Documentazione generale Stug III

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Pages: [1], 2, 3, 4
vista_85
00Friday, August 7, 2009 7:08 PM
Documentazione per Wip collettivo
Buonasera a tutti! [SM=g27811]

Mi piacerebbe raccogliere e discutere insieme a voi un pò di materiale relativo allo Stug,in particolare nelle prime versioni,che poi verrà utile a tutti quando a settembre inizieranno i lavori del nuovo wip collettivo.

Confido nella partecipazione dei mostri sacri della storia dei corazzati e dei perfezionisti del dettaglio,oltre a tutti gli altri ovviamente.

Magari questa discussione diventerà un riferimento per tutti gli utenti che vorranno documentarsi sui vari Stug!

Che ne dite?
albi66
00Friday, August 7, 2009 7:24 PM
MMMMMM stug 3? Dovrei avere qualcosina...Dario....prepara il 7 zip che se vuoi da domani inizio a bombardare...
Albi 66 independent brigade
ratin.
00Friday, August 7, 2009 8:06 PM
Penso che a tali docu sanno interessati tutti coloro che vorranno prendere parte al lavoro collettivo.

... altra docu su stug III catturati oltre quelli reperibili su captured tank?
panzerjack
00Friday, August 7, 2009 8:24 PM
iniziamo con questo.....

www.achtungpanzer.com/sturmgeschutz-iii-sturmgeschutz-iv.htm

poi questo....

www.corazzati.it/scheda_stug3.htm

seguirannoa altri

poi si prosegue anche con la discussione....

per Albi, se hai qualcosa e vuoi postare direttamente quà fareste un favore a tutti noi, ti ringrazio anticipatamente [SM=g27811]
vista_85
00Friday, August 7, 2009 8:59 PM
Allora vediamo di risolvere qualche dubbio....

Io ho scelto di fare lo'Ausf A Wittmann della Dragon,Operazione Barbarossa

Ecco qui proprio Wittmann con uno Stug

[IMG]http://i32.tinypic.com/2dbpe8o.jpg[/IMG]

Prima di tutto vorrei chiarire se effettivamente Wittmann utilizzo un Ausf A e non un Ausf B all'inizio della campagna di Russia,e quindi se l'interpretazione Dragon è corretta.
Allora la differenza principale tra Ausf A e B stava nello scafo,proveniente dal Panzer 3,modificato per creare lo Stug.
In particolare l'Ausf A deriva dallo scafo del Pz III ausf F,mentre il B dal Pz III ausf H.
La differenza più evidente stava nei tendicingolo,equidistanti nell'A e posizionati diversamente nel B
Per chiarire questa è la pianta di un Ausf A

[IMG]http://i29.tinypic.com/x4yky.jpg[/IMG]

Questo è un Pz III ausf H,quindi con lo stesso scafo dello Stug B

[IMG]http://i31.tinypic.com/jj4nzm.jpg[/IMG]
immagini inserite a scopo di discussione

Ora lo Stug della foto con Wittmann non sembra un ausf B?
Bisogna comunque tenere in considerazione che magari non era neanche il suo mezzo.

Ho provato a fare una ricerca sull'equipaggiamento della LSSAH all'inizio dell'Operazione Barbarossa ma no ho trovato nulla che specificasse se gli Stug erano ausf A oppure B....inoltre gli A prodotti furono solo una trentina. [SM=g27825]

Qualcuno mi sa dire le altre differenza principali tra ausf A e B?

Scusate le mie storie mentali ma mi piace condividere questi ragionamenti [SM=g9327]

vista_85
00Friday, August 7, 2009 9:29 PM
Cercando un pò più attentamente ho risolto il dubbio.

La foto postata del Pz III riportava una didascalia sbagliata,indicando un auf H quando invece si tratta di un G riarmato con il 5 cm corto.

