New Thread
Reply
 
Vote | Print | Email Notification    
Author

Tiger in action

Last Update: 12/5/2016 1:21 PM
12/1/2016 10:30 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 337
Registered in: 5/12/2015
Location: IMBERSAGO
Age: 56
Ultima cosa e poi da parte mia chiudo la polemica e mi scuso con Carlo per aver "abusato" della sua discussione rileggendo la tua risposta dici " chi sa,continuerà a sapere e chi non sa,continuerà a non sapere" non è la prima volta che hai questo atteggiamento sul forum mi fa piacere sapere che abbiamo un depositario del Verbo tra noi ma i filosofi ci insegnano che" più uno sa ,più sa di non sapere" mentre il Marchese del Grillo insegna " Io sono Io e voi non siete un *****" beh tu non mi pare che sia un filosofo...
Senza rancore Marco
12/2/2016 12:18 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 337
Registered in: 5/12/2015
Location: IMBERSAGO
Age: 56
Rieccoci ...per la gioia di Paparoberto e essere utili nel bene e nel male al forum.
Ho dato un occhiata a Tiger mi focus dove ho trovato due post relativiI al nostro N3 : 1) Del 2/1/2011, viene in effetti detto da uno dei moderatori che il numero originale del carro era il 122 basandosi sulla foto di un particolare della torretta presumibilmente saldato dall'equipaggio e che si presume unico a quel carro,ma non sono riportati numero di telaio è relativo numero all'interno del reparto ,questo almeno in quel post ,non dico che altrove non si possa trovare questa informazione.
2) Del 1/6/2012 un membro chiede informazioni sul N3 citando il libro di Restayn e chiedendo lumi sulla livrea del carro come N14 ( non 4 come avevo scritto nel mio primo post ,mi è saltato l'1 nello scrivere sorry) si apre una discussione se fosse coperto da fango, il che giustificherebbe il riapparire dei vecchi numeri di reparto o fosse in dunkelgelb gelb ,da alcune impressioni, artistiche potremmo dire, decidono con l'appoggio di un moderatore che in effetti il carro e' ridipinto e non infangato.
Discutono poi se lo scafo possa essere diverso da quello originale a causa delle modifiche sui fianchi,che Restayn giustifica come modifiche sul campo fatte al momento della ricostituzione del reparto, il problema è un parafango che ora c'è ora non c'è ...analisi altamente scientifica ! Il moderatore stabilisce che un parafango si può rimettere e saltar via ancora,ma anche che la torretta di un carro distrutto possa essere stata installata su un nuovo scafo (early e non initial, gli initial erano gli scafi dei primissimi Tigre )- mancano comunque documenti ufficiali ad attestare questa possibilità ,il lavoro di Restayn non viene comunque bollato come sbagliato.
3) Del 7/10/2012 uno dei moderatori cerca di riorganizzare lo storico di ogni carro,secondo lui i carri numerati 1 & 3 coincidono con i due carri persi da reparto nel marzo 43 ...nel caso del N1 lo smentisce un altro moderatore sostenendo che il N1 fosse rimasto bloccato in una zona paludosa e recuperato dopo l'inverno,perciò il N1 non è una perdita ,faccio presente che in questo caso il primo collaboratore aveva desunto che il carro fosse perso da una foto dove un soldato russo si accingeva al recupero....peccato che il soldato fosse tedesco! Ed ecco il N3 ,in questo caso i due moderatori sono d'accordo sulla perdita perché di quel carro non si vedono altre foto dopo quel periodo e i carri che sono fotografati non hanno tutte le sue caratteristiche insieme,ma se avesse cambiato scafo o lo stesso fosse stato modificato?
Un ricercatore che ha studiato i doc della 18 armata conferma il lavoro fatto sulle perdite citando il giornale di guerra della 18^ ma questo ovviamente non cita i numeri identificativi dei singoli carri persi, in compenso testimonia le date di allocamento dei nuovi carri al reparto...sappiamo perciò quando arrivano gli early ma non che fine facciano gli initial ..
Faccio notare che tutti usano should,maybe,possibly, siamo in guerra qualsiasi informazione così particolare e' aleatoria i moderatori ne sono ben consci.
Sperando di essere stato utile...buon modellismo Marco
12/2/2016 12:29 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,737
Registered in: 7/27/2013
Location: NAPOLI
Age: 38

