New Thread
Reply
 
Print | Email Notification    
Author

il fumo fa bene...

Last Update: 8/16/2016 1:44 PM
11/6/2012 10:35 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,954
Registered in: 1/31/2007
Moderatore
@ Tiger I

se leggerai che un giovin [SM=g27818] modellista si è dato fuoco [SM=g27825] vicino al suo Panther quasi finito sappi che la colpa [SM=g27826] sarà tua.

[SM=g1758109] [SM=g1758109] [SM=g1758109]


@ tigrotto1a6

l'effetto fumo è decisamente utile [SM=g27836] per lo spettacolo [SM=g10321] quindi ci si può mettere anche se non è storicamente corretto.
Quello che vorrei ottenere -ma non so proprio come fare [SM=g27813] - è la "sparata" di fumo ad ogni ciclo di un pistone; sparata che, ovviamente, perde la sua singolarità all'aumento dei giri e che dovrebbe realizzarsi -come osservato da diegonello- solo nell'accelerazione.
Dai, Andrea, sò che tu sai cone si può realizzare [SM=g1865391] [SM=g1865391] [SM=g1865391] [SM=g1865391] . Quindi ... [SM=g2915736]

Hauptmann Guglielmo Embriaco, Carro 111 , Plotone Zena , Compagnia Genova , Abt Cycnus.

11/6/2012 12:05 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,122
Registered in: 1/25/2008
Location: CHIETI
Age: 45
Beh, il sistema può essere realizzato cambiando il metodo di pompaggio dell'aria.
Negli smoker degli 1:6 si usano delle ventoline, poi tutto unito c'è lo scarico che raccoglie il fumo della tanica. Si potrebbe agire in 2 modi:
Uno simile all'1:16 ma rumoroso che utilizzi uno stantuffo per soffiare aria, ma ad alti regimi diventerebbe irrealistico, oppure montare una specie di ventolina che giri proporzionalmente al motore, ma con un minimo di giri che sarà di 60-120gg min. al minimo. Questa ventoletta dotata di alette di calibrata misura si troverebbe ad essere installata nello smoker, le sue pale andrebbero a tappare, girando, il tubo dello scarico, in pratica creando un on-off con sbuffo seguente all'off per lieve aumento della pressione/olio.
Il tutto si fa anche con un motore che abbia una pala sola, decidendo il numero minimo di giri si decide quanti sbuffi fare al minimo.
L'elettronica per fare ciò è semplice, comunque non dissimile da come si fa per gli 1:16. Al limite sarebbe utile un potenziometro che permetta di regolare il minimo del motore della pala.
Facendo un'elettronica più evoluta (e qui Mauretto potrebbe aiutare) si potrebbe decidere di spegnere il motore dello sbuffo ad alti regimi di motore in modo da risparmiare energia dato che li gli sbuffi sono meno visibili.
--------------------------------------------------
Ciao
Andrew



Excel 2013
11/6/2012 2:25 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,915
Registered in: 2/15/2009
Location: GOLFO ARANCI
Age: 59
mh mh...
sullo jagd 1/16 siamo riusciti ad ottenere un discreto risultato finale, grazie soprattutto all'intervento di oriano che si è fatto costruire un accrocco da un amico elettrotecnico, il quale (accrocco, non elettrotecnico) aumenta i giri della ventola all'aumentare dei giri dei motori trattivi.

per lo sbuffo iniziale avevo ideato una camera di accumulo del fumo, generato da due resistenze di uso fermodellistico e collegato al tasto on del telecomando....

in pratica accendendo l'elettronica comincia a generarsi del fumo che resta nella camera a monte degli scarichi. all'accensione del carro, corrispondente al rumore di cranking, la ventola parte e espelle una gran quantità di fumo, che scema pochinsecondi dopo.
nel frattempo i generatori continuano a produrre fumo, che a regime di minimo è appena percettibile, e aumenta conseguentemente alle "sgasate".

il tutto è consultabile in quel wip, ma sono sempre a disposizione per lo studio/implementazione di quel sistema ad uso di un più "demanding" uno-a-sei.

sincerely your, mc. [SM=g27811]
11/6/2012 3:32 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,354
Registered in: 10/3/2011
Location: PESCARA
Age: 48
Se poi volete un effetto "fast & furious" guardate qui, al minuto 11:00! Sicuramente originale....[SM=g27828]

www.youtube.com/watch?v=GI1uWGXzpn4&feature=share&list=UU4tgBTclfI8Y0sf...

