New Thread
Reply
 
Print | Email Notification    
Author

Sd.Kfz.222

Last Update: 6/22/2015 10:00 PM
8/31/2014 7:32 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,412
Registered in: 1/26/2012
Location: CESANO MADERNO
Age: 54
'A Pa'!!!
Per una volta sto serio (uhmmmm... AH-AH!)
Ho visto che hai stuccato le PE della torretta... Con cosa? io ho la struttura della rete anti bomba a mano che, piegata, al 100% avrà fessure peggio che tra i miei denti... Di solito (in pratica, sempre) uso lo stucco TamIya. Re3gge, secondo te?

(Ah! Ho comunicato alla Kraft che c'è un altro che sponsorizza il Philadelphia. Mi hanno detto di mandar loro anche il tuo Iban. Pare che le vendite, pur a fine agosto, sono in aumento... E scherzo poco! Oggi 45min di coda in cassa al Supermarket. Che ridere vedere allegre e consunte signore, bronzee o color cioccolata, in coda con carrelli pieni di pancette, costine, brioches -le più porche! -, e salumi lunghi due volte la lunghezza presunta dei mariti... E' finita l'Estate!!!)

[SM=g9327] [SM=g9327] [SM=g9327]
[Edited by PanzergrilloII 8/31/2014 7:33 PM]
Memento ea simulacra esse...
(Ricorda che son solo modelli...)
8/31/2014 8:23 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,915
Registered in: 2/15/2009
Location: GOLFO ARANCI
Age: 59
eh eh!
l'autunno è alle porte! finalmente le possiamo portare a cena senza che abbiano l'ansia della prova costume...
[SM=g7278] [SM=g7278] [SM=g7278]

sulla torretta ho usato dello stucco a base acqua della vallejo. oggi l'ho ritoccato perché ieri avevo esagerato con gli spessori. è buono perché resta un po' elastico, che male non fa, visto il supporto.
[SM=g27811]

sennò andrei di attak gel spolverato di borotalco, una garanzia...
[SM=g27822]
8/31/2014 9:38 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,731
Registered in: 4/29/2011
Location: VERONA
Age: 27
Mascotte di Zimmerit
I due seduti dentro alla torretta non ci stanno, ma fuori? [SM=g8862]

Marco
9/2/2014 12:28 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,038
Registered in: 2/20/2011
Location: ROMA
Age: 57
Re: eh eh!
mc65, 31/08/2014 20:23:



sennò andrei di attak gel spolverato di borotalco, una garanzia...
[SM=g27822]



Come come? Borotalco? [SM=g27820]

Perchè? percome? [SM=g2758881]

Io uno dei grossi motivi per sfanculare le PE lo individuo proprio nel fatto che l'attak ...non mi attak! [SM=g27825]

O per lo meno ha delle sue tempistiche anarchiche e dei comportamenti totalmente random...tipo che su un pezzo non tira mai e te casca cento volte, il successivo invece si incolla sullo stecchino in un microsecondo [SM=g27826]


Il che si traduce in pastrocchi, colate, ditate e naturalmente biastime... [SM=g27816]





Ei fu siccome immobile, piovigginando sale, e sotto il melograno urla e biancheggia il mar


http://www.blitzonplastic.blogspot.it/
9/2/2014 8:01 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,049
Registered in: 1/28/2008
Location: INDUNO OLONA
Age: 68
Il borotalco (carbonato di calcio) come il comune bicarbonato da cucina, in miscela con la ciano, oltre a far indurire istantaneamente la colla, forma uno "stucco" mooolto resistente.... [SM=g27811]

Luca
[Edited by _1SMV_RobRoy 9/2/2014 8:02 AM]
9/3/2014 12:36 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,038
Registered in: 2/20/2011
Location: ROMA
Age: 57
Re:
_1SMV_RobRoy, 02/09/2014 08:01:

Il borotalco (carbonato di calcio) come il comune bicarbonato da cucina, in miscela con la ciano, oltre a far indurire istantaneamente la colla, forma uno "stucco" mooolto resistente.... [SM=g27811]

Luca



Thanks! [SM=g27811]

Ma si carteggia meglio o peggio della sola attak?





