Francia 1915

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Pages: [1], 2
sayeret
00Tuesday, August 5, 2014 3:09 PM
Una storia...
1915 aprile fronte occidentale settore del Woevre.

Tutto il fronte è in stallo, e tranne qualche piccola scaramuccia i contendenti sono pressoché immobilizzati nelle rispettive posizioni trincerate.
Ogni metro conquistato ha un prezzo in vite umane altissimo e le effimere posizioni conquistate vengono ben presto perse in un maledetto gioco al massacro che non porta a nulla.
Quello che tutti non pensavano mai stesse per accadere è ora una amara realtà, la guerra continua.

Anche nelle retrovie la situazione è alquanto calma, i soliti problemi sono all’ordine del giorno, gestire ed inviare i rifornimenti alle prime linee, in cambio da queste arrivano giornalmente centinaia di prigionieri da smistare e spedire in Germania nei campi.
Lunghe file di “poilù” emaciati e feriti si dirigono verso est scortati dai vecchi landsturm, milizia territoriale con compiti da terza linea, tra i quali scortare e controllare appunto i prigionieri.
Una di queste file passa attraverso una cittadina francese bombardata, tra le rovine della chiesa un piccolo e forse ignaro testimone osserva la scena…
Tra i mucchi di macerie qualcuno ha avuto la compassione di rimettere in piedi una statua di angelo caduta e rovinata…

Questo più o meno quello che vorrei rappresentare in questo nuovo "lungo wip" [SM=g27811]
Intanto beccatevi 'sto scarabocchio così per farsi un'idea.

[IMG]http://[/IMG]


Mi piace il significato che può dare ogni singolo elemento della scena e messi tutti insieme danno un po’ una sistesi delle conseguenze della guerra. Costruzioni distrutte, in questo caso una chiesa, simbolo di pace, un testimone ignaro ma allo stesso tempo sofferente (civile bambino o gatto), un ferito che ha perso la battaglia e si avvia alla prigionia, un vecchio combattente, troppo anziano per la prima linea, svolge compiti di “servizio”, ed infine la statua dell'angelo, danneggiato ma ancora in grado di svolgere la sua “funzione”.
Per questo ho voluto rappresentare non una scena di trincea o comunque di prima linea, ma una momento diciamo “secondario” o se vogliamo di minore importanza sul piano storico-narrativo, ma che comunque fa parte anch’esso della guerra.
E non solo, anche perché il 1915, specialmente all’inizio, non è segnato da grandi battaglie, ma si assiste lungo tutto il fronte, tranne poche eccezioni, ad un vero e proprio stallo, i belligeranti cominciano a trincerarsi ( a dire la verità già dal ‘14), ed a farlo sempre più in profondità e in sistemi molto complessi, e questo significa che la guerra sarà ancora molto lunga e dispendiosa.

Sono ancora in attesa di alcuni "articoli" per cui per adesso accontentiamoci di qualche foto presa dal web. [SM=g27828]
I due personaggi sono della Kaiser's Army in 54mm, come spiegherò meglio anche in seguito, l'ambientazione non è casuale, ma il poilù appartiene al 50esimo reggimento di fanteria che combattè veramente in quel settore nell'aprile del '15.
Le rovine della chiesa sono della Reality in Scale

Per ora è tutto [SM=g27811]

Roberto



Josef Porta
00Tuesday, August 5, 2014 3:17 PM
Bellissimo progetto e ricco di significato!complimenti e buon lavoro! [SM=g27811]
fabrizio19691969
00Tuesday, August 5, 2014 3:57 PM
bella idea e per fortuna che non dipingi come disegni........ [SM=g9327] [SM=g9327] [SM=g9327] [SM=g9327] [SM=g9327] [SM=g9327] [SM=g9327] [SM=g9327]
blitzkrieg_bop
00Tuesday, August 5, 2014 4:12 PM
Io ti darei un premio solo per il prologo, vedi te... [SM=g1865391] [SM=g1865391] [SM=g1865391]

Succosissimo, si preannuncia il lavoretto ! [SM=g27811]

Oltretutto personalmente apprezzo molto che, anche mediante il contributo delle riproduzioni in scala , la nostra attenzione oltre che sull'accuratezza storica si sposti, anche per un attimo, su quanto terrificante possa essere l'esperienza di una guerra.


