New Thread
Reply
 
Print | Email Notification    
Author

IDENTIFICAZIONE LUOGHI Carri Armati SICILIA 1943

Last Update: 6/5/2023 10:36 AM
4/2/2014 3:09 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 5
Registered in: 4/2/2014
Location: MESSINA
Age: 30
carri in sicilia
salve sono nuovo del forum, mi presento mi chiamo Marco e faccio parte di un gruppoo di persone appassionate a ricercare ogetti risalenti alla seconda guerra mondiale... personalmente sono un gran appassionato di carri armati e volevo sapere se in giro per la sicilia c era qualche carro abbandonato ho incustotito, ho anche se ci sono carri in musei o in esposizione x le strade, grazie in anticipo:) [SM=g9598]
4/2/2014 7:47 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 242
Registered in: 1/23/2009
Location: MILANO
Age: 49
Ciao - benvenuto
a Marsala c'è il famoso semovente
commons.wikimedia.org/wiki/File:Monumento_carro_armato_Mar...

non usato in Sicilia ma regalato dall'associazione carristi

- -poi ci sono pezzi di carro armato con canne forse di StuG al museo dello sbarco di Catania

- a Paternò c'è un AMX francese post bellico
[Edited by lobox 4/2/2014 8:40 PM]
4/3/2014 12:36 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 5
Registered in: 4/2/2014
Location: MESSINA
Age: 30
carri carri
quel semovente è davvero ridotto male, l amx dove si trova di preciso? per il resto non c e nulla d nulla?
4/3/2014 8:46 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 242
Registered in: 1/23/2009
Location: MILANO
Age: 49
a Paternò - dove c'era lo zoo safari
4/4/2014 1:00 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 5
Registered in: 4/2/2014
Location: MESSINA
Age: 30
ma sia l amx che il semovente sono abbandonati? cioe e accessibilissimo arrivarci? oppure sono in musei
4/5/2014 2:33 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8
Registered in: 4/5/2014
Location: CATANIA
Age: 51
Re: Re: Re: Re: Re: Re: pesca miracolosa
=Pisolo73=, 3/23/2011 5:40 PM:




Non ne ho idea, ma ho saputo dove si trova ESATTAMENTE il Tiger, da parte di un appassionato che è stato sul posto con testimoni oculari (all'epoca erano bambini). I suoi racconti, uniti a quelli contenuti nel libro "I Tiger a Belpasso) confermano che non si tratta di una leggenda metropolitana, ma di un fatto realmente accaduto. Ovviamente e purtroppo il Tiger non si vede, dal momento che è SEPOLTO da una gettata di cemento...Ciò non toglie che un "pellegrinaggio" andrò a farlo, appena mi sarà possibile... [SM=g27823]








Se si vuole, si può. Verso quale punto si troverebbe? In quale delle due sponde? E' vicino la diga? Quanto vicino al fiume? ... Si potrebbe avere qualche foto del luogo in cui si trova? Si trova in una proprietà privata? Come si può accedere per dare un'occhiata ed analizzare se, come e quando intervenire?

4/5/2014 3:02 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,879
Registered in: 10/24/2005
Recycler Modeler
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: pesca miracolosa
StefanoCT, 05/04/2014 14:33:



Se si vuole, si può. Verso quale punto si troverebbe? In quale delle due sponde? E' vicino la diga? Quanto vicino al fiume? ... Si potrebbe avere qualche foto del luogo in cui si trova? Si trova in una proprietà privata? Come si può accedere per dare un'occhiata ed analizzare se, come e quando intervenire?





Ti riferisco quello che mi disse a suo tempo il mio "informatore":
"Il tigre e' stato ricoperto integralmente dal cemento e si vede l'impronta parziale. Per vederlo ti devi avvicinare alla sponda attraversando la diga in direzione Ramacca; a 50 mt sulla sinistra c'e' una strada, parcheggi e ti avvicini al fiume e noti subito una gettata di cemento strana e di fronte 3 fosse (crateri di bomba) e vedi che la piazzola di cemento e' deforme".
Queste sono le coordinate del punto:
37°31'59.02"n
14°52'20.54"e

Di più non so. Anche perchè da quando ho saputo le coordinate esatte del punto non ho avuto occasione di tornare in quella zona. Per le foto del luogo, se inserisci le coordinate su google earth, dovresti risucire a ricavartele. Alle altre tue domande non ho risposte.
Dal momento che il Tiger è (o dovrebbe essere) sepolto da una colata di cemento, se lo vuoi tirare fuori, portati un martello pneumatico... [SM=g27828] Buona ricerca e buona fortuna. E semmai dovressi trovare qualcosa di interessante, mi raccomando, rendici partecipi...


