New Thread
Reply
 
Print | Email Notification    
Author

Memorial Biagini 2011 - kekkus70 - Sd.kfz. 184 "Ferdinand" 1/35

Last Update: 9/7/2013 11:42 AM
5/14/2012 9:12 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 907
Registered in: 3/8/2008
Location: CASTELLETTO MERLI
Age: 40
Il mio parere personale e che con una modulazione del colore della madona come hai fatto col giallo una mimetica cosi fitta era eccessiva.
L' auerografo è un avversario ostico da dominare e dovresti provare con qualcosa di piu semplice e a piccoli passi.
Ho trovato questo profilo che rifacendo il giallo modulato ci starebbe benissimo

[IMG]http://i48.tinypic.com/2njaur5.jpg[/IMG]


Con delle lineette sottili cosi di colore verde dovresti riuscire a modulare pure quelle facendole nelle zone piu chiare di un tono piu chiaro e cosi via [SM=g27828] [SM=g27828]
[Edited by vicario 5/14/2012 9:13 PM]
5/15/2012 3:52 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,915
Registered in: 2/15/2009
Location: GOLFO ARANCI
Age: 59
Con delle lineette sottili cosi di colore verde dovresti riuscire a modulare pure quelle facendole nelle zone piu chiare di un tono piu chiaro e cosi

...hai detto niente! [SM=g1758109] [SM=g1758109] [SM=g1758109]
5/15/2012 10:24 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,292
Registered in: 6/30/2008
Location: VOLPAGO DEL MONTELLO
Age: 54
Moderatore
Intanto grazie x l'attenzione di tutti! [SM=g27811]
Come ho detto in precedenza, e quindi concordo pienamente con vicario, nelle mimetiche nelle quali nn prevale un colore particolare, la modilazione ha poco senso... Ma io come al solito faccio le cose inutili!
Ho finito la mimetica (dopo posto le foto...) e tutto sommato come base x l'invecchiamento nn è male (ma poi giudicherete voi): ci sono dei pettoni qua e là ma si dovrebbero sistemare in qualche modo... [SM=g27828]
Seguendo il vostro consiglio ho abbassato la pressione a 0.8 (niente sputazzi) e diluito almeno 1:2 (un po' a occhio xchè nn avevo siringhe graduate sotto mano) ed era più gestibile. Ma... il flusso tendeva a scemare fino all'ostruzione... Forse xchè ho diluito con il diluente vallejo (vinilico, resistente ma più denso...) e nn con l'acqua?
P.S. ci sono aggiornamenti anche in un altro post... [SM=g27828]
Francesco

- Tutti avevano la faccia del Cristo
nella livida aureola dell'elmetto
Tutti portavano l'insegna del supplizio
nella croce della baionetta
e nelle tasche il pane dell'ultima cena
e nella gola il pianto dell'ultimo addio - Anonimo

5/15/2012 12:52 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,041
Registered in: 3/14/2003
Location: REGGIO EMILIA
Age: 52
Se usi i Vallejo ti consiglio VIVAMENTE il pulitore per aerografi per diluie direttamente i colori...nelle mie sedute alchemico-demenziali ho fatto una brova ed è stata incredibile...l'aerografo (iwata 0,2) non si intasa più...sia con gli air che con i vallejo standard...fantastico!!!
Ho preso da steel model ma non ancora provato il nuovo diluente vallejo per aerografi, dall'odore direi che è un pulitore meno concentrato...
Paolo
Reggio Emilia
5/15/2012 1:15 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 11,322
Registered in: 11/28/2006
Location: LISSONE
Age: 55
Amministratore
montip, però non so poi cosa succede a livello chimico per quanto riguarda l'aggrappaggio del colore... hai provato a vedere se subisce decadimenti?


-----------------
Apple
La mia Galleria
Fiero di essere modellista senza padrone
5/15/2012 3:24 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,292
Registered in: 6/30/2008
Location: VOLPAGO DEL MONTELLO
Age: 54
Moderatore
Ecco qua! [SM=g27828]
Credetemi che visto dal vivo è molto meno peggio! e questa è solo la base x il divertimento! [SM=g27828]

















[Edited by kekkus70 5/15/2012 3:26 PM]
Francesco

- Tutti avevano la faccia del Cristo
nella livida aureola dell'elmetto
Tutti portavano l'insegna del supplizio
nella croce della baionetta
e nelle tasche il pane dell'ultima cena
e nella gola il pianto dell'ultimo addio - Anonimo

5/15/2012 5:28 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,230
Registered in: 4/9/2008
Location: SASSUOLO
Age: 61
Caro Francesco, le foto non rendono giustizia al tuo carro, ma direi che stai migliorando, a mio parere devi solo usare più spesso l'aerografo, vedrai che le cose miglioreranno a vista d'occhio.
Comunque come dicevo, adesso mi sembra molto meglio, vedrai che fatti i vari lavaggi e affini il tutto diventerà ottimo. [SM=g27811]
Ciao,
Graziano. [SM=g27823]

"La vita è una maestra dura....ma impari....Dio se impari!"