Sul Forum degli amici inglesi di Armortek, c'è poi questo post con le mdifiche effettuate al sistema di fumo, se può interessare:

www.armortek.co.uk/Forum3b/viewtopic.php?f=4&t=4181

[SM=g8900]

[Edited by Iacopo76 11/6/2012 4:30 PM]

11/6/2012 3:56 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,491
Registered in: 9/11/2007
Location: VEJANO
Age: 68
Riposa in Pace
Ammazza che video che hai postato Iacopo, poi so io quello co na certa età [SM=g27828] [SM=g27828]


11/6/2012 4:10 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,122
Registered in: 1/25/2008
Location: CHIETI
Age: 45
Re: mh mh...
mc65, 06/11/2012 14:25:

sullo jagd 1/16 siamo riusciti ad ottenere un discreto risultato finale, grazie soprattutto all'intervento di oriano che si è fatto costruire un accrocco da un amico elettrotecnico, il quale (accrocco, non elettrotecnico) aumenta i giri della ventola all'aumentare dei giri dei motori trattivi.

per lo sbuffo iniziale avevo ideato una camera di accumulo del fumo, generato da due resistenze di uso fermodellistico e collegato al tasto on del telecomando....

in pratica accendendo l'elettronica comincia a generarsi del fumo che resta nella camera a monte degli scarichi. all'accensione del carro, corrispondente al rumore di cranking, la ventola parte e espelle una gran quantità di fumo, che scema pochinsecondi dopo.
nel frattempo i generatori continuano a produrre fumo, che a regime di minimo è appena percettibile, e aumenta conseguentemente alle "sgasate".

il tutto è consultabile in quel wip, ma sono sempre a disposizione per lo studio/implementazione di quel sistema ad uso di un più "demanding" uno-a-sei.

sincerely your, mc. [SM=g27811]


Gli 1:6 con la benedini hanno una certa proporzionalità.
Quello che credo voglia fare PlgGe però è l'intermittenza del fumo che colma in continue sbuffate specie al minimo e all'accensione. Il metodo "ventola tappo" risolverebbe il problema, la ventola dovrebbe essere, insieme alla ventola principale, proporzionali ovviamente.
Nel mio caso non ho manco bisogno del pre-riscaldamento della resistenza, essendo ad acqua, nel caso degli smoker ad olio sarebbe il caso che anche benedini (il maggior produttore dei suoni e smoker per 1:6 si aggiornasse...
Con una semplice modifica al software o una piccola all'hardware del generatore di fumo, potrebbe fare in modo che accendendo il motore la resistenza parta qualche secondo prima dei suoni, in modo che all'accensione è già pronta. Magari con un piccolo controllo termostatico potrebbe anche eitare il preriscaldamento a caldo.
Ma vabbè... qui usciamo off topic. [SM=g27811]
--------------------------------------------------
Ciao
Andrew



Excel 2013
11/6/2012 4:35 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,354
Registered in: 10/3/2011
Location: PESCARA
Age: 48
Re:
Tiger I, 06/11/2012 15:56:

Ammazza che video che hai postato Iacopo, poi so io quello co na certa età [SM=g27828] [SM=g27828]



Hai ragione...non so perché non mi dava l'anteprima. Va beh, ho messo il link diretto....
Però ho trovato quest'altro video, senza che vi sorbite il quarto d'ora di quello precedente! [SM=g27828]

youtu.be/NC8qk5Sl2qI
[SM=g8900]

11/6/2012 6:21 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,491
Registered in: 9/11/2007
Location: VEJANO
Age: 68
Riposa in Pace
Quest'ultimo l'ha realizzato con i ritorni di fiamma fatti con i lumini a intermittenza che si mettono nei cimiteri [SM=g27825]
Lasciati cosi senza modificare l'elettronica sembrano dei bruciatori delle caldaie [SM=g27828] [SM=g27828]


11/6/2012 6:48 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,915
Registered in: 2/15/2009
Location: GOLFO ARANCI
Age: 59
Re: Re: mh mh...
tigrotto1a6, 06/11/2012 16:10:


Gli 1:6 con la benedini hanno una certa proporzionalità.
Quello che credo voglia fare PlgGe però è l'intermittenza del fumo che colma in continue sbuffate specie al minimo e all'accensione. Il metodo "ventola tappo" risolverebbe il problema, la ventola dovrebbe essere, insieme alla ventola principale, proporzionali ovviamente.
Nel mio caso non ho manco bisogno del pre-riscaldamento della resistenza, essendo ad acqua, nel caso degli smoker ad olio sarebbe il caso che anche benedini (il maggior produttore dei suoni e smoker per 1:6 si aggiornasse...
Con una semplice modifica al software o una piccola all'hardware del generatore di fumo, potrebbe fare in modo che accendendo il motore la resistenza parta qualche secondo prima dei suoni, in modo che all'accensione è già pronta. Magari con un piccolo controllo termostatico potrebbe anche eitare il preriscaldamento a caldo.
Ma vabbè... qui usciamo off topic. [SM=g27811]




