New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author

Cartella colore RAL

Last Update: 6/18/2009 2:54 PM
2/26/2009 11:26 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,954
Registered in: 1/31/2007
Moderatore
per facilitare il lavoro in carrozzeria
Verniciare i modelli 1/6 con i piccoli flaconi utilizzati per dipingere i modelli 1/16 o quelli in scala ancora più piccola non è cosa proponibile.
Qualche sera fa ne ho parlato con Otto Skorzeny che ha già affrontato il problema e l'ha risolto facendosi preparare i colori necessari.
Per fare questo ha utilizzato la "Cartella colore RAL".
Si tratta di una scheda dove sono riprodotti molti colori con diverse tonalità; con questa tabella si può verificare il colore di cui siamo in possesso per farcene produrre quantità "industriali" con cui verniciare i modelli 1/6.
Questa scheda è molto comoda quindi ho pensato potesse essere utile averne una sott'occhio.
Eccola.
[IMG]http://i40.tinypic.com/295fi12.jpg[/IMG]
[IMG]http://i40.tinypic.com/jr5w8k.jpg[/IMG]

**********************************************************************

Le tre seguenti tabelle di comparazione sono state fornite da Otto Skorzeny

[IMG]http://i42.tinypic.com/29e0m8m.jpg[/IMG]

[IMG]http://i41.tinypic.com/2dlk6jd.jpg[/IMG]

[IMG]http://i42.tinypic.com/30b1duo.jpg[/IMG]
[Edited by plgGe 3/15/2009 10:21 AM]
Hauptmann Guglielmo Embriaco, Carro 111 , Plotone Zena , Compagnia Genova , Abt Cycnus.

2/27/2009 12:13 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,698
Registered in: 1/21/2008
Location: PARMA
Age: 61
Credo sia bene fare una precisazione, questa cartella serve per identificare più o meno il colore che vi serve, ovvero se vi danno un numero sapete che corrisponde ad un giallo e non ad un verde pisello [SM=g27828] [SM=g27828] [SM=g27828] .

Esistono altre tabelle che comparano i RAL ai colori prodotti attualmente dalle marche di colori per modellismo, se volete farvi fare il colore, visto che non tutti i colorifici possono essere in grado di identificare il RAL, sarebbe utile prendere uno di questo colori corrispondenti ed usarlo a mo' di campione

www.martlesham-models.com/article/62/testors-paint-conversion-ta...

Qui trovate un esempio di quello che dico, non sempre sono complete o hanno il colore che ci serve, ma con pazienza si trovano.

FATTI NON PUGNETTE - We are not here to remove stains from leopards
2/27/2009 12:44 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,879
Registered in: 10/24/2005
Recycler Modeler
Molto utile, grazie!
Antonio

2/27/2009 1:25 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,122
Registered in: 1/25/2008
Location: CHIETI
Age: 42
Utilissimo e anticipa di poco (spero) la domanda su come dipingere il carro! Ottimo, grazie!
--------------------------------------------------
Ciao
Andrew



Excel 2013
2/27/2009 8:55 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,222
Registered in: 3/12/2006
Location: CUORGNE'
Age: 53
Aggiungo un link dove sono presenti altre tabelle di conversione di colori RAL (era già stato postato in passato)

www.miniatures.de/colour-ral-farben.html

[SM=g27811]
Gilberto



3/26/2009 7:42 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,698
Registered in: 1/21/2008
Location: PARMA
Age: 61
Altro link riguardante i colori RAL usati durante l'ultima guerra dai tedeschi

www.jpsmodell.de/katalog/jpsral_e.htm


Come noterete il famoso RAL 7028 (dunkelgelb) differisce alquanto da quello proposto nella prima cartella mostrata da Pierluigi.

Non per ultimo aggiungo che lunedi scorso sono andato in colorificio e alla richiesta di avere il 7028 ho avuto la sorpresa di imparare che per loro era un grigio, quindi attenzione!!!!

Nell'imbarazzzo del momento mi sono orientato sul RAL 1002 che mi sembrava avvicinarsi a quello cercato.
FATTI NON PUGNETTE - We are not here to remove stains from leopards
6/15/2009 12:48 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,122
Registered in: 1/25/2008
Location: CHIETI
Age: 42
Re:
Otto Skorzeny, 26/03/2009 7.42:

Altro link riguardante i colori RAL usati durante l'ultima guerra dai tedeschi

www.jpsmodell.de/katalog/jpsral_e.htm


Come noterete il famoso RAL 7028 (dunkelgelb) differisce alquanto da quello proposto nella prima cartella mostrata da Pierluigi.

Non per ultimo aggiungo che lunedi scorso sono andato in colorificio e alla richiesta di avere il 7028 ho avuto la sorpresa di imparare che per loro era un grigio, quindi attenzione!!!!

Nell'imbarazzzo del momento mi sono orientato sul RAL 1002 che mi sembrava avvicinarsi a quello cercato.



