New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 | Next page
Print | Email Notification    
Author

NAKAJIMA KI-101/SPITFIRE IXc

Last Update: 6/12/2022 9:11 AM
5/29/2022 12:21 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,504
Registered in: 9/20/2013
Location: VIAREGGIO
Age: 70
MACHTBOX MODIFICATO 1:72
Ecco qua una storia strana che ha un risvolto leggendario dato l'aereo in questione che forse potrebbe essere addirittura vera per le sue vicissitudini alquanto realistiche:

SPITFIRE JAPAN

Nakajima-Dornier Ki-101 'Heavenly Lion' - Aeronautica militare imperiale giapponese, 1945

Nel febbraio 1943 lo sfortunato ufficiale pilota P. Lonker del no.64 squadron scese attraverso la nebbia per atterrare con il suo nuovissimo Spitfire IXc nell'aerodromo della Luftwaffe vicino Brest nell'erronea convinzione che fosse la sua base di Hornchurch. Mentre lo Spitfire non era un segreto per i tedeschi, questo esemplare incontaminato del IX relativamente recente fu ricevuto con gratitudine e inviato alla fabbrica Dornier di Altenrhein (Svizzera) dove fu studiato in dettaglio con disegni di produzione fatti e utensili fabbricati per la produzione proposta del Spitfire per l'aviazione svizzera.

Tuttavia, all'inizio della primavera del 1944, fu presa la decisione di spedire i disegni e gli utensili alla compagnia aerea Nakajima in Giappone per la produzione dello Spitfire per la difesa contro i bombardieri americani, incluso il B-29, appena entrato in servizio in basi avanzate in Cina e India. La produzione del Ki-101 designata è iniziata abbastanza velocemente ma il disastro ha colpito quando la fabbrica Ota è stata bombardata (ironicamente dai B-29) nel dicembre del 1944 con solo una manciata di aerei completati e tutti privi di motori come Aichi Atsuta non aveva consegnato un solo esempio del Motore Daimler-Benz DB605 con licenza. Miracolosamente, la produzione fu riavviata nel febbraio del 1945 con i primi motori Aichi costruiti che arrivarono a marzo permettendo al primo squadrone di riattaccare nel maggio 1945. I registri di produzione indicano che solo 45 Ki-101 furono completati,
ma nessuno fu mai impiegato in combattimento effettivo. '

5/29/2022 3:29 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,528
Registered in: 5/20/2009
Location: CERVETERI
Age: 66
NAKAJIMA
Interessante e bella realizzazione.
[SM=g27811] [SM=g27811] [SM=g27811]
B. [SM=g8106]
5/29/2022 3:29 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,528
Registered in: 5/20/2009
Location: CERVETERI
Age: 66
NAKAJIMA
Interessante e bella realizzazione.
[SM=g27811] [SM=g27811] [SM=g27811]
B. [SM=g8106]
5/31/2022 1:51 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,148
Registered in: 11/11/2012
Location: BORGOSESIA
Age: 67

L'aereo giapponese fu uguale in tutto e per tutto a quello britannico? Se non fosse così (ad esempio tipo di armamento o gobbe per la culatta dei cannoni), il modello lo riproduce fedelmente?
_______________________________________________________________________________________________

"E' comodo fare beneficenza con i soldi degli altri, fossero anche le "Missioni di Pace" !"
5/31/2022 2:54 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,504
Registered in: 9/20/2013
Location: VIAREGGIO
Age: 70
Re:
tovomodel, 31/05/2022 13:51:


L'aereo giapponese fu uguale in tutto e per tutto a quello britannico? Se non fosse così (ad esempio tipo di armamento o gobbe per la culatta dei cannoni), il modello lo riproduce fedelmente?



no, il motore, l'armamento, il cruscotto i comandi di volo, ect, erano diversi ; il primo era una derivazione o prodotto su licenza del DB 605 tedesco,( lo stesso dei nostri caccia "serie 5" per chiarire) le armi erano di produzione nazionale ed il resto doveva rispecchiare gli standard dei caccia giapponesi in generale.
6/2/2022 10:33 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 684
Registered in: 9/14/2009
Location: ACQUEDOLCI
Age: 54
NAKAJIMA KI-101/SPITFIRE IXc

