e noi vorremmo questi rottami?

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Pages: 1, 2, 3, 4, [5], 6
challenger1mk3
00Sunday, September 20, 2015 11:41 PM
F-35 Italiano
Rivista Italiana Difesa (RID) nel numero di Agosto 2015 dava la notizia dell'accensione del motore Turbofan Pratt & Withney F135 esemplare produttivo numero 100 dell'AL-1 F-35A Italiano e successive fasi evolutive, qui le ultime notizie e lo speciale X-tra che tratterà esclusivamente gli sviluppi dello F-35:
www.portaledifesa.it/index~phppag,3_id,837.html.
Qui la notizia, riportata da altre fonti:
www.lastampa.it/2015/03/13/edizioni/novara/in-pista-il-primo-f-quasi-pronti-altri-due-jgq8PisPKyZDaQiQnatm9J/pag...
Quindi il programma va avanti...
Buon lavoro ed hobby
challenger1mk3
00Sunday, September 20, 2015 11:43 PM
F-35 Italiano
Dimenticavo è presente anche il video:
www.portaledifesa.it/index~phppag,3_id,838.html
Buon lavoro ed hobby
durruti16
00Monday, September 21, 2015 5:08 PM
Re:
vorthex85, 18/09/2015 15:49:

ma chi lo avrebbe mai sospettato che difesaonline avrebbe fatto passare una realtà nota ed arcinota come una "verità choccante" ad uso e consumo di gonzi e creduloni?

infatti, venne detto pubblicamente e chiaramente, prima ancora che si tenessero i test "choccanti", che gli obiettivi della prova erano limitati e che non si sarebbero, per esempio, eseguite missioni impiegando armamento, cosa fatta invece in seguito nelle prove a terra e questo Gilmore lo sa, ma difesaonline se ne fotte, altrimenti non può pubblicare l'articoletto scandalistico.

d'altro canto, se un test si chiama OT-1, è perchè di test OT ne seguiranno altri ma anche qua, evidentemente, si pretende troppo dal prossimo.

comunque, mi meraviglio di te fabrizio, un così attento osservatore del programma che non posta la notizia del primo F-35 assemblato in Italia, come mai? ah, già non è una notizia su cui vomitare odio, quindi è ininfluente [SM=g27829]



Quand'è che ti assumono alla Difesa? A quanto pare sei il massimo esperto italiano in mezzo a una folla di gonzi.


vorthex85
00Monday, September 21, 2015 6:59 PM
durruti, io non sono il massimo esperto dell'F-35 in Italia, al massimo, sono uno che si informa e che va oltre l'articoletto scandalistico, per ottenere un informazione che sia di una caratura un attimo migliore.

un esempio? leggiti l'ultima boiata scritta dai peracottari di difesaonline, incentrata su di un discorso del generale Carlisle, ossia questa: www.difesaonline.it/mondo-militare/f-35-conferma-ufficiale-non-%C3%A8-stato-progettato-il-combattimento-ravvicinato-... ed ascolta l'intervesta originale al generale Carlisle, ossia questa: youtu.be/pa_ivnXdgAo
scoprarai, caro durruti, che il generale dice proprio un altra cosa rispetto a quanto i peracottari vanno scrivendo. i motivi del perchè ci sia questa netta differenza tra ciò che è viene detto e ciò che viene scritto li ho già spiegati tante volte e sono sicuro tu li avrai letti.

come vedi non si tratta di essere esperti o meno, ma di volersi o meno informare su qualcosa. ovviamente, capirne già qualcosa aiuta, ma non bisogna lavorare al DARPA o alla LM, per avere la voglia di informarsi e conoscere cose nuove. poi, il mondo è bello perchè è vario: c'è a chi piace andare a controllare le fonti originali e c'è a chi piace snocciolare luoghi-comuni sulle allocazioni di fondi statali.

ah, tra le altre cose, ascoltando detto discorso, si scopre che il generale non considera buoni dogfighters manco l'F-16 ed il Typhoon ma questo è ovvio... Carlisle vuole che le linee del Raptor vengano riaperte, ma questo è meglio non dirlo a difesaonline, sennò poi i click calano vertiginosamente.
Sandro Matteoni
00Monday, September 21, 2015 8:07 PM
Che dire? Di mestiere faccio lo storico, e i miei maestri mi hanno insegnato che la verità si trova attraverso i dubbi, qui leggo tante certezze... beh tutta la mia ammirazione...

Sandro
vorthex85
00Monday, September 21, 2015 8:33 PM
sandro ma che dubbio ci può mai essere su di un argomento tecnico odierno, il quale viene continuamente smontato, analizzato, sviscerato, rimontato, discusso e chi più ne ha più ne metta?

i dati, i risultati dei test, le interviste originali, stanno là, alla portata di tutti, non c'è nessuna stregoneria o complottologia in questo, non bisogna avere il badge della cia per accedervi. tu dici che "la verità si trova attraverso i dubbi"... perfetto, e allora perchè non si fa ricerca sull'argomento? perchè ci si accontenta di un blog e non si va a vedere mai e dico MAI la fonte originale? perchè non è la prima volta che un blog capovolge la fonte orignale per trarne profitto.

ecco, più che nella falsa ammirazione sui detentori delle certezze, interrogati sul perchè una notizia viene capovolta e dammi una risposta.
Sandro Matteoni
00Tuesday, September 22, 2015 11:41 AM
No, non ti do nessuna risposta, io sono uno storico, non un ingegnere aeronautico.
Esiste un contratto sugli F35 mi pare, credo lo si dovrà rispettare almeno in parte. Credo che le opinioni di entrambe le parti siano rispettabili, alla fine vedremo se una delle due parti aveva in qualche modo ragione, augurandoci che i denari pubblici siano spesi nel modo più corretto possibile, tutto qui.