Ei fu siccome immobile, piovigginando sale, e sotto il melograno urla e biancheggia il mar


http://www.blitzonplastic.blogspot.it/
9/3/2014 2:31 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,840
Registered in: 6/11/2006
Location: ROMA
Age: 42
meglio [SM=g27811]

Un saluto
gianni



9/3/2014 3:02 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,915
Registered in: 2/15/2009
Location: GOLFO ARANCI
Age: 59
ehm...
scusassero il ritardo nel rispondere...

dunque, aggiungere materiale al cianacrilato lo rende più corposo e meglio carteggiabile, nel caso specifico fare un cordoletto di attak e spolverarci sopra della polvere finissima produce una saldatura decente che ha il valore aggiunto non da poco di.... saldare, oltre che apparire una saldatura!

ma per le prestazioni del cianacrilato, io incontro esattamente le stesse problematiche citate da te, e temo da molti altri!
credo che le variabili siano diverse, ma in generale alcune regolette basiche sono un must:
pulizia assoluta delle parti da grassi, olii, etc.
leggera carteggiatura delle parti
pressione durante la fase di presa della colla
ma sopratutto immobilità delle parti. esistono degli acceleratori, io mi limito ad alitare sul pezzo in incollaggio. se riesco a tenerlo immobile per -diciamo- 40 secondi, il tutto dovrebbe tenere.

SE non ci sono tensioni residue nelle parti.... se ad esempio i lati della scarpiera non combaciano di per loro, ma anzi tendono ad aprirsi come un tulipano, il rischio che l'incollaggio salti è piuttosto elevato.
in questo senso serve che le parti siano amiche per la pelle, meglio se abbiano pure ricevuto una scaldata su fiamma.

in caso di parti che invece non vogliono proprio fare amicizia, o siano soggette a tensioni, o abbiano punti di contatto puntiformi... beh. per me stagno, o bicomponente, provvedendo nell'ultimo caso a lasciare tutta la notte le parti in santa pace.
[SM=g27822]
9/3/2014 8:27 AM
 
Email
 
Quote
Ottimo lavoro....ti seguo
9/3/2014 10:16 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 722
Registered in: 10/4/2012
Location: CAGLIARI
Age: 58
Devo comprarmi il saldatore, ho capito...

Davvero bel lavoro, tra qui e facebook ti seguo passo passo.
---
Luigi



9/3/2014 10:32 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,177
Registered in: 6/11/2009
io uso un altra marca di cianoacrilato ed uso il suo specifico attivatore, ne uso di 3 gradazioni liquido - medio - denso/quasi gel, a seconda di cosa devo fare, liquido + veloce denso + lento, con l'attivatore il tempo di spruzzarlo ed è già catalizzato.
se devo tenere in posizione i pezzi uso del nastro carta da carrozziere o dello scotch trasparente.
se devo saldare a stagno, porto in temperatura il pezzo sino a che appoggiando lo stagno si scioglie e scorre da solo, non si dovrebbe mai appoggiare lo stagno sulla punta del saldatore, sembra di fare prima ma è più facile fare saldature fredde o cristallizzate.
ciao ciao




"Non condivido la tua idea ma combatterò perchè tu la possa esprimere"
Voltaire
9/3/2014 2:23 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,038
Registered in: 2/20/2011
Location: ROMA
Age: 57



Ei fu siccome immobile, piovigginando sale, e sotto il melograno urla e biancheggia il mar


http://www.blitzonplastic.blogspot.it/
9/3/2014 2:24 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,038
Registered in: 2/20/2011
Location: ROMA
Age: 57
Re: ehm...
mc65, 03/09/2014 03:02:

scusassero il ritardo nel rispondere...

dunque, aggiungere materiale al cianacrilato lo rende più corposo e meglio carteggiabile, nel caso specifico fare un cordoletto di attak e spolverarci sopra della polvere finissima produce una saldatura decente che ha il valore aggiunto non da poco di.... saldare, oltre che apparire una saldatura!

ma per le prestazioni del cianacrilato, io incontro esattamente le stesse problematiche citate da te, e temo da molti altri!
credo che le variabili siano diverse, ma in generale alcune regolette basiche sono un must:
pulizia assoluta delle parti da grassi, olii, etc.
leggera carteggiatura delle parti
pressione durante la fase di presa della colla
ma sopratutto immobilità delle parti. esistono degli acceleratori, io mi limito ad alitare sul pezzo in incollaggio. se riesco a tenerlo immobile per -diciamo- 40 secondi, il tutto dovrebbe tenere.

