Nuova Discussione
Rispondi
 
Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Stampa | Notifica email    
Autore
Facebook  

Ammaestrare le fotoincisioni

Ultimo Aggiornamento: 07/03/2015 17.35
05/03/2015 19.31
 
Email
 
Quota
OFFLINE
Post: 3.037
Registrato il: 20/02/2011
Città: ROMA
Età: 51
Strumenti da acquistare per una pace interiore


Eh sì, ammaestrare è la parola giusta, dato che in mano mia saltano, scappano, si nascondono oppure per resistermi si spezzano [SM=g8115]


Ma è ora di farci i conti.... [SM=g27829]


Quel che mi chiedevo è, voi che strumenti di supporto usate?

Morsetti, pinze particolari, colle speciali( oltre alla CA), che mi consigliate? [SM=g27820]


Lasciamo perdere la saldatura, ho un figlio piccolo e casa non assicurata... [SM=g27825]


Dite, dite!!!! [SM=x1765924]



Ei fu siccome immobile, piovigginando sale, e sotto il melograno urla e biancheggia il mar


http://www.blitzonplastic.blogspot.it/
Nitto ATP World Tour Finals 2018TUTTO TENNIS FORUM76 pt.12/11/2018 21.39 by giuseppe liucci
Domenica 11 novembre ore 18:30 a Pesaro: Vis Pesaro - Monzablog191272 pt.12/11/2018 18.43 by GiorgioG.76
Giorgia Cardinaletti (Rai News24)TELEGIORNALISTE FANS FORU...57 pt.12/11/2018 16.32 by CarliniCarlo
05/03/2015 22.27
 
Email
 
Quota
OFFLINE
Post: 8.908
Registrato il: 15/02/2009
Città: GOLFO ARANCI
Età: 53
ahiahiahi....
se mò ti dai pure alle PE, tanto vale che butto tutto il materiale, non avrò chanches...
[SM=g2915781]

comunque. prima cosa, assicurerei casa. è in parte detraibile, e campi più sereno. [SM=g27822]
poi, ad assicurazione fatta, valuterei le saldature.... [SM=g27828] [SM=g27828] [SM=g27828]

vabbé, serio, dai.
la cosa essenziale, per me, è il visore, senza non vedo più una mazza. e poi un piano solido su cui lavorare, e un paio di squadrette di metallo, meglio se d'acciaio da usare come riscontro. per lavorare le parti uso un paio di scalpelli piatti, alle volte una lama tonda per entrare sotto il pezzo da tirare su. per parti curve, una pinza a becchi conici.
l'aggeggio fattapposta che vedi in foto aiuta, ma non è indispensabile, secondo me.

e per incollare, ciano. ce n'è di dense, meno dense, liquidissssime... dipende dal tipo di pezzo, complesso o meno. io sto ancora sperimentando, di mio sarei un sadatore....

enjoy!
[SM=g27811]

05/03/2015 22.38
 
Email
 
Quota
OFFLINE
Post: 3.037
Registrato il: 20/02/2011
Città: ROMA
Età: 51
Seeee...
ma che te butti, magna tranquillo.... [SM=g27828] [SM=g1758109]

Il visore ...in realtà ho appena preso una loupe-lamp 3 diottrie , dici che va bene oppure serve robocop per forza?


Quindi io, che ero l' lì per accattarmi il blocchetto piega incisioni [SM=g27825] , dici che sono più utili squadre e scalpelletti? [SM=g27832]


PS: ma l'incudine sarebbe per i momenti difficili, per darsela sui...XXXXX ? [SM=g1758109]


Grazie Pà [SM=x1765924]



Ei fu siccome immobile, piovigginando sale, e sotto il melograno urla e biancheggia il mar


http://www.blitzonplastic.blogspot.it/
05/03/2015 23.46
 
Email
 
Quota
OFFLINE
Post: 1.690
Registrato il: 01/05/2010
Città: GENOVA
Età: 65
Ciao , interessante questo post . Ci si può confrontare su metodi , idee e artifizi di ingegno "non in commercio". Belle le squadrette di Paolo e le petit incudine . Escludendo allora la saldatura , in cui mi sono allenato in questi mesi con la tenacia dei Navy Seal , personalmente uso queste cosette .
05/03/2015 23.54
 
Email
 
Quota
OFFLINE
Post: 3.037
Registrato il: 20/02/2011
Città: ROMA
Età: 51
Morsetti handmade!!! [SM=g27836] [SM=g27836] [SM=g27836]

Allora, ho appena ordinato una squadretta in metallo, il piega incisioni tipo quello di Riccardo, e un fracco di lame di varia foggia per cutter.


La pinzetta a becco tondo cellò, limette cellò, compasso pure ( ma che ce faccio? [SM=g27825] ), le altre pinze mi mancano...


Cosa sono quei rettangoli grigi nella seconda foto? [SM=g27820]


Ah, la cianoacrilica cellò sia gel che liquida ( Attak), vado bene?