5/16/2012 9:26 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,292
Registered in: 6/30/2008
Location: VOLPAGO DEL MONTELLO
Age: 54
Moderatore
mmmmmm mi par di capire che nn v'è piacuto molto... :(
Francesco

- Tutti avevano la faccia del Cristo
nella livida aureola dell'elmetto
Tutti portavano l'insegna del supplizio
nella croce della baionetta
e nelle tasche il pane dell'ultima cena
e nella gola il pianto dell'ultimo addio - Anonimo

5/16/2012 10:05 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 11,322
Registered in: 11/28/2006
Location: LISSONE
Age: 55
Amministratore
se vuoi ti dico che è la migliore camo che tu abbia mai fatto...
sostanzialmente vero... ma in termini assoluti il discorso non cambia un ciufolo [SM=g27828] [SM=x1765924]


-----------------
Apple
La mia Galleria
Fiero di essere modellista senza padrone
5/16/2012 10:38 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,292
Registered in: 6/30/2008
Location: VOLPAGO DEL MONTELLO
Age: 54
Moderatore
Re:
madmacs, 16/05/2012 10.05:

se vuoi ti dico che è la migliore camo che tu abbia mai fatto...
sostanzialmente vero... ma in termini assoluti il discorso non cambia un ciufolo [SM=g27828] [SM=x1765924]



No No, nn intendevo plausi ma commenti! (fa cagare, quindi facciamo finta di niente = niente commenti... [SM=g27828] )
Francesco

- Tutti avevano la faccia del Cristo
nella livida aureola dell'elmetto
Tutti portavano l'insegna del supplizio
nella croce della baionetta
e nelle tasche il pane dell'ultima cena
e nella gola il pianto dell'ultimo addio - Anonimo

5/16/2012 10:41 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,041
Registered in: 3/14/2003
Location: REGGIO EMILIA
Age: 52
Beh in assoluto non fa schifo, il marrone andrebbe in po' ritoccato dove è tremolante!
Paolo
Reggio Emilia
5/16/2012 10:58 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,915
Registered in: 2/15/2009
Location: GOLFO ARANCI
Age: 59
ah, che magnifico forum!
ci si prende a male parole per delle solenni minchiate, e poi si cerca in tutti i modi di non offendere la sensibilità di un socio su argomenti "seri".... [SM=g27822] [SM=g27822] [SM=g27822]

kekkus, non fa cagare. anzi è molto meglio di prima.


MA


è ben lontana dall'essere perfetta, ed assolutamente non in linea con la qualità della costruzione del modello.

tecnicamente -e schiettamente- parlando, il rosso è poco saturo, e si percepisce chiaramente un'insicurezza nel tratto: in alcuni punti la linea singhiozza, in altri è una successione di punti uniti solo dalla sfumatura...

insomma, ci vuole praticaaaaa!! prendi il famoso foglio di carta, e scrivi cento volte la frase "io sono l'aerografo" cambiando caratteri e dimensioni. e nel frattempo credici!

nella pratica della shodo si dice che il segno del pennello deve essere tanto deciso da riempire la pagina con un colpo solo, ma tanto delicato da non lacerare il foglio...
ora vai a trovare la pagina giusta in archivio, devo pure uscire...

ma leggi questa pagina con la dovuta calma, non come un vademecum, credo ti aiuterà:

www.nagaikiryu.com/gohan.php?f=84&sf=48

tornando al povero ferdy, potresti ripassare delicatamente le linee rendendole più fluide, una volta che avrai acquisito la scioltezza necessaria, e poi dargli giù di trattamenti.
in effetti potresti passare direttamente a questo step, ma non è quello che ti aspetti che ti diciamo, né quello che vuoi tu davvero. [SM=g27822]

augh. un mc filosofo e saccente, oggi. [SM=g1758109] [SM=g1758109] [SM=g1758109]

