New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author

CAPRONI CA 3 1916

Last Update: 7/11/2022 9:42 AM
2/24/2022 6:17 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,505
Registered in: 9/20/2013
Location: VIAREGGIO
Age: 70
CHOROSZY MODELBUD RESINA 1:72
Il Ca 3 e' stato il primo bombardiere strategico della storia; i suoi 3 motori Isotta- Fraschini V.4b da 150 CV ciascuno, assicuravano al bombardiere una velocita' max di 137 Km/h, una quota di 4844 m, un raggio d'azione di 599 Km; fu adottato sia dai francesi che dagli inglesi prima che questi facessero volare il loro Handley Page 0/400; aveva un'apertura alare di 22,74 m una lunghezza di 11,05 m, un'equipaggio composto da 4 uomini, due piloti, due mitraglieri, un'armamento che variava dalle due alle 4 mitragliatrici Revelli da 6,5 mm o 7,7 mm, 800 kg di bombe; esistevano anche versioni con siluro, ambulanza e una armata con un cannone da 37 mm montato sul muso oltre alle mitr difensive posteriori; entro' in azione la prima volta contro la base austriaca di Aisovizza il 20 agosto 1915 e continuo' ad essere impiegato finanche dal fascismo in Nordafrica nella versione Ca 36.
Per il modello devo dire che ho sudato le classiche 7 camicie per realizzarlo: la resina e' una gran brutta bestia e le istruzioni aiutano poco se non al livello di montaggio generale, grosse difficolta' per il montaggio dei tiranti di plastica che sulla resina attaccano ben poco, tante rotture e rifacementi fino alla noia, ma il modello della ditta ceca e' l'unico esistente, quindi prendere o lasciare.....
2/24/2022 11:14 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,148
Registered in: 11/11/2012
Location: BORGOSESIA
Age: 67
Re: CHOROSZY MODELBUD RESINA 1:72
AKAGI54, 24/02/2022 18:17:

Il Ca 3 e' stato il primo bombardiere strategico della storia; i suoi 3 motori Isotta- Fraschini V.4b da 150 CV ciascuno, assicuravano al bombardiere una velocita' max di 137 Km/h, una quota di 4844 m, un raggio d'azione di 599 Km; fu adottato sia dai francesi che dagli inglesi prima che questi facessero volare il loro Handley Page 0/400; aveva un'apertura alare di 22,74 m una lunghezza di 11,05 m, un'equipaggio composto da 4 uomini, due piloti, due mitraglieri, un'armamento che variava dalle due alle 4 mitragliatrici Revelli da 6,5 mm o 7,7 mm, 800 kg di bombe; esistevano anche versioni con siluro, ambulanza e una armata con un cannone da 37 mm montato sul muso oltre alle mitr difensive posteriori; entro' in azione la prima volta contro la base austriaca di Aisovizza il 20 agosto 1915 e continuo' ad essere impiegato finanche dal fascismo in Nordafrica nella versione Ca 36.
Per il modello devo dire che ho sudato le classiche 7 camicie per realizzarlo: la resina e' una gran brutta bestia e le istruzioni aiutano poco se non al livello di montaggio generale, grosse difficolta' per il montaggio dei tiranti di plastica che sulla resina attaccano ben poco, tante rotture e rifacementi fino alla noia, ma il modello della ditta ceca e' l'unico esistente, quindi prendere o lasciare.....



Designato Ca 3 dal Regio Esercito dall'originale Ca 33 di fabbrica, fu la "bara volante del capitano Salomone" (inserto del settimanale "Oggi", 1962) durante il bombardamento di Lubiana


_______________________________________________________________________________________________

"E' comodo fare beneficenza con i soldi degli altri, fossero anche le "Missioni di Pace" !"
2/25/2022 5:01 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,505
Registered in: 9/20/2013
Location: VIAREGGIO
Age: 70
altra foto

2/25/2022 6:34 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,177
Registered in: 6/11/2009
Gran bel modello,complimenti,
una curiosità cosa usi per incollare la resina, cianacrilato?
ciao
Marco