Antonio

4/5/2014 4:06 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,737
Registered in: 7/27/2013
Location: NAPOLI
Age: 38
ma non capisco una cosa... perchè hanno ricoperto il Tiger di cemento? [SM=g27820]
4/5/2014 5:02 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,879
Registered in: 10/24/2005
Recycler Modeler
Re:
vorthex85, 05/04/2014 16:06:

ma non capisco una cosa... perchè hanno ricoperto il Tiger di cemento? [SM=g27820]




Questo lo ignoro... [SM=g27833] Ma tieni conto che quello che per noi è un reperto di inestimabile valore, per altri non è altro che ferraglia...Dopo la fine della guerra nella zona in questione venne costruita una diga, evidentemente chi fece i lavori preferì seppellire il Tiger anzichè sobbarcarsi la fatica di spostarlo o smantellarlo. Molto più comoda e veloce una gettata di cemento!


Antonio

4/5/2014 5:05 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,737
Registered in: 7/27/2013
Location: NAPOLI
Age: 38
e nessuno di voi ha un bel martello pneomatico? [SM=g27828]
in ogni caso, guardando la zona con google maps, non trovo la zona della sepolutra, è possibile farne uno screenshot e postarlo?
[Edited by vorthex85 4/5/2014 5:15 PM]
4/5/2014 11:01 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8
Registered in: 4/5/2014
Location: CATANIA
Age: 51
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: pesca miracolosa
=Pisolo73=, 4/5/2014 3:02 PM:




Ti riferisco quello che mi disse a suo tempo il mio "informatore":
"Il tigre e' stato ricoperto integralmente dal cemento e si vede l'impronta parziale. Per vederlo ti devi avvicinare alla sponda attraversando la diga in direzione Ramacca; a 50 mt sulla sinistra c'e' una strada, parcheggi e ti avvicini al fiume e noti subito una gettata di cemento strana e di fronte 3 fosse (crateri di bomba) e vedi che la piazzola di cemento e' deforme".
Queste sono le coordinate del punto:
37°31'59.02"n
14°52'20.54"e

Di più non so. Anche perchè da quando ho saputo le coordinate esatte del punto non ho avuto occasione di tornare in quella zona. Per le foto del luogo, se inserisci le coordinate su google earth, dovresti risucire a ricavartele. Alle altre tue domande non ho risposte.
Dal momento che il Tiger è (o dovrebbe essere) sepolto da una colata di cemento, se lo vuoi tirare fuori, portati un martello pneumatico... [SM=g27828] Buona ricerca e buona fortuna. E semmai dovressi trovare qualcosa di interessante, mi raccomando, rendici partecipi...






Credo che il recupero sia fattibile e non impossibile. Ovviamente il martelletto non basterebbe. Ciò che rende la situazione più tortuosa è l'insieme delle complicazioni burocratiche. Infatti si tratta del recupero di un'arma (anzi più che il ritrovamento e recupero di una semplice pistola) e quindi con le rispettive conseguenze. Le motivazioni per cui il Tiger sia stato "inabissato" nel cemento potrebbero essere varie, oltre a quelle citate. Inoltre, a seconda dell'impasto usato, si potrebbe anche considerare che il cemento lo abbia preservato dalla corrosione; se così fosse, il Tiger allora è stato come "messo in naftalina". Comunque un'ispezione del sito è obbligatoria.
[Edited by StefanoCT 4/5/2014 11:13 PM]
4/6/2014 12:56 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 5
Registered in: 4/2/2014
Location: MESSINA
Age: 30
tiger
io potrei andare li con il mio metaldetector professionale per vedere se c'è ferraglia sotto quel cemento..
4/6/2014 10:55 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 432
Registered in: 11/11/2010
Location: PIANA DEGLI ALBANESI
Age: 59
buongiorno anche se la giornata e nera piove da due giorni grrr....,ieri sera ho smanettato su google con le cordinate descritte,il luogo potrebbe essere questo?
buona domenica a tutti
francesco
[IMG]http://i59.tinypic.com/apcqdj.jpg[/IMG]
4/6/2014 12:15 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8
Registered in: 4/5/2014
Location: CATANIA
Age: 51
Re:
arbreshe64, 4/6/2014 10:55 AM:

buongiorno anche se la giornata e nera piove da due giorni grrr....,ieri sera ho smanettato su google con le cordinate descritte,il luogo potrebbe essere questo?
buona domenica a tutti
francesco





Si, credo che il luogo potrebbe essere questo ... o "fuocherello".
Inoltre tengo presente che nelle vicenanze c'era il campo di volo di Gerbini con i suoi campi di volo satelliti (una ventina circa), tra cui l'attuale aeroporto di Catania.