[IMG]http://i31.tinypic.com/jj4nzm.jpg[/IMG]

L'ho capito dal fatto che l'ausf H aveva un nuovo tipo di ruota motrice

[IMG]http://i32.tinypic.com/20z4n49.jpg[/IMG]

Essendo quindi lo Stug ausf B derivato dallo scafo del Pz III H(foto sopra),il veicolo della foto con Wittmann è sicuramente uno stug Ausf A avendo la ruota motrice di vecchio tipo.
Resta da stabiilire se sia stata scattata sul fronte orientale.



vista_85
00Friday, August 7, 2009 9:40 PM
Profilo di uno Stug A nella campagna di Francia

[IMG]http://i28.tinypic.com/344zdw6.jpg[/IMG]

A tutti gli scafi degli Stug fu tolto il portello di accesso laterale,scomparso sul Pz III solo a partire dall'ausf H.
albi66
00Friday, August 7, 2009 9:47 PM
Futuri partecipanti del wip collettivo vi propongo una cosa sfiziosa dal "solito".Sapendo voi tutti che io sono solito a proporvi il"famolo strano" esorto a riprodurre questo.
[IMG]http://i31.tinypic.com/30mx3s4.jpg[/IMG]
seguiranno altri soggetti "estici"
Albi 66 independent brigade
vista_85
00Friday, August 7, 2009 9:55 PM
Grande Alberto tiri fuori sempre versioni molto interessanti!!

Questo è un ausf B,fronte est

[IMG]http://i29.tinypic.com/29m51k3.jpg[/IMG]
albi66
00Friday, August 7, 2009 10:47 PM
Ok Walter ....Scusa ma sono ancora scombussolato dal viaggio...Ecco una serie di possibili mezzi producibili...prima però l'esotico..
[IMG]http://i30.tinypic.com/2ludgl3.jpg[/IMG]
Albi 66 independent brigade
albi66
00Friday, August 7, 2009 11:55 PM
Ci si mette anche la linea del compiuter a fare i capricci....
Eccomi ragazzi.....allora una "botta" di quelli "very panzer grau" che più grigi non si può....Direttamente dalla Madre Russia....

Questi invece "parlano francese e mangiano lumache"....

E poi visto che questa estate va di moda il bianco nel gran finale il modello in "bianco" (che sta bene su tutto)


Se volete per "provare"gli esemplari captured vi metto anche le foto con equipaggio russo felicissimo di usare tecnologia tedesca..Vale solo il 3 o qualcuno considera anche il 4 perchè avrei una tavola di esemplare finlandese che quello che lo ha verniciato e scelto i colori secondo me aveva mangiato le razioni "k" del beneamato esercito italiano.
Albi 66 independent brigade
Panzerfranz
00Saturday, August 8, 2009 8:17 AM
Grazie mille!!!!!!!
Red Komet
00Saturday, August 8, 2009 9:41 AM
Re:
vista_85, 07/08/2009 20.59:

Allora vediamo di risolvere qualche dubbio....

Io ho scelto di fare lo'Ausf A Wittmann della Dragon,Operazione Barbarossa

Ecco qui proprio Wittmann con uno Stug

[IMG]http://i32.tinypic.com/2dbpe8o.jpg[/IMG]

Prima di tutto vorrei chiarire se effettivamente Wittmann utilizzo un Ausf A e non un Ausf B all'inizio della campagna di Russia,e quindi se l'interpretazione Dragon è corretta.
Allora la differenza principale tra Ausf A e B stava nello scafo,proveniente dal Panzer 3,modificato per creare lo Stug.
In particolare l'Ausf A deriva dallo scafo del Pz III ausf F,mentre il B dal Pz III ausf H.
La differenza più evidente stava nei tendicingolo,equidistanti nell'A e posizionati diversamente nel B
Per chiarire questa è la pianta di un Ausf A

[IMG]http://i29.tinypic.com/x4yky.jpg[/IMG]

Questo è un Pz III ausf H,quindi con lo stesso scafo dello Stug B

[IMG]http://i31.tinypic.com/jj4nzm.jpg[/IMG]
immagini inserite a scopo di discussione

Ora lo Stug della foto con Wittmann non sembra un ausf B?
Bisogna comunque tenere in considerazione che magari non era neanche il suo mezzo.

