New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 | Next page
Vote | Print | Email Notification    
Author

cavi traino

Last Update: 3/24/2015 1:59 PM
3/29/2007 4:51 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,425
Registered in: 9/15/2005
Location: BERGAMO
Age: 63
Sì, il cavetto della foto è quello per montare i cingoli. Se riesco a ritrovarlo ti posto un sito dove c'è una bella spiegazione passo passo per farsi i cavi di traino in casa. Personalmente uso a volte il cavetto d'acciaio per il cambio della mia mountain-bike (non quello dei freni che risulterebbe fuori scala). E' un po' "rigidino" da sagomare, ma l'effetto è molto realistico.
Giampiero

3/29/2007 5:02 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,425
Registered in: 9/15/2005
Location: BERGAMO
Age: 63
Ecco il link:

www.military-kits.com/sections.php?op=viewarticle&...

Spero che funzioni!!
Ciao
Giampiero
3/29/2007 5:13 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,578
Registered in: 2/24/2004
Location: GENOVA
Age: 54
Bella dritta, Herr Carius. Stasera ci provo...
Syas [SM=g27811]
3/29/2007 8:57 PM
 
Email
 
Quote
beh, è il metodo che ho raccontato io...qui si usa un trapano a mano invece di un trapano elettrico a bassa velocità (io uso speso un avvitatore a batteria), ma la sostanza è la stessa, ed infatti altri usano questo metodo anche tra i forumisti.

Quello che mi permetto di consigliare ai forumisti che non l'hanno mai usato è:

1)il cavetto di rame (o di ferro dolce, NON d'acciaio)deve esere proporzionato al diametro FINALE desiderato. Per i carri USa fino all'M 48 vanno bene solo 4 fili di fili elettrici (quei fili che si trovano all'interno di un cavo elettrico), per l'Ariete ci vogliono 6-7 fili, per i carri tedeschi pesanti (Tiger) a volte 8.

2)piu' aumenta il numero dei fili che comporranno il cavo aumenta il rischio di irregolarità...

3) i fili DEVONO esere ben rettilineizzati e devono avere la stessa lunghezza...senno' si paga come al punto 2.....

4) se i fili sono BEN RETTILINEIZZATI e tali rimangono (come mostarto dal documento presentato) è possibile, con una certa esperienza, preparare cavi anche di 25-30 cm, di cui si taglia la lunghezza che si usa ed il resto rimane per futuri usi...(ricorda punto 3)

4) lo strumento più importante per fare questi cavi è...il CALIBRO [SM=g27828] . ve ne sono di ottimi per meno di 20 €.....

mi scuso per chi già conosce questi trucchi...spero di essere stato utile a chi non li conosceva...

ciao.
3/29/2007 10:48 PM
 
Email
 
Quote
Niente scuse Roberto e' sempre utile un ripassino.....
Ho trovato anche un metodo manuale al posto del trapano uno stuzzicadenti e tanta pazienza!!!!!
3/29/2007 11:08 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,522
Registered in: 1/26/2007
Location: PALERMO
Age: 49
Moderatore
Qualcuno potra' dire di aver scoperto l' acqua calda... per le corde d acciaio dei carri uso del cordino in nylon dipinto con Metallic grey tamyia (XF56) e' quasi spesso quanto quelli dei modelli che spesso ci fanno dannare per ripulirli dalle impurita'.Al piu' presto spero di postare le foto.
3/29/2007 11:19 PM
 
Email
 
Quote
Cordino di nylon???? Ma non ti lascia fastidiosi "pelucchi"???
3/29/2007 11:27 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,522
Registered in: 1/26/2007
Location: PALERMO
Age: 49
Moderatore
Ciao...no, e' una plastica "cerata" spessa incrociata.Molto verosimile ad una corda in miniatura.E' liscia e non ha impurità.La mia spiegazione non è felice se riesco a postare le foto saro' piu' chiaro
3/30/2007 10:04 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,425
Registered in: 9/15/2005
Location: BERGAMO
Age: 63
Beh Roberto, i metodi per la realizzazione dei cavi gira e rigira sono sempre gli stessi.
La differenza nel link da me postato sta nel fatto che alla base ci sono sempre tre fili intrecciati (come nella realtà): da quì il nome "trefoli". Per fare cavi di diametro maggiore non si aumenta il numero dei singoli fili, ma si prendono più "trefoli" (max tre per un cavo di Tiger).
Giampiero

P.S. Nota per i più maliziosi: leggasi "trefoli" e non "trifola"!! [SM=g27828] [SM=g27828] [SM=g27828]
3/30/2007 10:49 AM
 
Email
 
Quote
scusa Giampiero ma non ho capito bene.