...non lo so.... la ventola tappo credo si limiterebbe ad affettare il flusso, senza di fatto produrre la soluzione di continuità richiesta dalle nostre fantasie sfrenate....

forse all'interno della scatola di accumulo, che reputo necessaria per una bella fumata da messa in moto a freddo, un diaframma incernierato in alto, o al centro potrebbe dare l'effetto "pompone"....

non so se mi sono capito, sono in giro e non ho modo di allegare disegni...

11/6/2012 7:33 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,954
Registered in: 1/31/2007
Moderatore
Re: Re: mh mh...
tigrotto1a6, 06/11/2012 16:10:

...Quello che credo voglia fare PlgGe però è l'intermittenza del fumo che colma in continue sbuffate specie al minimo e all'accensione...

Confermo [SM=g2915736]




Hauptmann Guglielmo Embriaco, Carro 111 , Plotone Zena , Compagnia Genova , Abt Cycnus.

11/6/2012 7:36 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,122
Registered in: 1/25/2008
Location: CHIETI
Age: 45
Io sto col tablet, ne ho meno di te come possibilità.
Ho capito cosa dici tu, era un'altra delle possibili soluzioni, ma la poi si gioca di meccanica (molle pesi e pressioni) mentre io sono più per l'elettrico.
Se il motorino fa 60 giri al minuto (ad esempio) ed ha una singola "pala" grande metà del diametro avremo 60 "tappate" di mezzo secondo l'uno, in mezzo secondo la pressione cambia poco, ma comunque lo sbuffo lo fa, e lo fa allo stesso modo del flabellino mobile. girando più velocemente arriverebbe ad affettare soltanto il flusso, in qual caso sarebbe da valutare di tappare per 3/4 di giro il tubo (pala larga 3/4 della circonferenza) o anche più.
Se il peso non è del tutto centrato (quindi vibra quando gira) si può usare anche per il "precarico" per la fumata iniziale.
Il tubo di scarico posto al di sotto del motore dello sbuffo, la pala in verticale per la gravità si ferma (motore non ridotto) con la pala in basso in modo da tappare sempre il buco quando è fermo, la resistenza parte, si forma il fumo, poi parte la sequenza di start, il motorino parte pian pianino e allo scarico iniziano sbuffate intermittenti molto dense, man mano che prende giri la pala gli sbuffi si avvicinano ed il fumo esce più continuo.
Direi che a minimo "caldo" un 100 150 giri sarebbero buoni. Ma sarebbe tutto da testare sul campo. [SM=g27811]
--------------------------------------------------
Ciao
Andrew



Excel 2013
11/7/2012 2:47 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,915
Registered in: 2/15/2009
Location: GOLFO ARANCI
Age: 59
mmmmmmmmmh...
suona ragionevole.... bisogna provareprovareprovare!

unica cosa che non mi convince, la pala asimmetrica che "cade" tappando il foro di uscita. se è un motore elettrico quando si ferma lo fa dove capita, e a meno che la pala non pesi un'esagerazione, o sia dotata di una frizione centrifuga o da un giunto viscoso, rimane lì!

comunque direi che abbiamo portato il nostro contributo teorico ma non troppo. non resta che passare alla pratica!

....ora, chi è che aveva aperto la discussione? [SM=g27822] [SM=g27822] [SM=g27822]
11/7/2012 1:47 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,122
Registered in: 1/25/2008
Location: CHIETI
Age: 45
Mi sa che se aspettiamo che sia lui a dare fumo al pantera...
I motori non ridotti non vanno bene appunto perchè rimarrebbero fermi, i motori normali sono abbastanza liberi per tornare in posizione, ovvio che un minimo di peso ci vuole, peso che, potrebbe anche creare problemi con le vibrazioni.
Vedremo... chi proverà vedrà!!!!
--------------------------------------------------
Ciao
Andrew



Excel 2013
11/7/2012 5:45 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,954
Registered in: 1/31/2007
Moderatore
Cinici [SM=g27820] , perfidi [SM=g8105] , odiosi [SM=g8115] ... sò io cosa usare per fare fumo...
... Di quella piiira l'orrendo fooooco ...
Va be', non trovo l'accendino altrimenti [SM=g8075]
[SM=g27827] [SM=g27827] [SM=g27827] [SM=g27827]

Una biglia, ecco cosa ci vuole [SM=g2915736] : una biglia!