Costruendo "tutti gli aerei" è inevitabile passare in rassegna
tutti i prototipi che hanno volato davvero poco, bella storia.
Complimenti per la tua produzione seriale [SM=g10633] .
combatace.com/forums/topic/64179-fictional-nakajima-ki-101-ijaaf-spitf...
Buon Lavoro ed Hobby
6/2/2022 6:15 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,148
Registered in: 11/11/2012
Location: BORGOSESIA
Age: 67
Re: Re:
AKAGI54, 31/05/2022 14:54:



no, il motore, l'armamento, il cruscotto i comandi di volo, ect, erano diversi ; il primo era una derivazione o prodotto su licenza del DB 605 tedesco,( lo stesso dei nostri caccia "serie 5" per chiarire) le armi erano di produzione nazionale ed il resto doveva rispecchiare gli standard dei caccia giapponesi in generale.


Ok, 👍 ... grazie per la cortese risposta
_______________________________________________________________________________________________

"E' comodo fare beneficenza con i soldi degli altri, fossero anche le "Missioni di Pace" !"
6/5/2022 2:47 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,737
Registered in: 7/27/2013
Location: NAPOLI
Age: 38
giusto per ONESTA' INTELLETTUALE, io avrei scritto, fin da subito, che l'aereo proviene dal videogioco Ace Combat e non ne mai esistito in alcuna forma, manco come prototipo o disegno di carta... anche perchè intercettare un B-29 con uno Spit normale.. bhe... 🤣🤣🤣🤣
6/6/2022 6:53 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,177
Registered in: 6/11/2009
Re:
vorthex85, 05/06/2022 14:47:

giusto per ONESTA' INTELLETTUALE, io avrei scritto, fin da subito, che l'aereo proviene dal videogioco Ace Combat e non ne mai esistito in alcuna forma, manco come prototipo o disegno di carta... anche perchè intercettare un B-29 con uno Spit normale.. bhe... 🤣🤣🤣🤣


Lo ha scritto nella prima riga:
"Ecco qua una storia strana che ha un risvolto leggendario dato l'aereo in questione che forse potrebbe essere addirittura vera per le sue vicissitudini alquanto realistiche"
non ha scritto da nessuna parte che è un aereo realmente costruito.
ciao
Marco






"Non condivido la tua idea ma combatterò perchè tu la possa esprimere"
Voltaire
6/6/2022 10:19 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,148
Registered in: 11/11/2012
Location: BORGOSESIA
Age: 67
Re: MACHTBOX MODIFICATO 1:72
AKAGI54, 29/05/2022 12:21:



... La produzione del Ki-101 designata è iniziata abbastanza velocemente ma il disastro ha colpito quando la fabbrica Ota è stata bombardata (ironicamente dai B-29) nel dicembre del 1944 con solo una manciata di aerei completati e tutti privi di motori come Aichi Atsuta non aveva consegnato un solo esempio del Motore Daimler-Benz DB605 con licenza. Miracolosamente, la produzione fu riavviata nel febbraio del 1945 con i primi motori Aichi costruiti che arrivarono a marzo permettendo al primo squadrone di riattaccare nel maggio 1945. I registri di produzione indicano che solo 45 Ki-101 furono completati,
ma nessuno fu mai impiegato in combattimento effettivo.
'




Forse mi sbaglierò, ma i successivi passi evidenziati mi sembrano particolarmente significativi ...


_______________________________________________________________________________________________

"E' comodo fare beneficenza con i soldi degli altri, fossero anche le "Missioni di Pace" !"
6/6/2022 11:20 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,737
Registered in: 7/27/2013
Location: NAPOLI
Age: 38

non ha scritto da nessuna parte che è un aereo realmente costruito.


non è una questione dell'essere stato costruito o no (manco il Ratte è stato costruito, ma il progetto, almeno di massima, esisteva)... è una invenzione di un videogioco.