Comunque non capisco perché Tiger mi focus debba essere la Bibbia e la pubblicazione di un editore specializzato fuffa


perchè, se l'opera si chiama Tiger I on Eastern front di Jean Restayn ,Histoire &Collections e pubblicano un profilo sbagliato, usandolo addirittura come esempio di Tiger Initial, l'errore non è rosso, ma blue. sul perchè poi abbia insistito su Tiger Im Focus è presto detto: da un lato è gratis ed in formato digitale, quindi niente spese e spazio occupato, dall'altro è una delle migliori fonti in assoluto per questi dettagli, come si legge anche in altre discussioni di zimmerit e, in generale, nel mondo del modellismo. poi, che l'editore sia specializzato conta poco o ci dimentichiamo delle tonnellate di pubblicazioni errate per questioni temporali o di "sciatteria"?


ultimo tu non hai detto " guarda che non è così " bensì "io mi affiderei a pubblicazioni,che almeno ingarrano i disegni e non mostrano carri inesistenti..." Che a casa mia si traduce " p***a che c***o di libro hai comprato ? Topolino ?" Ovviamente esagerando ?


perchè, considerando l'Orrore che hanno messo come disegno e quello che scrivono, se è puntuale a quanto da te riportato, è abbastanza placido che il libro sia da orticaria... quindi, non ci affidiamo a dette opere. poi uno non lo sa e amen, si incamerano i nuovi dati e si va avanti, non ci sarebbero manco le basi per incazzarsi ma...


Ultima cosa e poi da parte mia chiudo la polemica e mi scuso con Carlo per aver "abusato" della sua discussione rileggendo la tua risposta dici " chi sa,continuerà a sapere e chi non sa,continuerà a non sapere" non è la prima volta che hai questo atteggiamento sul forum mi fa piacere sapere che abbiamo un depositario del Verbo tra noi ma i filosofi ci insegnano che" più uno sa ,più sa di non sapere" mentre il Marchese del Grillo insegna " Io sono Io e voi non siete un *****" beh tu non mi pare che sia un filosofo...
Senza rancore Marco


