New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 3 4 5 | Next page
Print | Email Notification    
Author

T34 1:6 armortek piccole modifiche / aggiunte

Last Update: 1/20/2015 10:32 PM
11/4/2013 11:30 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,075
Registered in: 10/14/2013
Ciao a tutti, apro questa discussione per alcune piccole modifiche che ho intenzione di fare al T34. Qualcosa ho già fatto.....ho letto vari post di tigrotto e di marco64 riguardo la benedini, mi sono tradotto in italiano le istruzioni della TBS5 e poi ho preso l'ardua decisione di intervenire...
Prima cosetta ho messo il led alla mitragliatrice, speravo di riuscire a forare il tondino di ottone con cui era realizzata la mitragliatrice, ma non avendo un trapano a colonna il foro è andato storto...quindi l'ho rifatta...


poi ho inserito un led ad alta luminosità...non altissima....posteriormente, inguainandolo con del termorestringente e collegandolo all'uscita dedicata della benedini


Seconda cosa, per me già più impegnativa trattandosi di elettronica, ho voluto avere il flash all'interno del cannone.....l'uscita della benedini dedicata (+5 V il pin centrale) ha un taglio di tensione tramite una resistenza da 270 ohm, dovevo però pilotare un relè da 5 volt....quindi ho fatto un ponticello alla resistenza....so che è una porcata il ponticello che ho fatto, importante che funonzi [SM=g7278]


a questo punto la benedini mi pilota un relè da 5 volt, con uscita ai contatti di max 2 A più che sufficenti per il flash asiatam


l'alimentazione del flash asiatam l'ho presa dalla scheda auxiliary uscita da 24 v riducendo la tensione con un circuitino elettronico che tramite trimmer multigiri permette di regolare la tensione con molta precisione abbassandola a circa 7,2 volt....il circuitino lo si vede all'interno dello scatolino in forex


ed infine il flash asiatam...ha tre fili positivo e negativo ed un terzo che deve chiudere per una frazione di secondo il contatto al positivo, cosa che fa il relè pilotato dalla benedini


L'altro ieri al telefono ho spiegato cosa avevo intenzione di fare a tigrotto, mi ha giustamente consigliato di scrivere a Thomas per chiedergli la fattibilità.
Ieri Thomas mi ha risposto:

Hello Enrico,

the R30 resistor can be bridged, not removed.
In this case the output is switching directly to negative of the TBS5 supply voltage.

This means:
1. You can use 12V relais connected between PLUS TBS5 supply and the switching output.
This is recommended.
2. You can use a 5V relais, connected on the output connector of the TBS5.
NOT recommended, because the internal 5V supply voltage of soundunit has to drive the external relais !

I hope this helps.

Best regards
Thomas

Le mie modeste conoscenze elettroniche e di lingua inglese, mi fanno più o meno capire che la resistenza non và rimossa, ma va bene fare un ponticello; mentre consiglia l'uso di un relè da 12 v ma non esclude l'uso di uno da 5V ...su questo punto no ne ho capito il motivo [SM=g27833] ....una questione di carichi da pilotare tramite relè??

Prossimamente farò un breve video con mitragliata e flasshata del cannone.
Ciaooooo
--------------------------------------------------

"La grandezza di un uomo si dimostra da quanti stupidi gli danno addosso."
11/4/2013 1:57 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,954
Registered in: 1/31/2007
Moderatore
Non commento il lavoro sull'elettronica perchè non ci ho capito niente ma il resto mi pare a modo [SM=g2915736] , la canna è venuta proprio bene [SM=g2915775] .

Hauptmann Guglielmo Embriaco, Carro 111 , Plotone Zena , Compagnia Genova , Abt Cycnus.

11/4/2013 1:58 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,177
Registered in: 6/11/2009
Semplicemente ti consiglia di usare un alimentazione "esterna" perchè il 5 volt della TDS5 ha poca corrente, cioè potrebbe non essere sufficente per pilotare il rele, essendo usata anche per altri usi/lampade ecc......
ciao ciao
P.s. Bel lavoro




"Non condivido la tua idea ma combatterò perchè tu la possa esprimere"
Voltaire
11/4/2013 4:04 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,075
Registered in: 10/14/2013
Re:
plgGe, 04/11/2013 13:57:

Non commento il lavoro sull'elettronica perchè non ci ho capito niente ma il resto mi pare a modo [SM=g2915736] , la canna è venuta proprio bene [SM=g2915775] .




