Nuova Discussione
Rispondi
 
Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Stampa | Notifica email    
Autore
Facebook  

PAK 36 1/35 Riich Models 35026 kit recensione su Youtube.

Ultimo Aggiornamento: 19/07/2018 17.16
15/07/2018 02.16
 
Email
 
Quota
OFFLINE
Post: 492
Registrato il: 11/07/2008
Età: 48
Ciao a tutti, ho fatto questa recensione del nuovo kit della Riich models che spero possa interessarvi.
I nuovi stampi di questi piccoli pezzi d'artiglieria sono di altissima qualità e mi riferisco, oltre a questo nuovo PAK 36, al recente Le.IG 18 della Vision models.
Dopo tutti questi anni di vecchi kit Tamiya e Dragon che necessitavano di una tonnellata di migliorie e aftermarket ci volevano proprio questi nuovi kit.
Buona visione a tutti.
Cesare
youtu.be/rlYgjTFuM24
3 x Delkim Nitelite kit completi: testina + asta + pesettoCARPMERCATINOkit18/10/2018 18.14 by I.Marius
recensione CF ZFORCE 800 2015ATV Quad Tecnica Forums g...recensione26/09/2018 06.42 by Kingmassy
Mia Ceran alla RaiTELEGIORNALISTE FANS FORU...51 pt.21/10/2018 23.59 by Beppe(1979)
15/07/2018 13.02
 
Email
 
Quota
OFFLINE
Post: 1.673
Registrato il: 11/11/2012
Città: BORGOSESIA
Età: 61
Una domanda ...

A che esercito appartengono gli artiglieri raffigurati sul coperchio della scatola ?
_______________________________________________________________________________________________

"E' comodo fare beneficenza con i soldi degli altri, fossero anche le "Missioni di Pace" !"
15/07/2018 16.50
 
Email
 
Quota
OFFLINE
Post: 35
Registrato il: 10/07/2018
Città: ANGHIARI
Età: 42
Credo che sia italiano.
16/07/2018 00.27
 
Email
 
Quota
OFFLINE
Post: 492
Registrato il: 11/07/2008
Età: 48
Ciao Enzo, ciao Samuele,
i soldati sulla scatola della Riich models sono cinesi: la Germania ha contribuito a modernizzare i vari eserciti dei signori della guerra cinesi dal 1926 al 1937 fornendo istruttori, consiglieri militari, e armi di tutti i tipi compreso appunto il controcarro PAK 36. Allo scoppiare della seconda guerra Sino-Giapponese Hitler, su pressione del Giappone, rallentó le forniture di armi alla Cina per poi interrompere completamente i rapporti commerciali nel 1941 alla firma del Patto Tripartito.
La Riich ha probabilmente optato per questa singolare boxart per assecondare la volontà governativa di fornire un immagine del paese forte e moderno oltrechè erede di una tradizione militare di tutto rispetto.
16/07/2018 01.35
 
Email
 
Quota
OFFLINE
Post: 1.673
Registrato il: 11/11/2012
Città: BORGOSESIA
Età: 61
Cino/Giapponesi ...

cecetotoy, 16/07/2018 00.27:



i soldati sulla scatola della Riich models sono cinesi: ...




Grazie per la cortese e sollecita risposta ...
A dire il vero, visto proprio il RO.BER.TO. posto in essere, avevo già ben considerato il fatto che fossero giapponesi (mi sono portato avanti!), ma mi sembrava strano l'elmetto, poiché non mi ricordavo di aver mai visto soldati giapponesi con l'M.35 tedesco!

Leggendoti, devo ammettere che concordo pienamente con te riguardo alla presunzione, ma dimmi (e cercherò di farmi comprendere perfettamente ...), nella frase "per assecondare la volontà governativa di fornire un immagine del paese forte e moderno oltrechè erede di una tradizione militare di tutto rispetto" con l'aggettivo "governativa" fai riferimento alla rappresentazione del governo dell'epoca o di quello attuale? Questo perché la chiave di lettura è duplice: nel 1° caso la boxart è un omaggio (in sintesi) alla Cina che fu sotto il profilo bellico, il 2° a ciò che la Cina è sotto il profilo industriale!

Ringraziandoti per la considerazione, un augurio di una serena giornata (dicono che bella non è, speriamo sia almeno buona !)