Sandro

PS Ti consiglio di rivedere il film Rashomon, di Akira Kurosawa... lol

Cordialmente,

S.
vorthex85
00Tuesday, September 22, 2015 12:34 PM

No, non ti do nessuna risposta, io sono uno storico, non un ingegnere aeronautico.


sandro è inutile che butti la pietra e poi ritiri la mano [SM=g27822]


Esiste un contratto sugli F35 mi pare, credo lo si dovrà rispettare almeno in parte.


e perchè credi non sarà rispettato? su questo sai rispondere o, essendo storico e non ingegnere, ti ammutolisci?


Credo che le opinioni di entrambe le parti siano rispettabili,


perdonami, credi male: le opinioni tecniche rispettabili, perchè qua si parla di aerei non di angeli, si basano su dati esatti e corretti, non su panzane, invenzioni, stravolgimenti et similia. ci può essere, entro certi limiti, un interpretazione del dato ma, appunto, entro determiniati limiti tecnici. pensare che un parere tecnico basato sul capovolgimento di un determinato dato oggettivo e comprovabile sia "rispettabile" è intellettualmente scorretto, porsi con dei dubbi esistenziali nei confronti di un aggeggio è comprensibile, ma fine a se stesso se poi mi dici "io sono uno storico, non un ingegnere aereonautico", perchè esprimi un giudizio senza oggettivarlo... e, come detto, non bisogna essere un ingegnere o un agente segreto per arrivare ai dati reali del programma e farsi un idea tecnicamente corretta - bada bene: tecnicamenta corretta, non positiva - della faccenda.


augurandoci che i denari pubblici siano spesi nel modo più corretto possibile, tutto qui.


abbiamo speso e spendiamo l'ira di dio per un delta-canard degli anni 80 che ha impiegato 22anni per diventare operativo... di peggio è difficile fare.
=pieruzzo=
00Tuesday, September 22, 2015 2:48 PM
Non entro nel merito della questione perché ne so molto poco, ma mi piace informarmi. Allora, ricapitolando:

Quali sono le fonti attendibili, nello specifico, su cui possiamo fare cieco affidamento?


fabrizio19691969
00Tuesday, September 22, 2015 2:54 PM
le fonti attendibili sono solo ed esclusivamente quelle enunciate da vortex,gli altri son tutti peracottari hahaahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahha
durruti16
00Tuesday, September 22, 2015 3:12 PM
Re:
vorthex85, 21/09/2015 18:59:

durruti, io non sono il massimo esperto dell'F-35 in Italia, al massimo, sono uno che si informa e che va oltre l'articoletto scandalistico, per ottenere un informazione che sia di una caratura un attimo migliore.

un esempio? leggiti l'ultima boiata scritta dai peracottari di difesaonline, incentrata su di un discorso del generale Carlisle, ossia questa: www.difesaonline.it/mondo-militare/f-35-conferma-ufficiale-non-%C3%A8-stato-progettato-il-combattimento-ravvicinato-... ed ascolta l'intervesta originale al generale Carlisle, ossia questa: youtu.be/pa_ivnXdgAo
scoprarai, caro durruti, che il generale dice proprio un altra cosa rispetto a quanto i peracottari vanno scrivendo. i motivi del perchè ci sia questa netta differenza tra ciò che è viene detto e ciò che viene scritto li ho già spiegati tante volte e sono sicuro tu li avrai letti.

come vedi non si tratta di essere esperti o meno, ma di volersi o meno informare su qualcosa. ovviamente, capirne già qualcosa aiuta, ma non bisogna lavorare al DARPA o alla LM, per avere la voglia di informarsi e conoscere cose nuove. poi, il mondo è bello perchè è vario: c'è a chi piace andare a controllare le fonti originali e c'è a chi piace snocciolare luoghi-comuni sulle allocazioni di fondi statali.

ah, tra le altre cose, ascoltando detto discorso, si scopre che il generale non considera buoni dogfighters manco l'F-16 ed il Typhoon ma questo è ovvio... Carlisle vuole che le linee del Raptor vengano riaperte, ma questo è meglio non dirlo a difesaonline, sennò poi i click calano vertiginosamente.



