New Thread
Reply
 
Print | Email Notification    
Author

Bf 109 G2

Last Update: 3/4/2016 1:03 PM
11/17/2015 5:40 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,049
Registered in: 1/28/2008
Location: INDUNO OLONA
Age: 69
Re:
=Pisolo73=, 17/11/2015 14:10:

Sei un satanasso Paolo... [SM=g1865391] Tutto è bene quel che finisce bene!!! La metti una fotuzza del mc device autarchico, lo spazzolino custom con cui hai risolto il problema? Ha del miracoloso il fatto che tu sia risucito a piallare via solo il bianco in eccesso, non portando via anche il colore sottostante...Lo voto come recupero dell'anno!!!

[SM=g2915775]





Concordo

Luca


11/17/2015 6:26 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,693
Registered in: 5/1/2010
Location: GENOVA
Age: 71
[SM=g27811] [SM=g27811] [SM=g27811] [SM=g27811] [SM=g27811] [SM=g27811] [SM=g27811] [SM=g27811] [SM=g27811] [SM=g27811]
11/17/2015 8:22 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,915
Registered in: 2/15/2009
Location: GOLFO ARANCI
Age: 59
grazie...
satanasso? già qualcuno mi chiama "vecchio cammello" e "capelli d'argento".... mi devo fare una giacca con le frange?!?
[SM=g1758109] [SM=g1758109] [SM=g1758109] [SM=g1758109]

dunque. perché non usare decal e trasferibili? semplicissimo: perché decals con lo stemma in questione nu ghe n'è. idem per il 2 nero di quel font.
a questo punto, mettere vicino delle perfettissime croci e degli imperfettissimi numeri e stemmi mi sembrava inappropriato. così (forse) il tutto è più omogeneo.

....o no? [SM=g8909]

peraltro gli stencils di servizio li ho aspettati mesi invano (ma anche all'aperto)... mò li ho riordinati, se pure i nippon falliscono, vado di decals. vorrei usare i trasferibili a secco per evitare quel fastidioso film di supporto, che sul G6 non sono riuscito a mimetizzare a sufficienza, per i miei gusti.

il mc-device... eccolo qua, davvero niente di che! essendo stato radiato per un modello con alimentatore vs batterie, questo è finito in officina.
0274

si può -come ho fatto io- attaccare provvisoriamente un disco di carta abrasiva con del patafix, oppure usare diverse testine per diverse carte, e incollarle meglio con bicomponente.
0275

oggi fatto pochissimo, ho avuto solo una mezz'ora libera.. cominciato i bocchettoni in PE. munizioni da 2cm...
0276

olio motore... ma i serbatoi del glicole? li lasciamo metallo, o gli diamo un tono di verde?
0278

ossigeno.. a sinistra ci andrà quello della presa elettrica.
0279

vano radio e ingresso antenna. qui lo sportello lo sto facendo in plastica, la foto è solo per dire, che, oh! si vede qualcosa! ironicamente, i tubi da me aggiunti al vano aires. del resto, zero assoluto.
0280



bene, e ora, popolo di zimmerit, vi chiamo a raccolta per un sondaggione. vi chiedo di fare uno sforzone di immaginazione, e figurarvi la base ora in cartoncino come una distesa di sabbia/pietre come da piano dell'aerodromo di gabés.
0283

la domanda è: di che colore facciamo i cazzabubboli intorno? fatto salvo il cart olio, che è sufficientemente grande da richiedere una camo sabbia+verde, gli altri mi sto domandando se non sia il caso di lasciarli in vari toni di grigio per staccare, sennò diventa un coso tutto giallo... va bene mimetizzare, ma se poi si vede solo il motore...!!
0285

sì, ci sarà qualche cassa qua e là, ma sempre roba color legno...
0288

altro.. iniziati i carrelli. mancano le tubature dei freni, vari toni sulle gambe di forza, il segmento cromato... insomma, appena cominciato, qui.
0290

per chiudere il quadro, ho ragionato sull'idea del pilota piacione suggerita da blitz, e dopo aver esplorato il web, ho ordinato questo:


credo sarà l'unica figura vivente della scena. stavo valutando un asino heller e una giovinetta, ma mio figlio deve aver parcheggiato l'animale da qualche parte, se non lo trovo non posso provarcelo...

a voi la parola, prossime sessioni camo sui cazzabubboli: sì o no?
[SM=g8862] [SM=g8862] [SM=g8862]

ciao ciao, p.
[SM=g27811]

11/17/2015 8:55 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,038
Registered in: 2/20/2011
Location: ROMA
Age: 57
eeeehhh...il manico è il manico!!!

