New Thread
Reply
 
Print | Email Notification    
Author

Memorial Biagini 2011 - kekkus70 - Sd.kfz. 184 "Ferdinand" 1/35

Last Update: 9/7/2013 11:42 AM
5/10/2012 3:24 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,915
Registered in: 2/15/2009
Location: GOLFO ARANCI
Age: 59
glielo auguro,
povera fijeia... sennò sai che mal di schiena? [SM=g27828] [SM=g27828] [SM=g27828]

peraltro, considerando che il mezzo dovrebbe essere un black stallion, non voglio immaginare cosa ci sia sull'altra fiancata... in questo caso altro che mal di schiena, poareta! [SM=g1758109] [SM=g1758109] [SM=g1758109]
5/10/2012 1:30 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,292
Registered in: 6/30/2008
Location: VOLPAGO DEL MONTELLO
Age: 54
Moderatore
Re: pfffffffh...
mc65, 09/05/2012 02.35:

...."Quindi, sulle superfici meno problematiche (dove nn c'è il rischio di staccare pezzi o pe) meglio il pattafix che è più tenace.
Dove serve più delicatezza meglio il didò servito al momento!"....


benedetto figliuolo, ma se dei brocchi come me usano il patafix anche sulle fotoincisioni, ci sarà pure un motivo, no? (oltre al rifiuto di usare un materiale dal nome così sfacciatamente gaio come il didò, intendo).... [SM=g27829] [SM=g27829] [SM=g27829]

e poi, ma falla una £%TGUYHIJ:L_çO prova altrove prima nooo??? meno male che puoi intervenire col rotbraun, và... se lo rovinavi passavo a prendere panzergrillo e venivamo a martellarti la zucca.... [SM=x1765924]

comunque, alla fine della fiera, un bel verde. forse nà nticchia scuro, ma.... [SM=g27811] [SM=g27811]
se devo muovere una critica seria a questa mascheratura, è la mancanza di fantasia nella forma delle macchie.
ti faccio un esempio di mimetica creativa e funzionale:


...e NON è un modello!! [SM=g1758109] [SM=g1758109] [SM=g1758109] [SM=g1758109]



E pensa che a me sembrava una genialata dopo che una clamp del Pz IV è ancora dentro il pattafix, che peraltro nn ha nessuna intenzione di mollarmela... [SM=g27816] Mi son detto: ecco ho trovato una nuova soluzione a tutte le mascherature e così ho dato un contributo fondamentale al forum... (il nome in effetti nn è molto evocativo...)
Devo dire che visto dal vivo è meglio che in foto.
A parte gli scherzi, pensi davvero che le macchie siano schife?
Francesco

- Tutti avevano la faccia del Cristo
nella livida aureola dell'elmetto
Tutti portavano l'insegna del supplizio
nella croce della baionetta
e nelle tasche il pane dell'ultima cena
e nella gola il pianto dell'ultimo addio - Anonimo

5/10/2012 1:59 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,292
Registered in: 6/30/2008
Location: VOLPAGO DEL MONTELLO
Age: 54
Moderatore
A parte la mia genetica incapacità di gestire l'aerografo nel fare le linee sottili e l'errore concettuale nel tracciarne alcune (spruzzando mi sono fatto prendere la mano e ho perso di vista il profilo: le chizzazze gialle nn sono interamente circondate dal rosso ma sono molto più a caso), che poi modificherò, mi trovo di fronte ad una difficoltà: nel profilo originale sono fatte veramente male! larghe, strette, più sfumante, meno sfumate, più coprenti, meno coprenti, incostanti, riprese, incerte... proprio come le mie! Sembrerebbero fatte a posta! (ma nn è così... [SM=g27828] )
Ma a guardarle sul modello son brutte e basta!
qualche idea x recuperare la situazione?



P.S. ho fatto solo questo lato...
Francesco

- Tutti avevano la faccia del Cristo
nella livida aureola dell'elmetto
Tutti portavano l'insegna del supplizio
nella croce della baionetta
e nelle tasche il pane dell'ultima cena
e nella gola il pianto dell'ultimo addio - Anonimo

5/10/2012 2:27 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,915
Registered in: 2/15/2009
Location: GOLFO ARANCI
Age: 59
...aaaaaaaalt!


