ZIMMERIT FORUM Forum di modellismo militare

Maskol

  • Posts
  • OFFLINE
    tovomodel
    Post: 2,148
    Registered in: 11/11/2012
    Location: BORGOSESIA
    Age: 67
    00 1/6/2015 12:20 AM
    Maschera protettiva Tamiya

    Ciao a tutti ... Ci sarebbe qualche amico che sia al corrente se la Tamiya produca una "Maschera protettiva" alla verniciatura ad aerografo del tipo "Maskol" della Humbrol?
    Grazie a tutti per l'attenzione. Ciàu!
    Enzo
    _______________________________________________________________________________________________

    "E' comodo fare beneficenza con i soldi degli altri, fossero anche le "Missioni di Pace" !"
  • OFFLINE
    Colonnello Kurz
    Post: 1,147
    Registered in: 7/29/2010
    Age: 47
    00 1/6/2015 1:53 AM
    Dato che a memoria non mi veniva in mente niente ho provato a guardare qui'... www.tamiya.com/english/products/archive.htm ...ma niente di niente.

    Oltre al Maskol Humbrol mi vengono in mente il Liquid Mask Vallejo,il Micro Mask Microscale e il Mr. Masking Sol della Mr.Hobby.
    _______________________________________

    La vita é come un mobile da montare...ma le istruzioni sono in Lappone....
  • OFFLINE
    tovomodel
    Post: 2,148
    Registered in: 11/11/2012
    Location: BORGOSESIA
    Age: 67
    00 1/6/2015 12:03 PM
    Sempre gentile ...

    Colonnello Kurz, 06/01/2015 01:53:



    Oltre al Maskol Humbrol mi vengono in mente il Liquid Mask Vallejo,il Micro Mask Microscale e il Mr. Masking Sol della Mr.Hobby.




    ... nel rispondermi, caro Colonnello, grazie ...
    Chiedevo di Tamiya perché (almeno qui da me), é la marca più facile da reperire per il commerciante di modellismo.
    O.K., proverò a chiedere per quelli che mi hai indicato.
    Grazie ancora per la considerazione. Ciàu!
    Enzo

    _______________________________________________________________________________________________

    "E' comodo fare beneficenza con i soldi degli altri, fossero anche le "Missioni di Pace" !"
  • OFFLINE
    paparoberto1942
    Post: 961
    Registered in: 5/29/2011
    Location: MILANO
    Age: 81
    00 1/6/2015 2:18 PM
    praticamente identico al Maskol Humbrol c'è il Grafigum-Graphigum della Lefranc & Burgeois, nota ditta di prodotti per belle arti e che si trova appunto nei negozi di belle arti, ai quali si può richiedere.
    personalmente uso malvolentieri questi prodotti, in quanto la loro rimozione, una volta che il colore dato è asciutto, provoca spesso (specie con acrilici Tamiya ma non solo) una linea di frattura a piccolissime scaglie sulla linea di passaggio colore-mascheratura, che fa un gran brutto vedere. Per questa ragione uso da tempo la mascheratura con nastro adesivo tamiya, opportunamente ritagliato o più recentemente con nastro adesivo Tesa Professional "Precision mask" che costa un terzo dei Tamiya, ha le stesse caratteristiche di adesività e facile rimovibilità ed è presenta molti formati, esclusi quelli di 2-3 mm di altezza....ma si possono ritagliare striscioline fini da spezzoni di altezza maggiore.

    occhio all'uso dei nastri usuali da mascheratura perchè alcuni hanno una adesività elevata e possono portarsi dietro scaglie di colore base quando vengono rimossi. ciao.


  • OFFLINE
    tovomodel
    Post: 2,148
    Registered in: 11/11/2012
    Location: BORGOSESIA
    Age: 67
    00 1/6/2015 8:36 PM
    Grazie ...

    paparoberto1942, 06/01/2015 14:18:

    praticamente identico al Maskol Humbrol c'è il Grafigum-Graphigum della Lefranc & Burgeois, nota ditta di prodotti per belle arti e che si trova appunto nei negozi di belle arti, ai quali si può richiedere.
    personalmente uso malvolentieri questi prodotti, in quanto la loro rimozione, una volta che il colore dato è asciutto, provoca spesso (specie con acrilici Tamiya ma non solo) una linea di frattura a piccolissime scaglie sulla linea di passaggio colore-mascheratura, che fa un gran brutto vedere. Per questa ragione uso da tempo la mascheratura con nastro adesivo tamiya, opportunamente ritagliato o più recentemente con nastro adesivo Tesa Professional "Precision mask" che costa un terzo dei Tamiya, ha le stesse caratteristiche di adesività e facile rimovibilità ed è presenta molti formati, esclusi quelli di 2-3 mm di altezza....ma si possono ritagliare striscioline fini da spezzoni di altezza maggiore.

    occhio all'uso dei nastri usuali da mascheratura perchè alcuni hanno una adesività elevata e possono portarsi dietro scaglie di colore base quando vengono rimossi. ciao.



    ... per la cortese risposta.
    Avevo usato, ai tempi, il Maskol Humbrol con il pennello su uno scudetto e ne ero rimasto letteralmente entusiasta, sia per la praticità nell'uso che per la linearità del bordo nella pitturazione.
    A dire il vero, per quello che devo fare, mi servirebbe proprio realizzare contorni irregolari alla rimozione, con "strappature" alla congiunzione (tipo come si usa fare per le scrostature ...) maschera/tinta, questo per ripitturare degli elmetti lasciando aree ... "vissute" (ergo, "rugginose"), poiché l'uso di lacca/sale mi sa che lascerebbe ... "instabile" la vernice che non sarà poi rimossa. Com'é ben comprensibile, la precisione "da nastro" risulterebbe anacronistica.
    Lo spunto me l'ha dato questo video, attinto da una precedente discussione in merito:



    al punto 6' 12"
    Grazie ancora per la considerazione.
    Buona serata. Ciàu!
    Enzo




    _______________________________________________________________________________________________

    "E' comodo fare beneficenza con i soldi degli altri, fossero anche le "Missioni di Pace" !"