I registri di produzione indicano che solo 45 Ki-101 furono completati,


tralasciando che lo ha scritto... quindi, magari, i messaggi leggiamoli per intero!
[Edited by vorthex85 6/6/2022 11:23 PM]
6/10/2022 6:00 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,504
Registered in: 9/20/2013
Location: VIAREGGIO
Age: 70
Re: Re:
Marco-64., 06/06/2022 18:53:


Lo ha scritto nella prima riga:
"Ecco qua una storia strana che ha un risvolto leggendario dato l'aereo in questione che forse potrebbe essere addirittura vera per le sue vicissitudini alquanto realistiche"
non ha scritto da nessuna parte che è un aereo realmente costruito.
ciao
Marco





grazie, anzitutto, a Marco-64 che mi difende a spada tratta; tengo a precisare che questa storia e' quasi sicuramente inventata e come asserisce il caustico vorthex, ripresa da un video game; ma non e' vero che l'ipotetico Nakajima 101/spit MK I, no poteva raggiungere la quota dei bombardieri, lo poteva fare certamente con iul motore di cui era dotato il DB 605 tedesco che nell'ipotesi, sarebbe stato modificato apposta per raggiungerli;d'altronde anche se erano casi sporadici, ci furono altri aerei di produzione nazionale che, modificati, riuscivano a raggiungere i SUPERFORTRESS; comunque, al di' la' di tutte queste fantasie resta il fatto che e' affascinante l'idea di uno Spit prodotto dai japan data la loro maestria nel saper copiare il prodotto altrui, cosa in cui sono sempre stati bravi; e non ci dimentichiamo che anche i sovietici hanno copiato un B-29 dopo averlo smontato pezzo per pezzo, e hanno costruito il loro primo bombardiere strategico: il TU-4 BULL copia esatta del B-29 USA. Io, mi sono ispirato a questa idea per divertimento, che male c'e'?

Massimo
6/11/2022 11:10 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,148
Registered in: 11/11/2012
Location: BORGOSESIA
Age: 67
Precisando che per genetica non è assolutamente mia intenzione essere polemico, sottolineando il fatto che il modello mi rapporta con ciò che maggiormente m'interessa vale a dire il velivolo nella sua realtà, verrei a chiedere: quali furono gli "altri aerei sempre di produzione nazionale" citati? E montarono sempre il DB 605 di derivazione/su licenza?
_______________________________________________________________________________________________

"E' comodo fare beneficenza con i soldi degli altri, fossero anche le "Missioni di Pace" !"
6/11/2022 11:34 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,504
Registered in: 9/20/2013
Location: VIAREGGIO
Age: 70
Re:
tovomodel, 11/06/2022 11:10:

Precisando che per genetica non è assolutamente mia intenzione essere polemico, sottolineando il fatto che il modello mi rapporta con ciò che maggiormente m'interessa vale a dire il velivolo nella sua realtà, verrei a chiedere: quali furono gli "altri aerei sempre di produzione nazionale" citati? E montarono sempre il DB 605 di derivazione/su licenza?



Beh sul momento mi vengono in mente: il nakajima IRVING, un bimotore da caccia, il ki-61 HIEN, un caccia monomotore con motore in linea derivato dal DB 601 tedesco, ma anche il SAIUN MYRT un biposto con motore turbocompresso come quello del P-47 USA, appositamente preparato con cannone da 20 mm inclinato posizionato sul dorso dell'aereo, soluzione gia' sperimentata dai tedeschi con la loro postazione "scrage musik" cosiddetta, due armi inclinate portate da vari tipi di aerei bimotori, lo JU 88, lo HEINKEL 219, ect usate contro i bombardieri alleati, ma anche il nakajima TORYU un bimotore giapponese pesante e pure il mitsubishi DINA altro bimotore da caccia leggero; e pure caccia pesanti monomotori armati con 4 cannoni da 20 mm come per es. il kawanishi GEORGE o il mitsubishi JACK erano molti gli aerei che i japan avevano preparato per difendersi dalle incursioni prima dei B-24 LIBERATOR e poi dalle SUPERFORTRESS.
Quando, invece, fu un solo B-29 ad apparire sul cielo di HIROSCHIMA, non se ne accorsero nemmeno!!!!
6/11/2022 11:37 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,504
Registered in: 9/20/2013
Location: VIAREGGIO
Age: 70
ma tutti questi aerei montavano motori di produzione nazionale in genere stellari a raffreddamento ad aria
6/11/2022 3:45 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,737
Registered in: 7/27/2013
Location: NAPOLI
Age: 38