_______________________________________________________________________________________________

"E' comodo fare beneficenza con i soldi degli altri, fossero anche le "Missioni di Pace" !"
17/07/2018 01.17
 
Email
 
Quota
OFFLINE
Post: 1.142
Registrato il: 29/07/2010
Età: 41
Bella recenzione...Grazie!

C'é un produttore della Cina continentale che produce figurini cinesi con armi e attrezzature di fornitura Tedesca ora non ricordo il nome del produttore.

Chiaramente vogliono strizzare l'occhio al mercato interno ma io credo che la propaganda ci sia e che sia attuale ma non sotto il profilo industriale,la Cina non ha bisogno di propagandare il suo potere industriale,lo sanno anche i sassi quello e poi lo fà già Trump per loro,ma la rinascita della Cina come potenza militare,vogliono scrollarsi di dosso l'immagine di brutta copia dell'esercito Sovietico che si sono portati dietro per 50 anni,stanno diventanto un esercito moderno e si stanno espandendo enormenente sotto il profilo militare nella zona del Mar Cinese e Pacifico,ma non solo, e vogliono legare questo nuovo esercito ad una tradizione storica recente ,solo che nel loro caso bisogna un po' raschiare il fondo del barile perché usare la parte della seconda guerra dove erano supportati dagli alleati e quindi USA sarebbe contro producente,le guerre combattute dopo la fine danna 2a GM sono già state usate a nausea dal partito quindi il periodo "Tedesco" mi sembra la scelta piu' logica,non é legato agli USA,é poco conosciuto quindi soprattutto tramite i film largamente manipolabile ai fini del Partito (film che stanno uscendo a nastro in Cina),hanno una storia di Esercito Imperiale lunghissima e gloriosa ma sono avvenimenti di molte centinaia di anni orsono e anche li conoscito e già largamente abusato.
_______________________________________

La vita é come un mobile da montare...ma le istruzioni sono in Lappone....
17/07/2018 12.16
 
Email
 
Quota
OFFLINE
Post: 1.673
Registrato il: 11/11/2012
Città: BORGOSESIA
Età: 61
_______________________________________________________________________________________________

"E' comodo fare beneficenza con i soldi degli altri, fossero anche le "Missioni di Pace" !"
17/07/2018 12.22
 
Email
 
Quota
OFFLINE
Post: 1.673
Registrato il: 11/11/2012
Città: BORGOSESIA
Età: 61
Scusate, ...

Abbiate pazienza, ma mi è partito un colpo ! Posterò il messaggio con più calma ...
_______________________________________________________________________________________________

"E' comodo fare beneficenza con i soldi degli altri, fossero anche le "Missioni di Pace" !"
17/07/2018 13.29
 
Email
 
Quota
OFFLINE
Post: 35
Registrato il: 10/07/2018
Città: ANGHIARI
Età: 42
Pensare a un esercito moderno cinese
Mi FA' rabbrividire.
Non bastavano gli Usa come super Potenza,adesso ci si mette pure la Cina.
17/07/2018 16.34
 
Email
 
Quota
OFFLINE
Post: 1.673
Registrato il: 11/11/2012
Città: BORGOSESIA
Età: 61
Opssss ...

Oggi non è giornata! Adesso ho capito come mai alcuni utenti mandavano una sfilza di messaggi tutti uguali!
[Modificato da tovomodel 17/07/2018 16.36]
_______________________________________________________________________________________________

"E' comodo fare beneficenza con i soldi degli altri, fossero anche le "Missioni di Pace" !"
17/07/2018 16.34
 
Email
 
Quota
OFFLINE
Post: 1.673
Registrato il: 11/11/2012
Città: BORGOSESIA
Età: 61
Accidenti!
E 2!
[Modificato da tovomodel 17/07/2018 16.35]
_______________________________________________________________________________________________

"E' comodo fare beneficenza con i soldi degli altri, fossero anche le "Missioni di Pace" !"
17/07/2018 18.35
 
Email
 
Quota
OFFLINE
Post: 1.673
Registrato il: 11/11/2012
Città: BORGOSESIA
Età: 61
Interessante ...