è abbastanza ridicolo che prima butti le pietre e poi ritiri la mano. precisiamo, io non mi reputo fra "quelli che sanno", ma se tu scrivi tre post, basandoti su di una fonte non corretta ed enumerando dati sbagliati, te lo si viene fatto notare e ti incazzi, accusando il prossimo tuo di essere supponente polemizzatore... mi sa che al massimo il problema è a parti opposte.
inolte, dove avrei già avuto tale atteggiamento e perchè? avanti, quota e linka tutto, porta le fonti, così ci divertiamo, perchè vedi, in questo caso i distiungo tra me e te ci sono tutti, perchè io ho l'umilità di accettare la correzione, se scrivo tre post di sciocchezze e me lo dicono, anzi ringrazio e ne faccio tesoro, anche perchè questo è uno dei motivi per i quali esistono i forum... tu no, tiri le supercazzole e ti scusi pure, cioè una doppia presa per il culo.
comunque le aspetto ste fonti, anche in privato, se non vuoi ancora "abusare" della discussione. non mi deludere, mi raccomando... ah, ovviamente senza rancore, Michele [SM=g27811]
12/2/2016 12:51 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 337
Registered in: 5/12/2015
Location: IMBERSAGO
Age: 56
Ragazzi mi sto facendo una cultura sul 502 ...allora sempre Tiger im focus in un post del 19/10/2011 David Birden un moderatore ricostruisce i numeri dei primi Tiger initial del reparto,inizialmente scarta l'esistenza del N113 e gli preferisce il 122 poi dopo alcuni scambi di vedute riformula la teoria e inserisce il 113 nella 1kp (settembre 42),viene fatto notare che il 102 viene distrutto in combattimento ma stranamente nel reparto sparisce il 100 e resuscita il 102 da cui si deduce che si voleva celare il carro del comandante di compagnia al nemico...
Altra particolarità un 113 e' il numero del reparto di un pzIII perciò come può esserci un Tiger con lo stesso numero.? Ma ecco che ci sono foto di un Tiger 102 e di un pzIII 102 ergo i due tipi di carro portavano numeri simili nello stesso reparto!
Perciò non ho trovato prova che il 113 non fosse il 3 alias il 14 e quindi 113 ! Forse la prova ci sarà la cercherò ma credo che sarà accompagnata da maybe, should,possibly.
Ciao a tutti Marco
12/2/2016 1:05 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 337
Registered in: 5/12/2015
Location: IMBERSAGO
Age: 56
Ciao Michele Restayn non sostiene che lo scafo del 14 sia initial dice che è modificato in un refitting ,mi chiedo qualora la torre di un carro cambiasse scafo conta il numero di torretta o il seriale dello scafo? Attenzione qui non sto polemizzando me lo chiedo veramente, e' la torre che determina il carro ?
Come hai visto sono andato a leggere il sito da te indicato, cercando dai titoli dei post quale potesse interessare lo storico del carro in questione,mi pare di aver riportato fedelmente quanto scritto ma correggimi pure se avessi mal tradotto o dedotto qualcosa di sbagliato così da poter essere utile al forum.
Senza problemi, buon modellismo e questo punto buonanotte Marco
12/2/2016 1:44 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,737
Registered in: 7/27/2013
Location: NAPOLI
Age: 38
Marco, ti stai incartando tu ed il forum. Tiger im Focus è una fonte difficile da consultare con rapidità ed in continua evoluzione quindi, se vuoi avere un quadro preciso della situazione, mettiti l'animo in pace, ci metterai più di un poco, anche perchè il 502° era un battaglione fuori standard, quindi peggio che andar di notte.

visto, però, che la discussione verte sul 3, Tiger Initial in White-wash, almeno mettiamo un punto fermo "utile": il 3 era il 122, fine, anche perchè poi il carro viene perso. inoltre, tanto per gradire, il 113 di cui parli tu non è neanche il 113 "poli-numerico", perchè viene perso ancora prima del 122/3. infatti, tu non te ne sei accorto, ma su Tiger Im Focus nessuno pensa che quello sia il 3 in White-Wash. poi, che Restayn lo abbia pensato, è un problema suo, non nostro anche perchè pensa pure che i cavi montati sul laterale siano gli stessi montati sul superiore, essendo stati spostati... che è una boiata tremanda: erano cavi di diametro ben diverso e non venivano spostati, visto che così andavano messi.

per quanto riguarda i numeri di serie, torrette e scafi hanno numeri diversi, quindi contano entrambi ma, in genere, si fa riferimento al numero di scafo.