[SM=g2915775] [SM=g2915775] [SM=g2915775] [SM=g2915736]


Ma gli stencil ti si vedono pure affogati nella Future? [SM=g27832]



Certo i transfer so un'altra cosa, ma se toppi la posizione te spari sulle balls poi... [SM=g9598]


Che ficata i bocchettoni [SM=g27836] , e appoggio la colata verde di glicole!


Non mi convicono troppo però le scrostature alari di fronte ai bocchettoni dei cannoncini: troppo circoscritte e simmetriche tra loro... [SM=g27820]


La foto col vano radio è bellerrima, [SM=g2915775] sembra vera, scrostature azzeccate IMHO [SM=g27811]


Per l'ampiente la mia proposta è ( sembra uno slocan elettoralo di Cetto [SM=g27828] ):

Carter ( ma che ha fatto la muffa [SM=g27828] o è sale?) va bene sulla falsariga della camo del 109

Bombole grigio chiaro e trespolini/scala grigi come li hai fatti [SM=g27811]


Sassi color sasso [SM=g9327]

E aggiungerei qualche straccio.


Ah! sulle zampette dei carrelli ce le mettiamo le placards, sì? [SM=g27822]


Il pilota è molto fico, magari vestito così avrà un po' l'ascella pezzata, ma facciamo che era l'alba che pure lì fa freschetto






[Edited by blitzkrieg_bop 11/17/2015 9:39 PM]



Ei fu siccome immobile, piovigginando sale, e sotto il melograno urla e biancheggia il mar


http://www.blitzonplastic.blogspot.it/
11/17/2015 10:38 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,354
Registered in: 10/3/2011
Location: PESCARA
Age: 48
Idem come sopra! [SM=g27811]
Blitz, mi fai spisciare! [SM=g1865391]

11/18/2015 2:12 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 271
Registered in: 2/20/2008
Location: FIRENZE
Age: 47
Forse non è il massimo come aiuto ma ricordo che i me-109g impiegati in Africa avevano una tonalità più scura rispetto al terreno circostante.
Comunque il tempo fà usai la sabbia del Sahara e i sassi delle lettiere colorate con la stessa tonalità della sabbia.
comunque se può essere di aiuto qui ho preso una foto del tempo peccato che anche le foto subiscono il processo di invetustinento.www.google.it/search?q=Me-109+g+africa&client=ms-android-samsung&prmd=ivn&source=lnms&tbm=isch&sa=X&ved=0CAcQ_AUoAWoVChMItv783-GYyQIVxFsaCh2kgwTY#imgdii=7Mw-68LcFrcHTM%3A%3BmA8PuPOKDCtpFM%3A%3BmA8PuPOKDCtpFM%3A&imgrc=mA8PuPOKDCtpFM%3A
Non cè sfida più temeraria che dare vita all'infame plastica.
Se hai padronanza e coraggio lei allora ti si pieghera al tuo volere Ma avrà sempre un animo ribelle e sarà sempre una dura battaglia per dominarla.
11/18/2015 8:46 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,292
Registered in: 6/30/2008
Location: VOLPAGO DEL MONTELLO
Age: 54
Moderatore
Re: grazie...

dunque. perché non usare decal e trasferibili? semplicissimo: perché decals con lo stemma in questione nu ghe n'è. idem per il 2 nero di quel font.
a questo punto, mettere vicino delle perfettissime croci e degli imperfettissimi numeri e stemmi mi sembrava inappropriato. così (forse) il tutto è più omogeneo.