... scoprire che da una semplice discussione si apra un dibattito ad ampio respiro! Ed a me, questo sembra proprio che sia il giusto motivo per il quale un Forum nasce ed esiste ...

Possiedo un Mauser (mi pare Mod.24) tipo "Cina" con particolari marchi a svastica inversa e scanalature lungo le parte laterali del fantomatico copricanna, appartenuto all'esercito di Chiang Kai-shek: niente da dire per la meccanica, ma la cassa e la calciatura mi sembrano fatte in legno di bosso! Niente a che vedere con la calciatura di un altro mio fucile Mod. '91/'41 (mi dicono in legno di faggio ...)

Ben mi allineo al pensiero di "Colonnello Kurz", ma, a parte l'armamento, già a mio modo di vedere "copiato" sin dai primordi, ... riguardo a tattica e strategia?


_______________________________________________________________________________________________

"E' comodo fare beneficenza con i soldi degli altri, fossero anche le "Missioni di Pace" !"
19/07/2018 03.08
 
Email
 
Quota
OFFLINE
Post: 1.142
Registrato il: 29/07/2010
Età: 41
Re:
Samuele.D, 7/17/2018 1:29 PM:

Pensare a un esercito moderno cinese
Mi FA' rabbrividire.
Non bastavano gli Usa come super Potenza,adesso ci si mette pure la Cina.



Per mé il problema non é neanche il fatto di un esercito Cinese moderno ma la mire espansionistiche soprattutto nel Pacifico,forse in Europa si sente meno ma io che abito nella zona del Pacifico del Mar dei Coralli lo si sente eccome,qui siamo tornati in piena guerra fredda,abito a metà strada tra le grosse basi Australiane di Townsville e una grossa zona di esercitazioni sotto Rockhampton dove vengono effettuate grosse esercitazioni tra Australia,USA e Coreani quindi a scadenze regolari c'é un via-vai tra mezzi dell'esercito,Aviazione e Marina e in concomitanza di questi avvenimenti negli ultimi anni sono state avvistate navi Cinesi "commerciali" ,ma con qualche antenna di troppo,stazionate al limite delle acque internazionali,stessa cosa nell'estremo nord a Darwin dove ci sono altre grosse basi e si effetuano giochi di guerra con Marines e truppe speciali come SAS e Seals,cose del genere qui non succedevano piu' dal crollo dell'Unione Sovietica,l'Australia é l'alleato piu fedele di tutti per gli USA,infatti ha preso parte a TUTTE le guerre USA dal '41 in poi senza eccezzione e qui nel deserto gli USA hanno le basi d'ascolto piu' grosse fuori dai loro confini...che ufficilmente non esistono,per questo qui' la pressione Cinese é sentitissima,sono appena state fatte leggi per cercare di limitare l'ingerenza estera (prettamente Cinese)sia nella politica che nell'economia,perché c'é da ricordare che anche l'industria e tutto il resto dell'economia Cinese é sostanzialmente parte di questo gioco,é una Dittatura "Comunista" quindi ogni impresa commerciale ha un certo numero di uomini del partito al suo interno e nel limite del possibile usata per i suoi scopi,soprattutto per entrare in posti chiave dell'economia di un paese terzo,spiare e raccolta informazioni.

In silenzio la Cina ha già un controllo enorme nell'Africa Sub-Sahariana,a mio avviso l'esercito in sé é solo uno specchietto per le allodole,il vero esercito d'invasione é commerciale e manifatturiero.

mi sono fatto prendere troppo dalla discussione?... [SM=g8884]


_______________________________________

La vita é come un mobile da montare...ma le istruzioni sono in Lappone....
19/07/2018 09.15
 
Email
 
Quota
OFFLINE
Post: 35
Registrato il: 10/07/2018
Città: ANGHIARI
Età: 42
No. secondo me hai perfettamente ragione.
19/07/2018 12.31
 
Email
 
Quota
OFFLINE
Post: 1.673
Registrato il: 11/11/2012
Città: BORGOSESIA
Età: 61
Dobbiamo ...

... stare attenti a non finire in uno scantinato di Prato (e proprio per questo che possono scrivere "Made in Italy"!) a cucire per il padrone cinese! D'altronde, è praticamente impossibile trovare qualcosa che non sia cinese ... e questa è colpa nostra! Abbiamo lasciato troppo la corda molle e già dall'inizio, quando i cinesi ancora non ... "esistevano" sotto il profilo commerciale, si compravano le macchine sud-coreane (o Skoda) che avevano ... "tutto" e costavano poco!

