New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 3 4 | Next page
Print | Email Notification    
Author

D-DAY tour & Saumur

Last Update: 11/10/2014 7:52 PM
8/15/2014 9:49 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 879
Registered in: 9/24/2009
Location: VIGNOLA
Age: 58
la cosa che mi fa piu incacchiare,è nel constatare come all'estero conservino con cura questi frammenti storici con il massimo rispetto e nel pulito piu assoluto,si vede che loro ci tengono proprio al loro passato al di là delle ideologie politiche,mentre qui da noi si sarebbero già venduti anche i muri, [SM=g2915782]

12° 81 L'ULTIMO DI UNA LUNGA SERIE
8/15/2014 11:48 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,118
Registered in: 7/13/2008
Location: SOMAGLIA
Age: 48
Spettacolo puro!
Prima o poi ci devo andare anch'io!
8/15/2014 11:59 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,915
Registered in: 2/15/2009
Location: GOLFO ARANCI
Age: 56
wooooooow!
sono contento di non esserci andato di corsa e accompagnato...

ora mi organizzerò un tour dedicato e in solitaria. mi è bastata l'intro, per convincermi: ...."Appena entrati si avverte subito un forte odore di metallo vecchio e olio"....
[SM=g2915736] [SM=g2915736] [SM=g2915736]
8/15/2014 4:06 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 641
Registered in: 10/19/2009
Location: CAMPODARSEGO
Age: 52
ancora spelndidi ricordi...sono stato 3 volte a Saumur..ed e' sempre un'emozione grande..

L'ultima in occasione del concorso di modellismo che si tiene all'interno del museo con i modelli e il mercatino esposti tra i carri veri!!
in quell' occasione si puo assistere alla sfilata dei mezzi marcianti..un'orgasmo puro...!!! [SM=g27836]

il piu bello da veder camminare?? PANTERA!!
Il più chiassoso ?? T34 !!
il più silenzioso?? panzer II...dal rumore sembrava un'auto moderna!!

pensate di essere dei veri modellisti ??

BECCATEVI QUESTO TIPO A SAUMUR CON TANTO DI METRO!! accanto al PANTER
[IMG]http://i62.tinypic.com/2i91sv5.jpg[/IMG]

la cosa comunque più STRABILIANTE DI SAUMUR..sono i depositi nel retro
decine e decine di mezzi ancora da restaurare..e che comunque grazie ad una officina interna di primordine pian piano riprenderanno vita..
ci sono almeno altri due pantera , oltre a quelli gia'esposti all'interno, e una miriade di roba!! di cui per la maggior parte non sapevo manco che roba fosse!!
i magazzini pero' mi sembra che non siano aperti al pubblico durante l'anno..

Ovviamente come dice Bertonida..se fossimo in Italia..tali magazzini avrebbero gia' trovato la strada della fonderia... [SM=g27825]
[IMG]http://i58.tinypic.com/sayzkk.jpg[/IMG]
[IMG]http://i59.tinypic.com/9qd17k.jpg[/IMG]

grazie ancora Dario.. [SM=g27811]
mirco





8/15/2014 7:22 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,512
Registered in: 1/6/2009
Location: BERGAMO
Age: 36
Giorno 5, mercoledì 6 agosto, Musee des Blindes Saumur
Grazie a voi ragazzi!
Mirco dopo vi faccio vedere il retrobottega! [SM=g27811]

Si continua con la sala riservata ai mezzi alleati della IIGM contenente un po' di tutto









Si arriva cosi alla parte dedicata alla Francia contemporanea, ovviamente la meglio organizzata.

C'è gran parte del parco corazzati francese dal dopoguerra ad oggi, con un maestoso Leclerc come guardiano d'ingresso



Le blindo VBL, EBR e AMX-10RC







Un AMX-30EBD insieme al suo fratello normale e al prototipo dell'AMX-40





E qui il carro che più mi ha impressionato, il prototipo dell'AMX-50...
di certo uno dei corazzati più imponenti mai costruiti







AMX-10P e missile nucleare Pluton con il suo TEL su scafo AMX-30







Dario
8/15/2014 10:08 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,147
Registered in: 7/29/2010
Age: 44
Fantastico tutto il Reportage!....nella zona francese del museo non c'era la Vespa ACMA 150 TAP quella per le truppe Aviotrasportate?...