"Non condivido la tua idea ma combatterò perchè tu la possa esprimere"
Voltaire
2/25/2022 7:59 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,505
Registered in: 9/20/2013
Location: VIAREGGIO
Age: 70
Re:
Marco-64., 25/02/2022 18:34:

Gran bel modello,complimenti,
una curiosità cosa usi per incollare la resina, cianacrilato?
ciao
Marco



si', ma anche vinavil e colla per plastica densa a seconda del tipo di pezzi da incollare
2/25/2022 11:22 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,522
Registered in: 1/26/2007
Location: PALERMO
Age: 49
Moderatore
Mi piace molto, modello inconsueto e in resina per giunta. Complimenti 👍🏻




3/1/2022 8:41 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,505
Registered in: 9/20/2013
Location: VIAREGGIO
Age: 70
Re:
hassel75, 25/02/2022 23:22:

Mi piace molto, modello inconsueto e in resina per giunta. Complimenti 👍🏻



grazie ad hassel75

quando ho preso in mano le semiali, 4, erano leggermente incurvate in basso difetto che a volte si presenta anche nei modelli in plastica, solo che con questo materiale si puo' facilmente procedere alla correzione raddrizzando o a mano o,nei casi piuì difficili, riscaldando con acqua calda; con la resina, invece, no perche' e' troppo rigida e insistendo troppo, si spezza; infatti ho spezzato ben 3 semiali ma cosi' le ho potute rincollare piu' diritte!

7/8/2022 11:22 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,505
Registered in: 9/20/2013
Location: VIAREGGIO
Age: 70
altre rotture hanno riguardato i piani verticali di coda, molto instabili e facilmente danneggiabili, solo un po' rinforzati dai tiranti in plastica che ho incollato con cianoacrilicato conferendo maggior robustezza al complesso decisamente delicato
7/8/2022 2:06 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,505
Registered in: 9/20/2013
Location: VIAREGGIO
Age: 70
caratteristica curiosa e tipica dei velivoli italiani della 1WW era la mancanza di coccarde sulle superfici inferiori sostituite da grandi bande con i colori nazionali principalmente verde e rosso
7/8/2022 4:19 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,111
Registered in: 12/7/2008
Age: 61
molto bello complimenti
👏👍👏
7/8/2022 7:14 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,505
Registered in: 9/20/2013
Location: VIAREGGIO
Age: 70
Re:
gengistank, 08/07/2022 16:19:

molto bello complimenti
👏👍👏



grazie a GENGISTANK e grazie anche per il sostegno nella discussione dell' HEINKEL 219.
GRAZIE DAVVERO

Massimo
7/9/2022 11:32 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 119
Registered in: 8/23/2020
Age: 57
Re: Re:
Ciao,

Akagi, la resina la raddrizzi meglio della plastica, con un Phon, aria calda e via a soffiare, oppure acqua bollente, ma rischi di scottarti.
;-)

AKAGI54, 01/03/2022 08:41:



grazie ad hassel75

quando ho preso in mano le semiali, 4, erano leggermente incurvate in basso difetto che a volte si presenta anche nei modelli in plastica, solo che con questo materiale si puo' facilmente procedere alla correzione raddrizzando o a mano o,nei casi piuì difficili, riscaldando con acqua calda; con la resina, invece, no perche' e' troppo rigida e insistendo troppo, si spezza; infatti ho spezzato ben 3 semiali ma cosi' le ho potute rincollare piu' diritte!





7/11/2022 9:42 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,505
Registered in: 9/20/2013
Location: VIAREGGIO
Age: 70
Re: Re: Re:
Ghost1967, 09/07/2022 23:32:

Ciao,

Akagi, la resina la raddrizzi meglio della plastica, con un Phon, aria calda e via a soffiare, oppure acqua bollente, ma rischi di scottarti.
;-)
altro che phon, qua ci voleva molto di piu', forse l'acqua calda, ma tu ti sei risposto da solo







Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 3:25 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com