New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 3 | Next page
Vote | Print | Email Notification    
Author

VALENTINE Mk ? (free choise)

Last Update: 4/2/2012 12:59 AM
3/24/2012 2:19 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,489
Registered in: 3/1/2010
Location: SAN GIORGIO IONICO
Age: 26
Re:
tuber80, 20/03/2012 19.55:

Braschi controlla subito se hai lo scafo superiore deformato!!!
Se si, allora chiudi lo scafo PRIMA di montare sospensioni e rotolamento. Rischi di impazzire a fare le stuccature o di rompere qualcosa.
[SM=g27823]



si oggi controllo ma non penso che sia deformato e lo spero perchè non ho ne stucco ne carta abrasiva adatta [SM=g27825]
3/28/2012 3:12 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,412
Registered in: 1/26/2012
Location: CESANO MADERNO
Age: 51
Ciao. In attesa delle foto del MKI posto, per chi non l'avesse ancora vista, questa completa comparazione tra i Valentine AFV e MINIART

www.perthmilitarymodelling.com/reviews/vehicles/valentine/valenti...

P.s.: Magari avessi preso "quel" AFV... Almeno, lo avrei potuto fare con il set Lifecolor, acquistato... PER NIENTE [SM=g27834]
Memento ea simulacra esse...
(Ricorda che son solo modelli...)
4/1/2012 11:11 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,412
Registered in: 1/26/2012
Location: CESANO MADERNO
Age: 51
Ciao, Ragazzi...
Spero abbiate passato tutti una buona Domenica delle Palme... Personalmente, la mia allietata dalla visita a casa di tutti i miei tre nipotini piu' piccoli... [SM=g27823] [SM=g27823] [SM=g27823]
Speravo di completare il mio MKI, ma non fa nulla... anzi!
Beh! Qualche avanzamento in serata. (Allietata dalla bella Vittoria della mia JUVE!!!)

Allora, ho utilizzato la fotoincisione del set Miniart per la cesta laterale destra che conteneva il blocco di legno per far leva in caso di piazzamento del Crick, altre fotoincisioni e il sistema (Stupendo! Complicato, ma ne vale la pena!) del ribaltamento dell'antenna...

[IMG]http://i44.tinypic.com/23i9mqc.jpg[/IMG]

[IMG]http://i44.tinypic.com/5b645v.jpg[/IMG]

Anche altre fotoincisioni "minori"...

L'antenna puo' essere resa "ribaltabile", come nella realtà, facendo passare un perno -in questo caso, ho utilizzato avanzi del filo di ferro per cingoli Friul [SM=g27823] - senza incollare i pezzi di fotoincisione, ma facendoli aderire per pressione...
Così, ho ottenuto un supporto "ribaltabile". Sul cupolotto, con il solito sistema dello sprue stirato, (5,5 cm in scala), alla fine si metterà l'antenna.
[IMG]http://i41.tinypic.com/jh8msx.jpg[/IMG]

Noterete che la canna appare -ed e'!- grigia e in stirene. Purtroppo, quando scartai i telai, devo aver dimenticato nel cellophane quella in alluminio tornito AFV... [SM=g27818] [SM=g27818] [SM=g27818]
La mettiamo nella sezione "cazzate" aperta giorni fa da DOC- Paparoberto... [SM=g27828] [SM=g27828] [SM=g27828]
Comunque, quella Miniart compensa e, evitando paturnie, ho optato per integrare con essa...
Ciao! [SM=g27823] [SM=g27823] [SM=g27823]
Memento ea simulacra esse...
(Ricorda che son solo modelli...)
4/2/2012 12:12 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,915
Registered in: 2/15/2009
Location: GOLFO ARANCI
Age: 56
che bel rospetto...
e che bel lavoro sulle PE! complimentoni!! [SM=g1865391] [SM=g1865391] [SM=g1865391]

come mai l'antenna era ribaltabile? ignoranza mia, lo ammetto... [SM=g27829]
4/2/2012 12:26 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,412
Registered in: 1/26/2012
Location: CESANO MADERNO
Age: 51
Due metri di "ingombro"... Ecco tutto, Paolo...
Nella propaggine posteriore della torretta, i Tommies piazzarono, sin dai primi modelli, una radio- ricetrasmittente...
Quel "sostegno", immagino con un cavo no previsto dal kit, poteva essere manovrato ber abbatterla con un certo agio... Trasformata in centimetri, l'altezza era di circa due metri - 1, 92 etc -. Segno che la "MARCONI" aveva ben seminato in metri decimali, nella Perfida...

Adesso arriveranno li "..." amarissimi. Per quanto accennato, l'interno della torretta e' assai lacunoso. Manca il castello sotto la torre, una sorta di tubo con le munizioni su un cerchio interno e un "passaggio" per la postazione del conducente... Sarò anziano, ma di fronte a certi modelli, che accennano, senza sviluppare, gli interni, preferisco la "vecchia scuola" degli interni... nisba.

Per puro spirito barocco- pedantesco, ricordo che simile sistema era 0 previsto su PZ III-IV, M13/40 e derivati... Una leva e giu' l'antenna... [SM=g27823]
Memento ea simulacra esse...
(Ricorda che son solo modelli...)
4/2/2012 12:45 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,915
Registered in: 2/15/2009
Location: GOLFO ARANCI
Age: 56
anfatti...
ma lì aveva senso, per non far incappare il cannone nell'antenna! qui? solo una questione di ingombro verticale?

per la marconi.... beh, dopo il tentativo di nazionalizzazione da parte di benito, il nostro inventore gli fece marameo e fondò delle società straniere che ancora esistono e prosperano... per dire, a me capita a tutt'oggi di usare apparati di navigazione "canadian marconi"... se penso a quanti cervelli, capacità, tasse, lustro se ne sono andate e se ne vanno tuttora per la miopia di chi siede in alto... [SM=x1765912] [SM=x1765912] [SM=x1765912]
4/2/2012 12:59 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,412
Registered in: 1/26/2012
Location: CESANO MADERNO
Age: 51
Per una volta furono piu' furbi dei crucchi... Io, all'uso pratico del brandeggio a 360° non ho mai dato molto senso... Se un PZIII, per esempio, avesse operativamente brandeggiato a 360°, oltre al problema dell'antenna, si sarebbe ben posto prima quello di mantenere costante lo spessore delle piastre laterali. Nella realtà, l'angolo utile poteva essere si e no i +/- 90° dallo zero frontale...
Se noti, al di là delle battute, manca un alloggio dell'antenna. Probabile la necessità di abbattere fosse legata al trasporto. Essendo un mezzo concepito nel 1938/9, comunque, alcune soluzioni sembrano talmente logiche da far capire che i progettisti ebbero molto tempo per adeguare alle necessità di ingombro ogni singolo stipaggio...
Parliamo pur sempre di un mezzo concepito per accompagnare la fanteria eil cui interno consentiva solo tre uomini...
Tu, forse, megllio di tutti noi, sai cosa vuol dire "progetto funzionale". Immagino che i tuoi aerei siano concepiti con le stesse logiche.
Ovviamente, quando l'evoluzione delle necessità campali impose scelte contingenti - vedi l'improbabile implementazione dei Bishop -, anche gli ingegneri inglesi fecero le loro belle "kaiserate"...
[Edited by PanzergrilloII 4/2/2012 1:00 AM]
Memento ea simulacra esse...
(Ricorda che son solo modelli...)
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 3 | Next page
New Thread
Reply

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:45 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com