Questa per intenderci....

en.wikipedia.org/wiki/Vespa_150_TAP

ero convinto ne avessero una.
[Edited by Colonnello Kurz 8/15/2014 10:10 PM]
_______________________________________

La vita é come un mobile da montare...ma le istruzioni sono in Lappone....
8/17/2014 6:54 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,512
Registered in: 1/6/2009
Location: BERGAMO
Age: 36
Giorno 5, mercoledì 6 agosto, Musee des Blindes Saumur
Grazie Kurz,la vespa c'era ed attraeva l'attenzione di molti visitatori più del Leclerc a centro della sala! [SM=g27828]

Continuando il giro si passa per la sala dei motori dove sono esposti i propulsori sezionati di carri di varie epoche, da quello del B-1bis, passando per il Kingtiger ed arrivando fino al T-55.
C'è anche un M24 sezionato e una torre di un'AMX-10RC tutta trasparente per permettere di vederne l'interno











Dario
8/19/2014 12:13 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,512
Registered in: 1/6/2009
Location: BERGAMO
Age: 36
Giorno 5, mercoledì 6 agosto, Musee des Blindes Saumur
Si passa all'ultima sala dedicata ai mezzi più o meno contemporanei.
C'è un po' di tutto anche qui ma i mezzi sono parcheggiati piuttosto vicini tra loro e non è facile girarci intorno.



















Da qui si passa al negozietto finale con gadgets, libri e modelli Tamiya e Trumpeter venduti a prezzi indecenti, due o tre volte il normale. Per farvi un'idea il B-1bis Tamiya è fuori a 110 euro....

Uscito dopo 8 ore dal museo prima di salire in macchina riesco a intrufolarmi nei magazzini e parcheggi il cui accesso è vietato.
Non credevo ai miei occhi....c'è una quantità tale di mezzi e ricambi da togliere il fiato....

















Lasciato il paese dei balocchi mi dirigo di nuovo verso la Normandia per l'ultimo giorno di questo viaggio [SM=g27811]
Dario
8/19/2014 1:25 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,512
Registered in: 1/6/2009
Location: BERGAMO
Age: 36
Giorno 6, giovedì 7 agosto Villers Bocage
Il sesto e ultimo giorno è stato l'unico non programmato nel dettaglio in quanto avevo in mente due o tre tappe in base al tempo a disposizione considerando il rientro a Beauvais.

Sono passato quindi per Villers Bocage, luogo dello storico scontro di Witmann, e con stupore ho trovato.....niente... [SM=x1765912]
Non c'è un museo, non c'è una mostra nemmeno in occasione del 70° anniversario, all'ufficio informazioni non sapevano nemmeno di cosa stessi parlando anche se avevano in vendita il libro dedicato a Witmann.
Non mi aspettavo di certo un monumento o un memoriale, ma almeno un pannello informativo o altro....niente....

Per non buttare via i km fatti mi sono armato di internet, GPS e cartina e sono riuscito almeno a individuare il posto dell'imboscata su Rue du Caen, ovviamente ben diversa da come era allora



Questa è la strada dell'agguato.
gli alleati procedevano verso la cima della collinetta e Witmann con due Tigre li aspettava quasi sulla sommità, nel boschetto a destra



In ogni caso se andate in Normandia potete sicuramente tralasciare di passare di qui...
Dario
8/19/2014 1:40 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,512
Registered in: 1/6/2009
Location: BERGAMO
Age: 36
Giorno 6, giovedì 7 agosto, Batteria di mont-Canisy e Cimitero Tedesco di Beauvais
La batteria di Mont-Canisy si trova sulla parte orientale del fiume Orne nei pressi di una bellissima zona residenziale.
Il sito è ad accesso libero ma è quasi del tutto abbandonato.
Le principali strutture sono 3 grosse casematte per pezzi di preda bellica francesi da 155mm che entrarono in azione contro la spiaggia di Sword.