Avendo un lavoro e una famiglia che mi occupano gran parte della giornata, sono condannato a restare ignorante. Nella prossima vita approfondirò questo appassionante argomento, insieme al sufismo e alla tecnica dei peti. Magari non ne avrò bisogno, perché rinasco in un universo dove l'umanità si è evoluta al punto di spendere i miliardi per far star meglio il prossimo, anziché per cercare di far stare in aria un aereo che lo bombardi nel modo tecnologicamente più evoluto.



vorthex85
00Tuesday, September 22, 2015 5:24 PM

Non entro nel merito della questione perché ne so molto poco, ma mi piace informarmi. Allora, ricapitolando:

Quali sono le fonti attendibili, nello specifico, su cui possiamo fare cieco affidamento?


quelle originali, il famigerato "link esterno" che viene, a volte, pubblicato sul blog di turno e che quasi mai si guarda. le dichiarazioni degli operatori, i rapporti delle commissioni di inchiesta ed i report operativi. da prendere con le molle, invece, le dichiarazioni delle case madri, soprattutto se pubblicate in ottica di marketing ed i monologhi dei "pensatori" che, per quanto preparati, espongono comunque una filosofia "a scatola chiusa" sia in negativo che in positivo.
poi, pieruzzo, è anche un discorso di back-ground personale: io di calcio non capisco niente, tu, a giudicare dall'avatar si. di conseguenza, quindi, se parliamo di calcio ed io ti posto una fonte anche "autorevole" che dice che totti è un disastro a tutto tondo e che la Roma milita nelle regionali, a voglia di sbattermi che la fonte è "autorevole", tu continuerai a dirmi ed a spiegarmi che ha detto una boiata, no? e sarà la spiegazione che mi dai a farmi cambiare idea, portando della "prove", non il fatto che sia tu a dirmelo... ecco, in genere, quando si parla tra persone normali, questo basta. purtroppo non sempre si ha questo "privilegio".


le fonti attendibili sono solo ed esclusivamente quelle enunciate da vortex,gli altri son tutti peracottari hahaahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahha


fabrizio, mi spiace dirtelo, ma continui a dimostrare una mancanza di acume ed una scorrettezza intellettuale fenomenali.
cioè, potresti anche accorgerti che, negli ultimi scambi, io ho usato la medesima fonte del blog di turno, per dimostrare che la tesi portata dal blog è una boiata, perchè distorce/capovolge/inventa la suddetta fonte. tale processo, non accade perchè io faccio i magheggi, come tu spesso dici, ovviamente essendo poi incapace di dimostrarlo, ma perchè, a differenza tua... io LEGGO cosa dice l'orginale. tu no, perchè devi dimostrare un qualcosa, ossia che l'F-35 è brutto e cattivo e non puoi, quindi, accettare un qualcosa di diverso da questo, altrimenti il castello di carte crolla e poi come si fa? un consiglio: quando cerchi di capirci qualcosa rigurdante una questione tecnica, non ragionare a tesi, non partire prevenuto... non si arriva lontani.


Avendo un lavoro e una famiglia che mi occupano gran parte della giornata, sono condannato a restare ignorante. Nella prossima vita approfondirò questo appassionante argomento, insieme al sufismo e alla tecnica dei peti. Magari non ne avrò bisogno, perché rinasco in un universo dove l'umanità si è evoluta al punto di spendere i miliardi per far star meglio il prossimo, anziché per cercare di far stare in aria un aereo che lo bombardi nel modo tecnologicamente più evoluto.


perfetto, e a me cosa me ne frega?
ossia, visto che è, o cerca di essera, una discussione sull'F-35 quale è il tuo apporto a tale argomento, dato che non ti interessa?
rompere le palle al prossimo perchè, nonostante quanto cianciato, non si ha niente di meglio da fare? snocciolare concetti pacifisti mentre si costruiscono carri della WWII?
per carità, liberissimo di farlo, ma non citarmi allora, perchè non vi è alcuna motivazione per farlo, se non di carattere personale che, perdonami immensamente, considerando anche quanti anni hai, è davvero risibile.
durruti16
00Tuesday, September 22, 2015 7:47 PM
Re:



Avendo un lavoro e una famiglia che mi occupano gran parte della giornata, sono condannato a restare ignorante. Nella prossima vita approfondirò questo appassionante argomento, insieme al sufismo e alla tecnica dei peti. Magari non ne avrò bisogno, perché rinasco in un universo dove l'umanità si è evoluta al punto di spendere i miliardi per far star meglio il prossimo, anziché per cercare di far stare in aria un aereo che lo bombardi nel modo tecnologicamente più evoluto.


perfetto, e a me cosa me ne frega?
ossia, visto che è, o cerca di essera, una discussione sull'F-35 quale è il tuo apporto a tale argomento, dato che non ti interessa?
rompere le palle al prossimo perchè, nonostante quanto cianciato, non si ha niente di meglio da fare? snocciolare concetti pacifisti mentre si costruiscono carri della WWII?
per carità, liberissimo di farlo, ma non citarmi allora, perchè non vi è alcuna motivazione per farlo, se non di carattere personale che, perdonami immensamente, considerando anche quanti anni hai, è davvero risibile.