...."A parte gli scherzi, pensi davvero che le macchie siano schife?"....


assolutamente NO. sono ottime. al limite un po' scure. e dalle curve "angolose" per essere fatte -nel vero- senza dime. MA con la bordura in rottbraun recuperi tutto, forse anche lo stacco cromatico.

il mio stupore (e intervento forse un po' pesante, me ne scuso, non martello un bel niente, se non le mie dita [SM=x1765924] ) era per non aver fatto delle prove altrove, dopo tanto lavoro sul modello!



riguardo al fatto che il patafix si ciucci via le fotoincisioni, io avrei risolto così:

maschero solo i bordi delle aree interessate con dei vermicelli fiiiiiiiiini di materiale, in modo da avere curve morbide e sensuali, ed evitando dove possibile le PE girandoci intorno. poi se del caso aggiungo un vermicello più consistente all'interno dell'area da preservare. considera che su questo mezzo in particolare parafanghi e schurzen sono comunque tutti in PE.
1291

poi con la santa pazienza copro con carta la totalità delle aree gialle..
1296

e infine ssssspruzzo. tra i due colori (rosso e verde, intendo) al limite aggiungo un kleenex umido sul primo colore se le aree sono troppo vicine, ma in definitiva se un po' sborda non fa male (consideriamo sempre il discorso della mano libera nel vero). questo approccio mi consente di velare e schiarire e scurire i singoli colori liberamente senza troppi paté d'animo, che sono notoriamente grassi e fan male al fegato.
1314

e poi in una sessione catartica e liberatoria in tutti i sensi, smonto tutto. se qualcosa vien via (l'1%, il 2?) e pazienza, ritocchino e via...
s818.photobucket.com/albums/zz104/mc65-1/WIP%20jagdpanther/?action=view&current=MVI_...

non per fare 'u professore, eh! spero di essere stato chiaro e soprattutto sensato... ad esempio, io ora per fare il rottbraun avrei i polsi che mi tremano, e considererei delle maschere ad hoc, facendo delle prove altrove.. [SM=g27822]
5/10/2012 2:36 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,915
Registered in: 2/15/2009
Location: GOLFO ARANCI
Age: 59
qualche idea x recuperare la situazione?
...ecco, appunto...

sembra fatto da me! [SM=g27825]
il problema (almeno per me) è che una volta avviato il compressore i tempi mentali mi si accellerano, e perdo quella serenità necessaria a capire cosa razzo sto facendo... dev'essere un fenomeno figlio dei tempi dello smalto, in cui l'evaporazione del diluente cambiava la densità in tempi brevi, e tale doveva essere la sessione... o del compressore rumoroso, boh.
me la sto facendo passare con gli acrilici, e con un'attenta pianificazione & mascheratura...
(a proposito, nella foto 1296 noterai le indicazioni V e R per ricordarmi dove va l'uno e dove va l'altro colore... indovina perché lo reputo necessario? [SM=g27832] [SM=g27832] )

ora, tornando a noi (al ferdinand) io farei così: maschere in vermicelli fini intorno al rosso già fatto, e dove deve essere fatto ex novo, copertura di nastro carta o kleenex sulle aree da proteggere totalmente e via di bassa pressione/alta diluizione. angolo a 90° rispetto alla superficie e via.
dopo, semmai, ritocchi col verde dove serve.

ma prima delle prove altrove, ché la gatta presciolosa fece i micini strani... è quello il motivo delle splendide camo di alcuni gatti mentre altri sembrano un patchwork cucito da un cieco col parkinson! [SM=g1758109] [SM=g1758109] [SM=g1758109]

daje che vien bene!! [SM=g1865391] [SM=g1865391] [SM=g1865391]
[Edited by mc65 5/10/2012 2:39 PM]
5/10/2012 3:09 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,292
Registered in: 6/30/2008
Location: VOLPAGO DEL MONTELLO
Age: 54
Moderatore
Re: qualche idea x recuperare la situazione?
mc65, 10/05/2012 14.36:

...ecco, appunto...

