New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 | Next page
Vote | Print | Email Notification    
Author

per chi incomincia: come risparmiare soldi e mal di fegato....

Last Update: 9/24/2015 9:51 PM
10/30/2010 12:27 PM
 
Email
 
Quote
Svolazzando sul forum ho osservato che alcuni modelli della mia collezione di “modelli in attesa” sono invecchiati e non più all’altezza degli standard attuali. Un esempio tipico è lo Jagdpanher della Tamiya che, costruito da scatola, appare “datato” come accessoristica. E non è l’unico.

Mi permetto di scrivere queste note per chi inizia questa passione, arricchente culturalmente, ma che può commettere all’inizio alcune superficialità emotive che corrono il rischio di fargli spendere troppi soldi o, peggio, di allontanarlo da un hobby che, se coltivato bene, lo accompagna per tutta la vita.
Quali modelli montare all’inizio: secondo me iniziare con modelli semplici (i KV 1 e 2 della Trumpeter, la Jagdpanher suddetto, ma a prezzi non di listino…,gli Sherman Tamiya, molti degli Italeri meno recenti…)
Iniziare con modelli chiusi, onde evitare la colorazione degli interni che può essere difficoltosa se non già un po’ scafati…quindi scegliere carri chiusi, non cacciacarri USA, semicingolati, DUKW e simili. Si avrà tempo di cimentarsi con interni da salotto.
Comprate uno-due modelli alla volta. Non cadete nel collezionismo di modelli da costruire, malattia virale che è diffusissima tra i modellisti e mortale per le loro tasche...seguite l'esempio di fra Madmacs, religioso trappista che tiene due-tre modelli oltre a quello che sta costruendo. Ha sempre modelli recentissimi...e tanto spazio in giro..
Evitare mezzi con fotoincisioni, resine, cingoli a maglia singola..troppi modellisti alle prime armi si sono scoraggiati vedendo le fotoincisioni deformate, staccate, rotte,difficili da posizionare. Troppi si sono arenati su cingoli a maglia singola che alla fine parevano le cime del Resegone (montagna lecchese che sembra la bocca di uno squalo..) Quindi evitare se possibile i Magic Track o peggio gli AFV non workable…gli stessi Friul richiedono una certa manualità che all’inizio non è a disposizione di tutti. Usate i santi cingoli in vinile ed imparate a chiudere la maglia di chiusura, che non è poi semplicissimo. Oltre a tutto quelli in vinile vanno benissimo sui mezzi USA, che avevano un tendicingolo automatico e quindi non mostravano l’effetto peso (e quindi le sue pance). Se volete farle apparire (Mezzi russi, tedeschi, italiani…) imparate il trucchetto dello spillo ed avrete le pance senza farvi venire il mal di pancia.
Scegliete schemi mimetici monocromatici all’inizio (tedeschi in panzer grau o giallo panzer, inglesi color sabbia, USA in olive drab…) non partite subito con uno schema tricromico ambush tedesco o con le amebe italiane..sennò le ambasce e le amebe vengono all’incauto novizio. Inoltre l’invecchiamento, i filtri, le lumeggiature…sono più semplici su mezzi monocromatici.
Studiate bene dove porre le decals e come vanno attaccate..all'inizo le decals hanno la diabolica malizia di attaccarsi a testa in giù e solo dopo che le avrete poste riguardando le istruzioni vi accorgerete dell'errore….
Una volta deciso il dove e il come lucidate (cera Futura, vernice lucida..ma un filo..) la zona dove le porrete…attaccheranno meglio e non si vedrà il bordo…non illudetevi di riuscire ad eliminare il bordo stesso con un taglierino la prima volta che ci provate…vi rovinereste fegato e decals. Se una decals si rovina nessuna paura: la eliminate e sopra, se proprio il mezzo da voi scelto pretende la decals LI' e PROPRIO LI' metteteci un carico esterno. I mezzi USA erano infarciti di carichi esterni, quelli tedeschi meno, i russi un po’ di più dei tedeschi…esistono numerosissime foto di mezzi di tutti gli eserciti senza neppure un segno di riconoscimento... [SM=g27822]
SAREBBE OTTIMA COSA prima di iniziare la costruzione cercare foto e documentazione sul carro che volete montare e sul mezzo specifico che volete montare..oggi tutti i costruttori di modelli offrono 3-4 scelte differenti per colorazione, decals, reparto di origine. Scegliete il reparto con la colorazione più semplice. Una volta scelto cercate sul web o dagli amici del forum notizie su quel reparto e/o su quel teatro operativo.
Il forum, questo forum, è abitato da draghi che conoscono persino il numero di telefono della fidanzata francese di Wittman, quindi sono in grado di aiutarvi. Però la vostra deve essere una domanda. Non un ordine. Non lamentatevi, dopo un paio d’ore, che nessuno vi ha ancora risposto. Chiedere è diritto, rispondere è cortesia. NON OBBLIGO. Chiedere richiede pochissimi minuti. Rispondere può richiedere, ed a me spesso succede, alcune ore….
Andate passo per passo. Personalmente monto separatamente il treno di rotolamento (cingoli e ruote) e li coloro separatamente. Montare tutto insieme e poi colorare può essere un incubo: provate a colorare in nero pneu le corone gommate delle ruote GIA’ MONTATE e poi me la raccontate….
In ultimo, e questa è una preghiera: chiedete, chiedete, chiedete. MA FORNITE FOTO LEGGIBILI. In Fotografia ci sono numerosi post su come fotografare…non sarebbe male guardarli…prima di postare fantasmi nella nebbia notturna che solo per voi, e per i buoni samaritani che lodano sempre e comunque, sono carri finiti.
IN bocca al lupo.
[Edited by paparoberto42 10/30/2010 1:02 PM]
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 | Next page
New Thread
Reply

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10:28 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com