New Thread
Reply
 
Print | Email Notification    
Author

Memorial Biagini 2011 - kingtiger2 - Stug III F8 late

Last Update: 3/15/2012 6:11 PM
12/19/2011 6:23 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,840
Registered in: 6/11/2006
Location: ROMA
Age: 42
fffffatto [SM=g1758109]

bè ci metto un pò di fango dietro quindi maschero un pò. le marmitte sotto sono lisce è solo il segno che è rimasto... ma farò un mix di olii e pigmenti per ricreare sia la texture che la ruggine sui marmittoni
[Edited by kingtiger2 12/19/2011 6:26 PM]

Un saluto
gianni



12/19/2011 6:33 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,548
Registered in: 1/1/2009
Location: CESANO MADERNO
Age: 66
Re:
=pieruzzo=, 19/12/2011 17.27:

Gli StuG III Ausf. F8 vennero prodotti dal settembre al dicembre '42 e quindi confermo la teoria di vicario. Inoltre in quel periodo, in Russia, vennero utilizzati diversi schemi mimetici utilizzando anche vernici di preda bellica, per cui.....
La cosa certa è che uno StuG III Ausf. F8 non può essere colorato nel classico Dunkelgelb [SM=g27811] .




... eh! [SM=g27831] Pieruzzo [SM=g27831] ci metti un pò nei casini [SM=g27829]
... nella docomentazione raccolta a suo tempo su Stug III per il uip collettivo, vi sono diversi Stug III F e F/8 con la colorazione gialla. [SM=g27817]
... può essere una colorazione successiva fatta sul campo? [SM=g27833]

ps: inoltre nel volume "Sturmgeschutz III im Kampfeinsatz" che ho ci sono alcune foto troppo chiare, per me, per essere in grigio. [SM=g27817]
[Edited by ratin. 12/19/2011 6:43 PM]

Ciao, Gabriele
___________________________
i topi non amano nipoti

"Ho voluto la perfezione e ho rovinato quello che andava bene." - Claude Manet -
12/19/2011 6:53 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,548
Registered in: 1/1/2009
Location: CESANO MADERNO
Age: 66
Re:
[QUOTE:114844638=kingtiger2, 19/12/2011 18.01



... è leggermente diverso dal mio [SM=g27817] ... come ti sei trovato con la bave e gli attacchi degli alberini? [SM=g27833]

Ciao, Gabriele
___________________________
i topi non amano nipoti

"Ho voluto la perfezione e ho rovinato quello che andava bene." - Claude Manet -
12/19/2011 6:58 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,072
Registered in: 5/4/2011
Location: FERRARA
Age: 50
Gran bel pezzo. L'ho fatto anche io cinque mesi fa....!
Anche io l'ho volevo fare giallo poi invece ho optato per il grigio panzer. Mi piaceva il contrasto.
Ottimo inizio.
Fabrizio.



fabriziopincellimodeller.blogspot.com
12/19/2011 7:09 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,840
Registered in: 6/11/2006
Location: ROMA
Age: 42
Queste sono le istruzioni per la pittura Dragon


il codice sulla Canna è il giallo h403
Quello sulla casamatta è il bianco h1162
niente marrone....

poi

Qui riporta solo il grigio h3240 ma cè anche il bianco h1162 anche se non è riportato..

Poi

Qui deduco base grigia quindi h3240 macchie bianche h1162 e per finire in bellezza, macchie in kaki green h8054..

chi più ne ha più ne metta....
Ricordo che questa versione è la late, sicuramente versioni precedenti usarono mimetiche in sabbia uniforme o magari con striature di verde, ma non me ne intendo quindi qui lo dico e qui lo nego [SM=g27811]

[Edited by kingtiger2 12/19/2011 7:13 PM]

Un saluto
gianni



12/19/2011 7:14 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,915
Registered in: 2/15/2009
Location: GOLFO ARANCI
Age: 59
ULLA là,
ERIKA qua, grazie!! [SM=g1758109] [SM=g1758109]

...ma con la costruzione come sei messo? [SM=g27832]
12/19/2011 7:21 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,840
Registered in: 6/11/2006
Location: ROMA
Age: 42
Ratin , te lo dico qui così non ci legge nessuno, [SM=g27811] le ho montate a cavolo di cane non vedendo la numerazione riportata sulle istruzioni.. per gli alberini un pò rognosi da pulire visto la fragilità ma tutto bene, almeno fin'ora stanno ancora li..