Ed io, che assolutamente NON voglio comprare cinese, mi ritrovo obbligato, in quanto ciò che mi serve o non si riesce a trovare o costa uno sproposito! Mi pare che anche nell'ambiente modellistico le marche cinesi non manchino ...
_______________________________________________________________________________________________

"E' comodo fare beneficenza con i soldi degli altri, fossero anche le "Missioni di Pace" !"
19/07/2018 14.14
 
Email
 
Quota
OFFLINE
Post: 1.142
Registrato il: 29/07/2010
Età: 41
Re: Dobbiamo ...
tovomodel, 7/19/2018 12:31 PM:


... stare attenti a non finire in uno scantinato di Prato (e proprio per questo che possono scrivere "Made in Italy"!) a cucire per il padrone cinese! D'altronde, è praticamente impossibile trovare qualcosa che non sia cinese ... e questa è colpa nostra! Abbiamo lasciato troppo la corda molle e già dall'inizio, quando i cinesi ancora non ... "esistevano" sotto il profilo commerciale, si compravano le macchine sud-coreane (o Skoda) che avevano ... "tutto" e costavano poco!

Ed io, che assolutamente NON voglio comprare cinese, mi ritrovo obbligato, in quanto ciò che mi serve o non si riesce a trovare o costa uno sproposito! Mi pare che anche nell'ambiente modellistico le marche cinesi non manchino ...




per mé in questo senso il problema non é Cinese ma nostro siamo noi che abbiamo delocalizzato in Cina o subappaltato la produzione,il problema non é quello che loro producono in casa propria ma quello che stanno facendo fuori dai propri confini e in una maniera molto aggressiva sia militarmente che soprattutto economicamente,stanno comprando assets stategici in tutto il mondo,produzione d'energia,telefonia,minerario,trasporti,agricoltura e debito pubblico,tutte cose fondamentali per la sopravvivenza di qualsiasi paese,e cose che loro a casa propria tengono ben stretto
_______________________________________

La vita é come un mobile da montare...ma le istruzioni sono in Lappone....
19/07/2018 15.56
 
Email
 
Quota
OFFLINE
Post: 35
Registrato il: 10/07/2018
Città: ANGHIARI
Età: 42
Diciamo che la Cina è stata brava a giocarsi le carte.
E noi a lasciargli fare i giochi che voleva.
Compreso il falso Made in Italy.
Domanda:
Ma come cavolo siamo arrivati a questo punto.
19/07/2018 16.50
 
Email
 
Quota
OFFLINE
Post: 1.673
Registrato il: 11/11/2012
Città: BORGOSESIA
Età: 61
Posso dire solo questo: ...

Samuele.D, 19/07/2018 15.56:



E noi a lasciargli fare i giochi che voleva.




... dove risiedo era un proliferare di industrie laniere sin dall'ottocento: gente che aveva le mani in ... "pasta" mi raccontò che, ai tempi, i cinesi ci chiedevano di cedergli i telai dismessi, cosa che facemmo subito, con felicità in quanto si trattava di liberarsi di ferraglia superata in cambio di fresco denaro sonante e così cominciammo a fare la fine che stiamo facendo!

I telai ... "dismessi" lavorarono 24h, così come i telaisti, che, nutrendosi con una tazza di riso, acquisirono sempre più padronanza sull'operatività delle macchine industriali dell'occidente!


_______________________________________________________________________________________________

"E' comodo fare beneficenza con i soldi degli altri, fossero anche le "Missioni di Pace" !"
19/07/2018 17.16
 
Email
 
Quota
OFFLINE
Post: 35
Registrato il: 10/07/2018
Città: ANGHIARI
Età: 42
Quella del lavoro la sapevo anche io.
Ma quello che mi chiedo è:
Perché proprio l'Italia è nel centro dell'Italia la Cina doveva colpire,
Perché proprio nel 94.
Perché il Made in Italy?
Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Nuova Discussione
Rispondi
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Bacheca | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 06.46. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2018 FFZ srl - www.freeforumzone.com