Ci sono poi le solite costruzioni secondarie;bunker alloggio e di comando, postazioni Flak e Tobruk









C'è anche l'unica Panzerturm che ho visto in tutto il viggio, dotata di torretta di un carro Renault e recentemente restaurata



Molto interessante è la cartina esposta vicino al memoriale che indica la rotta e il posizionamento delle varie navi da battaglia impiegate per il bombardamento contro costa nel D-Day

www.mont-canisy.org/

Nel rientro verso l'aeroporto mi sono fermato al Cimitero tedesco di Beauvais di dimensioni modeste ma ben tenuto.
La maggior parte dei soldati qui sepolti perirono durante la campagna del 1940.





Da qui all'aeroporto ci vogliono 10 minuti....
Consegnata la macchina a noleggio vado al terminal per prendere il volo che mi riporterà a Bergamo
Dario
8/19/2014 1:46 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,512
Registered in: 1/6/2009
Location: BERGAMO
Age: 36
Ecco finito il resoconto del mio viaggio.
Spero di non aver annoiato nessuno e mi scuso per il lungo tempo necessario ma ci tenevo a postare tutto in modo da fornire spunti e indicazioni a chi volesse ripeterlo.

è stato un viaggio faticoso ma senza dubbio appagante e molto formativo che mi ha permesso di comprendere meglio diversi elementi tecnici, storici e morali grazie alla visita di questi luoghi.
Consiglio vivamente un giro in Normandia, una terra ricchissima dal punto di vista naturale e storico anche riguardo periodi diversi dalla IIGM.
Grazie per la paziente visione [SM=g27811]
Dario
8/19/2014 2:27 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,915
Registered in: 2/15/2009
Location: GOLFO ARANCI
Age: 56
....annoiato?
ma lo facessimo tutti, sarebbe una figata!
[SM=g8900] [SM=g8900] [SM=g8900] [SM=g8900]

grazie a te per aver condiviso, in maniera così ordinata, peraltro, il tuo viaggio!
[SM=g2915747]



riguardo a villers bocage, ci sono stato anche io, con la zia (cui avevo fatto un briefing sommario della storia dopo aver incocciato quasi per caso la tomba di tutto l'equipaggio a la cambe) che è rimasta stupita forse più di me della cancellazione pressoché totale del relativo episodio.
però. non dimentichiamo che fu un exploit molto pompato dalla propaganda tedesca, e altrettanto soggetto al desiderio feroce di cancellarlo da parte alleata..
basta vedere come venne ridotto il villaggio dai bombardieri in seguito allo scontro, quando ormai non ce n'era più nessuna necessità!

comunque l'area con le sue vie incassate dagli ultimi scampoli di bocage merita in ogni caso una passeggiata, meglio se collegata con una visita all'arazzo di baieux (altra storia di cui gli indigeni di soli pochi km più in là sembrano ignari)
[SM=g27811]
8/24/2014 10:29 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,247
Registered in: 1/24/2010
Location: MILANO
Age: 54
Ciao Dario
Gran belle foto!!!
Tutto molto interessante [SM=g27811]



Ciao
Giuliano
11/9/2014 11:23 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,116
Registered in: 5/11/2006
Location: CANEGRATE
Age: 46
Ciao Dario, complimenti!
Hai fatto in una botta sola molto più di quanto sia riuscito a fare io stesso in più di dieci anni di visite!
Come forse avrai visto, io sono stato in Normandia proprio per l'anniversario del 6 giungo.
Grazie infinite per le belle foto e le preziose informazioni!



[Edited by .Bender. 11/9/2014 11:26 PM]
Bender Bending Rodriguez
IL MIO BLOG: www.nonsolopanzer.com

Bender: "Guarda che io sono generoso! Una volta ho anche donato il sangue!"
Fry: "Quale sangue?"
Bender: "Quello di un tizio!"

