00 11/23/2018 9:35 AM
purtroppo tutto quello che ci e' pervenuto su questo aereo e' la foto parziale che ho postato all'inizio dove si riconosce la coda di un P-40 con il timone su cui e' stata apposta la croce sabaudia senza alcun equivoco, e la fascia bianca sulla fusoliera; da altri dettagli si riconosce la versione, la "B", tutto il resto e' dovuto ad alcune considerazioni pratiche e a un po' di fantasia certamente;
l'aereo era quasi sicuramente inglese con la tipica colorazione desertica che la RAF applicava sui caccia in Nordafrica; sulle sup. alari si presume che i nostri genieri abbiano cancellato le coccarde inglesi con del color sabbia italiano cosi' come sui fianchi della fusoliera e sul timone; il colore dell'ogiva, e' dubbio ovviamente, qui ci si basa un po' sulle scelte dei piloti inglesi che usavano spesso il color rosso per le ogive dei loro caccia; si presume anche che siano state applicate integralmente le nostre insegne sulle sup. inferiori dell'ala basandosi su altre esperienze piu' certe;