CHRISTIAN DE LA MAZIÈRE - IL SOGNATORE CON L’ELMETTO Le memorie di un giovane volontario della Divisione SS “Charlemagne”

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Naviditalia
10Tuesday, June 14, 2022 2:47 PM
CHRISTIAN DE LA MAZIÈRE
Con una postfazione di Jean Mabire

IL SOGNATORE CON L’ELMETTO
Le memorie di un giovane volontario della Divisione SS “Charlemagne” nel libro-verità che scosse la Francia

Christian de La Mazière fu giornalista per “Le Pays libre”, un quotidiano minore della Collaborazione, volontario nella Divisione SS “Charlemagne” negli ultimi combattimenti sul fronte orientale, e nel dopoguerra esperto di pubbliche relazioni del cinema internazionale e amante di Juliette Gréco e Dalida: nelle sue memorie, inedite in italiano e che alla loro uscita in Francia nel 1972 furono un vero e proprio caso letterario, il “romanzo di formazione” di un giovane idealista dalla Parigi dell’estate 1944 al viaggio attraverso una Germania straziata dalle bombe Alleate sino al campo d’addestramento di Wildflecken, e all’invio in Pomerania contro i T-34 e Stalin sovietici dilaganti verso ovest, tra colonne di profughi e combattimenti disperati. Quindi, l’odissea tra le foreste baltiche dei superstiti stremati del suo reparto della “Charlemagne”, la resa, la prigionia sovietica e il rientro in Francia, il processo per collaborazionismo e il suo trasferimento da un carcere all’altro, dalla Santé a Fresnes alla cupa ex abbazia di Clairvaux, un folle universo carcerario popolato da criminali comuni d’ogni sorta e detenuti politici quali Lucien Rebatet, Pierre-Antoine Cousteau, Jacques Benoist-Méchin, sino al suo rilascio nel 1948, tra i resti delle sue illusioni perdute.

Formato 13x20, 402 pagg., alcune ill bn e mappe, Euro 25,00
ITALIA Storica, 2022
ISBN 978-88-31430-19-7
LXXXV Apuania
00Wednesday, June 15, 2022 9:12 PM
IL SOGNATORE CON L'ELMETTO
Ho letto una recensione dove si sottolineava il grande successo di vendite in Francia, circa due milioni di copie.
L'autore, sopravvissuto alla tremenda esperienza della guerra sarebbe poi approdato sulle posizioni della sinistra francese. Non so dire quanto da me letto sia attendibile. Comunque un testo he incuriosisce.
[SM=g8106] B.
Naviditalia
00Monday, July 4, 2022 9:10 AM
Re: IL SOGNATORE CON L'ELMETTO
LXXXV Apuania, 15/06/2022 21:12:

Ho letto una recensione dove si sottolineava il grande successo di vendite in Francia, circa due milioni di copie.
L'autore, sopravvissuto alla tremenda esperienza della guerra sarebbe poi approdato sulle posizioni della sinistra francese. Non so dire quanto da me letto sia attendibile. Comunque un testo he incuriosisce.
[SM=g8106] B.




Ciao!!! Sì, il libro, al netto di un po' di "promozione" editoriale ;) fu un enorme successo di vendite, anche se allo stesso tempo stroncò la carriera professionale dell'autore, che era un personaggio pubblico dei rotocalchi francesi.

Venendo al libro, oltre a essere (a parte qualche dettaglio, segnalato in nota) storicamente accurato, è anche un libro-confessione di grande profondità umana, de la Mazière non approdò alla "sinistra", ma cercò di rileggere anche criticamente quel suo passato di gioventù.

Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 12:29 AM.
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com