Ho provato a fare una ricerca sull'equipaggiamento della LSSAH all'inizio dell'Operazione Barbarossa ma no ho trovato nulla che specificasse se gli Stug erano ausf A oppure B....inoltre gli A prodotti furono solo una trentina. [SM=g27825]

Qualcuno mi sa dire le altre differenza principali tra ausf A e B?

Scusate le mie storie mentali ma mi piace condividere questi ragionamenti [SM=g9327]




Humm sei sicuro che questo è lo Stug III Ausf A di Whitmann? Nessuno dei due presenti nella foto è Whitmann.
Lo Stug III Ausf A e Ausf B condividevano lo stesso scafo del Pz III Ausf F.
Le differenze principali sono quasi tutte interne, Trasmissione Sincromesh migliorata, invece di quella a preselezione presente sull'Ausf A.

Lo Ausf B di seconda seriee aveva la ruota motrice, tipica delle versioni H, J, L, M del Pz III.

Lo Ausf B montava cingoli più rarghi, nello specidico quelli da 40 cm invece di quelli da 36 cm.

Altra differenza estetica tra Stug III Ausf A e Ausf B è la presenza di una feritoia diretta di puntamento con protezione a "gradini" assentee sugli Ausf B.

Ancora una volta attenzione ai Profili delle pubblicazioni dell'EST quello col 12 bianco, identificato erroneamente come un Ausf E , è in verità un Ausf A. (lo Ausf E ha una scatola rettangolare molto più lunga sulla fiancata della casamatta, messa per far posto all'impianto radio).

Ciao a tutti


albi66
00Saturday, August 8, 2009 10:32 AM
Eccomi di nuovo per inserire delle "prove"del crimine.Vi allego infatti delle foto d'epoca degli esemplari usati dai russi.
Qui dei mezzi in riparazione con la parte superiore tolta
[IMG]http://i32.tinypic.com/w0tldk.jpg[/IMG]
Qui si vede la parte destra del mezzo che vi ho proposto sulla tavola(se osservate si legge il nome del precedente "poprietario"PRINZ EUGENE
[IMG]http://i30.tinypic.com/2je9368.jpg[/IMG]
La terza si vede un autista russo che "preso"dall'entusiasmo della tecnologia tedesca faceva lo SBORONE e adesso sta firmando la contravvenzione fattogli dalla polizia .
[IMG]http://i25.tinypic.com/33eh08z.jpg[/IMG]
UEEEE sto scherzando....NON mi prendete sul serio......
ADESSO PERO TORNIAMO SERI UN ATTIMO...
Messo sull'avviso da IVANO(visto che stavolta non ho sbagliato?MI VERGOGNO ancora dall'altra volta)ho trovato questa tavola dove dice ESEMPLARE CATTURATO IN AFRICA.La metto per documentazione perchè o il mio inglese fa acqua e non ho capito .....vi risultano mezzi di questo tipo in africa perchè di libri su questo mezzo ne ho più di uno ma questa mi giunge nuova sinceramente...Quindi prendetela un poco con le "pinze" questa tavola.
[IMG]http://i32.tinypic.com/22f5z7.jpg[/IMG]
Albi 66 independent brigade
Ps
Ivano quello con la didascalia sbagliata è quello che ho postato io? [SM=g27833]
Red Komet
00Saturday, August 8, 2009 10:43 AM
Ciao Alberto, si quello con la didascalia sbagliata è quello postato da te.

Quanto Allo Stug III impiegato in Africa, è corretto, se non sbaglio una batteria venne inviata lì a scopi valutativi.

In ogni caso devo verificare meglio, sono asserragliato nel freeezer a causa del caldo e devo farmi forza per andare a fare 8h di Straordinario al lavoro [SM=g27837]

Alberto... no problem per il nome, non è successo nulla [SM=g27823]
vista_85
00Saturday, August 8, 2009 10:50 AM
Grazie mille Red!