sembra fatto da me! [SM=g27825]
il problema (almeno per me) è che una volta avviato il compressore i tempi mentali mi si accellerano, e perdo quella serenità necessaria a capire cosa razzo sto facendo... dev'essere un fenomeno figlio dei tempi dello smalto, in cui l'evaporazione del diluente cambiava la densità in tempi brevi, e tale doveva essere la sessione... o del compressore rumoroso, boh.
me la sto facendo passare con gli acrilici, e con un'attenta pianificazione & mascheratura...
(a proposito, nella foto 1296 noterai le indicazioni V e R per ricordarmi dove va l'uno e dove va l'altro colore... indovina perché lo reputo necessario? [SM=g27832] [SM=g27832] )

ora, tornando a noi (al ferdinand) io farei così: maschere in vermicelli fini intorno al rosso già fatto, e dove deve essere fatto ex novo, copertura di nastro carta o kleenex sulle aree da proteggere totalmente e via di bassa pressione/alta diluizione. angolo a 90° rispetto alla superficie e via.
dopo, semmai, ritocchi col verde dove serve.

ma prima delle prove altrove, ché la gatta presciolosa fece i micini strani... è quello il motivo delle splendide camo di alcuni gatti mentre altri sembrano un patchwork cucito da un cieco col parkinson! [SM=g1758109] [SM=g1758109] [SM=g1758109]

daje che vien bene!! [SM=g1865391] [SM=g1865391] [SM=g1865391]



ProntoPaolo: una risposta ad ogni problema! [SM=g27836]
si prevedono tempi lunghi quindi...
Francesco

- Tutti avevano la faccia del Cristo
nella livida aureola dell'elmetto
Tutti portavano l'insegna del supplizio
nella croce della baionetta
e nelle tasche il pane dell'ultima cena
e nella gola il pianto dell'ultimo addio - Anonimo

5/10/2012 3:46 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,412
Registered in: 1/26/2012
Location: CESANO MADERNO
Age: 54
Belle tecniche! Fregherò il DIDO' (tm) a mio nipote!

Francesco, mi sembra una buona base e la camo molto ben riuscita! Per lo "smarcamento" dal contorno qua e là del rottbroun, non fartene cruccio... Penso che accadesse anche nelle officine campali.

L'unico mio dubbio e' che con le camo, la modulazione si frigga...
Dubbio che mi risolvero' in proprio, avendo deciso di sverniciare lo stug (senza conseguenza!) per modulare un po'...

Tra l'altro, la tecnica di mascherare il giallo dovrebbe evitare che le vernici mimetiche "scorribandino" come capita a me, dando al modello toni verdognoli/rossicci anche dove non dovrebbero...

Mica tutti facciamo l'AMORE con l'aerografo, come Massimo! [SM=g27828] [SM=g27823]
Memento ea simulacra esse...
(Ricorda che son solo modelli...)
5/10/2012 4:02 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,292
Registered in: 6/30/2008
Location: VOLPAGO DEL MONTELLO
Age: 54
Moderatore
Re:
PanzergrilloII, 10/05/2012 15.46:

Belle tecniche! Fregherò il DIDO' (tm) a mio nipote!

Francesco, mi sembra una buona base e la camo molto ben riuscita! Per lo "smarcamento" dal contorno qua e là del rottbroun, non fartene cruccio... Penso che accadesse anche nelle officine campali.

L'unico mio dubbio e' che con le camo, la modulazione si frigga...
Dubbio che mi risolvero' in proprio, avendo deciso di sverniciare lo stug (senza conseguenza!) per modulare un po'...

Tra l'altro, la tecnica di mascherare il giallo dovrebbe evitare che le vernici mimetiche "scorribandino" come capita a me, dando al modello toni verdognoli/rossicci anche dove non dovrebbero...

Mica tutti facciamo l'AMORE con l'aerografo, come Massimo! [SM=g27828] [SM=g27823]



Come ho scritto x mia esperienza, occhio che il Didò si secca! (e quindi si stacca... [SM=g27816] ): quindi mettilo prima di aerografare.
Concordo sul fatto che in mimetiche così piene la modulazione (o qualsiasi altra declinazione simile) è praticamente inutile.
Però su un giallone, un verdone, o un grigione fa la sua porca figura!
(se nn avessi promesso il ferdy con quella mimetica) l'avrei lasciato giallo... [SM=g27828]
Francesco

- Tutti avevano la faccia del Cristo
nella livida aureola dell'elmetto
Tutti portavano l'insegna del supplizio
nella croce della baionetta
e nelle tasche il pane dell'ultima cena
e nella gola il pianto dell'ultimo addio - Anonimo

5/13/2012 4:51 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,915
Registered in: 2/15/2009
Location: GOLFO ARANCI
Age: 59
ah!
quelle domeniche di maggio, tiepide e dolci, in cui ci si lascia avvolgere dalla pigrizia e dal dolce far nulla.... [SM=g27821] [SM=g27821] [SM=g27821]


