New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 3 | Next page
Print | Email Notification    
Author

TIGER 1 SCALA 1/10 AUTOCOSTRUZIONE STAMPA 3D

Last Update: 11/1/2023 1:02 AM
4/24/2023 1:06 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 57
Registered in: 4/2/2020
Age: 59
Salve a tutti, spero, come sempre di aver inserito la discussione nello spazio giusto
Vi presento il mio progetto di Tiger1 in scala 1/10, appena iniziato, tutti i componenti del modello sono stampati in 3D, dalla torretta ai cingoli, compresi i riduttori a cinghia dentata, allego foto dei componenti, una con la torretta a confronto con un Tiger 1/16 e qualcuna con l'avanzamento dell'assemblaggio.



Grazie a tutti, Roberto
4/24/2023 2:55 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 109
Registered in: 4/18/2023
Location: TORINO
Age: 64
un progetto eccezionale, e vedo che sei già in fase avanzata
adesso devi lisciare le stampe (un lavoro delicato e lungo) e verniciare
le parti mobili tipo gli ingranaggi dei riduttori girano su bronzine o su cuscinetti?
4/24/2023 3:36 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 57
Registered in: 4/2/2020
Age: 59
Grazie ABRAMS, non so se lisciare il tutto, per ora mi piace veramente tanto vedere tutte le trame del 3D, comunque vedrò più avanti, le pulegge dei riduttori, sono tutte su cuscinetti, anche i tendicinghia sono con due o tre cuscinetti, in totale, nei due riduttori ci sono 32 cuscinetti e senza i motori montati, a mano, girano incredibilmente liberi e morbidi.
Roberto
4/24/2023 3:41 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 57
Registered in: 4/2/2020
Age: 59
All’interno del telaio, verranno messi, longitudinalmente, due trafilati a L in alluminio 30x10, a filo dei supporti delle sospensioni, per irrigidire la struttura e creare punti di ancoraggio, metterò anche dei trafilati in alluminio 10x10, lungo i laterali superiori per la stessa ragione
Roberto
4/24/2023 6:57 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 109
Registered in: 4/18/2023
Location: TORINO
Age: 64
Re:
Roby Tiger, 24/04/2023 15:36:

Grazie ABRAMS, non so se lisciare il tutto, per ora mi piace veramente tanto vedere tutte le trame del 3D, comunque vedrò più avanti, le pulegge dei riduttori, sono tutte su cuscinetti, anche i tendicinghia sono con due o tre cuscinetti, in totale, nei due riduttori ci sono 32 cuscinetti e senza i motori montati, a mano, girano incredibilmente liberi e morbidi.
Roberto


una bella riproduzione come questa merita che vengano tolte tutte le trame di stampa 3d
per il resto vedo che hai fatto anche una ottima meccanica tutta su cuscinetti