[Edited by StefanoCT 4/6/2014 12:41 PM]
4/6/2014 12:37 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,879
Registered in: 10/24/2005
Recycler Modeler
In quella zona identificata dalle coordinate, bisogna cercare una specie di "piazzola" in cemento, di forma irregolare, deformata. Così mi è stata descritta. Se qualcuno ci va, mi (e ci) tenga informato sugli sviluppi, mi è rimasta una curiosità pazzesca di verificare personalmente, ma purtroppo non ne ho più avuto l'occasione. Probabilmente ci farò un salto in estate. [SM=g27823]




Antonio

4/6/2014 7:05 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8
Registered in: 4/5/2014
Location: CATANIA
Age: 51
Campi di volo di Gerbini
Varie volte mi è stato detto che Gerbini è stato bonificato, in quanto c'erano mine, ecc. però, secondo me, non è escluso che sotto terra ancora vi siano rimanenze. Inoltre ancora esistono in giro delle casematte e 2 di esse sono in territorio di Motta Santa Anastasia, di cui una a 2 piani è visibile dalla strada per andare a Sigonella, NAS 1, subito dopo il passaggio al livello. Il campo di volo "Satellite 2 - Gerbini Sud" è visibile ancora con google maps e si trova quasi (circa 150 metri prima, quasi subito dopo l'incrocio) di fronte agli alloggiamenti degli americanti, noti come "MARINAI", che si trovano nella stradetta per arrivare nella base militare di Sigonella, NAS 2 (indicata nella mappa come "Satellite 3").

[IMG]http://i57.tinypic.com/1tpwyq.jpg[/IMG]


La traduzione di quanto scritto nell'immagine dice:

Campi di volo di Gerbini (nota 39: Wenk, Intervista del 6 ottobre 2006; Hinsley et al., Lo spionaggio britannico nella Seconda guerra mondiale, volume III, parte 1, pag. 84)

La base più importante della Luftwaffe ed FW-190 in Sicilia era l'insieme degli aeroporti vicino Gerbini, sul lato est dell'isola. Era costituita da un aeroporto principale, che aveva una vera e propria pista, e molti campi di volo satelliti che si trovavano a distanza di pochi chilometri. Gerbini aveva nove setelliti dalla fine di giugno, ed altri tre furono aggiunti nei primi giorni di luglio, con altri in fase di sviluppo quando gli Alleati invasero la Sicilia. L'aeroporto di Catania fu anche usato dalle unità di FW-190 tra maggio ed i primi di giugno del 1943. Un pilota che operava su uno dei campi satelliti di Gerbini nell'estate del 1943 diceva: "Gerbini era un aeroproto che era collocato sostanzialmente in un piano erboso, con alberi che crescevano lungo i lati. Stavamo in semplici baracche. Faceva molto caldo e c'era un'alta probabilità di contrarre le pulci. Questo è il motivo per cui invece prendevamo le nostre coperte e le appendevamo tra gli alberi per dormire. ... L'aereo era collocato tra gli alberi ed era coperto con vegetazione: non avevamo reti mimetiche.".


Ecco l'aeroporto di Catania, fotografato dall'alto nel 1943.



(foto tratta da www.reddog1944.com/Missions_Targets_Combat_Action.htm ).
[Edited by StefanoCT 4/6/2014 10:30 PM]
4/6/2014 7:12 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 242
Registered in: 1/23/2009
Location: MILANO
Age: 49
Grazie a tutti - ancora qualche settimana e con Peyrani presentiamo il nuovo libro fotografico su tutti i Tigre in Sicilia - grazie

se si riuscisse a tirare fuori questo tigre dal simeto verrebbero a vederlo da tutto il mondo
4/6/2014 7:31 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,879
Registered in: 10/24/2005
Recycler Modeler
Re:
lobox, 06/04/2014 19:12:

Grazie a tutti - ancora qualche settimana e con Peyrani presentiamo il nuovo libro fotografico su tutti i Tigre in Sicilia - grazie

se si riuscisse a tirare fuori questo tigre dal simeto verrebbero a vederlo da tutto il mondo




Ciao Lorenzo. Potresti provare a parlare con Peyrani di questo fantomatico Tiger sepolto sotto il cemento. Magari riuscite a "smuovere" un pò le acque in vista di un ipotetico recupero. Essendo in una zona demaniale ci vorrebbero sicuramente autorizzazioni prima di intraprendere qualsiasi operazione volta a verificare l'esistenza del Tiger. [SM=g27811]


Antonio

4/6/2014 7:40 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,737
Registered in: 7/27/2013
Location: NAPOLI
Age: 38
sarebbe un colpaccio. teneteci aggiornati! [SM=g27811]
4/6/2014 7:48 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8
Registered in: 4/5/2014
Location: CATANIA
Age: 51
Re:
Credo che per realizzare questo in modo regolare ci siano varie possibilità: una di questa sarebbe quella di pressare l'Esercito (specialità genio militare, Scianna, Palermo) per il recupero. Quindi, se già conoscete qualche ufficiale dell'Esercito o dei Carabinieri, vi converrebbe iniziare a parlargliene. Una volta resa operativa la cosa, bisogna stargli dietro, perché a volte in Italia le cose prendono una strana piega.

Veramente il museo delle Ciminiere di Catania, quello del '43, lo trovo ancora mancante di qualche mezzo militare (fatta eccezione del motore Jumo dello Junkers 88, ma si tratta solo di un pezzo). Certo che un Tiger restaurato farebbe un figurone all'interno del museo storico. Cercherò di parlargliene ad Ezio Costanzo in questi giorni e vedremo cosa ne esce.


[Edited by StefanoCT 4/6/2014 7:53 PM]
New Thread
Reply

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:17 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com