New Thread
Reply
 
Print | Email Notification    
Author

Tiger I - Trazione

Last Update: 5/2/2015 9:28 PM
1/31/2012 1:18 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 389
Registered in: 6/21/2011
Location: RAPAGNANO
Age: 41
1/31/2012 3:29 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,954
Registered in: 1/31/2007
Moderatore
Belli! Mi sembrano venuti bene.
Ora ci vuole la prova del 9 : verificare se girano bene sulla ruota motrice.
Se tutto gira tutto liscio direi che il 60% del lavoro è fatto.
A quando la verifica?
Ciao

Hauptmann Guglielmo Embriaco, Carro 111 , Plotone Zena , Compagnia Genova , Abt Cycnus.

1/31/2012 4:19 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 389
Registered in: 6/21/2011
Location: RAPAGNANO
Age: 41
Devo finire di ridisegnare la ruota...
Comunque spero presto...

Comunque per la prima volta mi rendo conto di quanto è grande il
carro... e di quanto peserà [SM=g10321]...
1/31/2012 7:13 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,177
Registered in: 6/11/2009
La domandona, ma il carro lo farai di alluminio o di ferro/acciaio come ho letto su un altro topic?
ciao ciao




"Non condivido la tua idea ma combatterò perchè tu la possa esprimere"
Voltaire
1/31/2012 7:46 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 389
Registered in: 6/21/2011
Location: RAPAGNANO
Age: 41
il carro sarà completamente in acciaio/ferro, i cingoli saranno di zama.
questi che vedete sono solo dei prototipi per verificare l'ingranaggio con la ruota motrice, però poi verranno poi riutilizzati per le maglie sostitutive che si trovano sul lato della torretta ed eventuali corazzature extra. Molti particolari che si vedono ora verranno tolti, su quelli del treno di rotolamento, in quanto non riesco a realizzarli se non facendo un stampo ultrasofisticato...

Per darti un idea di come dovrebbe venire guarda quello che si trova sui post del panther... quello è in gomma... per stampare la zama lo stampo deve essere temprato, altrimenti me lo finisco.

Posterò un immagine quando sarà il momento...
1/31/2012 8:29 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,177
Registered in: 6/11/2009
Un Tiger I della Armotek in alluminio, con rispettati gli spessori delle lamiere (in scala oviamente) pesa gia dai 120 ai 160 chili, a seconda del tipo di batterie, opzional vari ecc.... già cosi i motori forniti di default dalla Armotek faticano abbastanza a spostare il carro, a memoria sono 2 motori da 300 Watt.
Realizzandolo interamente in ferro/acciaio probabilmente superi i 200/300 chili, come intendi motorizzarlo?
Avevo trovato motori elettrici da 3-4 Hp ma i consumi elettrici diventano esagerati, si parla di circa 3 KW a motore.
Chiaramente le mie sono domande, non vuole essere una polemica.
Con pesi del genere, sei sicuro che i cingoli in zama reggano?
ciao ciao
[Edited by Marco-64. 1/31/2012 8:30 PM]




"Non condivido la tua idea ma combatterò perchè tu la possa esprimere"
Voltaire
1/31/2012 10:43 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 389
Registered in: 6/21/2011
Location: RAPAGNANO
Age: 41
Diciamo che la parte elettrica del progetto è ancora tutta campata per aria. Per i motori ho trovato spulciando il forum, un link ad un fornitore italiano che ha motori sia a 12V che a 24V che arrivano a 800w.

Per i cingoli non penso che la zama abbia broblemi. Si spezza se subigle qualche colpo, ma a a buone caratteristiche meccaniche molto simili a tante leghe dell'alluminio per i parametri di snervamento. Dopo se mi tiri fuori questa o quella lega di alluminio, io ti dirò grazie al piffero [SM=g27828] ... Comunque se si romperanno mi faro ristampare le maglie, tanto ho lo stampo... [SM=g27828] [SM=g27828] [SM=g27828]... e poi mica si romperanno tutte insieme!!! ( ultime parole famose)

Comunque non è tanto questo che mi preoccupa... il problema sono le barre di torsione... devo ritornare sui libri per calcolarmi il diametro...