e' quasi sicuramente inventata


lo vedi che continui con la tua disonestà intellettuale? non è quasi sicuramente, è sicuramente inventato. non a caso, tu hai copiato la descrizione, paro paro, da qui: combatace.com/files/file/11897-fictional-nakajima-ki-101-ijaaf-spitf...


ma non e' vero che l'ipotetico Nakajima 101/spit MK I, no poteva raggiungere la quota dei bombardieri, lo poteva fare certamente con iul motore di cui era dotato il DB 605 tedesco che nell'ipotesi, sarebbe stato modificato apposta per raggiungerli


tralasciando che dubito fortemente, circa le prestazioni in quota di tale motore, soprattutto nelle scadenti versioni costruite su licenza in Giappone del DB-601... visto che il 605 non lo ebbero mai, il problema è nella cellula usata: si fosse fatto questo what-if con la versione da alta quota dello Spit... allora si, ma usando la versione "normale", bhe...


mi sono ispirato a questa idea per divertimento, che male c'e'?


non c'è nessun "male" nel fare dei what-if. diventa "male", quando gli utenti, che non sanno che è un what-if, ti domandano cose sull'impiego e sulle prestazioni di tale invenzioni e tu gliele snoccioli, prendendoli per i fondelli.


quali furono gli "altri aerei sempre di produzione nazionale" citati? E montarono sempre il DB 605 di derivazione/su licenza?


gli aerei giapponesi che montavano la versione costruita, abbastanza malamente, su licenza del DB-601 (il 605 non lo ebbero mai, per quanto svilupparono una versione potenziata indigena del 601, più o meno assimilabile al 605) furono il Tony, il Judy, il Seiran ed i primi Ki-100, inpropriamente chiamati Tony-2.
[Edited by vorthex85 6/11/2022 3:46 PM]
6/11/2022 7:30 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,504
Registered in: 9/20/2013
Location: VIAREGGIO
Age: 70
Re:
vorthex85, 11/06/2022 15:45:


e' quasi sicuramente inventata


lo vedi che continui con la tua disonestà intellettuale? non è quasi sicuramente, è sicuramente inventato. non a caso, tu hai copiato la descrizione, paro paro, da qui: combatace.com/files/file/11897-fictional-nakajima-ki-101-ijaaf-spitf...


ma non e' vero che l'ipotetico Nakajima 101/spit MK I, no poteva raggiungere la quota dei bombardieri, lo poteva fare certamente con iul motore di cui era dotato il DB 605 tedesco che nell'ipotesi, sarebbe stato modificato apposta per raggiungerli


tralasciando che dubito fortemente, circa le prestazioni in quota di tale motore, soprattutto nelle scadenti versioni costruite su licenza in Giappone del DB-601... visto che il 605 non lo ebbero mai, il problema è nella cellula usata: si fosse fatto questo what-if con la versione da alta quota dello Spit... allora si, ma usando la versione "normale", bhe...


mi sono ispirato a questa idea per divertimento, che male c'e'?


non c'è nessun "male" nel fare dei what-if. diventa "male", quando gli utenti, che non sanno che è un what-if, ti domandano cose sull'impiego e sulle prestazioni di tale invenzioni e tu gliele snoccioli, prendendoli per i fondelli.


quali furono gli "altri aerei sempre di produzione nazionale" citati? E montarono sempre il DB 605 di derivazione/su licenza?