5/16/2012 12:00 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,292
Registered in: 6/30/2008
Location: VOLPAGO DEL MONTELLO
Age: 54
Moderatore
Re: ah, che magnifico forum!


ma leggi questa pagina con la dovuta calma, non come un vademecum, credo ti aiuterà:

www.nagaikiryu.com/gohan.php?f=84&sf=48

tornando al povero ferdy, potresti ripassare delicatamente le linee rendendole più fluide, una volta che avrai acquisito la scioltezza necessaria, e poi dargli giù di trattamenti.
in effetti potresti passare direttamente a questo step, ma non è quello che ti aspetti che ti diciamo, né quello che vuoi tu davvero. [SM=g27822]

augh. un mc filosofo e saccente, oggi. [SM=g1758109] [SM=g1758109] [SM=g1758109]




Hai sempre qualcosa che fa stupire... [SM=g27811]

"Il tempo che serve per la preparazione dell'inchiostro è il tempo ci vuole per liberarsi dai pensieri della vita quotidiana, per creare il vuoto dentro di sé, per permettere alla propria energia di esprimersi liberamente, di posarsi sul foglio. Quindi è necessaria una preparazione accurata e lunga per un atto veloce, spontaneo, naturale."

Riguardo al Ferdy sono combattuto: dici bene che nn mi soddisfa (ma probabilmente ho sottovalutato la difficoltà della mimentica) ma nn so se continuare a correggere, incapponirmi e torturarlo come nuovo Prometeo o invece portarlo a compimento (facendo quindi pratica anche delle altre fasi) anche se pasticciato... e riservare sorte migliore al prossimo (che è già nella mia mente).

Vorrei finirlo x promessa e rispetto del Memorial a cui è dedicato.

P.S.: a mia parziale giustificazione del tratto incerto è stata la fastidiosissima tendenza all'ostruzione del rosso...
Francesco

- Tutti avevano la faccia del Cristo
nella livida aureola dell'elmetto
Tutti portavano l'insegna del supplizio
nella croce della baionetta
e nelle tasche il pane dell'ultima cena
e nella gola il pianto dell'ultimo addio - Anonimo

5/16/2012 12:17 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,412
Registered in: 1/26/2012
Location: CESANO MADERNO
Age: 54
Ciao! Sinceramente, a me non dispiace affatto! Intanto, perchè e' la camo piu' intrigante che abbia visto in tanti anni su un Ferdinand. Di solito -dalle letture dei testi, ormai, si sa che alcune erano davvero elaborate, contrariamente a quanto si credeva tanti anni fa - i modellisti, anche quelli "pubblicati", tendono a riprodurre o il total yellow o la classica "rete"...

Poi, perchè si sa che con i trattamenti, tutto scurisce e si definisce (almeno, per chi come me usa i lavaggi con diluizioni degli oli tipo fango...)

Segui solo il consiglio di chi ti sprona a dedicare qualche quarto d'ora a impratichirti... Ho colorato "ovetti kinder" primerizzati, pur di impratichirmi con i miei... Adesso, ci parlo quasi e tra un po' penso che ci fidanzeremo, io e il mio Evolution...

Mi ha convinto di meno la camo del PZ IV. Ma piu' per la parsimonia delle linee, che per le stesse dove sono state messe...

Forza e avanti! Senno', finisci come me a martellare per stupidate. Aiuta anche non "GUARDARE PER UN PO'" il modello, letteralmente... Perchè chi fa il modello guarda le note magagne. Se si riesce a dimenticarsene, ci si mette nella prospettiva dei terzi che lo guarderanno e che saranno colpiti dall'insieme... Che, ripeto, su questa camo e' piu' che gradevole.
Ciao, Stefano.
Memento ea simulacra esse...
(Ricorda che son solo modelli...)
5/16/2012 12:46 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,292
Registered in: 6/30/2008
Location: VOLPAGO DEL MONTELLO
Age: 54
Moderatore
Re:


Mi ha convinto di meno la camo del PZ IV. Ma piu' per la parsimonia delle linee, che per le stesse dove sono state messe...

Ciao, Stefano.