....o no? [SM=g8909]




Il tutto nn fa una grinza... [SM=g27811]
Francesco

- Tutti avevano la faccia del Cristo
nella livida aureola dell'elmetto
Tutti portavano l'insegna del supplizio
nella croce della baionetta
e nelle tasche il pane dell'ultima cena
e nella gola il pianto dell'ultimo addio - Anonimo

11/18/2015 8:48 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,292
Registered in: 6/30/2008
Location: VOLPAGO DEL MONTELLO
Age: 54
Moderatore
Re: grazie...






Nn è un po' troppo vestito x essere fermo sotto il sole? [SM=g27825]
Francesco

- Tutti avevano la faccia del Cristo
nella livida aureola dell'elmetto
Tutti portavano l'insegna del supplizio
nella croce della baionetta
e nelle tasche il pane dell'ultima cena
e nella gola il pianto dell'ultimo addio - Anonimo

11/18/2015 8:56 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,292
Registered in: 6/30/2008
Location: VOLPAGO DEL MONTELLO
Age: 54
Moderatore
Re: grazie...

0283





Io nn ci metterei altro.
Eviterei un tavolone da lavoro: peserebbe almeno il doppio della scaletta e nn ha le rotelle... [SM=g27832]
Per dare qualche tocco di colore farei nn solo il cappellotto ma anche la parte superiore della bombola in blu e la scaletta rossa. Perchè la scaletta? Perchè i trespoli di sostegno mi sembrano troppo ufficiali e quindi prodotti seguendo direttive e regolamenti. La scaletta potevano averla fatta in officina o "acquisita" da qualche parte... [SM=g27828]
Francesco

- Tutti avevano la faccia del Cristo
nella livida aureola dell'elmetto
Tutti portavano l'insegna del supplizio
nella croce della baionetta
e nelle tasche il pane dell'ultima cena
e nella gola il pianto dell'ultimo addio - Anonimo

11/18/2015 5:19 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,049
Registered in: 1/28/2008
Location: INDUNO OLONA
Age: 69
Effettivamente ora la sfida è non "impastare" tutto con i tono su tono.
C'è da dire che la mimetica farà da stacco, ma comunque il giallo sabbia è la predominante cromatica. Quindi? io terrei la sabbia con un tono verso l'ocra/grigio, magari con parecchi sassi, sassetti e sassolini con dry-brush chiaro, le attrezzature sulle varianti del grigio e forse anch'io staccherei la scala facendola magari arrugginita (non proprio rossa).

I bocchettoni ed i relativi tappi sono da urlo (me cojons....)

Poi lo slat ala sinistra è solo appoggiato, vero? perchè non è posizionato giusto.

Ma il dubbio che mi è venuto e che spero tu possa togliermi è questo:
è plausibile che per una manutenzione ordinaria, come quella che stai allestendo, l'aereo sia stato messo sui famosi trespoli?

Le foto che ho visto finora di questa configurazione, trespoli, tiranti e chocks alle ruote, raffiguravano l'aereo in fase di registrazione armamento, quindi con la necessità che il mezzo fosse sicuramente in bolla e ben fisso al terreno e senza elica (come la foto della prima pagina).

Luca
11/18/2015 8:18 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,915
Registered in: 2/15/2009
Location: GOLFO ARANCI
Age: 59
grazie, ragazzacci...
allora.

gli stencils mi hanno fatto dannare, sul G6. litri e litri di future, ma qualcosa si vede ancora. vero che le decals erano antiche, ma...
inoltre il foglio trumpeter non è completissimo, mi pare. mancano -ad esempio- i segni rossi nelle aree dove vanno i blocchi dei comandi.

le scrostature sulle ali sono in fase embrionale, ancora ce n'è da fare...

i trespoli/trampoli/cazzabubboli hanno su una mano di primer, lacca, grigio, lacca + sale, in attesa del resto.

sì alle placards sui carrelli... a pioggia!

ok ai serbatoi glicole verniciati, allora. e placardati pure loro, of course.

ok al cart ggiallo, ai trespoli grigi usurati, alle bombole grigie col collare e museruola blu.

