New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page
Vote | Print | Email Notification    
Author

FIAT 626

Last Update: 3/15/2017 5:18 PM
3/7/2017 9:59 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,410
Registered in: 5/20/2009
Location: CERVETERI
Age: 63
Prodotto Modelvictoria
Bellissimo capolavoro ispirato al libro di Alfio Caruso
"Noi moriamo a Stalingrado" che narra la storia di un'autocolonna
di camion italiani con i rispettivi autieri che portavano
rifornimenti a Stalingrado e che rimasero anche loro intrappolati
nella città. Il lavoro non è del sottoscritto ma di due amici
modellisti molto bravi: Giovannino ed Andrea.Spero nel fine settimana
di pubblicare altre immagini di questo bellissimo camion.

[Edited by LXXXV Apuania 3/7/2017 10:00 AM]
3/7/2017 10:26 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 478
Registered in: 10/15/2014
Location: CATANIA
Age: 47
Bel lavoro, forse avrei fatto meno ruggine sulla cabina.

Aspettiamo le altre foto!
Ciao Carmelo.
3/7/2017 10:57 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,410
Registered in: 5/20/2009
Location: CERVETERI
Age: 63
Re:
montalbano73, 07/03/2017 10.26:

Bel lavoro, forse avrei fatto meno ruggine sulla cabina.

Aspettiamo le altre foto!



La penso come te e l'ho anche rappresentato agli autori
ma é questione di gusti. Ciao.
b. [SM=g2915736]
3/7/2017 6:45 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,978
Registered in: 11/11/2012
Location: BORGOSESIA
Age: 64
Sarebbe bastato ...

montalbano73, 07/03/2017 10.26:



Bel lavoro, forse avrei fatto meno ruggine sulla cabina.




... anche solo restringere le aeree rugginose, così sembrano in scala maggiorata ...


_______________________________________________________________________________________________

"E' comodo fare beneficenza con i soldi degli altri, fossero anche le "Missioni di Pace" !"
3/8/2017 1:21 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,004
Registered in: 4/16/2014
Location: ERBA
Age: 59
fiat 626...bellissimo [SM=g27811] io l'ho fatto in scala 1.72...
ciao...
marco.. [SM=g27823]
3/11/2017 9:09 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,190
Registered in: 5/23/2005
Location: LEGNANO
Age: 43
Un lavoro molto molto realistico, complimenti a gli autori.
La quantità di ruggine mi suggerisce più un mezzo abbandonato da diversi anni, più che un mezzo operativo, però resta comunque un lavoro veramente ben fatto.

Paolino
"ITERUM RUDIT LEO"

3/11/2017 11:06 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 961
Registered in: 5/29/2011
Location: MILANO
Age: 79
bel lavoro. La ruggine non è troppa, è errata, e non me ne vogliano gli autori.
Mi spiego: una ruggine che segue ad abrasioni ripetute su zone soggette ad abrasioni ripetute (parafanghi, cassoni laterali METALLICI, paraurti) può formarsi rapidamente, anche quando il mezzo è pienamente operativo, perchè urti ed abrasioni provvedono a rimuovere MECCANICAMENTE sia il primer sia il colore del mezzo.
Dove invece l'abrasione per urti diretti manca o è rara, bisogna aspettare che si formino fessure nella tinta e nel primer. Attraverso queste fessure si infila l'acqua che progressivamente forma rigonfiamenti della vernice determinati dalla ruggine e solo successivamente la vernice cade rivelando la ruggine sottostante. Ma questo è un processo che richiede mesi, se non anni. Ecco perchè è tipico dei mezzi abbandonati, che sono coperti di ruggine nelle zone esposte agli elementi (le zone più alte ed esposte) spesso ancor più che nelle zone inferiori, quelle cioè sottoposte ad usura da urti, strisciate, etc. zone che spe3sso sono ancora coperte di fango rappreso...

per definire poi la ruggine sui mezzi operativi bisogna anche considerare la durata media della loro vita operativa prima di essere rottamati perchè irrecuperabili, vita operativa che è spesso solo di mesi, se non di settimane (la jeep aveva una "aspettativa di vita" di un paio di settimane, lessi una volta. )
Inoltre bisogna considerare la nauta del metallo a rischio di ruggine: la lamiera degli abitacoli dei mezzi ruotati arrugginisce rapidamente, meno velocemente la corazzatura dei tank, in acciaio balistico. Molto poco l'acciaio di un cannone...
anche importante la sede della zona arrugginita: gli scarichi, le piastre anticalore sono spesso arruginite dopo poche settimane, o giorni, i perni di rotazione dei portelli lo sono raramente o mai, perchè se si arruginiscono si bloccano, e a nessun carrista piace avere le vie di fuga bloccate....per cui le lubrifica appena può.....

in conclusione: si "dovrebbe" avere a disposizione foto ATTENDIBILI della situazione e del mezzo che si vuole riprodurre....quando è possibile.

