Pali elettrici, telefonici, in legno

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Pages: [1], 2, 3, 4, 5, 6
tigrotto1a6
00Friday, March 30, 2012 5:49 PM
Ho come progetto entro fine anno, e spero di realizzarli, alcuni pali in legno per alimentazione elettrica o telefonici, qualcosa tipo questi:

ricerca google
Gli isolatori:
Farò uno o 2 modelli, forse al tornio, dai quali realizzerò lo stampo, per delle colate in resina.

Vi terrò informati sui progressi.
tigrotto1a6
00Friday, March 30, 2012 5:52 PM
Vabbè, pare che il link non funzioni... cercate con google, sezione immagini, "palo elettrico legno"
Emiliano.M
00Friday, March 30, 2012 10:55 PM
Ciao Andrew

Sono riuscito a trovare questo isolatore abbandonato su un'aviosuperfice!! Avrà sicuramente più di 40 anni , e avanti casa ne ho di più piccoli fatti a bicchiere ancora in uso [SM=g27811]





appena posso prendo le misure con il calibro e le posto , anche io ho intensione di fare uno stampino al tornio, poi ci mettiamo daccordo per le dimensioni ciao ciao [SM=g1758109] [SM=g1758109] [SM=g1758109]
Iacopo76
00Friday, March 30, 2012 11:03 PM
Cavolo, che telepate...ci stavo pensando anche io, oggi... [SM=g27811]
plgGe
00Saturday, March 31, 2012 6:30 PM
Questo è un isolatore dell'impianto elettrico della casa dove andavo in campagna da bambino (vale a dire intorno a 50-55 anni fa)

altezza 18 mm , diametro della base 15 cm , fatto di ceramica.
Ne ricordo di molto simili sui pali della corrente elettrica che passavano nel paese.
Non li ho mai visti da vicino perchè ... erano là in cima [SM=g27818] ma le dimensioni erano probabilmente quelle di una scatola di pomodori (diciamo intorno [SM=g27820] ai 10 cm di altezza per 8 di diametro ).
Credo che la foto postata da Emiliano si riferisca agli isolatori delle linee di alta tensione.

Emiliano.M
00Sunday, April 1, 2012 9:46 AM
arieccomi!!
Confermo la foto di Pier, per la bassa tensione, mentre quella messa da me alta o media tensione ,
Quale delle due realizziamo ????

Ps: dimenticavo , a Tolentino vicino casa dei miei parenti c'è una vecchia torre a mattoni risalente alla guerra mondiale con ancora gli isolatori attaccati e in disuso , se oggi vado vi posto le foto!! Ma non so se da li poi partivano con i pali in legno o ferro..... [SM=g27829] [SM=g27829]

comunque i pali in genere erano alti sui 4-5 m qundi li dovremmo fare all'incirca : 450 / 6 = 75 cm

Lascio a voi la decisone , fatemi sapere

tigrotto1a6
00Sunday, April 1, 2012 3:05 PM
Io direi BT, così possiamo collegare le linee alle casette aggiungendo altro realismo, MT o AT richiederebbero comunque linee in BT a seguito e centrali di trasformazione... Meglio BT...
Emiliano.M
00Sunday, April 1, 2012 9:42 PM
[SM=g1865391] [SM=g2758881] [SM=g1865391]
Ok per la bassa tensione, ho fatto una bozza che ne dici?
Ho rispettato più o meno le misure di Pier: [SM=g27811]





Se per te va bene ne faccio uno in prova!!!
tigrotto1a6
00Monday, April 2, 2012 8:38 AM
Per me è ok. [SM=g27811]
vale.74
00Monday, April 2, 2012 9:27 AM
se eposso il primo isolatore postato in vetro anche se datato,ma non tropoo,è per linee aeree ad alto voltaggio diciamo dai 20.000 volt in su..
il secondo isolatore in ceramica bianca dovrebbe essere sempre per corrente ed è più datato
io ne ho molti,essendo elettricista ho l'abitudine di conservare le vecchie apparecchiature [SM=g27828]
buon lavoro
Valerio
Marco-64.
00Monday, April 2, 2012 8:10 PM
Andrew
hai posta.
ciao ciao
Emiliano.M
00Monday, April 2, 2012 8:53 PM
--------------------------------------------------------------------
io ne ho molti,essendo elettricista ho l'abitudine di conservare le vecchie apparecchiature
buon lavoro
Valerio
-------------------------------------------------------------------