la scala colorata in maniera vivace non so... ci ragiono. considerate che i gradini saranno verniciati e poi scrostati fino al legno. temo che facendola di un colore sgargiante possa diventare un pasticcio.
e poi, per essere rimediata è sospettosamente adatta all'altezza dell'ala, oltre che avere le ruote identiche agli altri aggeggini...

anche, i blocchi comandi di cui sopra saranno di colore rosso, quindi botta di colore. anzi: gli aerei contemporanei hanno quelle belle strisce rosse "remove before flight"... qualcuno ha immagini dei blocchi/flags nazi?

per l'ascella pezzata e il colore del fondo vs quello dell'aereo, vi rimando alle foto a seguire. potrete apprezzare il fatto che nel deserto fa il suo fresco maiale, se giravo in giacca a vento, cappello di lana, guanti! e sottotuta modello superpippo, peraltro... e poi c'è deserto e deserto: già tra tunisia nord e sud cambia di parecchio, come tipologia e colori generali.
la foto dai colori più cotti, con ahmed pure lui bello coperto mentre gli regolo le puntine è libia, gennaio. l'altra più chiara (e meno freddo) è tunisia, dicembre. e lì c'ho preso pure la neve.
considerando che il 2 nero a gabés c'è stato tra gennaio e marzo... [SM=g27822]

turbine, la foto non mi si apre... puoi riprovare con un link diretto, please?

comunque, ok a piano sassoso chiaro, più grigio che giallo, diciamo.

slats, bocchettoni, e non so cos'altro erano solo poggiati col patafix per avere una vista d'insieme, saranno messi a mestiere definitivamente al tempo loro.. [SM=x1765913]

il dubbio di luca è legittimo. inoltre di solito la taratura armi si faceva su piazzole dedicate e protette. ho dovuto mediare, volendo fare la camo del 2 nero, E un aereo messo in posizione orizzontale... l'alternativa era la piazzola per i giri bussola, ma non sapendo se a gabés c'era, e ne dubito fortemente..

diciamo che l'hanno messo in bolla per le armi, e già che c'erano hanno fatto un check ai fluidi? il periodo era prossimo all'abbandono delle basi africane per la sicilia, alcuni volarono via con gli specialisti accatastati dietro, in fusoliera... quindi magari il protocollo poteva saltare, diciamo così.

inoltre, per allineare il punto di mira delle armi non era strettamente necessario sostituire l'elica con l'apposito disco, quello serviva solo per sincronizzare le mg17 .

bueno. ora se riesco a fare qualcosa....

ciao ciao e ancora grazie a tuttitutti!
cha, p.
[SM=g27811]
11/18/2015 10:45 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 271
Registered in: 2/20/2008
Location: FIRENZE
Age: 47
Magari Potessi.il cell si sta ribellando e non riesco a postare i link
Non cè sfida più temeraria che dare vita all'infame plastica.
Se hai padronanza e coraggio lei allora ti si pieghera al tuo volere Ma avrà sempre un animo ribelle e sarà sempre una dura battaglia per dominarla.
11/19/2015 1:03 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,915
Registered in: 2/15/2009
Location: GOLFO ARANCI
Age: 59
eccolo...
poco tempo, fatto poco. giusto una revisione ulteriore e definitiva su blitz-conferma delle croci inferiori, e i due cart.
0313

non li considero finiti, ma al 75%, diciamo. gomme a parte vorrei insistere con scrostature mirate a spugna, e poi ovviamente filtri e pigmenti.
0314

qui non mi convincono tanto le connessioni tra i tubi... e voglio rifare le leve in legno.
0315

croci e delizia...
0317

e per il momento è tutto. se tutto fila sarò via qualche giorno, ci aggiorniamo.
cha-bù, p.
[SM=g27811]
11/19/2015 1:19 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,292
Registered in: 6/30/2008
Location: VOLPAGO DEL MONTELLO
Age: 54
Moderatore
Re: eccolo...