tra le altre cose, tu hai cacciato sto Tiger "poli-numerico" per giustificare le marmitte corte... ma sono marmitte diverse, nonostante siano entrambe corte. quindi Restayn fa un volo pindarico assurdo, ipotizzando modifiche ben oltre la normalità... non cambiavano anche le marmitte!!!
[Edited by vorthex85 12/2/2016 1:46 AM]
12/2/2016 7:45 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 337
Registered in: 5/12/2015
Location: IMBERSAGO
Age: 56
Uffa inizio ad annoiarmi di questo tono saccente e polemico!
Vede Michele,passo al lei per rimarcare la distanza che sento tra noi il tu lo tengo per chi non si pone come fa Lei,in uno spirito veramente di informazione ho riportato non tanto il dato in sé quanto la sensazione di ricerca e confronto che impronta quel Forum, nulla è dato per assoluto ma ogni informazione valutata,pesata e incrociata con altri dati.Ho scritto di aver letto alcuni post mirati e ipotizzato che un informazione da me non trovata possa esserci altrove nel Sito non ho letto tutto ma mi permetto caro Michele di immaginare che neanche Lei lo abbia fatto vista la mole di informazioni,INFORMAZIONINON VERITÀ ASSOLUTE!
Poiché la Storia come tutte le scienze è una materia in evoluzione può essere che uno storico possa,partendo da documenti giungere a una conclusione che studi sucessivi correggono, ma da qui a buttare a mare tutta la sua ricerca ,beh ne passa.
Mi auguro che col passare degli anni il "Dubbio" che è alla base del pensiero laico occidentale si instilli in Lei in questo momentomi pare più vicino a teorie assolute "popolari" in Medio Oriente che nelle Università europee!
In quanto al suo atteggiamente polemico sono andato a rileggermi tutta la sua discussione sugli F35 e la polemica con altri utenti, non mi interessail motivo del dibattere ma il suo modo di porsi, che così potrei riassumere:

1) tutte le fonti degli altri sono balle
2) tutte gli esperti citati dagli altri sono incompetenti ergo in malafede ergo dei frustrati.
3) chi interagisce con Lei non progetta aerei da guerra e percio è incompetente e se non capisce nozioni aeronautiche complesse è perché non vuole capire.

Capira', caro Michele che per un cinquantenne con studi scientifici e all'università di Storia (abbandonata per motivi di lavoro in quanto rimasto orfano e senza sostegno famigliare) e con centinaia di libri letti alle spalle argomentare con le sue verità assolute risulta difficoltoso ...
Noto che è tornato a non firmarsi.
Cordialmente Marco


12/2/2016 12:17 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,292
Registered in: 6/30/2008
Location: VOLPAGO DEL MONTELLO
Age: 54
Moderatore
Potrebbe essere una discussione interessante [SM=g27811] ma siete un po troppo acidelli... [SM=g27812]
Francesco

- Tutti avevano la faccia del Cristo
nella livida aureola dell'elmetto
Tutti portavano l'insegna del supplizio
nella croce della baionetta
e nelle tasche il pane dell'ultima cena
e nella gola il pianto dell'ultimo addio - Anonimo

12/2/2016 12:20 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 337
Registered in: 5/12/2015
Location: IMBERSAGO
Age: 56
Perfettamente d'accordo con te kekkus per me è chiusa qui.Marco
12/2/2016 1:36 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,292
Registered in: 6/30/2008
Location: VOLPAGO DEL MONTELLO
Age: 54
Moderatore
Invece di chiudere baracca e burattini proviamo a ricapitolare senza mettere il broncio e facendo un servizio utile a chi vorrà affrontare in seguito i mezzi del 502. Per quel che può valere, ve en sarò molto grato [SM=g27817]
[Edited by kekkus70 12/2/2016 1:38 PM]
Francesco

- Tutti avevano la faccia del Cristo
nella livida aureola dell'elmetto
Tutti portavano l'insegna del supplizio
nella croce della baionetta
e nelle tasche il pane dell'ultima cena
e nella gola il pianto dell'ultimo addio - Anonimo

12/2/2016 2:51 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,737
Registered in: 7/27/2013
Location: NAPOLI
Age: 38