Posso assicurarti che è più complicato riuscire a farsi capire in un post che realizzarlo, nel tuo caso hai il sistema armortek di flasshata e rinculo quindi non avrai problemi di questo tipo da affrontare.
La canna è fatta dal pieno con il famoso "tornio dell'Oriano" [SM=g2915736]

Ciaooo


--------------------------------------------------

"La grandezza di un uomo si dimostra da quanti stupidi gli danno addosso."
11/4/2013 4:06 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,075
Registered in: 10/14/2013
Re:
Marco-64., 04/11/2013 13:58:

Semplicemente ti consiglia di usare un alimentazione "esterna" perchè il 5 volt della TDS5 ha poca corrente, cioè potrebbe non essere sufficente per pilotare il rele, essendo usata anche per altri usi/lampade ecc......
ciao ciao
P.s. Bel lavoro



Grazie Marco [SM=g27811] [SM=g27811]
Il relè cè la fà ad essere azionato dalla benedini, l'avevo anche provato in precedenza con un alimentazione di 3 volt ed era sufficiente per chiudere il contatto.
Ciaooo


--------------------------------------------------

"La grandezza di un uomo si dimostra da quanti stupidi gli danno addosso."
11/4/2013 8:54 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,177
Registered in: 6/11/2009
Re: Re:
Jertyk12, 04/11/2013 16:06:



Grazie Marco [SM=g27811] [SM=g27811]
Il relè cè la fà ad essere azionato dalla benedini, l'avevo anche provato in precedenza con un alimentazione di 3 volt ed era sufficiente per chiudere il contatto.
Ciaooo




Non ci siamo capiti, per poca corrente intendo che essendo la benedini alimentata da un BEC, non so se è all'interno della scheda ampli o dove sia, si rischia di fondere il BEC, dubito che ti succeda se ho visto bene il tipo di rele, assorbe pochi mA circa come un led.
Il rele che uso Io per la scheda di accensione dello Stuart mi sembra che assorba 500 mA ma è un relè da 40 A 12 Volt, assorbe poco meno quello che usero sul PzIII che sarà da 60 A 24 Volt, entrambi sarebbero troppo per la benedini.
ciao ciao


[Edited by Marco-64. 11/4/2013 8:56 PM]




"Non condivido la tua idea ma combatterò perchè tu la possa esprimere"
Voltaire
11/4/2013 11:10 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,075
Registered in: 10/14/2013
Purtroppo non è facile capirsi tra te che ne capisci e me che non ne capisco...... [SM=g7278] [SM=g7278] [SM=g7278]
Il relè che ho usato io l'ho provato col tester assorbe max 50 mAh.
Ciaoo
--------------------------------------------------

"La grandezza di un uomo si dimostra da quanti stupidi gli danno addosso."
11/5/2013 7:46 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,177
Registered in: 6/11/2009
Re:
Jertyk12, 04/11/2013 23:10:

Purtroppo non è facile capirsi tra te che ne capisci e me che non ne capisco...... [SM=g7278] [SM=g7278] [SM=g7278]
Il relè che ho usato io l'ho provato col tester assorbe max 50 mAh.
Ciaoo


Appunto assorbe poco o niente, poco più di un led.
ciao ciao






"Non condivido la tua idea ma combatterò perchè tu la possa esprimere"
Voltaire
11/5/2013 8:35 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,122
Registered in: 1/25/2008
Location: CHIETI
Age: 45
Quel relè per come è poco "impegnativo" lascialo li.
Come ti ha detto Thomas e spiegato Marco, con i relè è meglio usare un'alimentazione esterna per il + e connettere solo il - alla benedini. La benedini in pratica funzionerà solo da - e sarà sufficiente per l'eccitazione del relè.
Questo permette anche di usare relè a 12V, non so se regge anche quelli a 24...
--------------------------------------------------
Ciao
Andrew



Excel 2013
11/5/2013 8:49 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,177
Registered in: 6/11/2009
Mi sono dimenticato di una cosa molto importante con i rele,
devi mettere un diodo tipo 1n400X in parallelo alla bobina del rele con la fascetta bianca (catodo) verso il positivo e l'altra parte (anodo) al negativo, serve per "spegnere" le tensioni inverse che una bobina genera in spegnimento, senza si "rischia" di far saltare il "pilota" cioè l'integrato che fà da interruttore, non subito ma col tempo.
ciao ciao
P.s. la x la sostituisci con un numero da 1 a 9, indica la tensione di funzionamento, se non ne hai un fischio e te ne regalo 1 a bologna, basta che me lo ricordi, ultimamente sono un pò smemorato.