0314




Perfetto... [SM=g27811]
Francesco

- Tutti avevano la faccia del Cristo
nella livida aureola dell'elmetto
Tutti portavano l'insegna del supplizio
nella croce della baionetta
e nelle tasche il pane dell'ultima cena
e nella gola il pianto dell'ultimo addio - Anonimo

11/19/2015 1:20 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,292
Registered in: 6/30/2008
Location: VOLPAGO DEL MONTELLO
Age: 54
Moderatore
Re: eccolo...
e voglio rifare le leve in legno.
0315




[SM=g27833]
Francesco

- Tutti avevano la faccia del Cristo
nella livida aureola dell'elmetto
Tutti portavano l'insegna del supplizio
nella croce della baionetta
e nelle tasche il pane dell'ultima cena
e nella gola il pianto dell'ultimo addio - Anonimo

11/19/2015 11:22 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 271
Registered in: 2/20/2008
Location: FIRENZE
Age: 47
Lavoro magistrale. Veramente molto bello.
Spero anche io di essere al altezza di voi mastri.
Non cè sfida più temeraria che dare vita all'infame plastica.
Se hai padronanza e coraggio lei allora ti si pieghera al tuo volere Ma avrà sempre un animo ribelle e sarà sempre una dura battaglia per dominarla.
11/20/2015 11:06 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,038
Registered in: 2/20/2011
Location: ROMA
Age: 57
Re: eccolo...
mc65, 19/11/2015 13:03:

poco tempo, fatto poco. giusto una revisione ulteriore e definitiva su blitz-conferma delle croci inferiori, e i due cart.
0313

non li considero finiti, ma al 75%, diciamo. gomme a parte vorrei insistere con scrostature mirate a spugna, e poi ovviamente filtri e pigmenti.
.

e per il momento è tutto. se tutto fila sarò via qualche giorno, ci aggiorniamo.
cha-bù, p.
[SM=g27811]



[SM=g27836] [SM=g27836] [SM=g27836] [SM=g27836] [SM=g27836]

Queste sono a dir poco stupende, estremamente realistiche, forse una delle cose che hai fatto che mi piace di più [SM=g8920] [SM=g8920] [SM=g8920] [SM=g8920] [SM=g8902] [SM=g8902] [SM=g8902] [SM=g8902]

Io non toccherei più nulla salvo un ossidatina alla maniglia del bocchettone e se proprio vuoi qualche chippetto a spugna alla base della bombola, ma poco! [SM=g27821]

Ci ricconti per filo e pè segno tutto il workflow bombolino?


Stai a diventà er più der 109!



Ei fu siccome immobile, piovigginando sale, e sotto il melograno urla e biancheggia il mar


http://www.blitzonplastic.blogspot.it/
11/21/2015 12:04 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,915
Registered in: 2/15/2009
Location: GOLFO ARANCI
Age: 59
mmmmmh...
forse che ve ce piaciono tanto perché sono oggetti familiari? nel senso, è facile riconoscercisivi, in quanto cose che abbiamo visto tutti più volte (credo) nelle nostre vite?
[SM=g8862]

anyway, pronti!

- primer uretanico misto nero + rosso per arrivare ad un color metallo ossidato. mi serve come primer, e come base per le scrostature che verranno.

- lacca e sale. il sale una volta asciutta la lacca lo lascio solo dove voglio le scrostature, levando quello in eccesso con un pennello asciutto.

- giro di grigio qualsiasi.

- via il sale meccanicamente (pennellaccio) e poi inumidita la superficie, scrostature. per realizzarle uso pennello spennacchiato, stuzzicadenti tagliati ad hoc, carta abrasiva poggiata (e questo è un blitztrucco).

- giro di acqua ad aerografo per eliminare i residui di lacca. fase delicata, qui si rischia di far partire tutto il colore, se si maneggia brutalmente l'oggetto.

- sale su base inumidita ad acqua (vaporizzata con aerografo).

- altro grigio più chiaro o più scuro, a seconda del primo colore, qui ho usato tonalità via via più chiare.

- via il sale, ma non tutto. altro sale.

- altro grigio.