Uffa inizio ad annoiarmi di questo tono saccente e polemico!
Vede Michele,passo al lei per rimarcare la distanza che sento tra noi il tu lo tengo per chi non si pone come fa Lei,in uno spirito veramente di informazione ho riportato non tanto il dato in sé quanto la sensazione di ricerca e confronto che impronta quel Forum, nulla è dato per assoluto ma ogni informazione valutata,pesata e incrociata con altri dati.Ho scritto di aver letto alcuni post mirati e ipotizzato che un informazione da me non trovata possa esserci altrove nel Sito non ho letto tutto ma mi permetto caro Michele di immaginare che neanche Lei lo abbia fatto vista la mole di informazioni,INFORMAZIONINON VERITÀ ASSOLUTE!
Poiché la Storia come tutte le scienze è una materia in evoluzione può essere che uno storico possa,partendo da documenti giungere a una conclusione che studi sucessivi correggono, ma da qui a buttare a mare tutta la sua ricerca ,beh ne passa.
Mi auguro che col passare degli anni il "Dubbio" che è alla base del pensiero laico occidentale si instilli in Lei in questo momentomi pare più vicino a teorie assolute "popolari" in Medio Oriente che nelle Università europee!


ma la supercazzola almeno tende a destra? altrimenti è davvero tempo perso!
perchè vedi, caro marco, tu puoi tirare tutte le supercazzole del mondo, i dubbi, la ricerca, le verità assolute e quel mattacchione di Socrate ma i fatti restano fatti. le fonti che tu hai postato sono imprecise a di poco, il motivo per le quali tu le hai postate è romantico ma vano (volevi mettere una pezza a colori... eddai, pare che non lo abbiamo visto), quel profilo è inesistente e le marmiette sono proprio di un altro modello... quindi, adesso, tu-da-me-che-vuoi???


In quanto al suo atteggiamente polemico sono andato a rileggermi tutta la sua discussione sugli F35 e la polemica con altri utenti, non mi interessail motivo del dibattere ma il suo modo di porsi, che così potrei riassumere:
1) tutte le fonti degli altri sono balle
2) tutte gli esperti citati dagli altri sono incompetenti ergo in malafede ergo dei frustrati.
3) chi interagisce con Lei non progetta aerei da guerra e percio è incompetente e se non capisce nozioni aeronautiche complesse è perché non vuole capire.


marco, noto che tu, come altri, avete seri problemi nel comprendere o voler comprendere gli scritti altrui. riproviamo, guarda che è proprio facile facile:
1. nella maggioranza dei casi io usavo le STESSE fonti delle fonti altrui, il problema era, semmai, che io le leggevo... loro no e sono fonti liberamente consultabili da tutti.
2. ho portato tonnellate di prove a riguardo, se ti interessasse un minimo l'argomento, sapresti anche tu che un "esperto" che nega l'esistenza della fusoliera portante o che dice che i Tornado non stanno cadendo a pezzi è un ciarlatano, un poco come un commentatore calcistico che nega l'esistenza del fuorigioco.
3. tutte le nozioni tecniche espresse sono alla portata di chiunque voglia capire... infatti sono anche alla mia portata che non progetto aerei. se poi uno parla di cose di cui non conosce nemmemo l'ABC... sono problemi suoi se poi fa le figure barbine.


Capira', caro Michele che per un cinquantenne con studi scientifici e all'università di Storia (abbandonata per motivi di lavoro in quanto rimasto orfano e senza sostegno famigliare) e con centinaia di libri letti alle spalle argomentare con le sue verità assolute risulta difficoltoso ...
Noto che è tornato a non firmarsi.
Cordialmente Marco


come già detto prima, il problema è a parti inverse, il "vate" ti credi tu e non accetti che uno che ha 20anni meno di te ne possa saper più su determinati argomenti. ciccio, benvenuto nel mondo reale, dove ci sarà sempre chi ne sa di più di te o di me, l'importante è come la si vive e tu la vivi proprio malissimo... e non è un problema mio o del forum o della discussione che hai distrutto per il tuo incontrollabile rosico. ovviamente, nel mondo reale esiste anche il principio di azione e reazione... se tu inizi ad offendere qualcuno, gratuitamente, ti devi stare se poi l'altro ti ricambia il favore con tanto di interessi.
e no, non mi sono mai firmato e non vedo perchè mo dovrei iniziare a farlo, che ti offende? abituati, te la sei cercata a tutti i costi e mo te la tieni cara cara.