Non dico inumana, perchè la Storia mi contraddirebbe:
è un dato di fatto che l'uomo e la guerra sono nati praticamente insieme... [SM=g27813]

sayeret
00Tuesday, August 5, 2014 5:32 PM
Grazie Josef, Fabrizio e Blitz [SM=g7278]

Il progetto è ancora in fase "progetto" [SM=g27828] ma le basi comunque son queste.

@Fabrizio: Il disegno... Come non è bello??? Questo e post-real-iperespressionismo... [SM=g27830] [SM=g8121] [SM=g27828]

@blitz: in effetti il prologo è un po' un "pippone" ma dovevo bilanciare al fatto che ancora non ho nulla di tangibile da mostrare... [SM=g27832] [SM=g27832] [SM=g27828]

Sul fatto che la storia dell'uomo è disseminata quasi sempre di guerre la dice lunga sul nostro essere...

Roberto
Paperino15
00Tuesday, August 5, 2014 10:53 PM
Qui si vola ad alta quota [SM=g1865391]
mc65
00Tuesday, August 5, 2014 11:18 PM
si prendesse esempio dai bonobo....
[SM=g27822]


interessante. mi piace l'idea del "terzo" estraneo ed osservatore, tanto che cerco sempre di ficcarcelo dentro pure io, se posso... [SM=g1865391] [SM=g1865391] [SM=g1865391]

due considerazioni mie:
- lo so che l'arco è così da scatola, ma a meno di immaginare il taglio come funzione della fine della scena le probabilità che danneggiato stia su in quel modo sono minime.
- l'angelo caduto io lo lascerei caduto, appunto, magari che osserva i due da sdraiato e dannegiato, magari con un braccio teso verso di loro... fa più pietà l'è morta, non so se mi spieco... [SM=g27818]

zimmerit
00Tuesday, August 5, 2014 11:35 PM
L'idea mi piace [SM=g27811]

Magari è solo uno schizzo per raccogliere le idee, però nella realizzazione eviterei che la strada sia parallela al bordo lungo della basetta, basta un'angolazione anche piccola.
[SM=g27822]
andreaverona
00Wednesday, August 6, 2014 7:51 AM
Bene..Roberto..ti seguo...bell'inizio...
sayeret
00Wednesday, August 6, 2014 12:43 PM
Grazie Marco, Paolo, Costantino e Andrea [SM=g27828]

mc65, 05/08/2014 23:18:

[SM=g27822]


interessante. mi piace l'idea del "terzo" estraneo ed osservatore, tanto che cerco sempre di ficcarcelo dentro pure io, se posso... [SM=g1865391] [SM=g1865391] [SM=g1865391]

due considerazioni mie:
- lo so che l'arco è così da scatola, ma a meno di immaginare il taglio come funzione della fine della scena le probabilità che danneggiato stia su in quel modo sono minime.
- l'angelo caduto io lo lascerei caduto, appunto, magari che osserva i due da sdraiato e dannegiato, magari con un braccio teso verso di loro... fa più pietà l'è morta, non so se mi spieco... [SM=g27818]




Ti spiechi, ti sei spiecato benissimo [SM=g9327]
Allora l'arco in effetti così non credo nemmeno io riuscisse a rimanere in piedi, mi sa che qualcosa mi dovrò inventare... Vedremo quando avrò il pezzo per le mani [SM=g27828]
Per la statua farò delle prove, tanto ho un anno per pensarci [SM=g2915781]

zimmerit, 05/08/2014 23:35:

L'idea mi piace [SM=g27811]

Magari è solo uno schizzo per raccogliere le idee, però nella realizzazione eviterei che la strada sia parallela al bordo lungo della basetta, basta un'angolazione anche piccola.
[SM=g27822]



Si si Costantino la strada e le rovine non saranno parallele alla base. Le mie capacità nel disegnare sono abbastanza evidenti... [SM=g27819] [SM=g27816]