Fabrizio, lo so lo so e infatti è salvato nei preferiti, ogni tanto ci butto un'occhio [SM=g27811] [SM=g27811]

MC65, vai a pagina 1 [SM=g1758109] [SM=g1758109]

Un saluto
gianni



12/22/2011 6:19 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,840
Registered in: 6/11/2006
Location: ROMA
Age: 42
qualcuno sa dirmi se la piastra posteriore dove andavano messi i cingoli di scorta era di legno o metallo e come era fissata? Il carico che ho in resina purtroppo non va'. È un pò troppo stretto?
A presto con un pò di foto

Un saluto
gianni



12/22/2011 2:56 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 282
Registered in: 2/12/2010
Location: ROMA
Age: 42
Quale piastra? intendi quella fatta sul campo per sistemare i carichi esterni?? magari metti una foto che non so di che parli

Ciao
Fabrizio
12/22/2011 4:25 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,840
Registered in: 6/11/2006
Location: ROMA
Age: 42
Intanto posto queste che ho trovato recentemente.

notare parafango ant dx [SM=g1758109]




Parlo di quella piastra che si vede su questa foto che va da dx a sx del carro posteriormente dove venivano fissati i congoli di scorta.
[IMG]http://[/IMG]
immagini inserite per solo scopo didattico
[Edited by kingtiger2 12/22/2011 4:26 PM]

Un saluto
gianni



12/22/2011 4:40 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 282
Registered in: 2/12/2010
Location: ROMA
Age: 42
E' metallica [SM=g27811]
Ciao
Fabrizio
12/22/2011 7:56 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,491
Registered in: 9/11/2007
Location: VEJANO
Age: 68
Riposa in Pace
Io ho la fobia dei pezzi dove si vede il segno dello stampo e mi piacerebbe che venissero tolti anche in quei posti che magari non sono in vista, tipo i bracci delle sospensioni dove si appoggiano allo scafo, per non parlare del sotto marmitta [SM=g27828] [SM=g27828]
Dietro il balconcino era in metallo e fatto campale, quindi basta che regge il carico e puoi sbizzarrirti nella dimensione e forma, l'unica cosa che ho notato è che erano imbullonati sullo scafo e non saldati, forse per non indebolire la struttura con la fiamma.
Buon proseguimento
Ciao

12/22/2011 8:03 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,840
Registered in: 6/11/2006
Location: ROMA
Age: 42
Re:
Tiger I, 22/12/2011 19.56:

Io ho la fobia dei pezzi dove si vede il segno dello stampo...
Ciao



Tu, io no.

Per i bracci delle sospensioni che poggiano allo scafo.. spiegati? parli della zona circolare dove esce il braccio?

le marmitte le ho pulite i segni si vedono lo stesso ma non sono in rilievo.

Hai la foto di quelle imbullonate? perchè io le ho viste anche su un modello fatto da Bigtank credo in scala 1/5 che erano saldate...



Un saluto
gianni



12/22/2011 8:23 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,491
Registered in: 9/11/2007
Location: VEJANO
Age: 68
Riposa in Pace
Solo perché sei tu [SM=g27828]

[IMG]http://i43.tinypic.com/fk1xr6.jpg[/IMG]


12/22/2011 9:02 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,840
Registered in: 6/11/2006
Location: ROMA
Age: 42
guarda bene di che parlo io, e guarda bene che mi hai risposto tu....
io non ti commento [SM=g1758109] [SM=g1758109]