SE non ci sono tensioni residue nelle parti.... se ad esempio i lati della scarpiera non combaciano di per loro, ma anzi tendono ad aprirsi come un tulipano, il rischio che l'incollaggio salti è piuttosto elevato.
in questo senso serve che le parti siano amiche per la pelle, meglio se abbiano pure ricevuto una scaldata su fiamma.

in caso di parti che invece non vogliono proprio fare amicizia, o siano soggette a tensioni, o abbiano punti di contatto puntiformi... beh. per me stagno, o bicomponente, provvedendo nell'ultimo caso a lasciare tutta la notte le parti in santa pace.
[SM=g27822]



[SM=x1765924]

Marco-64., 03/09/2014 10:32:

io uso un altra marca di cianoacrilato ed uso il suo specifico attivatore, ne uso di 3 gradazioni liquido - medio - denso/quasi gel, a seconda di cosa devo fare, liquido + veloce denso + lento, con l'attivatore il tempo di spruzzarlo ed è già catalizzato.
se devo tenere in posizione i pezzi uso del nastro carta da carrozziere o dello scotch trasparente.
se devo saldare a stagno, porto in temperatura il pezzo sino a che appoggiando lo stagno si scioglie e scorre da solo, non si dovrebbe mai appoggiare lo stagno sulla punta del saldatore, sembra di fare prima ma è più facile fare saldature fredde o cristallizzate.
ciao ciao



Marco, per curiosità ( assolutamente interessata [SM=g27828] ) quale marca di CA usi?





Ei fu siccome immobile, piovigginando sale, e sotto il melograno urla e biancheggia il mar


http://www.blitzonplastic.blogspot.it/
9/3/2014 7:07 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,177
Registered in: 6/11/2009
Re: Re: ehm...

blitzkrieg_bop 03/09/2014 14:24
Marco, per curiosità ( assolutamente interessata [SM=g27828] ) quale marca di CA usi?



scusate l'Ot ma un immagine più di 1000 parole:


la marca è Grip,
sono confezioni da 25 gr a poco meno di 5€
l'attivatore costa circa 8€
io li prendo da un negozio di modellismo a Parma, probabilmente si trovano anche a meno,li ho usati per riparare sia il mio Sdkfz 250 che l'M5 Stuart (scala 1:6) tengono molto bene sia plastica su plastica che plastica su metallo.
ciao ciao






"Non condivido la tua idea ma combatterò perchè tu la possa esprimere"
Voltaire
9/3/2014 9:47 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,693
Registered in: 5/1/2010
Location: GENOVA
Age: 71
AZZ!!!!! 25 grammi a 5 euro , è un vero affare . Una confezione di Attak da 5 grammi costa la stessa cifra . Grazie per l'informazione [SM=g27823]
9/4/2014 12:57 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,038
Registered in: 2/20/2011
Location: ROMA
Age: 57
Grazie Marco, preso nota con discrezione [SM=g27828]



Ei fu siccome immobile, piovigginando sale, e sotto il melograno urla e biancheggia il mar


http://www.blitzonplastic.blogspot.it/
9/4/2014 12:59 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,915
Registered in: 2/15/2009
Location: GOLFO ARANCI
Age: 59
cavolo!
altro che OT... moooooooolto interessante... io vado di brico, e ci spendo un patrimonio, oltre che dovermi contentare delle caratteristiche che sono quello che sono.
[SM=g27829] [SM=g27829] [SM=g27829]

peròperòperò facendo una rapida ricerca sul web non si trova, 'sta grip! il tuo negoziante vende per corrispondenza?
[SM=x1765924]




ora possiamo tornare a bomba. ci si domandava qualche giorno fa cosa fare a proposito degli interni: si considerano parte del weathering o li chiudiamo e poi partiamo col discorso zozzerie a seguire?
subdomanda: e a proposito del weathering interno.... è il caso di approfondire passaggio per passaggio?

