New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author

Un amore in guerra

Last Update: 10/15/2013 3:56 PM
7/18/2013 8:25 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 427
Registered in: 7/11/2010
Location: BRESCIA
Age: 40
Dopo aver letto le avvincenti storie degli altri forumisti ho deciso di inserire quella dei miei nonni.
Mia nonna era figlia di un maestro che aveva la bellezza di 10 figli avuti in 9 anni e un piccolo appartamento in un palazzo vicino alla stazione ferroviaria. Visto che molto spesso i bombardieri alleati andavano per così dire "lunghi" tutta la famiglia viene sfollata in un paesino di montagna ad una decina di chilometri dalla città. Il maestro carica moglie e qualche oggetto su un carretto che tira fino alla nuova destinazione, seguito da tutti i suoi bambini.
Vengono alloggiati in una cascina posta sulle colline attorno alla città, dove si trova anche una batteria contraerea da 20mm e un plotone di giovani soldati tedeschi, molti dei quali di etnia italiana.
Il gruppetto di ragazzini è molto incuriosito dalla flak e contro il volere dei genitori tutti i giorno si avvicina sempre di più alla postazione per sbirciare quella strana arma che tuona ogni volta che viene avvistato quello che loro chiamano il "Pippo" (aereo alleato, ma non ho ben capito se si tratta di un ricognitore, un caccia bombardiere o un bombardiere - mia nonna di aerei non ci capisce molto).
Giorno dopo giorno i ragazzi prendono confidenza con i tedeschi, che hanno solo qualche anno più di loro. In particolare mia nonna, che era una delle più grandi entra nelle simpatie del comandante di plotone, il quale, vista la numerosa famiglia e la scarsità di alimenti si prodiga per far avere ai bambini una parte delle loro razioni giornaliere.
Qualche pezzo di pane nero, qualche patata e qualche rarissima scatoletta di carne aiutano la mia bisnonna a mantenere la famiglia che altrimenti avrebbe sofferto la fame.
Un giorno un aereo alleato attacca una casa vicina, pensando che fosse usata dai tedeschi della flak e uccide i due contadini che vi abitano. I tedeschi vi trovano 2 galline ancora vive che vengono requisite... una non verrà mai registrata dal furiere e fornirà uova alla famiglia di mia nonna fino alla fine della guerra.
La zona è molto povera e spesso avvengono furti di cibo e bestiame, da parte di gente disperata, disertori allo sbando e qualche banda, ma l'abitazione dei ragazzini non viene mai colpita da questi eventi, poichè la ronda che vigila la postazione e l'edificio che ospita i soldati, contravvenendo agli ordini del comandante di compagnia monta la guardia anche davanti alla loro abitazione.
Sul finire della guerra l'unità viene trasferita in un'altra zona e in piena notte sparisce.
Pochi anni dopo mia nonna si diploma come maestra e viene spedita in alto adige ad insegnare nella scuola elementare di un paesino. Un giorno incontra un giovanotto che riconosce come il giovane sergente delle SS che aveva aiutato lei e la sua famiglia a sopravvivere dopo la guerra, gli corre incontro e lo abbraccia in lacrime.
I due, si fidanzano e subito dopo mia nonna rimase incinta, partorendo poi quella che sarà mia madre.
[Edited by MICHELE_1981 7/18/2013 10:07 PM]
7/18/2013 8:58 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,411
Registered in: 4/4/2013
Location: MONTEBELLO VICENTINO
Age: 51
bellissima,da lacrime agli occhi....la brava gente rimane tale indipendentemente dagli schieramenti......grazie
7/18/2013 9:58 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,230
Registered in: 4/9/2008
Location: SASSUOLO
Age: 58
Grazie anche da parte mia, bella storia. [SM=g27811] [SM=g27811]
Ciao,
Graziano. [SM=g27823]


"La vita è una maestra dura....ma impari....Dio se impari!"






7/19/2013 1:04 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,731
Registered in: 3/20/2011
Location: GENOVA
Age: 32
che storia! [SM=g27823]

per "Pippo", almeno qui a Genova, veniva indicato il ricognitore! [SM=g27823]

cycnusgenova

"Prima di comandare bisogna saper ubbidire"
7/19/2013 10:02 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,292
Registered in: 6/30/2008
Location: VOLPAGO DEL MONTELLO
Age: 51
Moderatore
[SM=g1865391]
Francesco

- Tutti avevano la faccia del Cristo
nella livida aureola dell'elmetto
Tutti portavano l'insegna del supplizio
nella croce della baionetta
e nelle tasche il pane dell'ultima cena
e nella gola il pianto dell'ultimo addio - Anonimo

7/19/2013 10:56 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,636
Registered in: 3/20/2006
Location: ROMA
Age: 58
Bella storia! [SM=g2758881]

Giampiero


www.modelclubroma.it

Considerate la vostra semenza: fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza (Dante Alighieri)
7/19/2013 1:13 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 210
Registered in: 1/21/2011
Location: GARDONE VAL TROMPIA
Age: 39
Davvero una bella storia.
Ma la flak era in zona San Faustino per caso?O nelle vicinanze della Beretta?
Ciao.Contattami pure tramite ffz, io ogni tanto vado in giro per i monti alla ricerca di bunker e postazioni della WWII.
7/22/2013 9:06 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 427
Registered in: 7/11/2010
Location: BRESCIA
Age: 40
Re:
Vinz82, 19/07/2013 13:13:

Davvero una bella storia.
Ma la flak era in zona San Faustino per caso?O nelle vicinanze della Beretta?
Ciao.Contattami pure tramite ffz, io ogni tanto vado in giro per i monti alla ricerca di bunker e postazioni della WWII.



era in Trentino, a Brescia ci abito solo...

7/23/2013 6:49 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,072
Registered in: 12/7/2008
Age: 59
bella storia [SM=g2915775] [SM=g2915775] [SM=g2915775]
8/6/2013 11:58 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 427
Registered in: 7/11/2010
Location: BRESCIA
Age: 40
grazie a tutti! ho avuto più successo con questa storia che con i miei modelli.. [SM=g2758881]
10/15/2013 3:56 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 239
Registered in: 8/9/2013
Location: NONANTOLA
Age: 45
Leggo solo ora la storia ma è' bellissima,complimenti a te x ave e'la raccontata e a tua nonna che come molti nonni(anche i miei)hanno passato momenti duri!
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 9:08 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com