New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 | Next page
Vote | Print | Email Notification    
Author

La telefonata...

Last Update: 1/18/2012 8:45 PM
1/18/2012 4:41 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,954
Registered in: 1/31/2007
Moderatore
Re:
ratin., 18/01/2012 15.25:

o galee venezieane o turche, non erano remate da schiavi o carcerati ma da uomini liberi, aruolati ma liberi...

Per quanto ne sò sulle Galere della Serenissima Repubblica di Genova -suppongo fosse la stessa cosa per le galere veneziane- erano imbarcati due tipi di vogatori.
- I galeotti, cioè i condannati alla voga incatenati al remo per sentenza di condanna in seguito a reati.
- I Buonavoglia cioè " Chi, senza essere condannato alla galera, si arruolava per un certo tempo nella ciurma dei rematori per saldare un debito" (da www.treccani.it/vocabolario/buonavoglia/) o comunque per avere un lavoro.
Proprio per questo a Genova c'è il detto "Gente de Rivea, genta da Galea" (gente di Riviera, gente da Galera) a significare che molte persone delle Riviera, abituate alla vita di mare, si imbarcavano volotariamente sulle navi per guadanarsi da vivere in caso non ci fossero stati lavori alternativi.

[Edited by plgGe 1/18/2012 4:46 PM]
Hauptmann Guglielmo Embriaco, Carro 111 , Plotone Zena , Compagnia Genova , Abt Cycnus.

1/18/2012 4:47 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,548
Registered in: 1/1/2009
Location: CESANO MADERNO
Age: 66
[SM=g27831] non capisco, ricardo, ... se una nave non è in grado tener mare di quella forza, tanto vale usarlo per il diporto o sottocosta e non per attraversare il Tirreno. [SM=g27831]

... questa è la mia impressione: agli esperti la delucidazione ... [SM=g27818]

Ciao, Gabriele
___________________________
i topi non amano nipoti

"Ho voluto la perfezione e ho rovinato quello che andava bene." - Claude Manet -
1/18/2012 5:06 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,548
Registered in: 1/1/2009
Location: CESANO MADERNO
Age: 66
Re: Re:
plgGe, 18/01/2012 16.41:

Per quanto ne sò sulle Galere della Serenissima Repubblica di Genova -suppongo fosse la stessa cosa per le galere veneziane- erano imbarcati due tipi di vogatori.
- I galeotti, cioè i condannati alla voga incatenati al remo per sentenza di condanna in seguito a reati.
- I Buonavoglia cioè " Chi, senza essere condannato alla galera, si arruolava per un certo tempo nella ciurma dei rematori per saldare un debito" (da www.treccani.it/vocabolario/buonavoglia/) o comunque per avere un lavoro.



Per le galee Genovesi non so ma a Venezia (per quello ho specificato veneziane e mi sovviene, semmai, il dubbio su quelle turche) ma anche a Venezia salivano gente per espiare pena o pagare debito ma volontaria: meglio remare che marcire in galera, ops prigione, in più mangi perchè è bene che i rematori siano in forma quando è il momento.
Inoltre a Venezia c'era una certa concorrenza per farsi imbarcare infatti la Repubblica si poteva permettere di scegliere i rematori.
Certamente: sulle galee dovevano essere imbarcati i prionieri connazionali e in caso di battaglia vittoriosa dovrebbero avere certezza di pena scontata.

ps: Marco ce lo avete schiafato in galera o in una galea? [SM=g27820] ... non me ricordo [SM=g27818]

Ciao, Gabriele
___________________________
i topi non amano nipoti

"Ho voluto la perfezione e ho rovinato quello che andava bene." - Claude Manet -
1/18/2012 6:18 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,222
Registered in: 7/29/2010
Location: ZOLA PREDOSA
Age: 44
Alla lunga salta fuori il solito problema Italiano... Ognuno può fare quel cavolo che gli pare finche non succede un disastro.
Case costruite ovunque, arriva l'alluvione-tragedia e sgomento.
Politici inadeguati, arriva la crisi-tragedia e sgomento.
Capitani spacconi, arriva il naufragio-tragedia e sgomento.

Ora vietaranno gli "inchini", regole di sicurezza più severe, ecc,ecc,ecc.... Ma almeno una volta "chiudere la stalla" prima che scappino i buoi no?

Con la logica del "per oggi è andata bene" non si và lontano.

Marco.