ditemi voi.... io oggi ho sclerato e ho acceso il compressore!
ma prima ho tappato gli innesti per la torretta in plastica. il problema non è tanto quello anteriore,
6064

quanto quello posteriore, che si vedrà poi con su la rete... ma che teste c'hanno, quelli che progettano i modelli?? bastava mettere gli innesti a ore 3 e 9! mah...
qui in lavorazione, lo scalino di sx è già partito, ora tocca al destro.
6072

poi che altro... mi sono rifatto tutte le dotazioni per l'mg, e sono in attesa di quelle per la KwK in resina della hauler, che dovrebbero essere della giusta misura, secondo PMMS...
6069

il sistema dei visori è notevole da scatola, mi sono limitato a sostituire la maniglia orizzontale con del filo da pesca da 0,4 giusto per avere una sezione circolare perfetta..
da scatola ci sono anche i blindovetri, vedrete....
6071

il compressore, si diceva... rojo!
il vano motore l'ho primerato in nero, dato che vorrei realizzare un vano più lercio che scrostato...
6073

e nero... lo chassis, il complessivo delle armi, i giunti e i piatti delle ruote... giusto per avere una base che poi avrà delle ombre già pronte!
6074

dopo il nero, il grigio. qui come base per le parti metalliche della meccanica.
6075

e qui come base di colore definitivo. se ho capito giusto, le primissime 222 ad arrivare in africa erano grigio totale, poi cominciarono ad essere dipinte di giallo sabbia in loco, e successivamente partirono direttamente in sandgelb dalla cermania.. io intendo riprodurre un esemplare partito in grigio e poi pittato. quindi interno torretta e complessivo grigi.
6076

pavimento parimenti in grigio, e pareti in color... avorio? crema? faronfio? vabbé, questo, ricetta mc, e via.non sono stato a fare il maniaco delle mascherature, sono andato a mano libera, tanto non ho intenzione di fare un lavoro maniacale (sì, sì, lo so...) né di averla tutta pulitina...
6079

gli sportelli a logica dovevano essere grigi in origine e poi in sabbia, e così sarà: sabbia con scrostature grigie.
per il momento ho grattuggiato un po' il bianco e il grigio degli interni per far affiorare il rosso minio.
6080

e ora lavoro un po' sui dettagli interni... buonanotte a chi dorme, io pitto!
[SM=g27811]

9/4/2014 1:21 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,038
Registered in: 2/20/2011
Location: ROMA
Age: 57
Ammappete!! Già traffichi coi colori, e bene!! [SM=g27811]


Il grigio lo vedo un po' troppo ...sul grigio! [SM=g27828]


Magari un filtro blu/azzurro come lo vedi?
Il panzergrau era di tonalità abbastanza fredda perlappunto bluastra, ( ma forse sono le foto che soffrono di itterizia [SM=g27828] )


Ah!

Vedendo voi a me me viè da piagne....sto ancora in braccio a Maria [SM=g10897]



Ei fu siccome immobile, piovigginando sale, e sotto il melograno urla e biancheggia il mar


http://www.blitzonplastic.blogspot.it/
9/4/2014 1:28 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,915
Registered in: 2/15/2009
Location: GOLFO ARANCI
Age: 59
yess!
filtro blu AK a seguire... mi sto tenendo sul molto claro per evidente incapacità cromatica (vedi i precedenti modelli)...
[SM=g27829]

una cosa che avevo desmentegato, nell'immagine 6064 si vedono i due angolari ai lati del cielo dello scafo... le PE lion sono per il tamiya, sottodimensionato. quindi ho assottigliato lo spessore della plastica e fun cool. a sx fatto, a dx da fare.
[SM=g27822]
9/4/2014 7:08 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,512
Registered in: 1/6/2009
Location: BERGAMO
Age: 39
Gran bel lavoro Paolo! [SM=g27811]
Dario
New Thread
Reply

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:05 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com