New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author

Panther II non è un paper panzer

Last Update: 4/1/2014 2:43 PM
2/7/2014 8:19 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 710
Registered in: 3/13/2006

[SM=g10321]

Allego l'unica foto originale (a quanto mi risulta ... ) del Panther II

ruote kingtiger + torretta schmalturm


Lo scafo si trova in USA al museo Patton, ma sopra gli hanno montato una torretta tipo G


Beeender ..... ???? [SM=g1758109]



-------------------------------------
Gruppo RC Tank UNOaSEDICI
2/7/2014 12:17 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 389
Registered in: 6/21/2011
Location: RAPAGNANO
Age: 41
in rete si trova anche questa di immagine, gentilmente offerta dal sito in sovraimpressione
2/7/2014 12:29 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 11,322
Registered in: 11/28/2006
Location: LISSONE
Age: 55
Amministratore
a vederlo non ha senso: in teoria il panther II dovrebbe essere un miglioramento del panther I e mi ci metti delle ruote di diametro inferiore prese da un carro di due anni più vecchio? con annesso ruota motrice e cingoli i peggio mai fatti dai tedeschi, fan venire il mal di pancia i friul figuriamoci cosa voleva dire gli originali...


-----------------
Apple
La mia Galleria
Fiero di essere modellista senza padrone
2/7/2014 12:50 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 710
Registered in: 3/13/2006

Secondo me l'idea di Speer era di arrivare gradualmente ai E-50 e E-75 come carri standard e con il maggior numero possibile di parti di ricambio in comune

quindi lo vedo come un modello di transizione rimasto alla fase di prototipo. Questo già si sapeva perchè è rimasto l'esemplare al museo Patton ma la foto mostra una combinazione PII e Schmalturm (non è montata ma è li di fianco [SM=g27823]

Affascinante enigma

-------------------------------------
Gruppo RC Tank UNOaSEDICI
2/7/2014 6:43 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 710
Registered in: 3/13/2006

Trovata terza foto di Panther II

... però con torretta G
-------------------------------------
Gruppo RC Tank UNOaSEDICI
2/11/2014 9:21 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,116
Registered in: 5/11/2006
Location: CANEGRATE
Age: 49
Le foto fin qui postate esemplificano l’errore che viene commesso comunemente e consistente nel considerare il Panther II
uno sviluppo del Panther I a cui mise termine la fine della guerra.
In realtà si trattò di un progetto nato allo scopo di risolvere i difetti di gioventù del Panther Ausf.D
ed a cui i Tedeschi misero termine già nel 1943 quando compresero essere ben più fattibile migliorare il Panther I in produzione
(con le seguenti versioni Ausf. A, G e F) piuttosto che mettere in cantiere un carro completamente nuovo.
I lavori svolti sul Panther II non furono, però, inutili in quanto aiutarono allo sviluppo del Tiger II.

Del Panther II fu costruito un solo scafo.
Il suo aspetto al momento della cattura da parte degli Americani è questo:

Non è ancora chiaro se i Tedeschi usarono operativamente tale scafo come trattore oppure se gli Americani lo catturarono nell’impianto industriale.
In ogni caso era privo della torretta fittizia usata per i test in fabbrica (MAN) e dotato di un “tappo”, probabilmente in legno, sullo stile dei primi Bergepanther.
Grazie alle ricerche degli autori di Panzer Tracts, sono stati ricostruiti i disegni tecnici dell’aspetto della torretta prevista nel 1943 per il Panther II
e che può essere considerata una primordiale Schmallturm.

Quanto sopra è un breve sunto della storia bellica del Panther II,
tutto il resto sono fantasie generate da idee radicate nella rete e da quanto accadde dopo la guerra.
Le foto sopra mostrate, infatti, furono scattate in periodo post bellico e mostrano l’ibrido
che gli Americani, a loro totale arbitrio, crearono aggiungendo una torretta di Panther Ausf. G allo scafo catturato.
Tale ibrido è ancora visibile negli USA e fu per molti anni utilizzato per show dinamici negli spazi museali (vedasi seconda foto)
fino a quando i responsabili si resero conto che era meglio non maltrattare troppo un esemplare unico.

Per evitare che l’acqua si intorbidi ulteriormente, faccio notare che la torretta nella prima foto NON è una Schmallturm,
è semplicemente la torretta di Panther Ausf.G, con smontati il cannone ed il relativo collare,
prima che gli Americani la montassero sullo scafo del Panther II.
Spero di essere stato chiaro ed esauriente.
Ciauz!

[Edited by .Bender. 2/11/2014 9:24 AM]
Bender Bending Rodriguez
IL MIO BLOG: www.nonsolopanzer.com

Bender: "Guarda che io sono generoso! Una volta ho anche donato il sangue!"
Fry: "Quale sangue?"
Bender: "Quello di un tizio!"

Alias ANDREA ROTONDI - Canegrate (MI)
2/11/2014 9:58 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 710
Registered in: 3/13/2006

Grazie Andrea per il contributo sempre molto dettagliato e documentato

Però faccio notare che il Panther debutta nella battaglia di Kursk nel giugno-luglio 1943 e quindi affermare che nel 1943 il Panther II era già un progetto archiviato è quantomeno discutibile.