4/24/2023 7:30 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 57
Registered in: 4/2/2020
Age: 59
Grazie ancora, ma non voglio prendermi meriti che non ho, lo chiamo amichevolmente il mio progetto, perché sono anni che volevo fare un Tiger in scala 1/10, in alluminio e ottone, con tanti disegni fatti, schizzi e bozze, ma poi per varie problematiche tecniche abbandonato.
Io sono solo il semplice costruttore, si apporterò un sacco di modifiche, ma il vero progettista è un ragazzo Cecoslovacco, dal quale ho acquistato l’insieme dei file STL, pronti per la stampa, i complimenti vanno fatti a lui, fra l’altro devo dire di una precisione impressionante, pensa che lo scafo andava assemblato, dai primi pezzi anteriori e poi piano piano, unire gli altri componenti fino ad arrivare al posteriore, solo con viti, io ho prima incollato il fondo, poi i due laterali e dopo ho montato tutti i supporti, eppure non rispettando l’ordine di costruzione, non c’è stato un solo foto per le viti e c’è ne sono tanti, che non fosse perfettamente in linea
Roberto
4/25/2023 3:31 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 109
Registered in: 4/18/2023
Location: TORINO
Age: 64
complimenti al ragazzo Cecoslovacco!
hai ottenuto con meno fatica e peso che se l'avessi fatto in metallo, anche se il metallo ha il suo fascino
fatti magari consigliare da lui per il radiocomando e la centralina da usare
5/15/2023 3:33 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 57
Registered in: 4/2/2020
Age: 59
Buon pomeriggio a tutti quanti, allego un paio di foto dell’avanzamento lavori del mio Tiger 1/10, il frontale superiore e la parte posteriore dello scafo, sono solo fissati per tenere in posizione i laterali, tutto il resto è assemblato con viti, incollato e rinforzato con trafilati in alluminio
5/15/2023 4:11 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 109
Registered in: 4/18/2023
Location: TORINO
Age: 64
ottimo avanzamento lavori
leggo che in parte incolli in parte avviti, cerca di ottenere la maggiore solidità con il minimo peso visto che questo tank è pesante...
con cosa incolli? ciano o epossidica?
5/15/2023 8:37 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 57
Registered in: 4/2/2020
Age: 59
Grazie ABRAMS, il progetto originale, considerata l’accuratezza del disegno di stampa, dello spessore di 5mm, alcune parti 8mm, delle varie parti, che fra l’altro hanno gli incastri maschio/femmina fra di loro (allego un paio di foto) e sono sfalsate, prevedeva solamente di essere assemblate con le viti, però, considerato che queste parti dello scafo, non devono mai essere smontate (la parte superiore sarà solo fermata con le viti, per consentire lo smontaggio, sia per aggiornamenti, che per riparazioni), ho pensato che una bella incollata, con cianoacrilato, liquido per le parti e gel per tutti i rinforzi, non ci sarebbe stato male e infatti l’insieme ora, è molto più rigido, sembra uno stampo unico
5/15/2023 8:39 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 57
Registered in: 4/2/2020
Age: 59
Ecco le foto degli incastri
5/15/2023 8:40 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 57
Registered in: 4/2/2020
Age: 59
.
5/15/2023 8:55 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 57
Registered in: 4/2/2020
Age: 59
Questo incastro corre per tutto il perimetro del pezzo
5/16/2023 11:05 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 109
Registered in: 4/18/2023
Location: TORINO
Age: 64
hai fatto bene a incollare con ciano, sarebbe stato meglio ancora con epossidica ma ormai hai incollato, dovesse cedere un incollaggio rifallo con la epo
5/16/2023 12:25 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 57
Registered in: 4/2/2020
Age: 59
Infatti ABRAMS, avevo pensato di usare il collante epossidico bicomponente, a me piace molto quello a 24 ore, quando facevo motoscafi, sia a scoppio che elettrici, ho sempre avuto ottimi risultati, nell’ultimo scafo fatto, 1,2 mt, in epossidico, avevo fatto dei riempimenti, anche di 1,5 x1,5 cm, fra la giuntura dei fogli di compensato dello scafo, a distanza di 25 anni, non avevano subito nessun danneggiamento, ma qui gli incastri, sono talmente precisi, che data la viscosità del collante, all’interno non sarebbe rimasto niente (allego un paio di foto degli incastri maschio/ femmina, che corrono lungo tutto il perimetro del pezzo), quindi ho optato per il cianoacrilato, molto fine.
Comunque essendo “all’antica”, dopo 48 ore di asciugatura, ho provato la torsione dello scafo, in tute le direzioni, per trovare cedimenti, forse avrò esagerato con il collante, ma non c’è stato nemmeno un scricchiolio.
5/16/2023 12:43 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 109
Registered in: 4/18/2023
Location: TORINO
Age: 64
come giustamente dici la ciano ha il vantaggio di avere poco "spessore" rispetto all'epossidica, ha solo lo svantaggio di cristallizzare con il tempo e quindi cedere, questo difetto è minore nella ciano gel
comunque se adesso tutto tiene bene vai tranquillo, e pensa al resto del montaggio
5/16/2023 12:58 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 57
Registered in: 4/2/2020
Age: 59
Grazie, provvederò ad avanzare nei lavori…
6/14/2023 9:27 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 57
Registered in: 4/2/2020
Age: 59
Buongiorno a tutti, piccolo avanzamento lavori…..
6/14/2023 9:39 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 57
Registered in: 4/2/2020
Age: 59
Finito il rinforzo in alluminio su tutti gli angoli, verniciatura della parte inferiore (2 mani di 4), montate sospensioni, erano previsti degli elastici, ma ho preferito montare delle molle, autocostruite, con una tiratura di 50/55 grammi, che per le 16 sospensioni, fa un totale di 8/8,8 kg, ho messo tutti i componenti rimanenti nello scafo, compresa batteria, schede, servi, dispositivo di rinculo, altoparlante, accessori, ecc, arrotondando per eccesso, il peso totale del carro finito è di 7,550 kg, considerato che, tutte le ruote di rotolamento e i cingoli pesano 2,630 kg, sulle sospensioni ci sarà un peso reale di circa 5,5 kg, distribuito al meglio, visto l’enorme spazio interno a disposizione, facendo avanzare manualmente il carro, sopra la mano, le ruote si alzano perfettamente una per una, appena montate anche le ruote, invierò altre foto.
Buona giornata a tutti
6/14/2023 4:02 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 109
Registered in: 4/18/2023
Location: TORINO
Age: 64
ottima progressione lavori, ma questo sistema di viti inserite nella plastica temo duri poco
im7.freeforumzone.it/up/76/84/2200822624.jpg

comunque vedrai quando si muoverà e riparerai se del caso
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 3 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:41 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com