Luigi's Mansion 2 HD Vieni ad acchiappare i fantasmi con noi su Award & Oscar!

ZIMMERIT FORUM Forum di modellismo militare

Problema con Tamiya X-3

  • Posts
  • OFFLINE
    vorthex85
    Post: 1,738
    Registered in: 7/27/2013
    Location: NAPOLI
    Age: 38
    00 4/25/2014 12:26 AM
    dunque... nel mio studio per scoprire a quale tinta conrrispondesse il Navy Blue 5-N, arrivai a trovare il corrispettivo Federal Standard 35044 il quale, a sua volta ha due colori che lo riportano il Life-Color LC-35 ed il Tamiya X-3 (che è stranamente, una tinta lucida).

    avendo più manualità con i Tamiya, scelsi l'X-3 (boccetta piccola nuova) e si è aperto un mondo infernale. il colore, infatti, se dato senza primer, non attacca minimanente e scorre via. ho pravato, allora, con una base di primer Life-Color, di colore bianco ed il colore attacca, ma da blue scuro, diventa azzurro pieno. per curiosità, ho provato su di una base grigia qualisasi ed il colore pare andare bene mentre, se lo mescolo ad una tinta scura, un nero, per esempio, da un effetto un po' sabbiato, come se colore lucido e colore matto non si unissero [SM=g27825]

    ora, qualcuno sa se questo X-3 abbisogna del primer della Tamiya, che di colore grigio (e, se si, di quale dei due primer Tamiya... quello in spray o quello in boccetta???) o di particolari cure???
    mi sono anche sincerato che il diluente sia l'X-20A, quello col tappo bianco, e non quello col tappo giallo.
    [Edited by vorthex85 4/25/2014 12:46 AM]
  • OFFLINE
    blitzkrieg_bop
    Post: 3,038
    Registered in: 2/20/2011
    Location: ROMA
    Age: 57
    00 4/25/2014 10:55 AM
    I colori lucidi sono una gran rottura...

    Come hai intuito, dagli un fondo con il primer grigio, e poi, prova a mescolare al colore direttamente nel serbatoio dell'aerografo qualche goccia di X-21 flat base.

    Il renderlo satinato/opaco aiuterà a renderlo più coprente.

    Fai prima delle prove su una superficie identica, perchè anche il flat base è abbastanza bast@rdo, se esageri sbianca tutto.

    HTH [SM=g27822]



    Ei fu siccome immobile, piovigginando sale, e sotto il melograno urla e biancheggia il mar


    http://www.blitzonplastic.blogspot.it/
  • OFFLINE
    vorthex85
    Post: 1,738
    Registered in: 7/27/2013
    Location: NAPOLI
    Age: 38
    00 4/25/2014 3:12 PM
    ti ringazio, ma visto che il colore ha proprio cambiato colore, tralasciando il fatto che non prendeva senza primer, mi spaventa... non vorrei prendere un ambaradan di cose e trovarmi ancora il colore diverso da come dovrebbe essere [SM=g27828]
  • OFFLINE
    blitzkrieg_bop
    Post: 3,038
    Registered in: 2/20/2011
    Location: ROMA
    Age: 57
    00 4/25/2014 4:35 PM
    vorthex85, 25/04/2014 15:12:

    ti ringazio, ma visto che il colore ha proprio cambiato colore, tralasciando il fatto che non prendeva senza primer, mi spaventa... non vorrei prendere un ambaradan di cose e trovarmi ancora il colore diverso da come dovrebbe essere [SM=g27828]




    Ma lo stai dando ad aerografo?

    perchè i Tamiya a pennello sono un incubo, i lucidi peggio mi sento.. [SM=g27823]

    Comunque se lo fai diventare semigloss/matt avrai chiaramente un colore meno scuro di come lo vedi originale (gloss).

    Se per te è un problema, puoi comunque darlo per comodità mischiato all' X-21, poi a colore asciutto passi un trasparente lucido e torna come prima.