Oltre che di una noia mortale, sei decisamente logorroico. Comunque ti perdono immensamente.


vorthex85
00Tuesday, September 22, 2015 9:53 PM
mi aspettavo di meglio. comunque, grazie dell'immenso perdono, temevo di passare una notte insonne.
=pieruzzo=
00Wednesday, September 23, 2015 8:18 AM
Il problema di fondo è quello di stabilire l'attendibilità delle fonti.
In linea di massima credo sia possibile affermare che nessuna fonte sia attendibile al 100%, in quanto uno stesso dato "oggettivo" può essere manipolato da chi lo utilizza per dei fini specifici che potrebbero portare ben lontano dalla realtà.
Per valutare l'attendibilità di una fonte se ne dovrebbe conoscere l'autore, il suo know-how e le sue interconnessioni con il resto del mondo.
Per fare un esmpio cercherò di sintetizzare uno scenario possibile:
- il produttore di un certo sistema d'arma (carro, aereo o nave che sia) afferma che il suo nuovo progetto sia il migliore del mondo (il suo scopo e quello di vendere!);
- il leader del Paese dell'industria produttrice afferma la stessa cosa (potrebbe essere finanziato dalla stessa impresa) in quanto ne potrebbe benificiare in termini economici;
- i militari affermerebbero qualsiasi cosa pur di avere mezzi nuovi;
- l'analista del Paese avversario afferma anche lui che il nuovo sistema d'arma "nemico" è il migliore del mondo (magari è pagato dalla ditta indigena che ha tutto l'interesse a realizzare una nuova arma per contrastare la nuova minaccia).
Quindi tutti i pareri convergono verso il medesimo punto, ma possiamo affermare al 100% che l'oggetto della vexata quaestio sia effettivamente il miglior sistema d'arma del mondo?
fabrizio19691969
00Wednesday, September 23, 2015 11:21 AM

fabrizio, mi spiace dirtelo, ma continui a dimostrare una mancanza di acume ed una scorrettezza intellettuale fenomenali.
cioè, potresti anche accorgerti che, negli ultimi scambi, io ho usato la medesima fonte del blog di turno, per dimostrare che la tesi portata dal blog è una boiata, perchè distorce/capovolge/inventa la suddetta fonte. tale processo, non accade perchè io faccio i magheggi, come tu spesso dici, ovviamente essendo poi incapace di dimostrarlo, ma perchè, a differenza tua... io LEGGO cosa dice l'orginale. tu no, perchè devi dimostrare un qualcosa, ossia che l'F-35 è brutto e cattivo e non puoi, quindi, accettare un qualcosa di diverso da questo, altrimenti il castello di carte crolla e poi come si fa? un consiglio: quando cerchi di capirci qualcosa rigurdante una questione tecnica, non ragionare a tesi, non partire prevenuto... non si arriva lontani.



detto da te e' un complimento e non meriti una risposta,le risposte te le dai da solo dato che sembra che vivi su marte
LXXXV Apuania
00Wednesday, September 23, 2015 3:08 PM
f-35
Dopo tutta sta bella letteratura....così tanto per
restare in tema: "Si può vedere un modellino di questo
benedetto aereoplano????
[SM=g10218]
vorthex85
00Wednesday, September 23, 2015 3:36 PM

Il problema di fondo è quello di stabilire l'attendibilità delle fonti.
In linea di massima credo sia possibile affermare che nessuna fonte sia attendibile al 100%, in quanto uno stesso dato "oggettivo" può essere manipolato da chi lo utilizza per dei fini specifici che potrebbero portare ben lontano dalla realtà.


pieruzzo, non prendiamoci per il culo però. relativiazzare è un opzione rischiosa, si rischia di cadere nel qualunquismo. inoltre, tu stai parlando di un analisi eseguita da un qualcuno in base a dei dati... io parlo proprio di dati: se un dato è 10, è 10, non può essere 9 o 8. mi potresti dire... eh ma quello che ha scritto che il dato è 10 magari ha valutato che, pensato così, interpretato colà. vabbene, allora non possiamo più parlare di argomenti tecnici, ma solo del sesso degli angeli perchè, se relativizziamo, relativizziamo tutto... non solo dove ci conviene.
francamente, questo è un atteggiamento che posso capire su di un forum di argomento generale o altro, non su di un forum di modellismo, dove l'uso delle fonti, fosse anche per capire di che colore fosse un Tiger, è pane quotidiano e universalmente accettato, con fonti che ci azzeccano e fonti che cannano.


Per valutare l'attendibilità di una fonte se ne dovrebbe conoscere l'autore, il suo know-how e le sue interconnessioni con il resto del mondo.


ed il problema quale è? oggi, nell'era di internet, si possono conoscere vita, morte e miracoli di ogni "pensatore".


- i militari affermerebbero qualsiasi cosa pur di avere mezzi nuovi;


si, dicendo che i mezzi dell'avversario sono pericolossimi, vediamo la bagarre sul DF-21D, non dicendo peste e corna dei propri. infatti, quando questo accade, non si parla male dell'aereo, si dice che servono più Raptor, che sono aerei un attimino di classe maggiore, non fosse altro per il peso e per il "piccolo particolare" di avere 2 motori e di essere stati progettati per sostituire gli Eagle, non i Viper.


- il produttore di un certo sistema d'arma (carro, aereo o nave che sia) afferma che il suo nuovo progetto sia il migliore del mondo (il suo scopo e quello di vendere!);
- il leader del Paese dell'industria produttrice afferma la stessa cosa (potrebbe essere finanziato dalla stessa impresa) in quanto ne potrebbe benificiare in termini economici;


e infatti io ti ho detto che le dichiarazioni di tali attori sono da prendere con le pinze.