1/18/2012 7:01 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 879
Registered in: 9/24/2009
Location: VIGNOLA
Age: 61
viva l'italia e i suoi paradossi,e finche ci siamo un bravo a quel giudice che ha dato solo gli arresti domiciliari a colui che ritengo il primo responsabile di questa tragedia
e c'è pure chi lo vuole difendere descrivendolo un ufficiale serio all'altezza del suo compito.
COMPLIMENTI ,questi personaggi sono responsabili di migliaia di vite umane,e poi dopo fanno anche gli eroi

12° 81 L'ULTIMO DI UNA LUNGA SERIE
1/18/2012 7:38 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,693
Registered in: 5/1/2010
Location: GENOVA
Age: 71
La telefonata...
Ciao sono riccardo e rispondo a gabriele ( ratin ) , se hai visto il video , il mare è di quelli brutti . Con maestrale a 60 nodi e mare forza 8 . Ora il problema non è tanto se la barca tiene , probabilmente è progettata per molto di più . Ma per le persone che trasporta , su di un traghetto di linea , trovi turisti , bambini ,camionisti , gite aziendali e non lupi di mare e corsari . Quando scrivevo che avrebbero dovuto sospendere la corsa , come hanno fatto per esempio verso le altre isole , mi vedevo ancora circondato da persone che vomitavano ( io compreso) nel sacchetto o sulla moquette . Oppure signore che piangevano , questo non è un modo di viaggiare ! E se poi ci scappa pure la disgrazia per non rinunciare a un profitto , allora non lamentiamoci . saluti riccardo
1/18/2012 8:12 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 318
Registered in: 1/11/2007
Buonasera,

"la telefonata" è sulla bocca di tutti e oggi siamo qui anche noi, con un pizzico di demagogia a commentare le parole di due persone che comunque la si pensi hanno vissuto una tragedia.

Ora, il Capitano di Fregata, come tante altre volte (senza gli onori della cronaca), ha fatto il suo dovere con abnegazione e preparazione, avendo ben in mente il supremo obiettivo di salvaguardia della vita umana. Pertanto onore a Lui ed alla Guardia Costiera (e a tutte le altre persone che si sono prodigate, civili e non).

L'altro,con superficialità e mediocrità borbonica, si è dimostrato completamente inadeguato alla situazione.

Quindi la vera considerazione da fare è se noi italiani, visto come va il nostro paese, siamo più "schettini" o più "de falchi".....

Questa non è una partita di pallone dove siamo tutti "commissari tecnici"...

Buona serata...
Liberty 6
1/18/2012 8:45 PM
 
Email
 
Quote
Una volta feci la traversata Torres/Genova ad Ottobre (pochi anni fa)... In questi casi, con maestrale fortissimo, la nave prende la rotta "interna", al ridosso della Corsica che, per un po', la protegge... Arrivammo a Genova alle 13,30 -contro le 7-7,30 previste... Per fortuna, a me il mare mosso non provoca nulla. Dormii da dio e la mattina andai a fare colazione... Stavano male anche i barman [SM=g27828] A poppa, si vedeva la linea dell'orizzonte che pendeva a destra e sinistra. Un annuncio ci fece sapere che avevano trovato mare forza 10 (e vento 11, o il contrario). la nave che faceva la tratta inversa era rientrata, mi pare per una vetrata sulla lounge rotta [SM=g27813] [SM=g27813] [SM=g27813]

Queste navi sono fatte (quella mi pare fosse la Majestic) per reggere il peggio e oltre...

Altra traversata da incubo fu su una Capricorn veloce partita da Genova per Olbia. Per fortuna quella rotta fu proibita a questi mezzi velocissimi sul mare calmo, ma... Ricordo l'autentica sofferenza delle persone. peraltro, non c'erano cabine, solo posti a sedere... Quella volta, nonostante fossi, con mio padre, l'unico a non vomitare, mi chiesi sul serio se il comandante, con quella carriola, non avesse osato troppo... Il vero fastidio era l'assoluta mancanza di informazioni. La rotta era evidentemente mutata senza che nessuno lo comunicasse. La gente era davvero spaventata e dovetti spiegare che il comandante stava "usando" il ridosso delle isole per trovare mare meno mosso e poi tagliare verso ovest -penso per avere le onde in prua - verso la Corsica.

Anche la sola mancanza di informazioni puo' creare uno stato di apprensione pericolosissimo. Specialmente, quando a spaventarsi sono parecchie persone che del mare e delle rotte non sanno nulla...
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 | Next page
New Thread
Reply

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:12 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com