"Non condivido la tua idea ma combatterò perchè tu la possa esprimere"
Voltaire
11/6/2013 12:08 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,075
Registered in: 10/14/2013
Perfetto vi ringrazio entrambi per i preziosi consigli [SM=g2915736] .....non ho capito però se devo o se è solo consigliato alimentarlo al positivo anzichè dalla benedini da alimentazione esterna ed in tal caso cosa potrebbe essere un 12 volt direttamente da una batteria??
@marco64 si di diodi ne ho, lo aggiungerò senz'altro.
--------------------------------------------------

"La grandezza di un uomo si dimostra da quanti stupidi gli danno addosso."
11/6/2013 8:18 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,122
Registered in: 1/25/2008
Location: CHIETI
Age: 45
Non DEVI, almeno con il tuo relè, dice che è consigliato, per non drenare corrente direttamente dalla benedini.
Quindi consiglia di usare unalimentazione esterna.
Armortek offre una uscita ausiliaria a 12V.
--------------------------------------------------
Ciao
Andrew



Excel 2013
11/6/2013 1:45 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,177
Registered in: 6/11/2009
Re:
tigrotto1a6, 06/11/2013 08:18:


Armortek offre una uscita ausiliaria a 12V.


Sicuro?
Sui carri di Otto le alimentazioni a 12 Volt le abbiamo sempre prese dal ponte tra le 2 batterie, sulla scheda di alimentazione c'è un Bec per alimentare la ricevente, ma di prese a 12 volt mai viste, specifico che non ho le istruzioni delle elettroniche Armortek, e non ho elettroniche Armortek.
E non comprerò elettroniche Armortek!!!!!!

Per il resto Jertyk12 a parte aggiungere il diodo, lascia il rele come è collegato ora.
ciao ciao






"Non condivido la tua idea ma combatterò perchè tu la possa esprimere"
Voltaire
11/6/2013 2:18 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,122
Registered in: 1/25/2008
Location: CHIETI
Age: 45
Il mio semicingolato ed il pz3 ce l'hanno, le ultime versioni non so.
--------------------------------------------------
Ciao
Andrew



Excel 2013
11/6/2013 2:20 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,122
Registered in: 1/25/2008
Location: CHIETI
Age: 45
Cmq basta vedere le istruzioni
--------------------------------------------------
Ciao
Andrew



Excel 2013
11/6/2013 6:56 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,075
Registered in: 10/14/2013
Dove si trovano le istruzioni dell'elettronica armortek?? [SM=g2758881] [SM=g7278]
--------------------------------------------------

"La grandezza di un uomo si dimostra da quanti stupidi gli danno addosso."
11/6/2013 7:02 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,698
Registered in: 1/21/2008
Location: PARMA
Age: 64
Le istruzioni dell'elettronica armortek, intese come schemi elettrici, non esistono, sai si mai che qualcuno o qualcosa voglia copiare lo stato puro dell'arte [SM=g27825] [SM=g27825] [SM=g27825]

Se non erro il circuito che alimenta i fanali dovrebbe essere già a 12V, almeno mi ricordo di averlo fatto così.
FATTI NON PUGNETTE - We are not here to remove stains from leopards
11/6/2013 7:56 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,354
Registered in: 10/3/2011
Location: PESCARA
Age: 48
Re:
Otto Skorzeny, 06/11/2013 19:02:

Le istruzioni dell'elettronica armortek, intese come schemi elettrici, non esistono, sai si mai che qualcuno o qualcosa voglia copiare lo stato puro dell'arte [SM=g27825] [SM=g27825] [SM=g27825]
.


Malelingue ..... [SM=g1758109] [SM=g1758109] [SM=g1758109]


11/6/2013 10:52 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,075
Registered in: 10/14/2013
Re:
Otto Skorzeny, 06/11/2013 19:02:

Le istruzioni dell'elettronica armortek, intese come schemi elettrici, non esistono, sai si mai che qualcuno o qualcosa voglia copiare lo stato puro dell'arte [SM=g27825] [SM=g27825] [SM=g27825]

Se non erro il circuito che alimenta i fanali dovrebbe essere già a 12V, almeno mi ricordo di averlo fatto così.




Grazie Otto.....[SM=g8890] ..... diciamo che smontandolo per una revisone generale...ehm...qualcosina da dire a S.M. Armortek già l'avrei pure io.... [SM=g27832] shhhh....si poteva dire??





--------------------------------------------------

"La grandezza di un uomo si dimostra da quanti stupidi gli danno addosso."
11/6/2013 11:52 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,177
Registered in: 6/11/2009
Re:
Otto Skorzeny, 06/11/2013 19:02:

Le istruzioni dell'elettronica armortek, intese come schemi elettrici, non esistono, sai si mai che qualcuno o qualcosa voglia copiare lo stato puro dell'arte [SM=g27825] [SM=g27825] [SM=g27825]

Se non erro il circuito che alimenta i fanali dovrebbe essere già a 12V, almeno mi ricordo di averlo fatto così.


Si i fanali di winstone sono a 12 volt, ma se non ricordo male avevano preso il 12 volt sul ponte tra le 2 batterie, un uscita dedicata non la ricordo, non avevi usato lo switch della turnigy?
ciao ciao






"Non condivido la tua idea ma combatterò perchè tu la possa esprimere"
Voltaire
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 3 4 5 | Next page
New Thread
Reply

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 6:29 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com