- l'analista del Paese avversario afferma anche lui che il nuovo sistema d'arma "nemico" è il migliore del mondo (magari è pagato dalla ditta indigena che ha tutto l'interesse a realizzare una nuova arma per contrastare la nuova minaccia).


tipo? mi fornisci qualche nome? io mi ricordo solo di Kopp che, volendo gli F-22 per l'Australia, inventa mondi paralleli.


Quindi tutti i pareri convergono verso il medesimo punto, ma possiamo affermare al 100% che l'oggetto della vexata quaestio sia effettivamente il miglior sistema d'arma del mondo?


è una domanda senza senso. nessuno ha mai affermato che l'F-35 è l'arma definitiva, non è l'incarnazione volante del padreterno. pensarlo, significa avere una visione molto poco realistica di un sistema d'arma (è come pensare che un carro sia invulnerabile al 100%... è una cosa che non esiste).

comunque, pieruzzo, il problema non è questo.
il nocciolo della questione è accettare e capire che, soprattutto nella questione F-35, esistono attori che quando leggono su di report ufficiale che un F-35 di prova ha eseguito un test per valutare le logiche del FBW, usando un F-16 come esempio, scrivono che è avvenuto un dog-fight, dove l'F-35 le ha prese.
esistono blog che quando ascoltano generali che dicono che l'aereo si comporterà bene nel WVR, nonostante non sia stato progettato specificatamente per quel ruolo (cosa, tra le altre cose, da sempre conosciuta: i requisti del progettevo volevano un caccia-bombardiere, non un caccia puro), dicono che l'aereo è incapace di combattere in WVR.
esistono analisti che per anni hanno sbraitato che la versione C era assolutamente incapace di operare da una portaerei, quando oggi i C operano normalmente da tali unità senza alcuna problematica... anzi, atterrano e decollano quasi da soli.
esistono espertoni che cianciano di un aereo troppo caldo, quando l'F-35 è l'unico a spillare parte del flusso d'aria dei motori per raffreddare l'ugello microforato di scarico, mentre i competitor altrui manco la vernice possono avere sulle gondole motore... perchè la fonderebbero.
esistono giornali che gridavano allo scandalo, visto e considerato che un F-35, se colpito, veniva danneggiato... hai capito, esistono aerei indistruttibili ed invulnerabili, peccato che nessuno ne è a conoscenza (e no, il paragone con l'A-10 è fuoriluogo, anche perchè gli A-10 vengono abbattuti, nonostante le blindature, quindi ciccia).

di esempi del genere potrei portartene un infinità e, come vedi, non è un problema legato all'interpretazione di un dato... è un problema legato all'invenzione più pura, allo stravolgimento più grande, del dato stesso.
lo ripeto, se posto una fonte che dice che la Roma milita nelle regionali, è una cacata si o no, nonostante ci sia una fonte che lo afferma?



detto da te e' un complimento e non meriti una risposta,le risposte te le dai da solo dato che sembra che vivi su marte


non merito risposta, intanto me l'hai data. mi rispondo da solo, intanto quando ti pongo una domanda, finanche di oggettivare le accusi che mi rivolgi, sei incapace di formulare una ribattuta. ah fabrizio fabrizio...
durruti16
00Wednesday, September 23, 2015 6:55 PM
Re:
vorthex85, 23/09/2015 15:36:


Il problema di fondo è quello di stabilire l'attendibilità delle fonti.
In linea di massima credo sia possibile affermare che nessuna fonte sia attendibile al 100%, in quanto uno stesso dato "oggettivo" può essere manipolato da chi lo utilizza per dei fini specifici che potrebbero portare ben lontano dalla realtà.


pieruzzo, non prendiamoci per il culo però. relativiazzare è un opzione rischiosa, si rischia di cadere nel qualunquismo. inoltre, tu stai parlando di un analisi eseguita da un qualcuno in base a dei dati... io parlo proprio di dati: se un dato è 10, è 10, non può essere 9 o 8. mi potresti dire... eh ma quello che ha scritto che il dato è 10 magari ha valutato che, pensato così, interpretato colà. vabbene, allora non possiamo più parlare di argomenti tecnici, ma solo del sesso degli angeli perchè, se relativizziamo, relativizziamo tutto... non solo dove ci conviene.
francamente, questo è un atteggiamento che posso capire su di un forum di argomento generale o altro, non su di un forum di modellismo, dove l'uso delle fonti, fosse anche per capire di che colore fosse un Tiger, è pane quotidiano e universalmente accettato, con fonti che ci azzeccano e fonti che cannano.


Per valutare l'attendibilità di una fonte se ne dovrebbe conoscere l'autore, il suo know-how e le sue interconnessioni con il resto del mondo.


ed il problema quale è? oggi, nell'era di internet, si possono conoscere vita, morte e miracoli di ogni "pensatore".