Roberto
jaigol
00Friday, August 15, 2014 6:55 PM
ed io che pensavo di pittare un pupazzetto e basta....dovrò inventarmi qualcosa di speciale...



bel foglio di carta... [SM=g10218]
ruggero14
00Friday, August 15, 2014 7:11 PM
La premessa fa trasparire un ottimo lavoro [SM=g27811]
le idee sono chiare-aspettiamo di vedere le fasi successive
[SM=g8920]
Ciao
Ruggero
sayeret
00Friday, August 15, 2014 10:29 PM
jaigol, 15/08/2014 18:55:

ed io che pensavo di pittare un pupazzetto e basta....dovrò inventarmi qualcosa di speciale...



bel foglio di carta... [SM=g10218]




Speciale magari non occorre, basta che fai un bel passo-passo, poi se è anche interessante ben venga [SM=g27811]

Si il foglio... E' un bel foglio dai [SM=g27828]


ruggero14, 15/08/2014 19:11:

La premessa fa trasparire un ottimo lavoro [SM=g27811]
le idee sono chiare-aspettiamo di vedere le fasi successive
[SM=g8920]
Ciao

Ruggero



Grazie, speriamo dai [SM=g27811]

Roberto
sayeret
00Saturday, September 27, 2014 6:26 PM
Finalmente vediamo qualcosa di ehm [SM=g27822] concreto...
Allora... Intanto il landsturm.
Eccolo montato a secco ( il passo passo ve lo sorbite poi...) giusto per vedere com'è e studiare il da farsi...

[IMG]http://[/IMG]

Il pezzo si presenta di buona qualità e la scultura (di Alan Ball) e ben definita. In pezzo unico ad eccezione delle braccia e dello zaino.

[IMG]http://[/IMG]

Concedetemi poi una brevisssssima prefazio su questa "misconosciuta" figura di landsturm... [SM=g8884] [SM=g27829] [SM=g27828]

La milizia landsturm nasce con la riorganizzazione dell'esercito prussiano nel 1813/14 ma rimane alquanto teorica fino alla prima guerra mondiale (da non confondersi con i landwehr i cui membri
erano militari in servizio attivo) ed era formata da "civili" in età pre-militare e post-militare se mi passate i termini ( o forse sarebbe meglio dire formata da elementi troppo giovani o troppo vecchi per il servizio attivo).
Il sistema è interessante ma alquanto complicato... Si entrava nella landsturm a 17 anni e i si rimaneva fino alla chiamata vera e propria alla leva a 20 anni, a quell'età si entrava nell'esercito in servizio "attivo", alla fine del quale si passava nella riserva.
Dopodiché si passava alla landwehr (due turni chiamati Ban) ed infine di nuovo ai landsturm alla tenera età di 45 anni. [SM=g10321]

Suddivisi in battaglioni nominativi della città di appartenenza, i landsturm erano quindi o molto giovani o troppo vecchi, con addestramento ancora da imparare o, nel caso dei più anziani, dimenticato...
Spesso armati con armi obsolete come il Modello 1888, i battaglioni erano alquanto disomogenei, e come si vede spesso nelle foto d'epoca (almeno nei primi anni di conflitto), c'era una grandissima varietà di divise, copricapo, distintivi, ecc...
I landsturm venivano assegnati a guardia di forti o come scorta ai convogli di prigionieri o comunque in posti tranquilli come anche a "guardia" di paesi occupati.
Dopo 'sto pappiè passiamo all'ambientazione. [SM=g27823]

[IMG]http://[/IMG]

Il pezzo della Reality in Scale è ben fatto, ma come giustamente fattomi notare da Paolo, l'arco in questa posizione difficilmente riuscirebbe a rimanere in piedi...
Quindi devo studiare un pò il da farsi... [SM=g8862]

1) Mi faccio una copia (o meglio ci provo) su cui lavorare, e tagliare via la parte che non starebbe su
2) Provo a posizionare il tutto in modo che la fine dell'arco corrisponda al limite della basetta, quindi un taglio della "scenografia"
3)Me ne frego e lascio così [SM=g27830]

Vo'altri che mi suggerite?