gli aerei giapponesi che montavano la versione costruita, abbastanza malamente, su licenza del DB-601 (il 605 non lo ebbero mai, per quanto svilupparono una versione potenziata indigena del 601, più o meno assimilabile al 605) furono il Tony, il Judy, il Seiran ed i primi Ki-100, inpropriamente chiamati Tony-2.



io non prendo per i fondelli nessuno, che c'e' di strano se il DB 605 sia stato sviluppato dai japan in qualche modo? l'impero del sol levante sviluppo', i motori a reazione dei me 262, progettando e costruendo il NAKAJIMA KIKKA un bireattore simile al 262 e costrui' una copia quasi esatta del me 163 Komet, il Mitsubishi J8M SHUSUI, questo vuol dire che c'era una forte collaborazione con la Germania per combattere il nemico comune.Le notizie che arrivavano da quel fronte erano imprecise, contorte, poche e sparute, filtravano solo quelle piu' grosse e importanti come quello suddetto, Come al solito pecchi di signor "so tutto e solo io".


6/11/2022 8:39 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,148
Registered in: 11/11/2012
Location: BORGOSESIA
Age: 67
Ok, grazie per quanto richiesto, non mancherò di documentarmi sui velivoli indicati, con particolare riguardo ai monomotori.
In tutta verità, pur considerando la propria autostima e forse sopravvalutando la situazione, anche a me è sempre parso strano che l'Enola Gay si fosse tranquillamente infiltrato ...
_______________________________________________________________________________________________

"E' comodo fare beneficenza con i soldi degli altri, fossero anche le "Missioni di Pace" !"
6/12/2022 3:23 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,737
Registered in: 7/27/2013
Location: NAPOLI
Age: 38

che c'e' di strano se il DB 605 sia stato sviluppato dai japan in qualche modo


non c'è niente di strano... non lo hanno mai fatto.


'impero del sol levante sviluppo', i motori a reazione dei me 262, progettando e costruendo il NAKAJIMA KIKKA un bireattore simile al 262


beh no. l'Ishikawajima Ne-20 fu siviluppato da foto e spaccati dela BMW 003, visto che i propulsori autoctoni facevano schifo.


e costrui' una copia quasi esatta del me 163 Komet, il Mitsubishi J8M SHUSUI


forse perchè E' una copia del Me-163, ottenuta dal manuale di volo dello stesso, visto che i due esemplari mandati, a mezzo sommergibile, finirono in fondo al mare?


questo vuol dire che c'era una forte collaborazione con la Germania per combattere il nemico comune.Le notizie che arrivavano da quel fronte erano imprecise, contorte, poche e sparute, filtravano solo quelle piu' grosse e importanti come quello suddetto


questo vuol dire che è un fatto storico, assodato, compravato e con innumervoli fonti. ossia, sappiamo perfettamente cosa i tedeschi mandarono in Giappone (e cosa il Giappone mandò loro), quindi inutile che provi a "buttarla in leggenda", sperando di passarla liscia... non gli hanno mai mandato alcuno Spitifre.


Come al solito pecchi di signor "so tutto e solo io".


no mio caro, non sono io che "so tutto", sei tu che ti ostini, puntualmente, nello sparare panzane e nell'arrapmicarti sugli specchi, quando vieni beccato. sono cose molto diverse.

6/12/2022 3:29 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,737
Registered in: 7/27/2013
Location: NAPOLI
Age: 38

anche a me è sempre parso strano che l'Enola Gay si fosse tranquillamente infiltrato ...


non è strano. ad Agosto del 1945 i giapponesi non avevano quasi più aerei da mandare in volo, per cui non si mettevano neanche a provare ad intercettare solitari B-29, mandati in volo di foto-ricognizione. Enola Gay fu scambiato per un volo del genere... anche perchè i giapponesi non erano a conoscenza dei piani americani e li reputavano normali voli di ricognizione, su città ancora integre, quindi potenziali bersagli di normali bombardamenti.
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:21 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com