Un saluto
gianni



12/22/2011 9:21 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,491
Registered in: 9/11/2007
Location: VEJANO
Age: 68
Riposa in Pace
Come già detto in via privata secondo me qualsiasi oggetto poggiato sulle piastre orizzontali non veniva saldato sul campo per non indebolire la parte dell'acciaio interessata dal calore del cannello. Poi fa come ti pare ci mancherebbe [SM=g27828]
Ciao




12/22/2011 9:27 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,636
Registered in: 3/20/2006
Location: ROMA
Age: 61
Ma non si tratta della stessa struttura.
Quella indicata da Gianni aveva come unico scopo il trasporto di cingoli di scorta e probabilmente era saldata allo scafo. Di tale struttura esistono poche foto e forse le migliori sono l'ultima postata da Gianni stesso e quella pubblicata a pg. 47 di Panzer Color III.
Per quanto riguarda la colorazione del carro della 14.Luftwaffen Felddivision, mi pare di aver letto, in una rivista spagnola, che il colore di base non era il classico panzergrau ma bensì un grigio più chiaro appartenente alla dotazione della Luftwaffe. Il citato libro di Bruce Culver colloca tali carri in Italia durante una esercitazione, mentre il più recente volume della serie Achtung Panzer (il n. 5) colloca gli stessi mezzi in Norvegia nel '43. Comunque sia guardando le foto appare evidente l'assoluta assenza di neve per cui mi rimane assai difficile credere che il colore mimetico più chiaro sia il bianco, piuttosto propenderei per un sabbia chiario tipo RAL 8020 od un colore simile rimediato dalle scorte della forza aerea. Il colore mimetico più scuro potrebbe essere un verde molto scuro.
Chi ha informazioni più precise in merito?
Giampiero


www.modelclubroma.it

Considerate la vostra semenza: fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza (Dante Alighieri)
12/22/2011 10:16 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,247
Registered in: 1/24/2010
Location: MILANO
Age: 57
Ciao Gianni arrivo in ritardo...

Gran bel soggetto,certo che con una base scura sotto la mimetica bianca risalterebbe un sacco,provo a vedere se trovo documentazione in merito

Ciao
Giuliano
12/22/2011 10:43 PM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,840
Registered in: 6/11/2006
Location: ROMA
Age: 42
Ciao Giampiero, E grazie per le tue informazioni sempre molto preziose.
Di lavoro ce nè ancora molto, aspetto sempre le fotoincisioni... comunque di plastica per il momento non ne manca molta, mi sembra.. ah no, devo montare ancora tutto il cannone dentro e fuori... vabbè tanto l'ho fatto tutto chiuso [SM=g27811]
In questi giorni metterò qualche foto sullo stato attuale dei lavori.

Un saluto
gianni



12/23/2011 8:15 AM
 
Email
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,636
Registered in: 3/20/2006
Location: ROMA
Age: 61
Re: Re:
ratin., 19/12/2011 18.33:




... eh! [SM=g27831] Pieruzzo [SM=g27831] ci metti un pò nei casini [SM=g27829]
... nella docomentazione raccolta a suo tempo su Stug III per il uip collettivo, vi sono diversi Stug III F e F/8 con la colorazione gialla. [SM=g27817]
... può essere una colorazione successiva fatta sul campo? [SM=g27833]

ps: inoltre nel volume "Sturmgeschutz III im Kampfeinsatz" che ho ci sono alcune foto troppo chiare, per me, per essere in grigio. [SM=g27817]




Fermo restando che un carro sopravvissuto oltre il settembre '43 potrebbe essere stato ricolorato in Dunkelgelb, comunque i veicoli usciti dalla fabbrica potevano essere colorati in giallo sabbia, ma ATTENZIONE! non in Dunkelgelb (RAL 7028) ma bensì in Gelbbraun (RAL 8020) colore decisamente più chiaro ed ufficialmente utilizzato per i mezzi originariamente destinati al teatro operativo del Nord Africa ma, alla fine, inviati in Russia.


[Edited by =pieruzzo= 12/23/2011 8:18 AM]
Giampiero


www.modelclubroma.it

Considerate la vostra semenza: fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza (Dante Alighieri)
New Thread
Reply

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:57 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com