Puoi postare qualche foto?
Poi non so come i fili erano fissati:
sopra con l'ausilio di grappe particolari in metallo, o legati sulla goletta al lato?? [SM=g27825] [SM=g27825]
Marco-64.
00Monday, April 2, 2012 9:02 PM
Credo che possano andare gli isolatori in ceramica da muro, potrebbero gia essere in scala.
i fili erano attorcigliati intorno agli isolatori.
ciao ciao
plgGe
00Tuesday, April 3, 2012 5:00 PM
Re:
Marco-64., 02/04/2012 21.02:

Credo che possano andare gli isolatori in ceramica da muro, potrebbero gia essere in scala.
i fili erano attorcigliati intorno agli isolatori.
ciao ciao

Ma ci sono ancora in giro gli isolatori di ceramica per impianti domestici?




Marco-64.
00Tuesday, April 3, 2012 6:24 PM
Re: Re:
plgGe, 03/04/2012 17.00:

Ma ci sono ancora in giro gli isolatori di ceramica per impianti domestici?






Certo che ci sono, costano un paio di occhi della testa [SM=g9327] [SM=g10321] [SM=g9327] [SM=g10321] ma si trovano sia nuovi che d'epoca, come si trovano i cavetti attorcigliati per impianti elettrici esterni, chiaramente rispettano le attuali normative CE, la parte esterna in tessuto è solo estetica, l'isolante non è in gomma naturale vulcanizzata.
ciao ciao


Emiliano.M
00Sunday, April 8, 2012 11:13 AM
Cia e BUONA PASQUA A TUTTI!!!!!! [SM=g1865386] [SM=g1865386]

Ho iniziato a costruire i pali elettrici, ho realizzato il primo isolatore in acciaio al tornio con successivo stampo in silicone per riprodurli in serie , uno stampo in ferro per piegare in serie il supporto dell'isolatore e uno stampo per fare i pali in sesina con tutte le venature del legno, a breve posteò tutte le foto ; Le misure riportate sul disegno precedente le ho modificate un pò perchè poco realistiche, in seguito riporterò anche quelle !! A tutta birra ciao ciao
Marco-64.
00Sunday, April 8, 2012 1:04 PM
Per i pali non è più rapido ed economico usare dei pali di legno vero?
ciao ciao
savy 76
00Sunday, April 8, 2012 1:22 PM
Marco-64., 08/04/2012 13.04:

Per i pali non è più rapido ed economico usare dei pali di legno vero?
ciao ciao


Concordo in pieno,più realistico di così.....
Savino
plgGe
00Sunday, April 8, 2012 3:27 PM
Grazie per gli auguri. [SM=g1865386]
In effetti credo che per i pali sia meglio usare tondini di legno; per incrementare l'effetto realistico possiamo contare sempre sui suggerimenti di esperti pittatori.

Emiliano.M
00Sunday, April 8, 2012 3:33 PM
Essendo leggermente conici, si fa prima a stamparli in resina e pitturarli, vi spiego perchè:

per farli realistici in legno bisogna prendere un tondo o quadrello in legno (anche un pò nodoso), tornirlo (facendo un polverone della miseria) per farlo leggermente conico, poi per risaltare le venature (come se fosse logorato dal tempo) bisogna spazzolarlo o meglio passarlo con la sabbiatrice, per poi impregnarlo di un colore marrone-nero . Per fare tutto questo ci vuole qualche ora....!!!

Una volta fatto lo stampo con il palo in legno vero, riprodurli in serie ci vuole veramente poco:

in 2-3 minuti si riesce a mescolare un pò di resina bicomponente e colore marrone scuro per poi versarla , aspettare 20-30 min, SENZA FAR NULLA, ed il gioco è fatto!!! Bisogna solo sformare ed effettuare un lavaggio marrone quasi nero per evidenziare i bassorilievi delle venature, e un pò di marrone chiaro a pennello secco per gli altorilievi , ed il modello è difficilmente riconoscibile che sia in resina , però ha il vantaggio che se si vogliono fare grandi plastici all'esteno (come voglio fare dove abito) resistono egregiamente agli agenti atmosferici !! [SM=g27811] [SM=g27811]
Marco-64.
00Sunday, April 8, 2012 3:38 PM
Io pensavo a dei manici da badile o qualcosa del genere, dubito fortemente che qualcuno riesca a notare la conicita dei pali elettrici in scala.
ciao ciao
plgGe
00Sunday, April 8, 2012 3:44 PM
Mi pare [SM=g27818] che i manici da badile siano troppo larghi.

