ZIMMERIT FORUM Forum di modellismo militare

Montaggio primo carrio. KV-1.. E adesso che fare?

  • Posts
  • OFFLINE
    Kempis67
    Post: 5
    Registered in: 5/4/2013
    Age: 56
    00 6/2/2013 3:25 PM
    Salve a tutti.
    Come anticipato nella presentazione ho cominciato il montaggio del mio primo carro. Si tratta del modello KV-1 - 1942 Lightweight Cast Tank della Trumpeter, ovvero questo.

    Arrivando da precedenti montaggi di elicotteri in scala 1/72 sembra tutto più semplice ma probabilmente si tratta del tipo di modello che ho scelto che è più adatto per principianti.

    Ho notato invece che diversamente dai precedenti kit Zvezda che ho avuto, ho trovato il questo kit più "rozzo" ed ho avuto ad esempio, bisogno di praticare fori solo predisposti. E' normale questo o passando successivamente a kit più blasonati è presente una maggiore accuratezza nelle parti stampate?

    Ora, dovendolo dipingere a pennello mi chiedevo quando fosse il momento per cominciare a dare il colore.

    Attualmente sono arrivato a questo punto.

    [IMG]http://i43.tinypic.com/29qigr9.jpg[/IMG]

    Manca da montare il mitragliatore frontale

    cosa faccio? Gli do una mano di primer e inizio a dipingere?
    Mi sapete consigliare quale tonalità di verde VALLEJO è la più indicata?

    Grazie a tutti per i consigli.

    Gianluca.

    [SM=g2758881]



    " We are not here to combing dolls ..."
  • OFFLINE
    jonsbarbanera
    Post: 1,619
    Registered in: 1/12/2012
    Location: BENEVENTO
    Age: 48
    00 6/2/2013 4:24 PM
    Ciao Gianluca, dalla mia piccola esperienza, ti consiglio di montare anche i parafanghi e i vari attrezzi,poi primer e colore base. Se posso ti consiglio il vallejo primer surface verde russo VA70609, ottimo anche a pennello, quanto meno risparmi una mano [SM=g2915747] [SM=g2915747]



    Salutandovi indistintamente
    Giovanni
  • OFFLINE
    pierpaolors
    Post: 746
    Registered in: 11/6/2012
    Location: PESCARA
    Age: 44
    00 6/2/2013 4:28 PM
    ciao Gianluca, in effetti, essendo anch'io reduce di kit elicotteri ed aerei, con il primo carro ho avuto più o meno i tuoi dubbi, soprattutto sul colore.
    io personalmente cerco di assemblare quanto più possibile per poi passare il primier per vedere eventuali difetti.
    Il treno di rotolamento e la torretta preferisco dipingerli separatamente.
    per gli altri particolari credo che ti accorgerai da solo se dipingerli direttamente sul carro o separatamente, come ad esempio armamenti secondari equipaggiamenti ecc..
    nel tuo caso credo sia meglio continuare ad assemblare le parti dello scafo e infine dare il primier.
    per il colore non saprei aiutarti.
    Ovviamente questo è un mio modo personale di procedere, quindi ti cosiglierei di aspettare qualche altro intervento nella tua discussione da parte di qualcuno più esperto poi farai le tue valutazioni.

    Ciao

    Pierpaolo


    www.modelclubroma.it
  • OFFLINE
    PanzergrilloII
    Post: 2,412
    Registered in: 1/26/2012
    Location: CESANO MADERNO
    Age: 54
    00 6/2/2013 6:46 PM
    Ciao. vai avanti a montare tutto (al limite non gli attrezzi, ma su quel kit hanno i ganci solidali, quindi, tanto vale montarli e colorarli finito il mezzo)...

    Se proprio vuoi, i ruotini lasciali da parte e colorali in seguito su stuzzicadenti o usando un bastoncino per maneggiarli meglio...

    Quanto ai fori da aprire, stesso problema ha AFV e in parte Dragon. Dovuto semplicemente al fatto che, avendo molte versioni di uno stesso mezzo, riutilizzano molte parti per versioni diverse ma simili...

    Buon proseguimento! [SM=g27811] [SM=g27823]
    Memento ea simulacra esse...
    (Ricorda che son solo modelli...)
  • OFFLINE
    Kempis67
    Post: 5
    Registered in: 5/4/2013
    Age: 56
    00 6/3/2013 11:03 AM
    Grazie a tutti per i consigli.

    Allora come suggerito, finisco di montare poi darò una passata di primer. Attualmete dispongo solo del primer Tamiya grigio pertanto utilizzerò quello.

    Gli incollaggi fra le parti necesiterebbero inoltre di qualche stuccaggio che a mio parere risulterebbe un pò problematico in quanto sono presenti delle "saldature" che in caso di passaggio con carta abrasiva andrebbero a sparire. Come vi comportate in questi casi?

    Come stucco a disposizione ho il Molak che è praticamente "ultra rapido" ovvero nemmeno il tempo di stenderlo ed è gia indurito. E'possibile diluitlo con acqua per ammorbidirlo e renderlo più malleabile?

    Perdonatemi se le domande sono ovvie.

    Alla prossima.

    Gianluca




    " We are not here to combing dolls ..."