Aspetta Otto, prima di tutto: il 7028 mi sa che è grigio anche sulla tabella proposta nel link, quella che cercavi FORSE è il 7028/1 che è il dunkelgelb II.
Ora sto andando nel pallone completo. Io dovrei fare la livrea a 3 toni, ricordo che il carro è fine 43 e inizi 44 e che è impiegato in Italia nel 508 abt. Che colori dovrei usare? il dunkelgelb tutto sembra tranne che giallo (l'1 è grigio, il 2 un "terra") e come altri 2 colori? Io di ste cose proprio... Per di più il secondo dice che è stato usato come colore base dall'ottobre 44.
--------------------------------------------------
Ciao
Andrew



Excel 2013
6/15/2009 7:34 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,698
Registered in: 1/21/2008
Location: PARMA
Age: 61
Per il giallo mi sono preso il RAL 1002 e ci aggiungo poche gocce di marrone per tenerlo un po' più scuro.
Marrone RAL 8017.
Verde RAL 6003.

Siccome gli smalti sintetici rimangono sempre un poco satinati anche se te li spacciano per opachi e che non puoi ricorrere a vernici epossidiche (ovvero con catalizzatore) se non hai preventivamente usato il loro fondo apposito ho proposto a Pierluigi (anche lui ha un fondo generico oleosintetico e usare una vernice catallizzata glielo solleverebbe) di usare gli smalti da colorificio a mò di base tanto per coprire il carro e poi ripassare con i tamiya diluiti per avere la tonalità corretta. In ogni caso ci saranno da prendere almeno 4/5 barattolini di colore [SM=g27819] [SM=g27819] [SM=g27819]
[Edited by Otto Skorzeny 6/15/2009 7:42 AM]
FATTI NON PUGNETTE - We are not here to remove stains from leopards
6/15/2009 9:08 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,122
Registered in: 1/25/2008
Location: CHIETI
Age: 42
ehm... mi stai complicando le cose sai [SM=g27828] [SM=g27819]
--------------------------------------------------
Ciao
Andrew



Excel 2013
6/15/2009 11:24 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 839
Registered in: 1/19/2009
Location: TERENZO
Age: 78
Allora converrebbe fare un piccolo sforzo in più e cioè usare un fondo a due componenti con catalizzatore e poi usare ciò che si preferisce: alla nitro, sintetico e acrilico.
Si avrebbe così una solida base e piena libertà per il colore vero e proprio.
L'applicazione delle vernici epossidiche, non é differente da quella delle altre.
6/15/2009 12:53 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,698
Registered in: 1/21/2008
Location: PARMA
Age: 61
Hai ragione Alfredo però questo implica sverniciare tutto il carro di Andrea.

Dare un fondo catalizzato sulla superficie trattata con fondo oleosintetico (come presumo abbia fatto) si corre il rischio che ti sollevi tutto quello che sta sotto, analogo discorso per una vernice catallizzata.

In ogni caso il problema della corretta tonalità da usare rimane per tutti i tipi di vernici che si vogliono usare in quanto i colorifici le devono fare appositamente .
FATTI NON PUGNETTE - We are not here to remove stains from leopards
6/15/2009 2:16 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,122
Registered in: 1/25/2008
Location: CHIETI
Age: 42
vece dubbi sulle data, risulta che agli inizi del 44 usassero ancora il camo sulla base grigio panzer?http://www.alternatewars.com/Insigna/HeerColors.htm
Perchè anche questa tabella dice che il dunkelgelb II RAL 7028/1 che non sono riuscito a trovare(il color "terra") venne usato da novembre 44 mentre prima il colore standard era quel grigio strano dunkegelb I che è il grigio strano 7028.
Vabbè, ormai ho il 1002... Domani preparazione ed inizio.
--------------------------------------------------
Ciao
Andrew



Excel 2013
6/16/2009 11:30 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,122
Registered in: 1/25/2008
Location: CHIETI
Age: 42
La fretta, come si sa, è cattiva consigliera...
E oggi avevo fretta di verniciare, diciamo che SEMBREREBBE essere uscita decentemente la coloratura del fondo, ma per la fretta di verniciare ho combinato 3 casini:
1: ho dissaldato uno dei 2 parafanghi posteriore (e rimarrà così)
2: ho dimenticato di stuccare le vitarelle del parafango posteriore
3: avevo messo molta vernice pensando se ne consumasse di più e mi è toccato andare a prendere la torretta che ho verniciato a terra non essendo preparato alla cosa.
Rimedierò di sicuro, e intanto il carro è giallo.... [SM=g27828] almeno per buona parte di esso almeno.