I trefoli che tu usi sono OGNUNO costituito da fili molto fini oppure ognuno dei tre fili piu' grossi impersona un singolo trefolo, in modo da arrivare ai tre?

la domanda non è peregrina: analizzando le poche foto chiare dei Tiger I e II si nota che il cavo di traino principale è spiralato molto strettamente...cio' non permette di riconoscere quati trefoli ci sono...ora se tu mantieni il numero dei fili che usi a 3 ed aumenti il loro diametro, se vuoi riprodurre lo stesso avvolgimento corri il rischio (almeno a me è successo) di rompere il cavo che stai costruendo. Aumentando il numero di fili ottieni un risultato che appare piu' vicino a ciò che si osserva nella realtà. Questo è solo il mio parere, ovviamente....

ciao.
3/30/2007 11:32 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,425
Registered in: 9/15/2005
Location: BERGAMO
Age: 63
Anch'io la pensavo così, poi ho provato il metodo descritto ed il risultato mi è piaciuto: ovviamente i fili di partenza sono molto sottili (circa 0,3mm di diametro).
Saluti
Giampiero

5/30/2008 9:36 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 209
Registered in: 4/12/2007
Location: BERGAMASCO
Age: 71
Il cavo d'antenna (per intenderci quello bianco tondo) è un'ottima ed economica fonte di fili di rame super sottili.
Infatti normalmente il cavo è composto (partendo dall'esterno): 1° guaina in plastica, 2° rete di fili di rame super sottili, 3° isolante interno (a volte formato da una parte in plastica più un foglio in alluminio?) 4° cavo interno in rame di sezione abbastanza consistente.
Pertanto, con pochi euro, se non addirittura come "omaggio" da un amico antennista, si ha una consistente scorta di fili.
ciao
Roberto
Roberto Vidotto
Bergamasco (AL)
5/30/2008 10:08 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,879
Registered in: 10/24/2005
Recycler Modeler
Topic interessantissimo, visto che proprio in questo momento sono impegnato nella realizzazione dei cavi traino dello Stug...Proverò la tecnica col trapanino a mano, perchè con quello elettrico non mi è mai riuscita bene! Anche facendolo girare a velocità minima, finiva sempre che si attorcigliassero male... [SM=g27813]
Antonio

5/30/2008 10:26 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,491
Registered in: 9/11/2007
Location: VEJANO
Age: 68
Riposa in Pace
Penso che se giri a mano il mandrino del trapano elettrico ottieni lo stesso risultato del trapano a mano. L'importante sia con uno o con l'altro è quello di mantenere la giusta tensione dei cavi che stai arrotolando per evitare strani avvolgimenti e gobbature sul cavo finale. Ciao

5/30/2008 8:40 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,693
Registered in: 3/14/2008
Location: TREVISO
Age: 43
Wow! Splendido tutorial! [SM=g27837] [SM=g27811]

PS: qualcuno mi sa dire lo spessore corretto (e quanti fili ci vogliono circa) per ottenere un cavo corretto in 1:72 per un panther? Quello della mia scatola fa decisamente pena... [SM=g27818]
-----


Yogurt alias Andrea Martin

"Sto cercando disperatamente di capire perche' i piloti kamikaze si mettessero i caschi in testa..."
- Dave Edison

2/24/2015 4:50 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 4
Registered in: 11/12/2012
Location: CAPOTERRA
Age: 54
Ciao, rispolvero questa vecchia discussione per chiedere un consiglio.

Ho autocostruito un cavo traino (la mia prima autocostruzione in assoluto) seguendo le indicazioni scritte in questo post (ho fatto prima tre trefoli con tre fili di rame ciascuno, ricavati da un pezzo di cavo elettrico. Poi ho intrecciato i tre trefoli per ricavare il cavo che vedete nella foto).

Mi serve per uno Sturmpanzer IV Brummbar in scala 1:35, visto che nel kit della Tristar che ho acquistato non è fornito. Ci sono solo gli 'occhielli'.

Nella foto il cavo come m'è venuto, la dimensione mi pare giusta, comparandola come vedete nella foto con gli occhielli forniti nel kit. Che ne dite?

[IMG]http://i58.tinypic.com/opqu0m.jpg[/IMG]
[Edited by Maurizio.akirak70 2/24/2015 4:54 PM]
2/25/2015 3:42 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,509
Registered in: 11/7/2013
Location: CREMA
Age: 58
A me sembra perfetto.
"...Non ci si puo' fermare...l'Azione e' inevitabile..."
3/24/2015 1:59 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,731
Registered in: 3/20/2011
Location: GENOVA
Age: 35
perfezione! un goccio di colla cianocrilica ( attak) per attaccarlo agli occhielli in plastica e sei a posto [SM=g27811]

cycnusgenova

"Prima di comandare bisogna saper ubbidire"
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 | Next page
New Thread
Reply

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:42 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com