Invece di chiudere baracca e burattini proviamo a ricapitolare senza mettere il broncio e facendo un servizio utile a chi vorrà affrontare in seguito i mezzi del 502. Per quel che può valere, ve en sarò molto grato


no Kekkus, nessun aiuto, questa è l'ulteriore riprova che determinati personaggi non si meritano niente e mi riquoto.
quindi, adesso, collaborare ad una discussione condividendo informazioni è polemizzare? far notare che ci si basa su di una pubblicazione non corretta e che si sta postando la foto di un altro mezzo è supponenza?
signori miei... non ci siamo proprio. a questo punto, diciamo sempre che i kit sono bellissimi, tutto stupendissimo, sopraffino e prestigioso così nessuno impara niente e chi sa, continuerà a sapere e chi non sa, continuerà a non sapere.
poi, però, non vi lamentate che i nazi-conta-bulloni vi dicono che l'ultimo mezzo sfornato è venuto male, che i professoroni si tengono il sapere per loro e che, se portate il mezzo ad un concorso (per quello che vale, io sono contrario alle gare tra modellisti), le cose "non vanno come si pensava andassero".
12/2/2016 2:58 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 337
Registered in: 5/12/2015
Location: IMBERSAGO
Age: 56
Ciao kekkus,se il discorso rimane in un confronto di fonti ben volentieri mi riservo di leggere di più e poi di riordinare le (mie) idee.
Il problema secondo me è che si cerca di mettere un ordine al caos della guerra,intendiamoci si può studiare e andarci vicini ma alla fine, spesso,sono solo ipotesi di ciò che è stato.
L'esempio portato del carro 102 che "resuscita" è un caso lampante di come il precisissimo esercito tedesco si trovasse a improvvisare in momenti di difficoltà, poi io la notizia trovandola su un sito qualificato la assumo per buona, ma se un nuovo documento dimostrasse che il "novello Lazzaro " non è esistito ne prendo atto ma non butto a mare il bambino con l'acqua sporca.
Comunque cerchiamo di essere costruttivi
12/2/2016 3:54 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,528
Registered in: 5/20/2009
Location: CERVETERI
Age: 66
TIGRE BIANCA
Molto interessante e ben realizzato.
[SM=g10633] [SM=g2915736] [SM=g10633]
Ciao, ciao. Brunetto. [SM=g8106]
12/2/2016 3:59 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 373
Registered in: 6/24/2011
Location: CALOLZIOCORTE
Age: 58
Grazie brunetto i complimenti ele critiche costruttive fanno sempre piacere
Forever young inside
12/2/2016 3:59 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 373
Registered in: 6/24/2011
Location: CALOLZIOCORTE
Age: 58
Grazie brunetto i complimenti ele critiche costruttive fanno sempre piacere
Forever young inside
12/2/2016 11:13 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,147
Registered in: 7/29/2010
Age: 47
Bel modello e discussione interessante non fosse per i toni
_______________________________________

La vita é come un mobile da montare...ma le istruzioni sono in Lappone....
12/3/2016 6:28 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 337
Registered in: 5/12/2015
Location: IMBERSAGO
Age: 56
Io ci rinuncio a questo punto per il rispetto del Forum...Marco
12/3/2016 8:00 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 337
Registered in: 5/12/2015
Location: IMBERSAGO
Age: 56
Chiedo scusa Kekkus ma tutto sommato mi diverto [SM=g27828] [SM=g27828] ...

Dunque Carlo dove che mi è stata rivelata la Verità su quelli che devono essere i rapporti di forza nel mondo devo puntualizzarti queste inesattezze (assurde commetter le per un homo sapiens sapiens !!) te le elenco con relative fonti:

1) fonte : sito di Babbo Natale e sito meteo.it

I fiocchi di neve nel l'inverno del 42 non sono assolutamente uguali a quelli da te riprodotti nel diorama! Ti sarebbe bastato consultare un reduce per saperlo come disse qualcuno "se non sai sappi ".
E non tirare fuori che sono morti o non parli il tedesco almeno basico devi saperlo.

