ZIMMERIT FORUM Forum di modellismo militare

LIBERATOR ITALY

  • Posts
  • OFFLINE
    AKAGI54
    Post: 6,510
    Registered in: 9/20/2013
    Location: VIAREGGIO
    Age: 70
    00 1/2/2019 12:16 PM
    ITALERI 1:72
    nel primo t6rimestre del '43, di ritorno da un bombardamento su Napoli, il B-24 "BLONDE BOMBER II" atterro' per un errore della bussola, nelle vicinanze di Pachino (SR) in Sicilia; resosi conto dell'errore l'equipaggio cerco di ridecollare ma l'aereo si impantano' nelle vicine paludi e fu catturato dai nostri;
    il modello e' gia' stato postato in precedenza, qua lo ripropongo "finito" con invecchiamento

    [IMG]http://i64.tinypic.com/2me6eyo.jpg[/IMG]

    [IMG]http://i67.tinypic.com/rubu5f.jpg[/IMG]

    [IMG]http://i65.tinypic.com/18byti.jpg[/IMG]

    [IMG]http://i68.tinypic.com/29yqc5v.jpg[/IMG]

    [IMG]http://i66.tinypic.com/r73sao.jpg[/IMG]

    [IMG]http://i65.tinypic.com/s29uh1.jpg[/IMG]

    [IMG]http://i67.tinypic.com/zmxh6s.jpg[/IMG]

    [IMG]http://i67.tinypic.com/dwdl79.jpg[/IMG]

    [IMG]http://i67.tinypic.com/2utg9di.jpg[/IMG]
  • OFFLINE
    LXXXV Apuania
    Post: 5,528
    Registered in: 5/20/2009
    Location: CERVETERI
    Age: 66
    00 1/4/2019 8:33 AM
    B-24
    Ma a livello operativo questa "Preda bellica" ha mai combattuto
    contro gli alleati, ha effettuato bombardamenti di basi o naviglio
    americano o inglese?
    [SM=g7278] [SM=g2915778] [SM=g7278]
    Grazie e complimenti per la buona riuscita del modello.
    [SM=g8916]
    b. [SM=g8106]
  • OFFLINE
    AKAGI54
    Post: 6,510
    Registered in: 9/20/2013
    Location: VIAREGGIO
    Age: 70
    00 1/4/2019 12:38 PM
    dunque, la storia di quest'aereo e' abbastanza singolare; dopo la cattura fu trasferito a Guidonia (Roma) in attesa di eventuale utilizzo; vi furono apposte parzialmente le nostre insegne ma i tedeschi lo adocchiarono e cominciarono a pretenderne il possesso;
    dopo un lungo tiraemolla con le autorita' della nostra aviazione, fummo costretti a portarlo a Monaco (Germania) ,in prestito, presso il locale aeroporto per "valutazioni" da parte della Luftwaffe; provato in volo da genieri tedeschi fu fatto atterrare "apposta" presso una zona dell'aeroporto addetta al collaudo per "rottura" dei carrelli degli aerei; e qui si compì il destino del B-24 BLONDE BOMBER II: danneggiato il ruotino di prua, fu impossibile il rientro immediato in Italia; l'aereo resto' quindi in Germania dove i tedeschi, "costernati per l'accaduto" apposero subito le loro insegne e lo utilizzarono per operazioni di bombardamento su obbiettivi sovietici, all'est quindi;
    e qua se ne perdono del tutto le tracce, forse fu abbattuto, forse cadde per altri motivi, non si e' saputo piu' nulla

    grazie e buon 2019

    Massimo
  • OFFLINE
    tovomodel
    Post: 2,148
    Registered in: 11/11/2012
    Location: BORGOSESIA
    Age: 67
    00 1/7/2019 2:05 PM
    Dalle insegne si evince che l'equipaggio era britannico (mimetica desertica?) ... Cosa sarebbero quei strani ..."ghirigori" sulla parte inferiore della postazione dei mitraglieri laterali? Nuvole?
    _______________________________________________________________________________________________

    "E' comodo fare beneficenza con i soldi degli altri, fossero anche le "Missioni di Pace" !"
  • OFFLINE
    AKAGI54
    Post: 6,510
    Registered in: 9/20/2013
    Location: VIAREGGIO
    Age: 70
    00 1/7/2019 4:57 PM
    l'aereo, siamo nel maggio del '43 quando la guerra in africa era stata vinta dagli alleati, proveniva da una qualche base o in Tunisia o in Libia, quindi adottava una colorazione "tipo pink desert" che era una via di mezzo tra il color sabbia e il rosa pallido, tipica delle mimetiche usate dagli alleati in nordafrica; e' possibile che l'equipaggio era inglese come in tanti altri casi misti di aerei americani usati dagli inglesi, dai francesi, dai polacchi, dai russi, dai canadesi ect, ect;
    le screziature bianche sul lato della fusoliera non so che origine hanno, forse si tratta solo di vernice rovinata in quel modo curioso
  • OFFLINE
    AKAGI54
    Post: 6,510
    Registered in: 9/20/2013
    Location: VIAREGGIO
    Age: 70
    00 1/7/2019 5:02 PM
    alcune immagini per fugare ogni dubbio:

    [IMG]http://i66.tinypic.com/2mms5jm.jpg[/IMG]

    [IMG]http://i64.tinypic.com/2w7pduh.jpg[/IMG]

    [IMG]http://i64.tinypic.com/331lpo8.jpg[/IMG]
  • OFFLINE
    tovomodel
    Post: 2,148
    Registered in: 11/11/2012
    Location: BORGOSESIA
    Age: 67
    00 1/8/2019 3:27 PM
    Grazie per ...

    ... la cortese risposta e soprattutto per le foto, in particolare la seconda, in cui risultano maggiormente visibili le bandierine britanniche sulle derive verticali dei timoni.

    Grazie ancora e Buon Anno !🥂
    _______________________________________________________________________________________________

    "E' comodo fare beneficenza con i soldi degli altri, fossero anche le "Missioni di Pace" !"
  • OFFLINE
    vorthex85
    Post: 1,737
    Registered in: 7/27/2013
    Location: NAPOLI
    Age: 38
    00 1/9/2019 10:12 PM
    l'aereo era di uno stormo da bombardamento americano, con equipaggio americano... sta anche scritto nella didascalia del disegno postato [SM=g27829]
    il tricolore sulla deriva è una simbolo comune degli aerei alleati impiegati in MTO in quel periodo. l'aereo, usato poi dal KG200, fu trovato a Rechlin, gravemente danneggiato dai caccia dell'8a Air Force.
  • OFFLINE
    AKAGI54
    Post: 6,510
    Registered in: 9/20/2013
    Location: VIAREGGIO
    Age: 70
    00 1/10/2019 8:34 AM
    bene, abbiamo cosi' saputo che fine aveva fatto.................