Alias ANDREA ROTONDI - Canegrate (MI)
11/10/2014 10:52 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,292
Registered in: 6/30/2008
Location: VOLPAGO DEL MONTELLO
Age: 51
Moderatore
Visto solo ora... [SM=g27819] Bellissimo reportage! [SM=g27811]
Francesco

- Tutti avevano la faccia del Cristo
nella livida aureola dell'elmetto
Tutti portavano l'insegna del supplizio
nella croce della baionetta
e nelle tasche il pane dell'ultima cena
e nella gola il pianto dell'ultimo addio - Anonimo

11/10/2014 10:54 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,292
Registered in: 6/30/2008
Location: VOLPAGO DEL MONTELLO
Age: 51
Moderatore
Re: ....annoiato?
mc65, 19/08/2014 14:27:

ma lo facessimo tutti, sarebbe una figata!
[SM=g8900] [SM=g8900] [SM=g8900] [SM=g8900]

grazie a te per aver condiviso, in maniera così ordinata, peraltro, il tuo viaggio!
[SM=g2915747]



riguardo a villers bocage, ci sono stato anche io, con la zia (cui avevo fatto un briefing sommario della storia dopo aver incocciato quasi per caso la tomba di tutto l'equipaggio a la cambe) che è rimasta stupita forse più di me della cancellazione pressoché totale del relativo episodio.
però. non dimentichiamo che fu un exploit molto pompato dalla propaganda tedesca, e altrettanto soggetto al desiderio feroce di cancellarlo da parte alleata..
basta vedere come venne ridotto il villaggio dai bombardieri in seguito allo scontro, quando ormai non ce n'era più nessuna necessità!

comunque l'area con le sue vie incassate dagli ultimi scampoli di bocage merita in ogni caso una passeggiata, meglio se collegata con una visita all'arazzo di baieux (altra storia di cui gli indigeni di soli pochi km più in là sembrano ignari)
[SM=g27811]



Tabula rasa! [SM=g27825] Manco ci fosse stato un reattore nucleare...
Francesco

- Tutti avevano la faccia del Cristo
nella livida aureola dell'elmetto
Tutti portavano l'insegna del supplizio
nella croce della baionetta
e nelle tasche il pane dell'ultima cena
e nella gola il pianto dell'ultimo addio - Anonimo

11/10/2014 10:55 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,292
Registered in: 6/30/2008
Location: VOLPAGO DEL MONTELLO
Age: 51
Moderatore
Re: Giorno 5, mercoledì 6 agosto, Musee des Blindes Saumur




















Certo che il magazzino è forse meglio del museo... [SM=g27828]
Francesco

- Tutti avevano la faccia del Cristo
nella livida aureola dell'elmetto
Tutti portavano l'insegna del supplizio
nella croce della baionetta
e nelle tasche il pane dell'ultima cena
e nella gola il pianto dell'ultimo addio - Anonimo

11/10/2014 10:57 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,292
Registered in: 6/30/2008
Location: VOLPAGO DEL MONTELLO
Age: 51
Moderatore
Ma voi sapete come fanno a procurersi i mezzi da restaurare? donati prestati x restauro comprati? e se sì, da chi? E un museo privato? un'organizzazione? ha fondi statali?
Francesco

- Tutti avevano la faccia del Cristo
nella livida aureola dell'elmetto
Tutti portavano l'insegna del supplizio
nella croce della baionetta
e nelle tasche il pane dell'ultima cena
e nella gola il pianto dell'ultimo addio - Anonimo

11/10/2014 7:52 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,512
Registered in: 1/6/2009
Location: BERGAMO
Age: 36
Grazie Andrea, ho letto attentamente il tuo reportage prima di intraprendere il viaggio. Avrei voluto esserci anche io a giugno ma purtroppo avevo ferie disponibili solo ad agosto.

Francesco non so come funzioni il museo ma di certo collaborano con l'Armee de Terre perché sia il Leclerc che il Leclerc ARV erano veicoli in prestito e regolarmente in servizio. Inoltre hanno almeno 4-5 AMX-30 recentemente dismessi e un egual numero di AMX-10, probabilmente li scambieranno per altri corazzati con altri musei sparsi per il mondo.
Un meccanico incontrato nei parcheggi mi ha detto che riescono a restaurare uno, due veicoli all'anno.....mancano i soldi e gran parte delle risorse e del tempo sono impiegati per mantenere marcianti i veicoli già sistemati.
C'è di bello che la passione e la voglia di continuare non mancano sicuramente.
Dario
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 3 4 | Next page
New Thread
Reply

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:25 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com