ALLORAAAA!!?! giù dalle brande!! sviluppi? esiti? facce vede!! [SM=g1865391] [SM=g1865391] [SM=g1865391]
5/13/2012 4:54 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,840
Registered in: 6/11/2006
Location: ROMA
Age: 42
Lo sta sverniciando, mi ha mandato una foto



[SM=g1758109] [SM=g1758109] [SM=g1758109] [SM=g1758109]

Un saluto
gianni



5/13/2012 6:06 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,412
Registered in: 1/26/2012
Location: CESANO MADERNO
Age: 54
Mica solo lui, temo...
Memento ea simulacra esse...
(Ricorda che son solo modelli...)
5/13/2012 7:58 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,915
Registered in: 2/15/2009
Location: GOLFO ARANCI
Age: 59
Re:
kingtiger2, 13/05/2012 16.54:

Lo sta sverniciando, mi ha mandato una foto



[SM=g1758109] [SM=g1758109] [SM=g1758109] [SM=g1758109]





non giochiamo..... kekkuuuuuus?? [SM=g27833] [SM=g27833]

5/14/2012 10:22 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,292
Registered in: 6/30/2008
Location: VOLPAGO DEL MONTELLO
Age: 54
Moderatore
Re:
kingtiger2, 13/05/2012 16.54:

Lo sta sverniciando, mi ha mandato una foto



[SM=g1758109] [SM=g1758109] [SM=g1758109] [SM=g1758109]



Ecchesono queste notizie tendenziose! solo nn ho avuto avuto tempo di procedere... [SM=g27828]
Oggi lo riprendo in mano... (l'aerografo che sennò si pensa male...)
Francesco

- Tutti avevano la faccia del Cristo
nella livida aureola dell'elmetto
Tutti portavano l'insegna del supplizio
nella croce della baionetta
e nelle tasche il pane dell'ultima cena
e nella gola il pianto dell'ultimo addio - Anonimo

5/14/2012 10:30 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,041
Registered in: 3/14/2003
Location: REGGIO EMILIA
Age: 52
Se posso permettermi un consiglio, dalle foto che hai postato, io farei un po' di prove con...un foglio di carta!
Prova a prendere un bristol, due righe a pennarello in verticale a 30 cm circa l'una dall'altra e poi comincia a tracciare linee parallele sempre piu fini cercando di farle sempre uguali e precise.
Questo era il compito a casa del corso di aerografia che mi fece fare il mio maestro.
Funziona. aiuta ad avere il controllo sull'attrezzo.
Sembra quasi che ti fermi ogni tanto e poi cerchi di riprendere la linea dall'interruzione, è difficilissimo farlo, bisognerebbe non fermarsi mai sul modello o sul pezzo da verniciare, si formano ammassi di colore nei punti in cui ti fermi e riparti, è matematico.
Una volta che sai come vuoi procedere non ti fermare!
E io abbasserei di mezza atmosfera il compressore...a occhio eh!
Paolo
Reggio Emilia
5/14/2012 10:37 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,292
Registered in: 6/30/2008
Location: VOLPAGO DEL MONTELLO
Age: 54
Moderatore
Re:
montip, 14/05/2012 10.30:

Se posso permettermi un consiglio, dalle foto che hai postato, io farei un po' di prove con...un foglio di carta!
Prova a prendere un bristol, due righe a pennarello in verticale a 30 cm circa l'una dall'altra e poi comincia a tracciare linee parallele sempre piu fini cercando di farle sempre uguali e precise.
Questo era il compito a casa del corso di aerografia che mi fece fare il mio maestro.
Funziona. aiuta ad avere il controllo sull'attrezzo.
Sembra quasi che ti fermi ogni tanto e poi cerchi di riprendere la linea dall'interruzione, è difficilissimo farlo, bisognerebbe non fermarsi mai sul modello o sul pezzo da verniciare, si formano ammassi di colore nei punti in cui ti fermi e riparti, è matematico.
Una volta che sai come vuoi procedere non ti fermare!
E io abbasserei di mezza atmosfera il compressore...a occhio eh!