Ei fu siccome immobile, piovigginando sale, e sotto il melograno urla e biancheggia il mar


http://www.blitzonplastic.blogspot.it/
06/03/2015 00.14
 
Email
 
Quota
OFFLINE
Post: 1.690
Registrato il: 01/05/2010
Città: GENOVA
Età: 65
Quei rettangolini sono ex schede telefoniche o plasticard , su cui ho incollato carta abrasiva da 400/ 800 . Si usano meglio delle limette per certi lavori , mentre quei morsetti , servono se le PE le costruisci partendo dal foglio di ottone . Dopo aver inciso la linea di frattura , la fai corrispondere sulla chiusura dei morsetti e puoi creare dei listelli perfetti . Più precisi che con la piegatrice , inoltre per esempio se hai un listello lungo e fine , lo puoi bloccare ad un lato per poterlo magari rifilare sull'altro senza che si pieghi .
06/03/2015 00.36
 
Email
 
Quota
OFFLINE
Post: 8.908
Registrato il: 15/02/2009
Città: GOLFO ARANCI
Età: 53
morsetti fatti in casa....
demonio!!!
[SM=g1865391] [SM=g1865391] [SM=g1865391] [SM=g1865391]

blizze, quello non è esattamente un compasso, è un compasso rapportatore... la cosa più intelligente e veloce per prendere e ripetere delle misure mooooolto piccole. l'alternativa è un calibro digitale, ma in certi punti non ci entra, ed è molto più lungo nell'uso, non foss'altro per le dimensioni e la fragilità intrinseca.
ma queste sono cose da autocostruttore, per assemblare le PE in commercio serve "solo" pervicacia e un buon calendario.

una cosa che non ho detto prima: alcune parti è meglio ammollarle con la fiamma prima di piegare, incidere etc. dipende dal pezzo, alle volte invece che siano rigide è utile. studiarsi istruzioni e strategia è molto utile, alle volte. altre volte. il più delle volte invece no, ma il modellismo è così.

le colle... ce vorrebbe il musone, è lui l'esperten. su sue indicazioni ho preso una roba chiamata "roket hot" ultrathin. è fluidissima e lavorarci non è facile facile, ma arriva ovunque e di conseguenza scompare sotto i pezzi, invece di lasciare residui come le altre.
ne esiste anche a base acqua, quindi una volta incollato quello che interessa, gli eventuali residui si possono levare facilmente.
ma, ripeto, bisogna evocare chi ne sa di più...
06/03/2015 09.53
 
Email
 
Quota
OFFLINE
Post: 8.292
Registrato il: 30/06/2008
Città: VOLPAGO DEL MONTELLO
Età: 48
Moderatore
Mi sento un dinosauro dilettante... [SM=g27825] [SM=g27819] [SM=g27813]
Francesco

- Tutti avevano la faccia del Cristo
nella livida aureola dell'elmetto
Tutti portavano l'insegna del supplizio
nella croce della baionetta
e nelle tasche il pane dell'ultima cena
e nella gola il pianto dell'ultimo addio - Anonimo

06/03/2015 12.30
 
Email
 
Quota
OFFLINE
Post: 3.070
Registrato il: 07/05/2013
Città: VERONA
Età: 59
Direi che per levare ultimo ..pezzo che piene la fotoincisioni mi trovo bene con le limette diamantate per unghie...
06/03/2015 13.16
 
Email
 
Quota
OFFLINE
Post: 8.908
Registrato il: 15/02/2009
Città: GOLFO ARANCI
Età: 53
giusto....
in effetti ci siamo attenuti alla domanda secca del nostro, ma esiste anche tutto il resto delle problematiche connesse!



ad esempio, io uso delle forbici da chirurgia, dritte e curve, per separare le PE dal fret. se temo che mi volino via le fermo con un pezzetto di nastro da carrozziere, oppure metto tutto in un sacchetto trasparente da congelatore, così se parte il pezzo resta nel sacchetto e non scompare nello spazio apparentemente finito della stanzina imbottita.

alcune parti sono così minuscole che le forbici sono a rischio, e allora uso lama tonda e incudine (sempre nel sacchetto).

in caso di pezzi molto spessi, o grandi, uso un disco da taglio montato sul mandrino della frusta flessibile del trapano. qui il sacchetto diventa pericoloso, quindi eventualmente nastro adesivo...



un altro aspetto che non abbiamo (ancora) considerato è come tenere ferme la parti durante l'incollaggio.
ad esempio, in caso di un pezzo singolo da attaccare al modello, abbiamo la possibilità semplice semplice, di mettere un goccio di attak sul retro del pezzo, e posizionarlo sul modello.
oppure, se non vogliamo rischiare di metterlo leggermente fuori posizione, posizionarlo prima sul modello e poi avvicinare un appllicatore di ciano e farlo scivolare tra i due pezzi da collegare.
o ancora, usare una punta di gel, posizionarlo con calma, e poi frizzarlo con la liquida veloce.
in tutti questi casi uso direttamente le pinzette, oppure uno stuzzicadenti sulla cui punta ho appiccicato un blob (piiiiiiiiccolo, però!) di patafix.