Ecco la prova inconfutabile di quanto c'è da imparare!!! [SM=g27825]
Però se non chiedevo non avrei mai saputo!!! [SM=g1758109]

Allora prima di tutto no ero a conoscenza di due versioni di Ausf B,i testi che ho a disposizioni me lo davano derivante dall'Ausf H,quindi credevo che la ruota motrice di nuovo tipo fosse una caratteristica specifica del B.
Ero invece a conoscenza dei cingoli più larghi ma mi sono dimenticato di dirlo.

In merito alla prima foto la didascalia mi dava il personaggio di sinistra come Wittmann,ma evidentemente è sbagliato.
Mi confermi però che si tratta di un ausf A?

Altra domanda per aggiungere un pò di confusione,anche gli Ausf C e D derivavano dal Pz III ausf H?
vista_85
00Saturday, August 8, 2009 11:06 AM
Questo dovrebbe essere l'Ausf D in Africa

[IMG]http://i25.tinypic.com/9horcg.jpg[/IMG]
immagine inserita a scopo didattico
panzerjack
00Saturday, August 8, 2009 11:18 AM
Re:
albi66, 07/08/2009 23.55:

Ci si mette anche la linea del compiuter a fare i capricci....
Eccomi ragazzi.....allora una "botta" di quelli "very panzer grau" che più grigi non si può....Direttamente dalla Madre Russia....

Questi invece "parlano francese e mangiano lumache"....

E poi visto che questa estate va di moda il bianco nel gran finale il modello in "bianco" (che sta bene su tutto)


Albi 66 independent brigade



Ivano ha ragione, la prima didascalia rappresenta i primi due profili con sovrastruttura di Ausf. A, l'altro profilo a carri intero ha la sovrastruttura di un Ausf. C/D (protezione laterale binocolo di puntamento) ma lo scafo è un Ausf. A, riconoscibile dalla ruota motrice anteriore e di trascinamento posteriore e dall'equidistanza dei rulli tendigingolo,
la seconda didascalia invece sono ausf. A, anche se il profilo completo ha la ruota motrice dell'Ausf. B,
quindi attenzione ai profili, a volte non corrispondono....
re: red komet
Altra differenza estetica tra Stug III Ausf A e Ausf B è la presenza di una feritoia diretta di puntamento con protezione a "gradini" assentee sugli Ausf B.
attenzione Ivano, è dalla versione C/D che la protezione gradini scompare....

scusate, ho visto ora che avete già risposto [SM=g27811] , mentre stavo scrivendo una telefonata di lavoro mi ha interrotto....
panzerjack
00Saturday, August 8, 2009 11:30 AM
qualcosa su Wittman....


In October of 1939, Michael Wittmann joined the 5th Panzerspähkompanie (the depot company of the Leibstandarte) based at Berlin (Lichterfelde), which was an assault gun "academy". In February of 1940, Wittmann was transferred to the newly formed SS-Sturm-Batterie (assault gun battery - Sturmartillerie) of LSSAH, equipped with Sturmgeschutz Ausf A assault guns.The reason for his transfer was that Wittmann held a rank below officer with three years of service and experience on an armored vehicle.At the same time, Wittmann became friends with Hannes Philipsen, Helmut Wendorff, Alfred Günther and other members of that unit. In late 1940, Michael Wittmann started his true panzer combat career in the Balkans (Yugoslavia and Greece). While in Greece, Wittmann was in command of the platoon of Sturmgeschutz III Ausf As (part of LSSAH SS-Sturm-Batterie) and fought there until mid 1941.