E poi un altro problema è... come me lo riporto a casa e dove lo metto ? [SM=g1758109]
2/1/2012 6:50 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,177
Registered in: 6/11/2009
2 motori da 800 watt a 24 volt (totale 1600 watt) consumano circa 66 A.
Il problema con motori e pesi cosi elevati diventa l'autonomia, per avere autonomia con pesi limitati di batterie, bisogna andare su delle lipo e i costi salgono e di molto, 2 batterie 100 A/H al piombo saranno tra i 40 ed i 50 Chili l'una per avere poco più di un ora di autonomia.
con pesi cosi elevati si potrebbe pensare ad una motorizzazione a benzina o diesel, con motore preso in prestito da uno scooter o da un Ape piaggio.
Semai aprirai un topic specifico per la motorizzazione, quà rischiamo un OT clamoroso.
ciao ciao




"Non condivido la tua idea ma combatterò perchè tu la possa esprimere"
Voltaire
2/1/2012 7:02 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,491
Registered in: 9/11/2007
Location: VEJANO
Age: 68
Riposa in Pace
Può anche fare in scala e perfettamente funzionante il Maybach HL230 P45 12 cilindri a benzina, col CAD che ce vò [SM=g9327] [SM=g9327]


2/1/2012 10:08 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 389
Registered in: 6/21/2011
Location: RAPAGNANO
Age: 41
Comunque ho notato che i cingoli hanno acceso interesse!!!
Sono contento.... Anche perchè toccare con mano qualcosa che era puramente digitale, mi ha ridato una botta di vita anche a me...
Comunque ne ho visti molti di motori reali riprodotti in scala 1:6...
Io ho per esempio per realizzare una turbina a gas in 1:6...
Ma almeno che non mi aiutare a rimediare i progetti di quello reale, progettare un motore a 12 cilindri non è mica una passeggiata...

Già è lungo il procedimento di adattamento... figuriamoci quello di progettazione... però sarebbe una figata pazzesca [SM=g27836] [SM=g27836] [SM=g27836] [SM=g27836]
2/2/2012 6:34 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,177
Registered in: 6/11/2009
un modellista tedesco lo ha gia realizzato e funziona, il PlgGe, aveva chiesto il prezzo, gli aveva risposto è un gioiello e come tale costa [SM=g1758109] [SM=g1758109] [SM=g1758109] [SM=g1758109]
in rete si trova qualcosa dei disegni dei motori maybach, ma non me ne intendendo, se sono disegni che possano andare o no.
ciao ciao




"Non condivido la tua idea ma combatterò perchè tu la possa esprimere"
Voltaire
2/3/2012 12:28 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 389
Registered in: 6/21/2011
Location: RAPAGNANO
Age: 41
non sono riuscito a trovare nulla a riguardo... ne sul forum ne su internet... non potresti darmi un indirizzata? Postando anche nella discussione generale... almeno non incappiamo in un OT. [SM=g27828] [SM=g27828]... sarebbe interessante... [SM=g27836]
2/3/2012 6:42 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,177
Registered in: 6/11/2009
Avevo cercato anch'io il link ma non l'ho ritrovato, ricordo vari filmati su youtube ed un link ad un altro forum, speriamo ci legga il Genovese e che si ricordi il link.
ciao ciao




"Non condivido la tua idea ma combatterò perchè tu la possa esprimere"
Voltaire
2/3/2012 6:54 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 11,322
Registered in: 11/28/2006
Location: LISSONE
Age: 55
Amministratore
vasta scelta
www.rscycles.com/news/mini_motors/engines_in_miniature.htm


-----------------
Apple
La mia Galleria
Fiero di essere modellista senza padrone
2/3/2012 8:56 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,954
Registered in: 1/31/2007
Moderatore
madmacs, 03/02/2012 18.54:


Ma guardate un po' che cos'ha in archivio madmacs [SM=g10321] [SM=g27836] .
Non sarà mica [SM=g27818] che ti si sta slatentizzando l'impulso dinamico che cova in te? [SM=g27811]


Hauptmann Guglielmo Embriaco, Carro 111 , Plotone Zena , Compagnia Genova , Abt Cycnus.

