00 8/8/2009 3:20 PM
Re:
panzerjack, 08/08/2009 15.02:

riepilogo scafi:

gli StuG ausf. A sono su scafo Pz.III ausf. F

gli StuG ausf. B-C-D-E sono su scafo Pz.III ausf. H

gli StuG ausf. F-F/8-G sono su scafo Pz.III ausf. J

armamento:

ausf. A-B-C-D-E cannone 7,5cm L/24 KwK 37

ausf. F cannone 7,5cm L/43 KwK 40

ausf. F/8-G cannone 7,5cm L/48 KwK 40

praticamente dalla versione F gli StuG. diventeranno sempre più semoventi cacciacarri e perderanno il ruolo di carro di accompagnamento alla fanteria, per questo verrà creata la versione StuH. 42 armata con l'obice da 10,5cm, inquadrati sempre all'interno delle StuG. Brigade

Dario, la differenza essenzialmente era appunto nello scafo, di ausf. A ne furono costruiti 30 esemplari, di ausf. B 320. Alcuni ausf. B early avevano ancora le ruote motrici o di rinvio dell'ausf. A, quindi ci può stare a vedere versioni intermedie, ma ognuna con il suo scafo quindi gli ausf. B sono su scafo H ed i tendicingoli non sono equidistanti....



Walter la tua tabella è errata.

Dagli Stug III Ausf F/8 gli scafi non sono più quelli dei Pz III, ma sono specifici degli Stug con diverse differenze. Per esmpio i Pz III J nelle fiancate dello scafo hanno le botole d'uscita mentre gli Stug III Ausf F/8 no in quanto gli scafi da questa versione in poi sono costruiti specificatamente per gli Stug III e non sono ricavati per conversione, ci sono altre differenze che adesso non mi vengono in mente:

gli Stug III Ausf A e B hanno lo stesso scafo del Pz III Ausf F (dato riportato nell'encicolpedia dei mezzi corazzati di Chamberlain e Doyle).

Gli Stug III Ausf F/8 avevano sia il Kwk 40 L43 da 7,5 cm e freno di bocca globulare, sia il Kwk 40 L43 che lo L48 (lo L 43 era il più diffuso) lo L48 diventerà tipico dei G.