On June 11th of 1941, Wittmann along with LSSAH was transferred to the east, in preparations for the upcoming operation "Barbarossa", which started on June 22nd. LSSAH was ordered to advance into southern Russia. On July 12th of 1941, Michael Wittmann received an Iron Cross (Second Class) for destruction of Soviet tanks. Some time later, Wittmann was wounded in combat, but remained with his unit and received the Wound Badge. On September 8th of 1941, he received Iron Cross (First Class) followed after fighting in the Rostov area by the Panzer Assault Badge (for destroying six Soviet tanks in single engagement). Wittmann was also promoted to the rank of SS-Oberscharführer. Until June of 1942, Wittmann fought with his unit in Russia.On June 5th of 1942, because of his outstanding service Wittmann was accepted as a cadet for the officer training in the SS Junkerschule in Bad Tölz (Bavaria).On September 5th of 1942, Wittmann left Bad Tölz school as a Panzer instructor (SS-Panzerausbildungs und Ersatz-Abteilung).

[IMG]http://i30.tinypic.com/25yvel5.jpg[/IMG]

vista_85
00Saturday, August 8, 2009 11:53 AM
Scusatemi ragazzi ma non riesco a capire dove è questa famosa feritoia con protazione a gradini... [SM=g27820]
Red Komet
00Saturday, August 8, 2009 12:23 PM
Re:
vista_85, 08/08/2009 11.53:

Scusatemi ragazzi ma non riesco a capire dove è questa famosa feritoia con protazione a gradini... [SM=g27820]



Se guardi forntalmente la casamatta, sulla parte sinistra c'è un "buco", è la feritoia di puntamento, davanti alla feritoia ci devono essere dei "gradini"

PanzerJack - Walter - Ha ragione sia Stug III Ausf A e B avevano questo dettaglio. ho incasinato [SM=g27837] chiedo venia [SM=g27823]


vista_85
00Saturday, August 8, 2009 12:54 PM
Intendete questa?

[IMG]http://i28.tinypic.com/25p2s78.jpg[/IMG]
panzerjack
00Saturday, August 8, 2009 1:02 PM
yes, proprio quella....

[IMG]http://i25.tinypic.com/2uqobj5.jpg[/IMG]
vista_85
00Saturday, August 8, 2009 1:30 PM
Perfetto grazie mille per il chiarimento!


vista_85
00Saturday, August 8, 2009 1:40 PM
Allora cominciamo a fare un pò di riassunto... [SM=g27811]

Ausf A:tendicingolo equidistanti,ruota motrice Pz III early,feritoia di puntamento,cingoli da 36 cm.

Ausf B:tendicingolo spostati,ruota motrice Pz III late nella seconda serie,cingoli da 40 cm

Ausf C:ruota motrice late,assenza feritoia sostituita da periscopio di puntamento,casamatta modificata anteriormante sul lato destro.

Fino qui concordate?
Ulteriori differenze visibili?
Red Komet
00Saturday, August 8, 2009 2:17 PM
Re:
vista_85, 08/08/2009 13.40:

Allora cominciamo a fare un pò di riassunto... [SM=g27811]

Ausf A:tendicingolo equidistanti,ruota motrice Pz III early,feritoia di puntamento,cingoli da 36 cm.

Ausf B:tendicingolo spostati,ruota motrice Pz III late nella seconda serie,cingoli da 40 cm

Ausf C:ruota motrice late,assenza feritoia sostituita da periscopio di puntamento,casamatta modificata anteriormante sul lato destro.

Fino qui concordate?
Ulteriori differenze visibili?



No lo scafo è identico per Stug III Ausf A e B (Pz III Ausf F) i tendicingolo sono sempre uguali (equidistanti) in ogni caso sta sera verificherò, ma al 90% sono sicuro di quello che dico.


panzerjack
00Saturday, August 8, 2009 3:02 PM
riepilogo scafi:

gli StuG ausf. A sono su scafo Pz.III ausf. F

gli StuG ausf. B-C-D-E sono su scafo Pz.III ausf. H

gli StuG ausf. F-F/8-G sono su scafo Pz.III ausf. J

armamento:

ausf. A-B-C-D-E cannone 7,5cm L/24 KwK 37

ausf. F cannone 7,5cm L/43 KwK 40

ausf. F/8-G cannone 7,5cm L/48 KwK 40

praticamente dalla versione F gli StuG. diventeranno sempre più semoventi cacciacarri e perderanno il ruolo di carro di accompagnamento alla fanteria, per questo verrà creata la versione StuH. 42 armata con l'obice da 10,5cm, inquadrati sempre all'interno delle StuG. Brigade