Sarà da verificarne il peso adatto ma penso che la pressione del fumo dovrebbe farla sollevare così il fumo passa, diminuita la pressione la biglia ricade e così via; più aumentano i "giri" del motore più aumentano gli sbuffi.

Oppure ho detto una belinata?


Hauptmann Guglielmo Embriaco, Carro 111 , Plotone Zena , Compagnia Genova , Abt Cycnus.

11/7/2012 6:26 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,491
Registered in: 9/11/2007
Location: VEJANO
Age: 68
Riposa in Pace
Per me l'hai detta la .... Ma neanche se fosse una pallina da ping pong in miniatura il fumo riuscirebbe a farla sollevare a meno che non ci fosse un pompante.




11/7/2012 7:12 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,954
Registered in: 1/31/2007
Moderatore
Sì, una pompa ci deve essere "per forza" altrimenti il fumo uscirebbe -come si vede in molti filmati- in modo tanto incerto da essere patetico.
La pompa serve per dare un po' di forza alla sbuffata tale da simulare la spinta che i pistoni danno al fumo nei motori veri.

[Edited by plgGe 11/7/2012 7:12 PM]
Hauptmann Guglielmo Embriaco, Carro 111 , Plotone Zena , Compagnia Genova , Abt Cycnus.

11/7/2012 9:08 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,354
Registered in: 10/3/2011
Location: PESCARA
Age: 48
Cavoli:io ho costruito quesi metà carro e al fumo non ci ho pensato nemmeno per sbaglio...pensavo che queste fossero rifiniture, fatte (appunto) dopo la FINE DEL CARRO. Mah! [SM=g1758109] [SM=g1758109] [SM=g1758109]

cavoli, mi sono aggiunto alla schiera dei cinici e perfidi! [SM=g27828]
[Edited by Iacopo76 11/7/2012 9:09 PM]

11/7/2012 9:49 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,954
Registered in: 1/31/2007
Moderatore
E no caro Iacopo76.
Un vero [SM=g27811] modellista che affronti seriamente un assemblaggio deve prevedere [SM=g27818], programmare [SM=g27830] e progettare [SM=g27820] tutto ciò che servirà per completare il modello; altrimenti che modellista serio è [SM=g27833] .

[SM=g1758109] [SM=g1758109] [SM=g1758109]

Hauptmann Guglielmo Embriaco, Carro 111 , Plotone Zena , Compagnia Genova , Abt Cycnus.

11/7/2012 11:40 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,491
Registered in: 9/11/2007
Location: VEJANO
Age: 68
Riposa in Pace
Re:
plgGe, 07/11/2012 21:49:

E no caro Iacopo76.
Un vero [SM=g27811] modellista che affronti seriamente un assemblaggio deve prevedere [SM=g27818], programmare [SM=g27830] e progettare [SM=g27820] tutto ciò che servirà per completare il modello; altrimenti che modellista serio è [SM=g27833] .

[SM=g1758109] [SM=g1758109] [SM=g1758109]





Ammazza che modellista serio che sei, ti ho lasciato sullo studio dei fori da spostare e ancora stai studiando su quelli, E' si, prevedere programmare e progettare richiede uno sforzo intellettuale enorme mentre io, povero modellista analfabeta cerco sempre di sbrigarmi per terminare un modello. Che 'gnurant poco serio che so [SM=g27813]




[Edited by Tiger I 11/7/2012 11:40 PM]

11/12/2012 1:58 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,177
Registered in: 6/11/2009
Ho appena comprato 2 di questi:
www.ebay.it/itm/ULTRASUONI-UMIDIFICATORE-A-EFFETTO-NEBBIA-PER-FONTANA-/251086076177?pt=Articoli_per_Rettili&hash=item3a...

nelle specifiche è segnato 24 volt AC, se riesco a farli funzionare a 24 volt DC, credo che saranno l'effetto fumo del mio panzerino, cerchero di fare un circuitino che a velocita 0 (fermo) o molto bassa funzionino tutti e 2 insieme, come si accellera 1 si disattiva in maniera da fare il famoso sbuffo.
Se non riesco con questi farò esperimenti con un fumogeno ad olio che ho ereditato di recente [SM=g7278]
cerco di fare lo stesso sistema 2 resistenze a bassa velocita o a motore fermo 1 sola quando si accellera.
ciao ciao




"Non condivido la tua idea ma combatterò perchè tu la possa esprimere"
Voltaire
New Thread
Reply

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 7:57 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com