- i militari affermerebbero qualsiasi cosa pur di avere mezzi nuovi;


si, dicendo che i mezzi dell'avversario sono pericolossimi, vediamo la bagarre sul DF-21D, non dicendo peste e corna dei propri. infatti, quando questo accade, non si parla male dell'aereo, si dice che servono più Raptor, che sono aerei un attimino di classe maggiore, non fosse altro per il peso e per il "piccolo particolare" di avere 2 motori e di essere stati progettati per sostituire gli Eagle, non i Viper.


- il produttore di un certo sistema d'arma (carro, aereo o nave che sia) afferma che il suo nuovo progetto sia il migliore del mondo (il suo scopo e quello di vendere!);
- il leader del Paese dell'industria produttrice afferma la stessa cosa (potrebbe essere finanziato dalla stessa impresa) in quanto ne potrebbe benificiare in termini economici;


e infatti io ti ho detto che le dichiarazioni di tali attori sono da prendere con le pinze.


- l'analista del Paese avversario afferma anche lui che il nuovo sistema d'arma "nemico" è il migliore del mondo (magari è pagato dalla ditta indigena che ha tutto l'interesse a realizzare una nuova arma per contrastare la nuova minaccia).


tipo? mi fornisci qualche nome? io mi ricordo solo di Kopp che, volendo gli F-22 per l'Australia, inventa mondi paralleli.


Quindi tutti i pareri convergono verso il medesimo punto, ma possiamo affermare al 100% che l'oggetto della vexata quaestio sia effettivamente il miglior sistema d'arma del mondo?


è una domanda senza senso. nessuno ha mai affermato che l'F-35 è l'arma definitiva, non è l'incarnazione volante del padreterno. pensarlo, significa avere una visione molto poco realistica di un sistema d'arma (è come pensare che un carro sia invulnerabile al 100%... è una cosa che non esiste).

comunque, pieruzzo, il problema non è questo.
il nocciolo della questione è accettare e capire che, soprattutto nella questione F-35, esistono attori che quando leggono su di report ufficiale che un F-35 di prova ha eseguito un test per valutare le logiche del FBW, usando un F-16 come esempio, scrivono che è avvenuto un dog-fight, dove l'F-35 le ha prese.
esistono blog che quando ascoltano generali che dicono che l'aereo si comporterà bene nel WVR, nonostante non sia stato progettato specificatamente per quel ruolo (cosa, tra le altre cose, da sempre conosciuta: i requisti del progettevo volevano un caccia-bombardiere, non un caccia puro), dicono che l'aereo è incapace di combattere in WVR.
esistono analisti che per anni hanno sbraitato che la versione C era assolutamente incapace di operare da una portaerei, quando oggi i C operano normalmente da tali unità senza alcuna problematica... anzi, atterrano e decollano quasi da soli.
esistono espertoni che cianciano di un aereo troppo caldo, quando l'F-35 è l'unico a spillare parte del flusso d'aria dei motori per raffreddare l'ugello microforato di scarico, mentre i competitor altrui manco la vernice possono avere sulle gondole motore... perchè la fonderebbero.
esistono giornali che gridavano allo scandalo, visto e considerato che un F-35, se colpito, veniva danneggiato... hai capito, esistono aerei indistruttibili ed invulnerabili, peccato che nessuno ne è a conoscenza (e no, il paragone con l'A-10 è fuoriluogo, anche perchè gli A-10 vengono abbattuti, nonostante le blindature, quindi ciccia).

di esempi del genere potrei portartene un infinità e, come vedi, non è un problema legato all'interpretazione di un dato... è un problema legato all'invenzione più pura, allo stravolgimento più grande, del dato stesso.
lo ripeto, se posto una fonte che dice che la Roma milita nelle regionali, è una cacata si o no, nonostante ci sia una fonte che lo afferma?



detto da te e' un complimento e non meriti una risposta,le risposte te le dai da solo dato che sembra che vivi su marte


non merito risposta, intanto me l'hai data. mi rispondo da solo, intanto quando ti pongo una domanda, finanche di oggettivare le accusi che mi rivolgi, sei incapace di formulare una ribattuta. ah fabrizio fabrizio...



Ma dove lo trovi tutto questo tempo? Ti paga il Governo per convincere il mondo che l'F 35 è un affare?



vorthex85
00Wednesday, September 23, 2015 7:15 PM
mi pare normale, 100euro a parola, presi dai fondi destinati alla messa in sicurezza delle scuole. putroppo, ci pago le tasse sopra, ma vuoi mettere?
hassel75
00Wednesday, September 23, 2015 10:36 PM
Buonasera a tutti.
Interessante la tesi di Durruti sull'effetto delle flatulenze...
potrebbe essere un alternativa biologica per sopperire allo spauracchio dell'atomica che non c'è.

Si vis pacem para bellum .. pare dicessero i latini.