Dario, la differenza essenzialmente era appunto nello scafo, di ausf. A ne furono costruiti 30 esemplari, di ausf. B 320. Alcuni ausf. B early avevano ancora le ruote motrici o di rinvio dell'ausf. A, quindi ci può stare a vedere versioni intermedie, ma ognuna con il suo scafo quindi gli ausf. B sono su scafo H ed i tendicingoli non sono equidistanti....
Red Komet
00Saturday, August 8, 2009 3:20 PM
Re:
panzerjack, 08/08/2009 15.02:

riepilogo scafi:

gli StuG ausf. A sono su scafo Pz.III ausf. F

gli StuG ausf. B-C-D-E sono su scafo Pz.III ausf. H

gli StuG ausf. F-F/8-G sono su scafo Pz.III ausf. J

armamento:

ausf. A-B-C-D-E cannone 7,5cm L/24 KwK 37

ausf. F cannone 7,5cm L/43 KwK 40

ausf. F/8-G cannone 7,5cm L/48 KwK 40

praticamente dalla versione F gli StuG. diventeranno sempre più semoventi cacciacarri e perderanno il ruolo di carro di accompagnamento alla fanteria, per questo verrà creata la versione StuH. 42 armata con l'obice da 10,5cm, inquadrati sempre all'interno delle StuG. Brigade

Dario, la differenza essenzialmente era appunto nello scafo, di ausf. A ne furono costruiti 30 esemplari, di ausf. B 320. Alcuni ausf. B early avevano ancora le ruote motrici o di rinvio dell'ausf. A, quindi ci può stare a vedere versioni intermedie, ma ognuna con il suo scafo quindi gli ausf. B sono su scafo H ed i tendicingoli non sono equidistanti....



Walter la tua tabella è errata.

Dagli Stug III Ausf F/8 gli scafi non sono più quelli dei Pz III, ma sono specifici degli Stug con diverse differenze. Per esmpio i Pz III J nelle fiancate dello scafo hanno le botole d'uscita mentre gli Stug III Ausf F/8 no in quanto gli scafi da questa versione in poi sono costruiti specificatamente per gli Stug III e non sono ricavati per conversione, ci sono altre differenze che adesso non mi vengono in mente:

gli Stug III Ausf A e B hanno lo stesso scafo del Pz III Ausf F (dato riportato nell'encicolpedia dei mezzi corazzati di Chamberlain e Doyle).

Gli Stug III Ausf F/8 avevano sia il Kwk 40 L43 da 7,5 cm e freno di bocca globulare, sia il Kwk 40 L43 che lo L48 (lo L 43 era il più diffuso) lo L48 diventerà tipico dei G.


vista_85
00Saturday, August 8, 2009 3:28 PM
Perfetto la questione scafi mi sembra chiarita,grazie mille a tutti.

Ora la questione storica......è possibile che all'inizio della'operazione Barbarossa,22 giugno 1941,la LSSAH avesse ancora in dotazione gli Ausf A,visto che que trenta esemplari sono passati prima per Polonia,Olanda,Belgio e Francia?
Wittmann utilizzò un ausf A in questa operazione?

Purtroppo non mi è ancora arrivata la scatola Dragon,magari le indicazioni di colorazione e decals fornite dal kit ci potrebbero dare una mano.....
vista_85
00Saturday, August 8, 2009 3:32 PM
Scusate Red mi ha anticipato....

Nessuno Stug III ha le botole di uscita laterali nello scafo,nel panzer III furono eliminate solo negli Ausf M e N....

Correggetemi se sbaglio ma ne sono abbastanza sicuro
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:26 PM.
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com