    Accertati di averlo dato saturando bene, perchè come ci ripassi il lucido se non è uniforme si vede [SM=g27822]



    Ei fu siccome immobile, piovigginando sale, e sotto il melograno urla e biancheggia il mar


    http://www.blitzonplastic.blogspot.it/
  • OFFLINE
    vorthex85
    Post: 1,738
    Registered in: 7/27/2013
    Location: NAPOLI
    Age: 38
    00 4/25/2014 4:42 PM
    si, li sto dando ad aereografo e, alla fine, mi serve matto, ma della tonalità originale.
    vorrei fare un altra prova con il primer life-color, dato sulla stessa plastica del kit e fatto asciugare per 24 ore, per esser certi che non avvengono strane reazioni chimiche. che dici?
  • OFFLINE
    blitzkrieg_bop
    Post: 3,038
    Registered in: 2/20/2011
    Location: ROMA
    Age: 57
    00 4/25/2014 4:57 PM
    vorthex85, 25/04/2014 16:42:

    si, li sto dando ad aereografo e, alla fine, mi serve matto, ma della tonalità originale.
    vorrei fare un altra prova con il primer life-color, dato sulla stessa plastica del kit e fatto asciugare per 24 ore, per esser certi che non avvengono strane reazioni chimiche. che dici?



    Il colore che vedi adesso ( cioè l' X-3 gloss) non sarà mai uguale alla sua versione matt ( che sarà sicuramente più chiara ).

    Per il primer Life Color non so dirti, io uso esclusivamente il Tamiya, però dovrebbe darti sicuramente una mano nell'aderenza alla superficie. [SM=g27823]

    Secondo me, calcolando anche l'effetto scala, che sia leggermente più chiaro ti fa gioco [SM=g27822]



    Ei fu siccome immobile, piovigginando sale, e sotto il melograno urla e biancheggia il mar


    http://www.blitzonplastic.blogspot.it/
  • OFFLINE
    vorthex85
    Post: 1,738
    Registered in: 7/27/2013
    Location: NAPOLI
    Age: 38
    00 4/25/2014 5:28 PM
    eh ma non è più chiaro, è proprio un altro colore [SM=g27825]

    domani, finirò la prova e se non va o mi invento una qualche mescolanza con un colore matto della Tamiya (avevo fatto una prova grezza aggiungendo del nero, tanto per capire, e sembrava venisse decente) o prendo il Life-Color e buonanotte.
    [Edited by vorthex85 4/25/2014 5:31 PM]
  • OFFLINE
    blitzkrieg_bop
    Post: 3,038
    Registered in: 2/20/2011
    Location: ROMA
    Age: 57
    00 4/25/2014 5:34 PM
    Strano, la luminanza dovrebbe cambiare, ma tono e gamma no... [SM=g27820]

    I life io ( o meglio il mio aerografo) li trovo "indigesti" (tranne che a pennello, ottimi)



    Ei fu siccome immobile, piovigginando sale, e sotto il melograno urla e biancheggia il mar


    http://www.blitzonplastic.blogspot.it/
  • OFFLINE
    blitzkrieg_bop
    Post: 3,038
    Registered in: 2/20/2011
    Location: ROMA
    Age: 57
    00 4/25/2014 5:41 PM
    dai un'occhiata all' H-35 e all' H-322 Mr Hobby [SM=g27822]
    [Edited by blitzkrieg_bop 4/25/2014 5:42 PM]



    Ei fu siccome immobile, piovigginando sale, e sotto il melograno urla e biancheggia il mar


    http://www.blitzonplastic.blogspot.it/
  • OFFLINE
    vorthex85
    Post: 1,738
    Registered in: 7/27/2013
    Location: NAPOLI
    Age: 38
    00 4/25/2014 5:45 PM
    si, si è passati dal colore in foto ad un azzurro carico. per il resto... i Life-Color sono più difficili da dare, abbisognano di un ago/duse più larghi, 0,3 almeno, del loro diluente e di vari santi, visto che spesso il colore fa grumi da solo.

    ah... i Mr. Hobby da me non si trovano. solo Tamiya, Life-Color e smalti vari.
    [Edited by vorthex85 4/25/2014 5:45 PM]
  • OFFLINE
    blitzkrieg_bop
    Post: 3,038
    Registered in: 2/20/2011
    Location: ROMA
    Age: 57
    00 4/25/2014 8:01 PM
    Ho fatto un piccolo test casalingo, magari ti è utile...