Un invito a tutti quanti PER FAVORE a non sforare nell'offesa personale o messaggi pregnanti di eccessiva animosità(AKA TONI TROPPO AGGRESSIVI).La discussione che a tratti potrebbe essere tutto sommato interessante,stiamo o nulla io o altri moderatori o madmacs a chiuderla o eliminarla...
Ricordo che in fondo il forum è il nostro giocattolo e chein linea teorica qui ci si rilassa o si stacca la spina dagli stress e le pochezze che il quotidiano tran tran e gli alti bassi della vita elargiscono a piene mani.
PS
Messaggio diretto a qualche spiritoso che spesso scrive o ha scritto che nessuno monitora le discussioni.
Il forum è sempre presidiato,anche se i messaggi si sono sicuramente diradati.Le stronzate o le ironie a fondo perduto le abbiamo sempre lasciato correre.
Buona serata a tutti,
=pieruzzo=
00Thursday, September 24, 2015 10:22 AM
Il mio intervento era volutamente generico e non si riferiva specificatamente al caso in oggetto.
La questione fondamentale è che i dati vengono sempre interpretati da altri e l'interpretazione è sempre finalizzata ad uno scopo.
A meno che non si tratti di un pilota collaudatore che ha volato diverse ore con l'F35, valutandone tutto l'inviluppo di volo ed i sistemi d'arma associati, un'opinione vale quanto quella degli altri.
Spesso si afferma che Wikipedia sia da prendere con le molle (giustamente), perché un blog dovrebbe essere qualificato come verità assoluta?
Quando io desidero formarmi un'opinione su un argomento che mi interessa cerco, nei limiti del possibile, di incrociare i dati del maggior numero di fonti, pesandoli (i dati) con la presunta affidabilità delle stesse.
Tanto per fare un esempio un dato pubblicato da Zaloga (per i carri russi e americani), da Manasherob (per i carri israeliani) da Uwe Feist e Jentz e Doyle (per i carri tedeschi della II GM), in base alla mia esperienza, avrà, coeteris paribus, un peso maggiore (in linea di massima) rispetto ad un dato proveniente da un'altra fonte.
fabrizio19691969
00Thursday, September 24, 2015 2:37 PM
l'unico problema qua' e' delle fonti...le fonti di vortex sono la bibbia,le altre son tutte aria fritta.contento lui
vorthex85
00Thursday, September 24, 2015 4:33 PM
@pieruzzo
piero si (anche se non concordo del tutto circa il dare sempre un interpretazione "interessata" del dato, in quanto penso che, un commentatore serio, è serio perchè non fa questo, non solo perchè ha un back-ground notevole). infatti, il più delle volte, non è il dato grezzo in se per se che è fonte di problema o di discordia, ma l'interpretazione che persone non qualificate, con una qualifica ambiuga o che portano dati, interpretazioni e tesi non incrociabili e verificabili ne danno, giungendo fino all'apoteosi del peracottarismo, capovolgendo e falsando il dato che si usa per sostanziare un interpretazione o tesi.


l'unico problema qua' e' delle fonti...le fonti di vortex sono la bibbia,le altre son tutte aria fritta.contento lui


tralasciando che è vortHex [SM=g27828]
tu continui a non capire o a non voler capire che io uso le stesse fonti che utilizzando i blog e/o i siti che tu linki per sbugiardali o, in altri casi, parlo di concetti, dottrine e dati liberamente accessibili e verificabili da chiunque. non uso le "mie fonti", uso fonti normalissime, addirittura uso, varie volte, le TUE fonti. quando ti deciderai a capire questo, processo che, per forza di cose, passa per la lettura della fonte originale e per un minimo di "studio" (studio inteso come... fammi capire cosa diavolo è una fusoliera portante, fammi andare a controllare se davvero l'EFA ci ha messo 22anni per la FOC. robe semplici, 5 minuti su wikipedia), vedrai che i problemi finiranno.
ovviamente, però, se il tuo fine è quello di criticare e basta, i problemi non finiranno, perchè tu non sei veramente interessato all'argomento, non senti la curiosità o il bisogno di informarti, ma solo di criticare e, quindi, qualsiasi argomento contrario alla critica, diventa un problema, perchè annulla il fine ultimo del tuo agire, e chiunque porti tali argomenti diventa un nemico, uno contro cui muovere accuse che non si riescono a dimostrare, un qualcuno a cui, non sapendo assolutamente cosa rispondere "perchè non si è studiato/non sa assolutamente di cosa si parla", gli si "ride in faccia" tentando di svicolare per poi sparire fin tanto che il blog di turno non pubblicata il nuovo scoopone.

quindi, che vuoi fare? compiamo un atto di onestà intellettuale o continuiamo a dire che vortHex fa i magheggi con le fonti ed a svicolare con risatine varie? per me è uguale, tanto mi diverto lo stesso (perchè l'F-35, nel bene e nel male, è il più importante programma aereonautico occidentale in corso e, quindi, trovo interessante parlarne), però, magari, i toni della discussione si "abbassano", magari, ti fai un idea più chiara del programma.
fabrizio19691969
00Wednesday, September 30, 2015 4:53 PM
dai che anche il newsweek sono peracottari
www.newsweek.com/more-bads-news-f-35-plane-ate-pentago...
vorthex85
00Wednesday, September 30, 2015 7:29 PM
direi di si, l'articolo è un contenitore delle ultime super-cazzole apparse sulla rete, da luglio ad oggi e, infatti, l'articolo riporta gli stessi "scoop" che abbiamo già trattato (più i vari soliti pipponi noti ed aricnoti) e che, come dimostrano le STESSE fonti usate dai siti e dai blog da TE postati, sono delle palesi mistificazioni dei fatti riportati dalle fonti stesse.