ma in caso di PE composite? ad esempio una cassetta? vedi ad esempio tutti i gavoni della 6 rad... io saldo, per cui dopo aver piegato le lamiere le tengo ferme nella posizione desiderata con delle pinzette per bigodini, e -avendo predisposto del flussante e delle bricioline di stagno lungo gli angoli interni- passo un brasatore su tutto, e dopo un secondo mi ritrovo con una cassetta come nel vero.

in caso di colla, stesso discorso, quasi. col vantaggio di poter procedere per step. in ogni caso per me è molto utile usare le mollette di alluminio di cui sopra: una volta che tutte le piegature corrispondono e l'insieme è tenuto in posizione, far scivolare lungo le "cuciture" interne del ciano liquido è un attimo...

per parti in qualche modo strutturali, o che debbano sostenere un qualche carico, preferisco usare la bicomponente. devo lasciare le parti in posizione tutta la notte, ma poi la presa è decisamente più solida di quella da ciano.
[Modificato da mc65 06/03/2015 13.20]
06/03/2015 14.16
 
Email
 
Quota
OFFLINE
Post: 3.037
Registrato il: 20/02/2011
Città: ROMA
Età: 51
No ragazzi, voi non capite di quanto mi sia utile questa discussione!!!!! [SM=g1865391] [SM=g1865391] [SM=g1865391] [SM=g1865391]


I sacchettini!!! Tipo i velieri in bottiglia, fico!!! [SM=g27828]

Ma utile! anche perchè con tutte le cose inghiottite dal monster carpet ci costruisco un modello intero... [SM=x1765912]


Qualcuno mi pare consigliasse di passare dell'abrasiva fina su tutte le superfici...



Ei fu siccome immobile, piovigginando sale, e sotto il melograno urla e biancheggia il mar


http://www.blitzonplastic.blogspot.it/
06/03/2015 14.36
 
Email
 
Quota
OFFLINE
Post: 8.908
Registrato il: 15/02/2009
Città: GOLFO ARANCI
Età: 53
era marino, credo...
per favorire l'aggrappaggio di colla e vernici. ha un senso, sì, come anche rifinire i bordi dove hai separato le parti, ma che te lo dico affà? [SM=g27822]
07/03/2015 09.59
 
Email
 
Quota
OFFLINE
Post: 8.292
Registrato il: 30/06/2008
Città: VOLPAGO DEL MONTELLO
Età: 48
Moderatore
Re:


Qualcuno mi pare consigliasse di passare dell'abrasiva fina su tutte le superfici...




Assolutamente da fare a lastrina completa 600 va bene
Francesco

- Tutti avevano la faccia del Cristo
nella livida aureola dell'elmetto
Tutti portavano l'insegna del supplizio
nella croce della baionetta
e nelle tasche il pane dell'ultima cena
e nella gola il pianto dell'ultimo addio - Anonimo

07/03/2015 10.02
 
Email
 
Quota
OFFLINE
Post: 8.292
Registrato il: 30/06/2008
Città: VOLPAGO DEL MONTELLO
Età: 48
Moderatore
Re: era marino, credo...
mc65, 06/03/2015 14:36:

per favorire l'aggrappaggio di colla e vernici. ha un senso, sì, come anche rifinire i bordi dove hai separato le parti, ma che te lo dico affà? [SM=g27822]



Io cerco di sezionare il più vicino possibile al pezzo. Poi consumo il picciolo rimante con la carta abrasiva finchè nn scompare tenendo il pezzo con le pinzette nelle immediate vicinanze di dove gratto per nn deformare il pezzo
Francesco

- Tutti avevano la faccia del Cristo
nella livida aureola dell'elmetto
Tutti portavano l'insegna del supplizio
nella croce della baionetta
e nelle tasche il pane dell'ultima cena
e nella gola il pianto dell'ultimo addio - Anonimo

07/03/2015 17.35
 
Email
 
Quota
OFFLINE
Post: 3.037
Registrato il: 20/02/2011
Città: ROMA
Età: 51
Re: Re: era marino, credo...
kekkus70, 07/03/2015 10:02:



Io cerco di sezionare il più vicino possibile al pezzo. Poi consumo il picciolo rimante con la carta abrasiva finchè nn scompare tenendo il pezzo con le pinzette nelle immediate vicinanze di dove gratto per nn deformare il pezzo




[SM=g27811]

Sto thread è da salvare... [SM=g1865391] [SM=g1865391] [SM=g1865391]




Ei fu siccome immobile, piovigginando sale, e sotto il melograno urla e biancheggia il mar


http://www.blitzonplastic.blogspot.it/
Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Nuova Discussione
Rispondi

Home Forum | Bacheca | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 22.19. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2018 FFZ srl - www.freeforumzone.com