A me sembrano progetti contemporanei e paralleli: a volte ci dimentichiamo che tutti i carri pesanti tedeschi e relativi paperpanzer sono stati sviluppati nell'arco di due anni.

Secondo me Speer aveva organizzato le cose in modo che diversi costruttori e progettisti lavorassero contemporaneamente su diversi progetti e che il Panther II era uno di questi, Il fatto che fosse iniziato pochi mesi prima o dopo non cambia molto le cose.

L'obiettivo di Speer era di razionalizzare i vari modelli x arrivare a 2 carri (E-50 e E-75) con il più possibile di parti comuni (es. ruote etc.)e stesse linee di produzione (standardizzazione tipo Ford americana). Ovviamente ha fatto quanto ha potuto - sotto le bombe...

Quanto al fatto che del Panther II fu costruito un solo esemplare, la foto russa postata con mimetica (verde ?)sembra non essere lo stesso catturato dagli americani (senza torretta) ??

Sulla Schmalturm della prima foto, cavolo hai perfettamente ragione. Mi sono lasciato ingannare dagli ganci e dal fatto che è per metà in ombra [SM=g2758880]


-------------------------------------
Gruppo RC Tank UNOaSEDICI
2/11/2014 12:03 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,116
Registered in: 5/11/2006
Location: CANEGRATE
Age: 49
Ciao Boniver,
il Panther fu progettatto e messo in produzione in tempi record (un annetto) nella piena consapevolezza dei difetti comportanti un’impresa del genere. E’ per questo che gli studi del Panther II iniziarono non appena validate le basi del Panther e molto prima che quest’ultimo arrivasse sul campo di battaglia di Kursk.
La seconda foto postata è, se ricordo bene, degli anni ’60 / ’70 con la mimetica del momento apposta dal museo ed un equipaggio con simil divise tedesche per uno show dell’epoca.
Tutto quanto sopra non te lo dico io ma lo si evince non appena ci si impegna in un approfondimento dell’argomento.
Detto questo l’ultima cosa che chiunque deve fare è fidarsi di me, non chiedo altro che di essere smentito perché mi permette di imparare cose nuove (ad esempio non è detto che lo scafo fosse uno solo).
L’importante, e sono convinto che tu sia d’accordo con me, è che si citino fatti e fonti attendibili non convinzioni personali di stampo talebano o la “qualunquecosa” estratta dall’informe buco nero che è internet.
[SM=g27811] [SM=g27811]
Bender Bending Rodriguez
IL MIO BLOG: www.nonsolopanzer.com

Bender: "Guarda che io sono generoso! Una volta ho anche donato il sangue!"
Fry: "Quale sangue?"
Bender: "Quello di un tizio!"

Alias ANDREA ROTONDI - Canegrate (MI)
2/11/2014 2:10 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 710
Registered in: 3/13/2006

Figurati, anch'io dove possibile cerco sempre le fonti originali [SM=g27811]

Quindi la foto russa postata dici che è un fake? cioè il Panther II americano del Patton museum colorato con mimetica?

Per quanto riguarda il discorso che ".. gli studi del Panther II iniziarono non appena validate le basi del Panther e molto prima che quest’ultimo arrivasse sul campo di battaglia di Kursk." faccio solo notare che il 'molto prima' è questione di mesi, quindi si tratta in pratica di progetti in corso parallelamente e poi - per vari motivi - interrotti.

Perfino nel Kingtiger si parla di una versione ausf A e ausf B con differenze che ancora non ho capito..
-------------------------------------
Gruppo RC Tank UNOaSEDICI
3/26/2014 11:07 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 710
Registered in: 3/13/2006

@Bender

A proposito di fonti attendibili, potresti deliziarci postando le pagine della rivista TNT dedicate al Panther II ?

La mia tesi in merito è la seguente:

nel 1942 Albert Speer fu nominato Ministro agli armamenti e come sappiamo x prima cosa mise in luce l'assoluta dispersione di risorse e logistica dei carri tedeschi. Tanti modelli di carri e ognuno totalmente diverso dall'altro.

Pertanto il P-II (progetto 1943) nasce non dall'esigenza di correggere gli errori del Panther ma dalla volontà e dalla logica di uniformare i carri tedeschi (cioè per esempio, stesse ruote x tigre, panther, kingtiger)

Cioè Speer in pratica diceva che da un punto di vista produttivo e logistico (ricambistica) non aveva senso produrre un nuovo modello di carro ogni anno.

Infatti la prevista serie E era stata da lui pensata in questo senso e gli alleati invece hanno vinto producendo in pratica solo 2 modelli di carri



-------------------------------------
Gruppo RC Tank UNOaSEDICI
4/1/2014 2:43 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 961
Registered in: 5/29/2011
Location: MILANO
Age: 81
a tutti: GRAZIE. E' un 3d VERAMENTE interessante.


Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:51 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com