Nuova Discussione
Rispondi
 
Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Stampa | Notifica email    
Autore
Facebook  

tecnica del sale

Ultimo Aggiornamento: 25/11/2015 08.53
23/11/2015 19.59
 
Email
 
Quota
OFFLINE
Post: 8.908
Registrato il: 15/02/2009
Città: GOLFO ARANCI
Età: 53
un passo passo
qualche giorno fa se n'è parlato nel wip del 109 G2, a proposito delle bombole dell'ossigeno.
per non intasare quella pagina metto qui un po' di foto per illustrare ancora questa tecnica semplice ma d'effetto.

il caso ha voluto che mi ritrovassi un'ulteriore bombola, e quindi...sotto!
è una resina, ma di stirene sarebbe esattamente la stessa cosa.
0340

dopo una pulita ai segni della materozza e dello stampo, una mano di primer. uso una miscela di uretanici vallejo nero e rosso per cercare la tonalità del metallo ossidato da far apparire poi sotto le scrostature.
0341

passata veloce di asciugacapelli, e due mani di lacca per capelli, con una spolverata di sale.
0342

mano di grigio acrilico qualsiasi. personalmente preferisco i lifecolor diluiti ad acqua, per questi effetti.
0343

passata di asciugacapelli, e via il sale grazie ad un vecchio pennello. volendo, ci si può fermare qui.
0344

oppure, con un pennello duro e spelacchiato si inumidisce la superficie e dopo qualche secondo, si interviene con cautela. la lacca idrosolubile consente il distacco del colore superficiale, evidenziando il primer.
ancora una volta, potrebbe bastare. ma insistendo che succede?
0345

altro sale, questa volta senza lacca. per consentirne l'adesione, basta inumidire con una passata di acqua vaporizzata ad aerografo.
0346

nell'aerografo era rimasto del grigio... una passata con un goccio di bianco, volendo seguire l'ordine a schiarire. si può fare anche l'opposto, con toni via via più scuri, o anche con colori totalmente diversi.
0347

via il sale. per evidenziare le scrostature nelle aree dove si vuole vedere la base, si può intervenire col solito pennellaccio e l'airbrush cleaner diluito con acqua. la differenza con la lacca è che la lacca fa staccare il colore posato sulla lacca, il cleaner lo scioglie, e insistendo si svernicia del tutto il pezzo. è più rischioso, ma si possono ottenere effetti di usura meno drammatici del colore.
0348

basta? sì come no, è una scelta personale. proviamo a insistere. ancora sale.
0349

altro goccio di bianco nel grigio, ma volendo si potrebbe variare di poco con un verde, per dire.
0350

tolto questo giro di sale, il cappellotto blu. maschera e sale...
0351

e passata di blu.
0352

via maschera e sale.
0353

ed eccoci qua. molto simili alle precedenti, no? basta farne una alla volta, semplicemente variando le miscele di colore anche di poco per dare credibilità al tutto.
0354

non so se sembra difficile o facile... io dico che è facilissimo, e rapido: l'intervallo di tempo tra la prima e l'ultima foto è di meno di 30 minuti!

a valle di questo ci possono essere effetti a spugna, e olio e pigmenti, per invecchiare dove serve e per integrare con gli eventuali altri elementi, il limite sta solo nella nostra fantasia, e pianificazione del lavoro.

enjoy!
[SM=g27811]
HOSTESSIpercaforum80 pt.12/12/2018 16.13 by filodoro
Stagione 2018/2019 - Mercato invernaleblog191264 pt.12/12/2018 22.20 by GiorgioG.76
Biglino 2APOCALISSE49 pt.12/12/2018 22.20 by Max Cava
23/11/2015 20.24
 
Email
 
Quota
OFFLINE
Post: 3.037
Registrato il: 20/02/2011
Città: ROMA
Età: 51
[SM=x1765924] [SM=x1765924] [SM=x1765924]

[SM=g2915775] [SM=g2915775] [SM=g2915775]

Per il primer, io ho scoperto questo qua:



Mo lo provo sul Su-122 e poi te dico, ma promette bene...