In attesa del francese per provare la scena, metto uno scatto anche dei personaggi secondari...

[IMG]http://[/IMG]


Durante il primo conflitto mondiale i civili venivano fatti evacuare dalle zone di combattimento, se però si considera che non siamo proprio in prima linea la bambina forse ci potrebbe stare... No?

Roberto


Paperino15
00Saturday, September 27, 2014 7:03 PM
La bambina ci sta eccome [SM=g27811]

Per l'arco... così si staccherebbe... e allora tu staccalo [SM=g27822]
E metti il moncone franato a terra [SM=g2915736]
blitzkrieg_bop
00Saturday, September 27, 2014 9:37 PM
Quotone per il papero, arco franato a terra, e bambina tristissima tra le rovine...angelo sì e gatto no. [SM=g27828]

Interessantissima la tua spiegazione riguardo i Landsturm [SM=g1865391]

Che poi per corsi e ricorsi storici ritroviamo alcuni aspetti ( la forchetta di età, ad esempio ) nelle Volksturm, alla fine della IIGM, anche se in quel caso fu intesa come risorsa disperata piuttosto che pianificata.

[SM=g27811]
sayeret
00Sunday, September 28, 2014 12:29 AM
Bene bene... Allora l'arco va giù... [SM=g27823]
Se ci riesco vorrei provare a fare una copia e distruggere quella... Vedremo [SM=g27811]

Roberto
Colonnello Kurz
00Sunday, September 28, 2014 12:57 AM
Tutto veramente bello,figurini,ambientazione e idea,poi la parte didattica é la cigliegina!...per l'arco trovo fattibile le 2 idee...ma "l'arco giu'" mi sembra si adatti meglio,farlo rompere al vertice dello stesso...
andreaverona
00Sunday, September 28, 2014 8:12 AM
Bene..bene.seguo
Klanfa 61
00Sunday, September 28, 2014 10:21 AM

Ciao Roberto,

bellissimo il soggetto, molto originale... [SM=g2915775] bella anche la scenetta... [SM=g2915783] [SM=g2915783] [SM=g2915783]

Ciao.
Marino
_1SMV_RobRoy
00Sunday, September 28, 2014 10:39 AM
Questa me l'ero persa... ottimo inizio.

Arco a terra, senza dubbio [SM=g2915736]

Luca
ruggero14
00Sunday, September 28, 2014 1:07 PM
Un inizio molto convincente [SM=g27811]
ed una prefazione molto esauriente
ti seguo
ciao
Ruggero
[SM=g8106]
sayeret
00Sunday, September 28, 2014 2:46 PM
Grazie a tutti!!!
Il lavoro è ancora moooooooolto lungo [SM=g27828]

Roberto
sayeret
00Sunday, October 12, 2014 11:58 AM
Aggiornamentino...
Eccoci finalmente al francese...

Prima di fare le dovute presentazioni però, posto qualche scatto dei (piccoli) avanzamenti.
Poca roba, eh, sul landsturm:

Il Mauser 1898 era tutt'uno con il braccio del figurino e la cinghia troppo spessa.
Quindi tagliato via tutto e sostituito con un 98 della JMD decisamente migliore.

[IMG]http://[/IMG]

Per gli anelli della cinghia ho utilizzato una piccola catena da modellismo navale

[IMG]http://[/IMG]

[IMG]http://[/IMG]

E due strisce di plasticard per l'attacco al ponticello

[IMG]http://[/IMG]

Ero in dubbio sul secondo anello (quello vicino alla volata).
Dopo alcune ricerche ho trovato foto in cui era presente, per cui l'ho messo.
La cinghia è in lamierino, ancora da sistemare la lunghezza.


Ed eccoci finalmente al francese con consueta prefazio storica ( eh ve la dovete sorbì... [SM=g27829] )

[IMG]http://[/IMG]

Il tizio rappresentato appartiene al 50esimo reggimento di fanteria, aggregata alla 47esima brigata di fanteria, 24esima divisione,
12esimo Corpo d'Armata.