Emiliano.M
00Sunday, April 8, 2012 3:46 PM
mi dispiace contraddirti!!!
Ho fatto una prova con un manico di scopa e ti posso assicurare che non è il massimo del ralismo..... apposta per togliere questa impressione sono andato dal vicino per misurare uno di questi vechi pali, e una volta riprodotto in scala , affiancandolo vicino all'altro , la differenza si nota vistosamente...!!! Appena ho tempo ti posto alcune immagini.

Anche l'isolatore ho modificato e l'ho fatto leggermente conico perchè dritto dava l'impressione di un tronchetto segato..... il realismo è veramente forte.........
Contrammiraglio
00Sunday, April 8, 2012 9:03 PM
I vecchi pali della corrente erano fatti di tronchi appena sgrossati, perchè non farli con rami secchi? Per chi abita in campagna non dovrebbe essere difficile trovarne della misura giusta e abbastanza dritti. [SM=g27811]
Poi per tenerli dritti e fermi è sufficiente colargli intorno una basetta di gesso colorata in grigio cemento. [SM=g27828]

Emiliano.M
00Monday, April 9, 2012 12:33 AM
Si, si potrebbero fare anche con rami secchi...!!

Però ormai ho fatto questo al tornio:


poi dopo avergli fatto qualche spaccatura con il cutter l'ho passato con la sabbiatrice per scarnire le venature:



dopodichè ho preparato con il plasma una basetta in lamiera da 3mm con saldato uno spezzoncino di tubolare qualche decimo più stretto del palo:



Qua si vedono i risultati: il palo (che fungerà da matrice per lo stampo) è impregnato con un pò di marrone scuro e terra bruciata, l'isolatore tornito e lucidato in ferro per il relativo stampo in gomma siliconica, lo stampino per piegare in serie i supporti in acciaio armonico da 4mm [SM=g27824] [SM=g27824]



adesso finisco il primo, vi mando le foto assemblato e pitturato anche con i cavi connessi poi se riesce bene possiamo farne una piccola produzione !!! [SM=g27811] [SM=g27811] o far girare gli stampi ciao ciao



Alfred.
00Monday, April 9, 2012 9:40 AM
Emiliano, il vulcano [SM=g1865391]
Iacopo76
00Monday, April 9, 2012 9:55 AM
Fenomeno! [SM=x2112453]

Bella anche la maschera per saldare/tagliare....fotocromatica? [SM=g27811]

[SM=g8900]

plgGe
00Monday, April 9, 2012 10:15 AM
Condivido in pieno il giudizio di Alfred, il poeta.
Emiliano, hai dimostrato che le tua idea va benissimo.
Una curiosità. Quanto tempo ci hai messo a costruire il marchingegno per piegare i supporti degli isolatori?
Emiliano.M
00Monday, April 9, 2012 12:40 PM
---------------------------------------------------------------
Bella anche la maschera per saldare/tagliare....fotocromatica?
---------------------------------------------------------------

Si è a cristalli liquidi e si oscura automaticamente con un pannellino solare........ [SM=g27828] E' simpatica vero? [SM=g27828]

Per lo stampino in ferro ci ho messo cira 20-25 min. mi sono fermato a pensare la soluzione più veloce.
Adesso mi rimane da fare solo lo stampo per il palo in gomma siliconica, a presto le foto !!!


Emiliano.M
00Monday, April 9, 2012 2:27 PM
Ecco una prova rapida che ho fatto in officina [SM=g27828] [SM=g27828] , con la desert rider ( per adesso è l'unico modello 1:6 che ho )

questo è il palo quasi terminato (solo ad incastro) con gli isolatori stampati in stucco metallico e pitturati bianco perla ( la resina adatta mi deve ancora arrivare)



ed ecco più o meno l'impressione che può dare









se può andare inizio a farne qualcuno in serie ciao ciao
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10:57 PM.
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com