Ei fu siccome immobile, piovigginando sale, e sotto il melograno urla e biancheggia il mar


http://www.blitzonplastic.blogspot.it/
23/11/2015 23.46
 
Email
 
Quota
OFFLINE
Post: 1.032
Registrato il: 07/10/2013
Città: SETTEFRATI
Età: 25
Chapeau! [SM=g2915775] [SM=g2915775]
24/11/2015 07.46
 
Email
 
Quota
OFFLINE
Post: 271
Registrato il: 20/02/2008
Città: FIRENZE
Età: 42
Ok mille grazie per la preziosa guida.
Io invece faccio tutto a mano libera il risultato credo che sia lo stesso.
Ma con questa guida non ci sono rischi.
Non cè sfida più temeraria che dare vita all'infame plastica.
Se hai padronanza e coraggio lei allora ti si pieghera al tuo volere Ma avrà sempre un animo ribelle e sarà sempre una dura battaglia per dominarla.
24/11/2015 16.46
 
Email
 
Quota
OFFLINE
Post: 3.108
Registrato il: 13/07/2008
Città: SOMAGLIA
Età: 46
Io lo facevo all'inizio ma col tempo ho trovato più veloce ed appagante la spugnetta,secondo me da lo stesso effetto e vedi subito il risultato.
Il sale invece è ottimo se vuoi realizzare una verniciatura "sfogliata" dal tempo a patto di caricare un pò di più con le mani di verniciatura ad aerografo per lasciare uno strato sufficientemente spesso.
24/11/2015 18.14
 
Email
 
Quota
OFFLINE
Post: 8.908
Registrato il: 15/02/2009
Città: GOLFO ARANCI
Età: 53
ecco, vedi?
io con la spugna mi ci lego... non azzecco mai la giusta quantità di colore, o allago tutto o non si vede una mazza!
[SM=g27829] [SM=g27829] [SM=g27829]

amen, se potessi fare un passo passo della tua Via, io lo gradirei/apprezzerei tantissimo.. senza impegno, eh. [SM=x1765924]

turbine, che vole dì, a mano libera? io mica lavoro ammanettato, eh! [SM=g27828] [SM=g27828] [SM=g27828]

pure te, se ci vuoi far vedere la tua Via...
[SM=g8900] [SM=g8900] [SM=g8900]
[Modificato da mc65 24/11/2015 18.15]
24/11/2015 18.30
 
Email
 
Quota
OFFLINE
Post: 3.108
Registrato il: 13/07/2008
Città: SOMAGLIA
Età: 46
Re: ecco, vedi?
mc65, 24/11/2015 18:14:

io con la spugna mi ci lego... non azzecco mai la giusta quantità di colore, o allago tutto o non si vede una mazza!
[SM=g27829] [SM=g27829] [SM=g27829]

amen, se potessi fare un passo passo della tua Via, io lo gradirei/apprezzerei tantissimo.. senza impegno, eh. [SM=x1765924]

turbine, che vole dì, a mano libera? io mica lavoro ammanettato, eh! [SM=g27828] [SM=g27828] [SM=g27828]

pure te, se ci vuoi far vedere la tua Via...
[SM=g8900] [SM=g8900] [SM=g8900]


Anch'io all'inizio allagavo tutto,appena intingi la spugnetta nella vernice devi tamponarla su di un fazzolettino di carta e provare subito l'effetto su una superficie di prova.Se quel che lascia ti soddisfa vai sul modello.
Qui ad esempio l'ho usata con del chocolate Humbrol:
zimmerit.freeforumzone.leonardo.it/discussione.aspx?idd...



[Modificato da AMEN72 24/11/2015 18.33]
25/11/2015 08.53
 
Email
 
Quota
OFFLINE
Post: 8.292
Registrato il: 30/06/2008
Città: VOLPAGO DEL MONTELLO
Età: 48
Moderatore
Re: ecco, vedi?


turbine, che vole dì, a mano libera? io mica lavoro ammanettato, eh! [SM=g27828] [SM=g27828] [SM=g27828]



Interessante risvolto... [SM=g27825] [SM=g27832] [SM=g27828]
Francesco

- Tutti avevano la faccia del Cristo
nella livida aureola dell'elmetto
Tutti portavano l'insegna del supplizio
nella croce della baionetta
e nelle tasche il pane dell'ultima cena
e nella gola il pianto dell'ultimo addio - Anonimo

Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Nuova Discussione
Rispondi

Home Forum | Bacheca | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 23.32. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2018 FFZ srl - www.freeforumzone.com