Il reggimento ha partecipato ha tutta la prima guerra mondiale, dal Belgio, alla Champagne, Somme, e anche in Italia.

Nel marzo/aprile 1915, quando vorrei ambientare la scenetta, il reggimento prende parte all'offensiva sull'Woevre.

La Woevre è una zona pianeggiante che corre lungo la riva destra del fiume Mosa.
A sud di Verdun il fronte nel 1915 disegnava un grosso saliente in direzione sud/ovest. Per cui l'alto comando francese decise per un'offensiva nella zona al fine di limitare il "cuneo" tedesco all'interno del territorio francese.La battaglia si svolse dal 31 marzo fino al 13 aprile senza arrivare a nessun risultato rilevante, ad eccezione delle notevoli perdite da parte di entrambi gli schieramenti.

In uno di questi attacchi il nostro poilù si ferisce al braccio destro e cercando riparo in una trincea nemica, viene catturato da una pattuglia tedesca.
Dopo una cura sommaria alla ferita, viene fatto avviare verso le retrovie insieme ad altri commilitoni, scortati da anziani landsturm.

Il figurino si presenta in un pezzo unico, buona la scultura e la qualita della resina.

[IMG]http://[/IMG]

L'uniforme che indossa è quella di inizio conflitto, con pantaloni rossi e giacca blu. Indossa il kepi blu e rosso e non l'Adrian che comincerà ad essere distribuito proprio nella primavera del '15.
L'uniforme con cui i francesi entrano in guerra è una reminiscenza delle vecchie uniformi ottocentesche, con colori sgargianti e finiture
abbastanza di qualità.
Ovviamente con lo sviluppo delle tecniche di combattimento e delle nuove tecnologie i francesi si rendono presto conto che le colorate uniformi sono ormai obsolete, e già a fine '14 comincia a farsi vedere il blue horizon (solo nella tarda primavera del '15 ne saranno distribuite in numero sufficente) e le giacche verranno semplificate nel taglio.

Sperando che non sia una cosa troppo azzardata, vorrei rappresentare questo momento di transizione, quindi evitare i pantaloni rossi e lasciare la giacca nel vecchio colore blu/grigio.
L'idea è quella di rappresentare un momento importante del conflitto, nel quale l'esercito francese si sta adeguando ad un nuovo modo di fare la guerra.


Ed ora qualche scatto delle prime prove "di scena" [SM=g27828]
Il tutto messo su mooooolto provvisoriamente

[IMG]http://[/IMG]

[IMG]http://[/IMG]

[IMG]http://[/IMG]

Roberto





Paperino15
00Sunday, October 12, 2014 12:32 PM
Bene così, ottimi i lavori sul fucile [SM=g1865391]

Il progetto di copia dell'arco ha avuto successo? [SM=g27822]
vista_85
00Sunday, October 12, 2014 1:42 PM
Molto bello,bravissimo! [SM=g27811]
non mi convince solo l posizione della statuetta...
Se la metti in terra la posizionerei rovesciata, come se fosse caduta.
Altrimenti la piazzerei sopra un altarino o simile
Lupo_Solitario85
00Sunday, October 12, 2014 2:16 PM
[SM=g10321] complimenti
LXXXV Apuania
00Sunday, October 12, 2014 2:56 PM
FRANCIA 1915
Bel progetto. Lo terrò d'occhio.
[SM=g7278] [SM=g2915775] [SM=g7278]
b. [SM=g8106]
blitzkrieg_bop
00Sunday, October 12, 2014 9:20 PM
Splendido il fucile, e ottima disposizione [SM=g27811]

Però farei la bambina che guarda in faccia l'angelo, lo vedo più significativo..
_1SMV_RobRoy
00Sunday, October 12, 2014 9:37 PM
Bello, i cambiamenti fatti al fucile sono perfetti.

Anche a me non convince molto la bambina: ha un atteggiamento tranquillo, che contrasta troppo (anche se hai spiegato che siamo nelle retrovie) con il fatto di vedersi passare davanti un soldato nemico e ferito. Parere molto personale.... [SM=g27811]

Luca

Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:37 PM.
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com