quindi, delle due l'una o ci sei o ci fai ed io sono sicuro che tu ci fai.

comunque, noto che non hai capito un beneamato niente del mio precedente discorso e che, more solito, ti sei ben guardato dal rispondere alle mie domande. suppongo, quindi, si andrà avanti con questo ridicolo teatrino, fin tanto che i mod non si stancheranno.

dimenticavo... potresti impegnarti un pò di più nel trovare articoli spazzatura: debunkerarli in 5 minuti non è divertente [SM=g27822]
fabrizio19691969
00Thursday, October 1, 2015 6:01 PM
espresso.repubblica.it/attualita/2015/10/01/news/niente-piloti-magri-sull-f35-...


hahaha solo piloti grassi dai altro articolo da peracottari....mi impegno registro come str..... tutti i tuoi interventi piu' di cosi'
vorthex85
00Thursday, October 1, 2015 6:37 PM
la notizia VERA è questa: www.defensenews.com/story/defense/air-space/air-force/2015/10/01/exclusive-f-35-ejection-seat-fears-ground-lightweight-pilots/7...

come si legge, si parla di un potenziale pericolo in determinate situazioni e non di un problema concreto, reale, persistente e oggettivamente limitante a cui, comunque, si provvederà, limitando per il momento il peso minimo dei piloti, fin tanto che non si trova una soluzione permamente. come sempre, si fa una tempesta in un bicchiere d'acqua ma, d'altro canto, senza tempesta non ci sono click sui siti e poi il dominio chi lo paga?
basta leggere prima l'articolo di defenswnews e poi quello dell'espresso, si può fare anche il contrario eh... il sensazionalismo è sempre un arma potentissima.

comunque, tralasciando che trovare piloti che pesano meno di 62kg è un pochino difficile (al momento solo 1 pilota è sotto i 62kg), non vedo cosa ci sia di strano: un sacco di mezzi militari hanno limitiazioni antropometriche e, ad esempio, nel mondo aereonautico l'altezza massima e minima dei piloti, nonchè le loro dimensioni, rappresentano sempre dei paletti. possiamo anche citare i limiti dimensionali dei carristi sovietici e poi russi, gli studi sull'evoluzione antropometrica francesi, nella costruzione del VBCI, le impugnature customizzabili delle armi da fuoco e così via... ogni mezzo e/o apparto ha dei suoi limiti antropometrici, fianche la selezione per entrare nelle forze armate e nelle polizie, è sempre stato così, non c'è assolutamente niente di strano o sospetto.

quindi, perchè se l'F-35 ha una limitazione antropometrica, in via di risoluzione, questo è male e se l'ha un altro aereo questo non solo non è male, ma non fa manco notizia?

su fabrizio, è una domanda facile, potresti rispondere, anzicchè ostinarti a non voler capire quello che il tuo interlocutore dice, bollandolo come stronzata. ma tanto già so che è una pia illusione, altrimenti non staremmo a questo punto.
vorthex85
00Friday, October 2, 2015 5:33 PM
si parlava dei limiti antropometrici legati al mondo aereonautico... per curiosità sono andato a vedere le specifiche dei sediolini della Martin-Baker, azienda leader del settore e che equipaggia anche i Typhoon: www.martin-baker.com/

i risultati sono stati "impressionanti"... il limite di peso sempre è sempre di 61-63kg e solo per i modelli più nuovi (tanto per capirci, i sediolini degli Harrier hanno un peso minimo di 70kg o giù di lì).
come mai l'espresso non ha fatto un articolo sensazionalistico sull'EFA, che i nostri piloti siano tutti zavorrati da chili di pasta asciuta? [SM=g27829] [SM=g27829] [SM=g27829]

in realtà, il vero problema è che al sedile dell'F-35, che una variante di quello usato su EFA e Rafale, si è chiesto di avere una soglia limite di 47/57kg (pilota nudo e vestito), cosa mai fatta prima... quindi niente di strano se si dovrà lavorare un altro poco.

però, appunto, detta così non fa notizia scandalistica e quindi non va bene.
challenger1mk3
00Friday, October 2, 2015 5:42 PM
F-35
Oggi in quanto abbonato (dal lontano 1989 e lettore dagli anni precedenti!) mi è arrivato il numero 10 ottobre 2015 della Rivista Italiana Difesa con annesso X-tra' #011 di 48 pagine dedicato allo F-35 La Rivoluzione nei cieli.
www.rivistaitalianadifesa.it/
E siccome la rivista potrebbe essere considerata di parte da qualcuno! (Pro Industrie...) Contenendo anche la prefazione del CSM dell'Aeronautica Militare Pasquale Preziosa, contiene un articolo del Direttore di RID Pietro Batacchi dal titolo: "Avvertenze per il lettore: come leggere questo speciale", l'inizio dello stesso è indicativo: il programma F-35 è andato avanti, soprattutto in Italia, per 10 anni senza che nessuno, o pochi, ne parlassero.
Nel nostro forum è oggetto di discussione, in un futuro non troppo lontano usciranno i tre kit relativi alle diverse versioni dell'aereo, quindi ne stiamo anticipando l'uscita!
Buon lavoro ed hobby
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 5:29 AM.
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com