Grazie! in realtà nn mi ero posto troppo il problema in quanto nel profilo le linee sono fatte male... ma sul modello così fanno schifo. [SM=g27816]
Sicuramente abbasso la pressione da 1.2 a 0.8 e diluirò molto di più il rosso invece che da 1:1 a 1:2 (o anche più).
Se farà ancora schifio passerò alle mascherature alla Paolo... [SM=g27828]
Francesco

- Tutti avevano la faccia del Cristo
nella livida aureola dell'elmetto
Tutti portavano l'insegna del supplizio
nella croce della baionetta
e nelle tasche il pane dell'ultima cena
e nella gola il pianto dell'ultimo addio - Anonimo

5/14/2012 10:38 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,292
Registered in: 6/30/2008
Location: VOLPAGO DEL MONTELLO
Age: 54
Moderatore
Re:
montip, 14/05/2012 10.30:

Se posso permettermi un consiglio, dalle foto che hai postato, io farei un po' di prove con...un foglio di carta!
Prova a prendere un bristol, due righe a pennarello in verticale a 30 cm circa l'una dall'altra e poi comincia a tracciare linee parallele sempre piu fini cercando di farle sempre uguali e precise.
Questo era il compito a casa del corso di aerografia che mi fece fare il mio maestro.
Funziona. aiuta ad avere il controllo sull'attrezzo.
Sembra quasi che ti fermi ogni tanto e poi cerchi di riprendere la linea dall'interruzione, è difficilissimo farlo, bisognerebbe non fermarsi mai sul modello o sul pezzo da verniciare, si formano ammassi di colore nei punti in cui ti fermi e riparti, è matematico.
Una volta che sai come vuoi procedere non ti fermare!
E io abbasserei di mezza atmosfera il compressore...a occhio eh!



Grazie! in realtà nn mi ero posto troppo il problema in quanto nel profilo le linee sono fatte male... ma sul modello così fanno schifo. [SM=g27816]
Sicuramente abbasso la pressione da 1.2 a 0.8 e diluirò molto di più il rosso invece che da 1:1 a 1:2 (o anche più).
Se farà ancora schifio passerò alle mascherature alla Paolo... [SM=g27828]
Francesco

- Tutti avevano la faccia del Cristo
nella livida aureola dell'elmetto
Tutti portavano l'insegna del supplizio
nella croce della baionetta
e nelle tasche il pane dell'ultima cena
e nella gola il pianto dell'ultimo addio - Anonimo

5/14/2012 11:11 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,230
Registered in: 4/9/2008
Location: SASSUOLO
Age: 61
Pienamente daccordo con Montip, io diluirei anche un pelo di più il
colore, per renderlo meno coprente, vedrai che si sfuma meglio, ed essendo meno coprente puoi dare due mani leggere il risultato sarà molto meglio, comunque alla base di tutto c'è l'esercizio, la mano libera si controlla solo così, esercizio, poca pressione, diluito ma
non troppo, altrimenti scappa. [SM=g27811] [SM=g27811]
Ciao,
Graziano. [SM=g27823]


"La vita è una maestra dura....ma impari....Dio se impari!"






5/14/2012 11:43 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,412
Registered in: 1/26/2012
Location: CESANO MADERNO
Age: 54
o,8-1,2 atm... [SM=g27832] [SM=g27832] [SM=g27832]
A me a pressioni cosi' basse "sputacchia"...
E direi che di diluizioni e colori me ne intendo... [SM=g27818]
Boh!
Memento ea simulacra esse...
(Ricorda che son solo modelli...)
5/14/2012 1:52 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,491
Registered in: 9/11/2007
Location: VEJANO
Age: 68
Riposa in Pace
0,8-1,2 sono le stesse pressioni che uso e anche con diluizioni 1/3, sempre a secondo del tipo di lavoro che devo fare [SM=g27823]




5/14/2012 7:17 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,072
Registered in: 5/4/2011
Location: FERRARA
Age: 50
Bo io vado sempre a occhio.... con le diluizioni...!!! [SM=g27818] [SM=g27818]
Considerando che il tipo di camo non mi piace (quella originale [SM=g27828] ) la tua non mi
sembrava così male. Dopo con i vari lavaggi e invecchiamenti si potevano mascherare le piccole imperfezioni!
Lo vedrò ben sto Ferdinando... finito e sporco... con il filo spinato... [SM=g27828] [SM=g27828]
Fabrizio.



http://fabriziopincellimodeller.blogspot.com/
New Thread
Reply

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:47 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com