2) fonte : sito ministero della salute

Dalla sezione :" come campare a lungo, suggerimenti per far incavolare l'INPS" si ricava che tu stai negando questa possibilità ad almeno uno dei tuoi figurini ( non mi dire che sono di plastica, non cercare scuse per mascherare i tuoi errori pacchiani)

Il soldato dietro il carro ha una postura impropria così attorno agli 80 anni soffrirà di scogliosi ma tu ,stolto, lo posizioni dietro agli scarichi arrecandogli anche danni respiratori che neanche le Nazionali senza filtro!

3 ) fonte : sito di frate indovino

Tra le Verità rivelate si legge :
"Il 3 e' il numero perfetto" da cui è elementare ricavare che:

Poiché nel calendario 42 era chiaramente scritto che il 3 e' il numero perfetto non è' possibile scientificamente che un carro con quel numero di trovasse nei guai

4) fonte: polizia municipale di Leningrado.

"Nel febbraio del 42 si presentò un tenente tedesco denunciando il furto di marmitte dal suo automezzo ,la denuncia fu accettata ma dopo avergli dato un sacco di legnate"

5) fonte: I consigli della nonna .com

Tu posizioni due mitraglieri a terra ma è ovvio che non hai consultato questo utilissimo sito basato su esperienze direi millenari e incontrovertibili dove cita:

"Non ci si sdraia nella neve se non hai un cambio adeguato ".

6) fonte: De Agostini

Da una basica ma proprio basica conoscenza de l transponder modello HIV /RSU montato sotto il sedile del pilota Fritz accanto alla Vodka si evince quanto segue :

"Leningrado era chiaramente dall'altra parte stai sparando verso Colico almeno ruota la basetta verso est !!"

7) fonte :sito Dio.com ( sito controverso gestito da un francescano romano, le cui basi scientifiche sono per noi homo sapiens sapiens sapiens sapiens ,si lo so siamo un po' più evoluti di te Carlo, indiscutibili)

"lLA GUERRA E' MALE"

Perciò butta via tutto regala il tuo materiale al panzergruppen e dedicati all'agricoltura...

un abbraccio Marco
Ps Carlo ed io ci conosciamo di persona e siamo amici non sono impazzito

Buon modellismo Marco
12/3/2016 8:44 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,292
Registered in: 6/30/2008
Location: VOLPAGO DEL MONTELLO
Age: 54
Moderatore
Re:
kharkov68, 03/12/2016 08.00:

Chiedo scusa Kekkus ma tutto sommato mi diverto [SM=g27828] [SM=g27828] ...



Buon modellismo Marco



Nn chiedo scuse, tantomeno x me [SM=g27821]
Sono sempre stato in questo forum un assertore della battura per sdrammatizzare discussioni a volte troppo seriose. Però in questo caso Marco il tuo ultimo post mi sa un po' di presa x i fondelli e a mio parer nn aiuta a riportare la discussione nei binari della sana discussione storico/modellistica... [SM=g27819]
Francesco

- Tutti avevano la faccia del Cristo
nella livida aureola dell'elmetto
Tutti portavano l'insegna del supplizio
nella croce della baionetta
e nelle tasche il pane dell'ultima cena
e nella gola il pianto dell'ultimo addio - Anonimo

12/3/2016 9:23 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 337
Registered in: 5/12/2015
Location: IMBERSAGO
Age: 56
No problem kekkus incasso l'appunto anche perché Il senso voleva essere proprio questo .Pero se critichi la mia palese ironia dovresti vedere anche chi fondamentalmente da dell'ignorante a chiunque non condivida il suo pensiero.
Però giuro che la chiudo qui il post precedente e' un "lusso" che mi sono voluto concedere concedo a chi volesse di replicare senza ulteriore rilancio da parte mia.

Perdonate questa diatriba Marco
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:22 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com