Si porta dietro i difetti delle spuzzate originarie con l'altro aerografo... O rivernicio tutto o visto che c'è il whitewash chiudo 2 occhi... [SM=g27828]
Francesco

- Tutti avevano la faccia del Cristo
nella livida aureola dell'elmetto
Tutti portavano l'insegna del supplizio
nella croce della baionetta
e nelle tasche il pane dell'ultima cena
e nella gola il pianto dell'ultimo addio - Anonimo

5/16/2012 12:48 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,292
Registered in: 6/30/2008
Location: VOLPAGO DEL MONTELLO
Age: 54
Moderatore
Ringrazio la vostra sincera partecipazione e le dritte... [SM=g27811]
@Grillo: ci sarà pure un motivo se nessuno la fa... [SM=g27828]
Francesco

- Tutti avevano la faccia del Cristo
nella livida aureola dell'elmetto
Tutti portavano l'insegna del supplizio
nella croce della baionetta
e nelle tasche il pane dell'ultima cena
e nella gola il pianto dell'ultimo addio - Anonimo

5/16/2012 3:04 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,038
Registered in: 2/20/2011
Location: ROMA
Age: 57
Se vuoi un consiglio, all'inizio, quando non si è proprio padroni dello strumento, conviene diluire molto il colore ( quasi acqua sporca) abbassare ulteriormente la pressione ( tanto da non fare i "ragnetti" alla distanza usuale di lavoro), e dare diverse passate fino alla saturazione richiesta.

E' una procedura più lunga, ma si ha molto più controllo.

Inizia a far pratica con la doppia azione: prima la pressione sul pulsante dell'aria, poi muovi indietro la leva pochissimo alla volta, fino ad avere il getto da te richiesto.

Unico accorgimento: inizia su un foglio di carta a spruzzare, quando raggiungi la dimensione del getto voluta, senza spostare la leva passa sul modello.

All'inizio si fa un po' di fatica, ma poi vedrai che viene da sè...






Ei fu siccome immobile, piovigginando sale, e sotto il melograno urla e biancheggia il mar


http://www.blitzonplastic.blogspot.it/
5/16/2012 4:00 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,915
Registered in: 2/15/2009
Location: GOLFO ARANCI
Age: 59
giusto...
personalmente, avendo le dita di pietra, adopero molto il registro di fine corsa posteriore, in modo che per quanto arretri il comando, non posso allargare il getto più di tanto.

e anche la regolazione dell'aria inferiore aiuta non poco... [SM=g27822]


e ora qualche domanda rispetto al tuo intervento...



....."
Riguardo al Ferdy sono combattuto: dici bene che nn mi soddisfa (ma probabilmente ho sottovalutato la difficoltà della mimentica) ma nn so se continuare a correggere, incapponirmi e torturarlo come nuovo Prometeo o invece portarlo a compimento (facendo quindi pratica anche delle altre fasi) anche se pasticciato... e riservare sorte migliore al prossimo (che è già nella mia mente).
...."


- perché non ti soddisfa? è un sano tendere alla realizzazione ideale, che evidentemente non si raggiunge in un colpo solo, o una sega mentale?
- la mimentica è un tentativo freudiano di dimenticare questo esperimento?
- stai valutando seriamente di incapponirti? e tua moglie lo sa?
- qual'è la vera alternativa al continuare a lavorarci su?
- cosa hai in mente per il prossimo?


secondo il mio modesto parere, che peraltro condivido, puoi tranquillamente proseguire su questa base, che -ripeto- è assolutamente rispettabile.
che poi il lavoro finito non sarà all'altezza delle tue aspettative, è pressoché scontato. d'altronde, se facessimo tutti dei modelli perfetti da subito, non praticheremmo quest'hobby, ma ci dedicheremmo a cose meno noiose, tipi moltiplicare i pani e i pesci, far sortire lazzaro dal suo giaciglio, etc... [SM=g1758109] [SM=g1758109] [SM=g1758109]
[Edited by mc65 5/16/2012 4:01 PM]
5/16/2012 7:07 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,292
Registered in: 6/30/2008
Location: VOLPAGO DEL MONTELLO
Age: 54
Moderatore
Re: giusto...
mc65, 16/05/2012 16.00:

personalmente, avendo le dita di pietra, adopero molto il registro di fine corsa posteriore, in modo che per quanto arretri il comando, non posso allargare il getto più di tanto.

e anche la regolazione dell'aria inferiore aiuta non poco... [SM=g27822]


e ora qualche domanda rispetto al tuo intervento...



....."
Riguardo al Ferdy sono combattuto: dici bene che nn mi soddisfa (ma probabilmente ho sottovalutato la difficoltà della mimentica) ma nn so se continuare a correggere, incapponirmi e torturarlo come nuovo Prometeo o invece portarlo a compimento (facendo quindi pratica anche delle altre fasi) anche se pasticciato... e riservare sorte migliore al prossimo (che è già nella mia mente).
...."