Ciò detto: questo Fiat è VERAMENTE BEN FATTO, GRADEVOLE DA VEDERE, ACCURATO NELLA COLORAZIONE E NELL'INVECCHIAMENTO.

Se avrò tempo cercherò di riprodurlo, perchè insieme al Bianchi Miles e al "Dodge" era uno degli autocarri della mia prima infanzia (sono nato nel 1942), tra i pochi che circolavano in una Italia appena uscita dalla guerra, ma non dalle distruzioni.....
[Edited by paparoberto1942 3/11/2017 11:07 AM]


3/11/2017 3:12 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,410
Registered in: 5/20/2009
Location: CERVETERI
Age: 63
Re:
paparoberto1942, 11/03/2017 11.06:

bel lavoro. La ruggine non è troppa, è errata, e non me ne vogliano gli autori.
Mi spiego: una ruggine che segue ad abrasioni ripetute su zone soggette ad abrasioni ripetute (parafanghi, cassoni laterali METALLICI, paraurti) può formarsi rapidamente, anche quando il mezzo è pienamente operativo, perchè urti ed abrasioni provvedono a rimuovere MECCANICAMENTE sia il primer sia il colore del mezzo.
Dove invece l'abrasione per urti diretti manca o è rara, bisogna aspettare che si formino fessure nella tinta e nel primer. Attraverso queste fessure si infila l'acqua che progressivamente forma rigonfiamenti della vernice determinati dalla ruggine e solo successivamente la vernice cade rivelando la ruggine sottostante. Ma questo è un processo che richiede mesi, se non anni. Ecco perchè è tipico dei mezzi abbandonati, che sono coperti di ruggine nelle zone esposte agli elementi (le zone più alte ed esposte) spesso ancor più che nelle zone inferiori, quelle cioè sottoposte ad usura da urti, strisciate, etc. zone che spe3sso sono ancora coperte di fango rappreso...

per definire poi la ruggine sui mezzi operativi bisogna anche considerare la durata media della loro vita operativa prima di essere rottamati perchè irrecuperabili, vita operativa che è spesso solo di mesi, se non di settimane (la jeep aveva una "aspettativa di vita" di un paio di settimane, lessi una volta. )
Inoltre bisogna considerare la nauta del metallo a rischio di ruggine: la lamiera degli abitacoli dei mezzi ruotati arrugginisce rapidamente, meno velocemente la corazzatura dei tank, in acciaio balistico. Molto poco l'acciaio di un cannone...
anche importante la sede della zona arrugginita: gli scarichi, le piastre anticalore sono spesso arruginite dopo poche settimane, o giorni, i perni di rotazione dei portelli lo sono raramente o mai, perchè se si arruginiscono si bloccano, e a nessun carrista piace avere le vie di fuga bloccate....per cui le lubrifica appena può.....

in conclusione: si "dovrebbe" avere a disposizione foto ATTENDIBILI della situazione e del mezzo che si vuole riprodurre....quando è possibile.

Ciò detto: questo Fiat è VERAMENTE BEN FATTO, GRADEVOLE DA VEDERE, ACCURATO NELLA COLORAZIONE E NELL'INVECCHIAMENTO.

Se avrò tempo cercherò di riprodurlo, perchè insieme al Bianchi Miles e al "Dodge" era uno degli autocarri della mia prima infanzia (sono nato nel 1942), tra i pochi che circolavano in una Italia appena uscita dalla guerra, ma non dalle distruzioni.....



[SM=g10633] [SM=g2915736] [SM=g10633]
b.
3/11/2017 10:12 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,410
Registered in: 5/20/2009
Location: CERVETERI
Age: 63
3/14/2017 11:32 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,686
Registered in: 7/27/2013
Location: NAPOLI
Age: 36
molto, molto bello [SM=g27811]
concordo anche io, però, che sembra un mezzo abbandonato, anche per le foglie cadute.
3/14/2017 7:50 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 470
Registered in: 1/10/2011
Location: GRAVINA DI CATANIA
Age: 47
Molto bello sia il mezzo che il libro [SM=g27811] [SM=g27811] [SM=g27811] [SM=g27811] qualche altra foto ???
3/15/2017 5:14 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,410
Registered in: 5/20/2009
Location: CERVETERI
Age: 63
Fiat 626
Prova carico photo
[Edited by LXXXV Apuania 3/15/2017 5:17 PM]
3/15/2017 5:18 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,410
Registered in: 5/20/2009
Location: CERVETERI
Age: 63
Re:
LXXXV Apuania, 11/03/2017 22.12:




Ho sbagliato ad inserire questo messaggio.
Se possibile, prego i gestori del Forum di toglierlo.
Grazie. Brunetto.
[SM=g2915782] [SM=g8115] [SM=g2915782]
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]
FIAT 626 (7 posts, agg.: 3/15/2017 9:34 PM)

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 3:21 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com