00 8/8/2009 9:41 AM
Re:
vista_85, 07/08/2009 20.59:

Allora vediamo di risolvere qualche dubbio....

Io ho scelto di fare lo'Ausf A Wittmann della Dragon,Operazione Barbarossa

Ecco qui proprio Wittmann con uno Stug

[IMG]http://i32.tinypic.com/2dbpe8o.jpg[/IMG]

Prima di tutto vorrei chiarire se effettivamente Wittmann utilizzo un Ausf A e non un Ausf B all'inizio della campagna di Russia,e quindi se l'interpretazione Dragon è corretta.
Allora la differenza principale tra Ausf A e B stava nello scafo,proveniente dal Panzer 3,modificato per creare lo Stug.
In particolare l'Ausf A deriva dallo scafo del Pz III ausf F,mentre il B dal Pz III ausf H.
La differenza più evidente stava nei tendicingolo,equidistanti nell'A e posizionati diversamente nel B
Per chiarire questa è la pianta di un Ausf A

[IMG]http://i29.tinypic.com/x4yky.jpg[/IMG]

Questo è un Pz III ausf H,quindi con lo stesso scafo dello Stug B

[IMG]http://i31.tinypic.com/jj4nzm.jpg[/IMG]
immagini inserite a scopo di discussione

Ora lo Stug della foto con Wittmann non sembra un ausf B?
Bisogna comunque tenere in considerazione che magari non era neanche il suo mezzo.

Ho provato a fare una ricerca sull'equipaggiamento della LSSAH all'inizio dell'Operazione Barbarossa ma no ho trovato nulla che specificasse se gli Stug erano ausf A oppure B....inoltre gli A prodotti furono solo una trentina. [SM=g27825]

Qualcuno mi sa dire le altre differenza principali tra ausf A e B?

Scusate le mie storie mentali ma mi piace condividere questi ragionamenti [SM=g9327]




Humm sei sicuro che questo è lo Stug III Ausf A di Whitmann? Nessuno dei due presenti nella foto è Whitmann.
Lo Stug III Ausf A e Ausf B condividevano lo stesso scafo del Pz III Ausf F.
Le differenze principali sono quasi tutte interne, Trasmissione Sincromesh migliorata, invece di quella a preselezione presente sull'Ausf A.

Lo Ausf B di seconda seriee aveva la ruota motrice, tipica delle versioni H, J, L, M del Pz III.

Lo Ausf B montava cingoli più rarghi, nello specidico quelli da 40 cm invece di quelli da 36 cm.

Altra differenza estetica tra Stug III Ausf A e Ausf B è la presenza di una feritoia diretta di puntamento con protezione a "gradini" assentee sugli Ausf B.

Ancora una volta attenzione ai Profili delle pubblicazioni dell'EST quello col 12 bianco, identificato erroneamente come un Ausf E , è in verità un Ausf A. (lo Ausf E ha una scatola rettangolare molto più lunga sulla fiancata della casamatta, messa per far posto all'impianto radio).

Ciao a tutti