    Non è identico ma si avvicina abbastanza.

    Il vantaggio è che parti da una base opaca (XF-8)

    ( H-5 non va bene, troppo violaceo e chiaro, stessa cosa per l'H-328, troppo chiaro e "avion",il 322 nn ce l'ho)






    Ei fu siccome immobile, piovigginando sale, e sotto il melograno urla e biancheggia il mar


    http://www.blitzonplastic.blogspot.it/
  • OFFLINE
    vorthex85
    Post: 1,738
    Registered in: 7/27/2013
    Location: NAPOLI
    Age: 38
    00 4/26/2014 2:48 PM
    eh... magari il mio X-3 uscisse così.
    [Edited by vorthex85 4/26/2014 2:49 PM]
  • OFFLINE
    blitzkrieg_bop
    Post: 3,038
    Registered in: 2/20/2011
    Location: ROMA
    Age: 57
    00 4/26/2014 2:55 PM
    Ho provato a ricreare l' X-3 usando un mix di colori Tamiya.

    Partendo da una base comune usando l'XF-8, che è flat e quindi sicuramente più coprente, come vedi ho fatto due mix usando gli stessi colori tranne il nero: in uno c'è l'X-18 ed in un altro l'X-19.

    Quello con l'X-19 è molto vicino alla resa dell'X-3.

    HTH [SM=g27822]



    Ei fu siccome immobile, piovigginando sale, e sotto il melograno urla e biancheggia il mar


    http://www.blitzonplastic.blogspot.it/
  • OFFLINE
    madmacs
    Post: 11,322
    Registered in: 11/28/2006
    Location: LISSONE
    Age: 55
    Amministratore
    00 4/26/2014 4:38 PM
    ma se vi regalo i vallejo li buttate via i tamiya?


    -----------------
    Apple
    La mia Galleria
    Fiero di essere modellista senza padrone
  • OFFLINE
    blitzkrieg_bop
    Post: 3,038
    Registered in: 2/20/2011
    Location: ROMA
    Age: 57
    00 4/27/2014 10:18 AM
    Re:
    madmacs, 26/04/2014 16:38:

    ma se vi regalo i vallejo li buttate via i tamiya?



    [SM=g27828]

    Però io mi trovo benissimo sia con Tamiya che con Mr. Hobby ( meglio ancora), i Vallejo ad aerografo, come tutti i vinilici/uretanici mi fanno un po smadonnare...






    Ei fu siccome immobile, piovigginando sale, e sotto il melograno urla e biancheggia il mar


    http://www.blitzonplastic.blogspot.it/
  • OFFLINE
    paparoberto1942
    Post: 961
    Registered in: 5/29/2011
    Location: MILANO
    Age: 81
    00 4/27/2014 10:57 AM
    [SM=g27822] mahhhh......leggendo, non solo qui, certi inconvenienti che capitano con l'uso dei colori, A VOLTE mi viene il dubbio che forse il problema NON è costituito dal colore usato........ [SM=g27822]
    [Edited by paparoberto1942 4/27/2014 10:58 AM]


  • OFFLINE
    vorthex85
    Post: 1,738
    Registered in: 7/27/2013
    Location: NAPOLI
    Age: 38
    00 4/27/2014 1:21 PM
    e quale sarebbe il problema?
  • OFFLINE
    paparoberto1942
    Post: 961
    Registered in: 5/29/2011
    Location: MILANO
    Age: 81
    00 4/27/2014 2:26 PM
    l'uso corretto del sistema complesso: Colore-Aerografo-Modello (o meglio: superficie del modello)