- perché non ti soddisfa? è un sano tendere alla realizzazione ideale, che evidentemente non si raggiunge in un colpo solo, o una sega mentale?
- la mimentica è un tentativo freudiano di dimenticare questo esperimento?
- stai valutando seriamente di incapponirti? e tua moglie lo sa?
- qual'è la vera alternativa al continuare a lavorarci su?
- cosa hai in mente per il prossimo?


secondo il mio modesto parere, che peraltro condivido, puoi tranquillamente proseguire su questa base, che -ripeto- è assolutamente rispettabile.
che poi il lavoro finito non sarà all'altezza delle tue aspettative, è pressoché scontato. d'altronde, se facessimo tutti dei modelli perfetti da subito, non praticheremmo quest'hobby, ma ci dedicheremmo a cose meno noiose, tipi moltiplicare i pani e i pesci, far sortire lazzaro dal suo giaciglio, etc... [SM=g1758109] [SM=g1758109] [SM=g1758109]



Vi assicuro che postare le foto di qualcosa che nn mi soddisfaceva, mi ha provocato un certo disagio.
In effetti sarei un po' esigente: mi dico ma che ci vuole a farlo? Nn sarà mica difficile... Ma tra il dire e il fare (bene) c'è di mezzo l'orrore!
Mi urta nn poco nn riuscire. Ma nn ci si improvvisa (in nessuna cosa ohibò) e quindi respiro, rileggo di nuovo quello che sarà il mio nuovo mantra modellistico ("il tempo che serve per la preparazione dell'inchiostro è il tempo ci vuole per liberarsi dai pensieri della vita quotidiana, per creare il vuoto dentro di sé, per permettere alla propria energia di esprimersi liberamente... Quindi è necessaria una preparazione accurata e lunga") e mi ripeto: diluito, diluito, chiaro, chiaro...
Chi nn vorrebbe tutto subito?
Ma poi tutto sommato che gusto c'è se nn si migliora? In alcune cose penso di essere più avanti. In altre MENO! [SM=g27828]
In questi pochi post ho colmato (almeno in teoria) ventanni di inattività aerografica.
Che dire quindi, se nn GRAZIE?
Meglio un "fa cagare, xchè dovevi fare così..." (magari nn detto in questi termini, ma il succo resta) che un compiacente "bello"
Ora tocca a me...
E dopo questi pensieri in libertà (vigilata), rispondo:
- No nn sono tipo da eccessive da eccessive seghe (mentali), quindi nn mi convinge il lavoro fatto e basta;
- mi moglie nn sa nulla...
- procedere, nn rifare: nn è x nn ascoltare i consigli ma per applicarli nel prossimo modello (tanto ne ho ben oltre la pensione che nn avrò);
- si cambia: o Puma o Shilka...

P.S.: lo stesso discorso vale x il Pz IV: nn sarà perfetto ma serve come palestra (tanto nn penso che peggiorerò nel montaggio se mi applicherò di più nella pittura [SM=g27828] )
[Edited by kekkus70 5/16/2012 7:11 PM]
Francesco

- Tutti avevano la faccia del Cristo
nella livida aureola dell'elmetto
Tutti portavano l'insegna del supplizio
nella croce della baionetta
e nelle tasche il pane dell'ultima cena
e nella gola il pianto dell'ultimo addio - Anonimo

5/16/2012 7:24 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,840
Registered in: 6/11/2006
Location: ROMA
Age: 42
Francesco le tue parole e quelle di alcuni che ti hanno preceduto mi hanno dato un pò di coraggio anche a me, che anche io con l'aerografo e successivi passaggi sono un pò negato... o almeno so i passaggi ma poi andarli a fare è un'altro discorso [SM=x1765912]

Però se mi posso permettere, ti faccio alcune domande..
Se non ti soddisfa, non credi che andando avanti lavorando su una cosa che non ti piace sia peggio?

Dici di non volerlo riverniciare... io ci penserei... è una palestra anche quella... e non ci sarebbe niente di male... Lo hai fatto, hai "sbagliato", hai capito lo "sbaglio", lo rifai meglio...

Hai fatto un lavoro della madonna di costruzione, ora finire un mezzo di cui non sei soddisfatto come sia venuta la pittura... bho non so credo che andando avanti sia peggio...

Però ovviamente la decisione è tua, il modello è tuo... e noi siamo dalla tua parte [SM=g27811] [SM=g27811] Kekkus 0 Ferdinand 1 [SM=g1758109] [SM=g1758109]

Un saluto
gianni



New Thread
Reply

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 7:01 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com