-via tutto il sale, ritocchini a spugna se del caso.

volendo si possono inserire dei giri di lacca, oltre che di sale, il tutto prende più profondità e le scrostature diventano iperrealistiche (vedi la 222, per dire) ma non mi sono voluto accanire troppo sulle due supposte, alla fine la superficie utile su cui lavorare è minima.
la cosa fondamentale è scrostare in posti plausibili (collo, fondo, punti di contatto con cart e catena).

stesso procedimento per il blu, mentre l'ottone è a pennello.

il carrello è stessa base, e un solo grigio. ero pronto per un giallo finale, ma abbiamo deciso di no.
ora eventualmente gli dò un altro giro di grigio, tanto per arricchirlo, ma è un cosino talmente sottile... [SM=g27829]

se non è chiaro faccio il wippetto con le foto, ma giuro che è più lungo da spiegare che da fare. basta mettersi con calma e fare tutti i passaggetti.
[SM=g27822]
11/21/2015 2:08 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 271
Registered in: 2/20/2008
Location: FIRENZE
Age: 47
Bhe se posso chiedere a me interessa uno wip perché ad essere sincero non ciò capito molto.
Il metodo delle scrostature è quello che si usa anche nel aereomodellismo dinamico? Cioè sale grosso o fino acqua o lacca e poi appena sciutto via di cutter o pennello?
[Edited by turbine 76 11/21/2015 2:10 AM]
Non cè sfida più temeraria che dare vita all'infame plastica.
Se hai padronanza e coraggio lei allora ti si pieghera al tuo volere Ma avrà sempre un animo ribelle e sarà sempre una dura battaglia per dominarla.
11/21/2015 2:36 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,038
Registered in: 2/20/2011
Location: ROMA
Age: 57
mc65, 21/11/2015 00:04:

forse che ve ce piaciono tanto perché sono oggetti familiari? nel senso, è facile riconoscercisivi, in quanto cose che abbiamo visto tutti più volte (credo) nelle nostre vite?





Beh sì, può essere vero anche questo, considerando però il fatto che non abbiamo 109 parcheggiati in giardino da poter analizzare [SM=g27828]

Ma una scrostatura da sfregamento è una scrostatura da sfregamento: ci possono essere variabili date dal tipo di vernice, primer etc.. ma di quello si tratta IMHO[SM=g27811]

mc65, 21/11/2015 00:04:



anyway, pronti!

- primer uretanico misto nero + rosso per arrivare ad un color metallo ossidato. mi serve come primer, e come base per le scrostature che verranno.

- lacca e sale. il sale una volta asciutta la lacca lo lascio solo dove voglio le scrostature, levando quello in eccesso con un pennello asciutto.

- giro di grigio qualsiasi.

- via il sale meccanicamente (pennellaccio) e poi inumidita la superficie, scrostature. per realizzarle uso pennello spennacchiato, stuzzicadenti tagliati ad hoc, carta abrasiva poggiata (e questo è un blitztrucco).

- giro di acqua ad aerografo per eliminare i residui di lacca. fase delicata, qui si rischia di far partire tutto il colore, se si maneggia brutalmente l'oggetto.

- sale su base inumidita ad acqua (vaporizzata con aerografo).

- altro grigio più chiaro o più scuro, a seconda del primo colore, qui ho usato tonalità via via più chiare.

- via il sale, ma non tutto. altro sale.

- altro grigio.

-via tutto il sale, ritocchini a spugna se del caso.


[SM=g27822]




Ecchelo lì il segreto!!!

"Build up the layers" come diceva un amichetto nostro [SM=g27828] , e tu l'hai fatto alla grande [SM=g2915736]


Così facendo hai creato anche delle scrostature non a metallo, utilissime a dare quel tocco di realismo in più, e antiamo!!! [SM=g1865391]


Ripeto, queste bombole sono PERFETTE [SM=g2915775] [SM=g2915775] [SM=g2915775]


E mo te copio! [SM=g1758109]



Ei fu siccome immobile, piovigginando sale, e sotto il melograno urla e biancheggia il mar


http://www.blitzonplastic.blogspot.it/
New Thread
Reply

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 8:29 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com