2/3/2012 9:35 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,954
Registered in: 1/31/2007
Moderatore
Re:
Marco-64., 02/02/2012 18.34:

un modellista tedesco lo ha gia realizzato e funziona, il PlgGe, aveva chiesto il prezzo, gli aveva risposto è un gioiello e come tale costa [SM=g1758109] [SM=g1758109] [SM=g1758109] [SM=g1758109] ...


Avevo trovato un filmato di quel gioiello -in tutti i sensi- su you tube.
Questo è il link ad una discussione del nostro forum su "Motorizzazione a scoppio e scatola del cambio" : freeforumzone.leonardo.it/discussione.aspx?idd=8669858

Questo è il link alla discussione di Roland Mann a proposito dell'autocostruzione del Maybach HL 210 P45 www.armortek.co.uk/Forum3b/viewtopic.php?f=6&t=1932&start=0 ;purtroppo alcune foto non sono visibili (per lo meno io non riesco a vederle).
Hauptmann Guglielmo Embriaco, Carro 111 , Plotone Zena , Compagnia Genova , Abt Cycnus.

2/3/2012 10:15 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,122
Registered in: 1/25/2008
Location: CHIETI
Age: 45
Io sul mio tiger con 80Ah di batteria ci giro 2 giorni in fiera, usandolo di continuo. si muove con 2 motori da 350W ognuno, ma alimentati a metà della loro tensione nominale (quindi consumando di più e erognado meno potenza), eppure si è dimostrato ottimo nel trasporto di cose e persone fino a 200Kg oltre al suo peso.
Quello che devi valutare nella scelta (come ti dicevo via messaggio) è la tensione da utilizzare, e da li scegliere il resto.
I motori devono essere ridotti, quindi la potenza pura non è un fattore primario (ovvio che non devono essere dei cessi) quello che però è da vedere, è il rapporto di riduzione, e la velocità massima all'albero (se vuoi velocità in scala).
Riguardo al resto dell'elettronica ne riparliamo poi.
Tieni conto che per alimentare tutto batterie da auto sono ottime ma ingombranti, le LiFe invece, offrono ottimi rapporti di dimensione/potenza ma a prezzi altissimi. Il mio semicingolato che ha poco spazio (al massimo 2 batterie da 12V 7Ah al piombo) ora gira con 2 LiFe da 20Ah ognuna negli stessi spazi.
Ti posso assicurare che il prezzo te lo recuperi con il minor stress fisico e mentale che avresti nel caso la batteria poco capiente ti lasciasse a piedi con 200kg da trainare.

Occhio per la Zama e i tacchetti.
Il mio tiger non ha più i tacchetti, si sono consumati tutti [SM=g27828]
--------------------------------------------------
Ciao
Andrew



Excel 2013
2/3/2012 11:08 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,177
Registered in: 6/11/2009
Scusa Andrew, per che motivo dovrebbero consumare di più se sono sottoalimentati, si sottoalimentano i motori proprio per consumare meno.
ciao ciao




"Non condivido la tua idea ma combatterò perchè tu la possa esprimere"
Voltaire
2/4/2012 8:14 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,122
Registered in: 1/25/2008
Location: CHIETI
Age: 45
Allora:
Metti caso che vuoi 4Km/h, questi km li raggiungi con un motore da 24V con riduzione 1:100 e con un motore da 24V, alimentato a 12, con riduzione 1:50, ovvio che la seconda scelta sforza di più per ottenere la stessa prestazione sotto carico.
Quando parlo di sforzo lo intendo in generale comprendendo anche il riduttore.
In pivottamento per esempio, dove i motori vanno al contrario, la corrente sale di molto, specie se il motore, sottoalimentato, non ce la fa. Bisogna poi vedere la curva della coppia che il motore ti da, può essere una retta e quindi proporzionale alla velocità o essere una curva dove magari si trova il regime migliore e peggiore per quel che riguarda la coppia. [SM=g27811]
--------------------------------------------------
Ciao
Andrew



Excel 2013
2/4/2012 3:08 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,177
Registered in: 6/11/2009
Resto sempre dubbioso sull'aumento di assorbimento, se non nel momento di massima coppia/in partenza, hai provato con la pinza amperometrica?

ciao ciao




"Non condivido la tua idea ma combatterò perchè tu la possa esprimere"
Voltaire
New Thread
Reply

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10:44 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com