  • OFFLINE
    vorthex85
    Post: 1,738
    Registered in: 7/27/2013
    Location: NAPOLI
    Age: 38
    00 4/27/2014 2:30 PM
    eh... magari fosse quello il problema.
  • OFFLINE
    paparoberto1942
    Post: 961
    Registered in: 5/29/2011
    Location: MILANO
    Age: 81
    00 4/27/2014 3:12 PM
    caro Michele,
    (scusa se ti chiamo per nome invece che x nick) ma leggendoti mi è parso di notare questa sequenza:

    1) usi l'X3 Tamiya con l'aerografo e questo colore non aggrappa per nulla se usato senza primer.
    2) usi il primer Lifecolor ed il colore Tamiya aggrappa ma cambia tonalità, da blu scuro ad azzurro.
    Fermiamoci qui per il momento:

    -il modello era stato lavato con acqua e detergente sgrassante e poi asciugato completamente PRIMA di dare il colore X3?

    se SI allora per qualche ragione il TUO barattolino Tamiya ha qualche problema: eccessiva evaporazione del solvente a cui è seguita una sostituzione con solvente inadatto (i Tamiya usano alcol isopropilico come solvente, non acqua come crede la maggioranza)
    oppure eccessiva diluizione con acqua (Magari NON fatta da te) del colore originale
    oppure il colore non è stato MESCOLATO (oltre che agitato) prima dell'uso. I Tamiya depositano il colore e rimane in superficie il solvente colorato che non ha potere aggrappante......

    Sicuramente l'uso di un primer di marca differente non ha aiutato. Tamiya e Lifecolor hanno solventi differenti e sono miscibili (male) solo a pennello, non ad aerografo. Se il primer non era assolutamente asciutto POTREBBE aver permeato il colore Tamiya schiarendolo, visto che anche il primer contiene pigmenti, nella fattispecie pigmento bianco.

    Personalmente, ed è una opinione corroborata da decine di anni, ne ho 72, di arrabbiature e porcate varie, ritengo che un colore vada usato nelle diluizioni e con i solventi indicati dalla casa.
    Tamiya, Vallejo, Lifecolor, Maimeri (che produce acrilici in tubetto validissimi, se vuoi ne riparliamo), Humbrol....etc....spendono migliaia e migliaia di euro o equivalenti per produrre prodotti ottimizzati come pigmenti, solventi, miscibilità reciproca.

    Improvvisarsi novelli alchimisti provando a mischiare colori non miscibili porta a risultati a volte catastrofici(esistono tabelle di miscibilità tra i vari acrilici, e sono tabelle che indicano che sono più quelli che non vanno d'accordo tra loro che quelli che vanno d'accordo....anche perchè non tutti i colori ad acqua sono acrilici e non tutti gli "Acrilici" sono veramente acrilici.
    Usa la tecnica della lacca con i Tamiya ed otterrai risultati ottimi, usala con i Vallejo e con i Lifecolor e poi ne riparliamo.......

    secondo me, ripeto secondo me, è poco furbo spendere decine e decine di euro per comprare un modello ultimo grido, altre decine di euro per cingoli, canne, fotoincisioni, un'altra decina almeno per acquistare quei colori lì e proprio quelli lì (dimenticando come venivano mimetizzati i carri in zona di guerra)E POI ascoltare l'amico alchimista che abita a san Teopompo di Valclavicola che giura che quei colori di quella marca lì si diluiscono benissssssssssssssssssimo con l'olio santo di padre Pio.. "..e si risparmia un bel paio di euro ogni carro".
    se poi va tutto a "donne di consumi non irreprensibili" di chi è la colpa?

    Non prendere quanto ho scritto per una critica a te, non ti conosco e non mi permetto....inoltre sarebbe imbecille da parte mia, viste le sesquipedale vaccate che ho combinato in 60 anni di modellismo.....tuttavia in 60 anni ho almeno imparato a non pasticciare troppo con colori, diluenti, primer, solventi, opacizzanti...ciao.




    [Edited by paparoberto1942 4/27/2014 3:14 PM]


1