EDIT:
4) alla fine sempre per la fretta, ho aggiunto il marrone nel contenitore doe ho miscelato, quindi la prossima volta dovrò rifare la tonalità e sarà dura riottenerla. [SM=g27819]
[Edited by tigrotto1a6 6/16/2009 11:32 AM]
--------------------------------------------------
Ciao
Andrew



Excel 2013
6/16/2009 6:47 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,698
Registered in: 1/21/2008
Location: PARMA
Age: 61
Le cose non sono mai definitive, puoi usare il giallo come tipo di fondo e stuccare comodamente le tue viti tanto se viene mimetico li sopra ci passi con un altro colore.

Le miscele non sono un problema a patto che si assomiglino fra loro, i successivi stacchi creati dalal mimetica annulleranno queste differenze.

Un'altra cosa che puoi provare.....se vuoi.....è tenere la parte superiore del carro leggermente più chiara del sotto.......si crea un bel effetto vissuto.
FATTI NON PUGNETTE - We are not here to remove stains from leopards
6/17/2009 12:50 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,122
Registered in: 1/25/2008
Location: CHIETI
Age: 42
Re:
Otto Skorzeny, 16/06/2009 18.47:

Le cose non sono mai definitive, puoi usare il giallo come tipo di fondo e stuccare comodamente le tue viti tanto se viene mimetico li sopra ci passi con un altro colore.

Le miscele non sono un problema a patto che si assomiglino fra loro, i successivi stacchi creati dalal mimetica annulleranno queste differenze.

Un'altra cosa che puoi provare.....se vuoi.....è tenere la parte superiore del carro leggermente più chiara del sotto.......si crea un bel effetto vissuto.




Buona questa ;)
Per i pezzi mancati (come la stuccatura e ora mi viene in mente anche la saldatura frontale) non c'è un reale probema, come detto in un altro post, ci saranno dorse alcune cosette da correggere causa differenza di spessore di vernice qua e la... Perdonatemi era la prima volta che verniciavo, per la voglia di farlo ho rinunciato anche alla prova con il modello 1:16 (il caldo ha ulteriormente contribuito a "sbrigarmi" isto che ho verniciato sotto il sole)
Mancano ora tutti i pezzi secondari come i copriscarichi, i parafanghi aterali la piastra starter ecc... Domani vediamo insieme i lavori da fare sullo scafo, li faccio, preparo i pezzi e sempre entro Venerdì spero di chiudere in bellezza con il giallo.

E ora una domanda da 2000 milioni di noccioline... Quando andrò a mimetizzarlo, lo faccio con o senza parafanghi? nella parte nascosta dei parafanghi, che faccio? Perchè si edono carri senza parafanghi con linea camo perfetta, come se fossero stati verniciati così, ma anche il parafango a camuffato... giusto? Come gli riprendo la linea facilmente?
--------------------------------------------------
Ciao
Andrew



Excel 2013
6/17/2009 2:02 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 11,319
Registered in: 11/28/2006
Location: LISSONE
Age: 52
Amministratore
la camo va data con su i parafanghi


-----------------
Apple
La mia Galleria
Fiero di essere modellista senza padrone
6/17/2009 7:24 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,698
Registered in: 1/21/2008
Location: PARMA
Age: 61
Re: Re:
tigrotto1a6, 17/06/2009 0.50:



...... per la voglia di farlo ho rinunciato anche alla prova con il modello 1:16 (il caldo ha ulteriormente contribuito a "sbrigarmi" isto che ho verniciato sotto il sole).........




Occhio a verniciare sotto il sole che se ti scappa troppa vernice può fare le bolle, in linea di massima meglio farlo all'ombra

FATTI NON PUGNETTE - We are not here to remove stains from leopards
6/18/2009 2:54 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,954
Registered in: 1/31/2007
Moderatore
madmacs ha segnalato nella discussione "Tiger I mid" questa interessante pagina intitolata "La teoria dei colori" che serve -secondo me- per spiegare alcuni aspetti fondamentali dei colori e dei loro reciproci effetti:

fc.retecivica.milano.it/dallo%20staff/Moderatori/RCMWEB/Tesoro/tesoro99/suk/colori/t...

Ho pensato potesse essere utile averla sott'occhio in questa discussione così l'ho editata con un file.ipg che ne ha consentito la pubblicazione nel forum.
Due note : ho modificato leggermente l'impaginazione e ho messo una N.d.R. a pagina 2 (capirete il motivo andando alla pagina WEB).
Buona lettura

[IMG]http://i42.tinypic.com/fe46sx.jpg[/IMG]

[IMG]http://i43.tinypic.com/25ko74p.jpg[/IMG]

[IMG]http://i44.tinypic.com/30mlp4j.jpg[/IMG]

[IMG]http://i44.tinypic.com/i1h2rt.jpg[/IMG]

[IMG]http://i43.tinypic.com/hx3xj7.jpg[/IMG]
Hauptmann Guglielmo Embriaco, Carro 111 , Plotone Zena , Compagnia Genova , Abt Cycnus.

Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 9:34 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com